La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Altre news sulla serie TV


Sul sito www.westeros.org sono apparse alcune novità sul tema della serie TV.


Come molti sanno, la Corporazione degli Sceneggiatori d'America ha iniziato a scioperare per vari problemi. Ciò che questo significa per l'industria dell'intrattenimento negli USA è che gli sceneggiatori non lavoreranno su nulla fino a che non saranno risolti i problemi. Gli spettacoli che hanno episodi già pronti probabilmente saranno mandati in onda, ma probabilmente in molti casi le loro stagioni saranno chiuse in anticipo. La domanda che di recente è emersa in molti luoghi è cosa significhi lo sciopero per i diritti detenuti dalla HBO per produrre una serie basata sulla saga.

Nel recente World Fantasy Con (subito prima dello sciopero), GRRM ha rivelato che la HBO ha anche una proposta per un progetto basato sulle leggende di re Artù. Visto il terreno parzialmente simile coperto da entrambi i soggetti (fantasy medievale), GRRM ha indicato che se la HBO porterà avanti un progetto di questo genere, ne sceglierà solo uno piuttosto che entrambi. Da allora, una fonte molto ben posizionata ci ha fornito più informazioni su questa e su altre questioni relative alla saga.

A causa dello sciopero, il vero e proprio sviluppo e la preparazione per il lancio della puntata pilota della serie semplicemente non sono possibili. Detto questo, può darsi che qualche lavoro anticipatorio possa uscire dallo studio per verificare la fattibilità del progetto. Per esempio, la HBO può lavorare per definire meglio quale potrebbe essere la migliore ambientazione per le riprese. Il fatto che la HBO abbia una completa sceneggiatura pilota, più almeno un parziale canovaccio per una parte dell'intera prima stagione, significa che potrebbe riuscire a rendere concretamente un pilota de LE CRONACHE DEL GHIACCIO E DEL FUOCO più vicino ad essere girato non appena lo sciopero sarà risolto. Significativamente, la proposta di RE ARTÙ alla HBO pare essere ai suoi primissimi passi, senza soggetto, così se lo studio è interessato a produrre uno spettacolo di fantasy medievale e vuole farlo il prima possibile dopo lo sciopero, LE CRONACHE DEL GHIACCIO E DEL FUOCO avranno una marcia in più.

Per quanto concerne il ricevimento del soggetto alla HBO, è stato detto dalla stessa fonte che la reazione è stata molto positiva. Questo non significa che la HBO abbia improvvisamente deciso di andare avanti con questa serie. Significa soltanto che a loro è piaciuto ciò che hanno visto per ora e che vorranno verificare alcuni dei dettagli che possono essere analizzati già a questo punto. Un gran numero di cose può portare la HBO a scegliere di non continuare il progetto. Ma attualmente, loro ce l'hanno ancora sul tavolo, e pare che vi abbiano dato tutta la considerazione permessa dallo sciopero. I diritti, in ogni caso, dureranno ancora un certo numero di mesi (e possono essere prorogati se necessario, se la HBO lo vuole veramente) e durante questo periodo di tempo rimarranno sul tavolo come possibile spettacolo da sviluppare e produrre.

A causa dello sciopero, scoprire qualcosa di più finché non sarà finito è improbabile.


Commenta sul Forum