La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Irri un anno dopo Game of Thrones


Fonte: Norwegian Airlines

Quando il personaggio Irri dell'attrice norvegese Amrita Acharia è stato ucciso nella seconda stagione di Game of Thrones l'anno scorso, i fans dello show, notoriamente ossessionati, non sono stati molto felici. "Amrita ha reso Irri reale ed è per questo ci importa," ha scritto un fan su Winteriscoming.net. Un altro fan arrabbiato, "Ho davvero ansimato "Nooo!" quando è morta. E' stupido, proprio stupido!"

La morte di Irri è stata tagliata - nello show lei è stata ritrovata morta sul pavimento - ma quando è stata caricata su youtube la scena del suo stangolamento, quasi due milioni di persone l'hanno guardata. I geek erano sconcertati perché il personaggio di Irri sopravvive più a lungo nei libri di George RR Martin e poi ha una vicenda lesbica. 
"Non posso crederci che a così tante persone sia importato," dice Acharia. "Ricevo ancora lettere di fans che chiedono un autografo con il famoso detto di Irri "E' risaputo." E' abbastanza figo avere la mia battuta personale."

Amrita ha passato la maggior parte della sua adoloscenza a Tromso, dopo essere cresciuta in Inghilterra, Nepal e Ucraina (suo padre è nepalese, sua madre ucraina), prima di andare a studiare recitazione all'Accademia di Londra di Arti del Vivo e Registrate. Aveva avuto una piccola parte in Devil's Double, nel 2011, che parla del figlio di Saddam Hussein, quando è stata chiamata per un certo show fantasy basato su una serie di libri.
"Non avrei mai immaginato che sarebbe stato qualcosa di così enorme come si è rivelato. A volte era difficile da capire fino in fondo."


Commenta sul Forum