La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Natalie Dormer sulla situazione di Margaery


 In un'intervista rilasciata al sito Vulture, l'attrice Natalie Dormer parla della complessa situazione che vede coinvolta Margaery: "vergine" all'altare per la terza volta, il relazionarsi con Tommen, il “gioco del trono” reso arduo da Cersei. Ecco un estratto:

Voglio farti le mie condoglianze poiché sei diventata vedova per la seconda volta...

[ride] Sì, povera Margaery! Si spera che la terza volta sia quella buona.

Dunque, se la terza volta sarà con Tommen, è un po' delicata come cosa, visto che è un bambino.

Sì, è una situazione molto difficile. Margaery sta sinceramente avendo dei problemi nel riadattarsi, perché non è quello che aveva pianificato ed è presa in contropiede dai suggerimenti della “Regina di spine”.

E per essere idonea per questo terzo matrimonio, si è presentata come vergine. Gli altri due matrimoni non possono essere stati consumati. Non che non ci sia stato del tempo di farlo con almeno uno dei due prima che questo morisse...

[ride] La mia spiegazione è che non mai successo niente.

 Anche se ad un certo punto in cui lei era disposta ad avere una cosa a tre con Renly e Loras.

Ha cercato di “portare a letto” Renly, e ha offerto un trio o qualsiasi altra cosa fosse per convincerlo a consumare il matrimonio, ma non è successo mai niente. Non è stato consumato. (…) Voglio dire, ufficialmente, Margaery è vergine. Anche Loras è ambiguo sul fatto che Margaery sia vergine o meno, ma è certo che lei non abbia dormito con nessuno dei suoi mariti.

Neanche Joffrey era tanto interessato al sesso...

Preferiva dilettarsi in altri modi.

Ma ci sarà una questione, circa la sua virtù. Ed è una questione ingiusta, ma considerati tempo e luogo, lo “slut-shaming” è parte di questo mondo...

…in questo mondo medievale-fantasy in cui ci troviamo, sì. Tuttavia riguarda la purezza del sangue. Non tanto il comportamento promiscuo, quanto il mantenere la linea di sangue incontaminata. Vuoi che chiunque sieda sul trono, faccia parte dell'eredità, della genealogia della famiglia. Quindi non è dire semplicemente : "Lei è una sgualdrina." Non è uno scenario carino o comodo quello in cui Margaery si trova, ma non è una vacca calcolatrice e senza cuore che farà qualsiasi cosa per il potere. Le è stato dato un ordine, ora si trovano così dentro al gioco, deve proseguire. Quindi stiamo entrando sempre più nelle profondità delle macchinazioni, e il cammino che sta affrontando diventa sempre più pericoloso. Possiamo prevedere che Cersei stia per rendere quel percorso il più difficoltoso possibile. E Cersei è una st****a immorale. [ride]

E un'ipocrita. Accusa gli altri di fare ciò che spesso lei stessa fa ad altri.

Ma Margaery sa che Cersei è un ipocrita, quindi è proprio interessante vedere come queste due donne si scontreranno. Sta per diventare un'interessante partita a scacchi e ti chiedi se Margaery stia per essere attratta dal lato oscuro, e sporcarsi, al fine di sopravvivere nella partita contro Cersei. I Tyrell non sono i Lannister: politicamente usano il buon senso, ma non c'è dell'oscurità in loro. Mi piace pensare che anche Olenna, che come emerge è responsabile delle “nozze viola”, non avrebbe mai fatto qualcosa di simile alle “nozze rosse”, non avrebbe mai accoltellato nel ventre una donna incinta. Quindi è una questione di “livelli di etica”, che è un dibattito attuale. Se si potesse ottenere l'assoluzione per l'uccisione di qualcuno, sarebbe per l' assassinio di Joffrey!

Sapevi che Ser Balzo è uno dei preferiti dei fan? Nei libri, è uno dei tre gattini che Margaery regala a Tommen, per aggraziarselo.

E' così? Che carino! Sarebbe stata un'ottima terapeuta, credo. E' molto brava nel comprendere la personalità di una persona. Tommen è troppo giovane perché lei possa essere attratta da lui in un certo modo, lo stesso in cui lo era per Joffrey; è ancora un bambino, così lei vuole fare amicizia, guadagnare la sua fiducia e farlo sentire al sicuro. Lui è affezionato al gatto, così lei sfrutta la cosa.

Allora perché, se è così abile nel fare questo con tutti, non riesce a fare effetto su Cersei?

Questo è un ottimo punto. Non lo so! Perchè Cersei è una specie di veterana, quasi viene da chiederti se, quando si guarda allo specchio, non riveda un pizzico della lei più giovane in Margaery. Si ha la sensazione che una volta Cersei avesse un cuore puro, che poi si è intorbidito. Allora ti chiedi, è così che Margaery potrebbe diventare? Se le cose vanno male? In un altro mondo, se Margaery e Cersei giocassero per la stessa squadra, sarebbero una forza formidabile. Probabilmente si piacerebbero. Lena [Headey] e io amiamo girare quelle scene, perché c'è così tanto di non detto che viene detto. Dietro i sorrisi, son tutti pugnali.

Fonte: vulture.com