La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

A novembre la versione a fumetti di "Doorways"


Nella pagina delle news del sito di Martin campeggia la notizia della realizzazione di una versione a fumetti di DOORWAYS, lo sfortunato progetto televisivo ideato da George R. R. Martin nel corso della sua esperienza hollywoodiana. A quanto si apprende, l'uscita del fumetto è prevista per novembre 2010.


LA IDW PUBBLICHERÀ IL FUMETTO DI DOORWAYS

Sono emozionato (davvero) di rivelarvi che questa mattina, al San Diego Comicon, la IDW Comics ha annunciato i suoi piani per pubblicare un romanzo grafico di DOORWAYS, il pilota televisivo che avevo creato, scritto e prodotto per la ABC dal 1991 al 1993.
La prima uscita di DOORWAYS è prevista per novembre. Questa è la copertina che dovrete cercare. Tom, un dottore al pronto soccorso di un ospedale di Los Angeles. Cat, una fuggitiva semibestiale da una timeline alternativa. Thane, l'uomo segugio, in parte uomo, in parte animale, in parte robot, alla caccia di Cat di mondo in mondo al soldo dei suoi padroni alieni.
La prima serie di DOORWAYS sarà basata sulla versione rivista dei miei script, non (prendete nota), dalla versione girata. In altre parole, i personaggi che appariranno nel fumetto non assomiglieranno agli attori che li hanno impersonati nel 1993, nella versione (quella estesa da due ore) di DOORWAYS finita a video. (Questo è puramente per ragioni legali, e non è un'opinione sugli attori, tutti bravissimi, specialmente Anne Le Guernec, la giovane attricec francese che interpretava Cat.)rubberUn romanzo grafico vale quel che valgono le sue illustrazioni, naturalmente. Le illustrazioni di DOORWAYS saranno curate dal fantastico artista italiano Stefano Martino (beh, nato in Italia, ma ha vissuto in Francia e al momento è in Spagna). I fan lo conosceranno per il suo grandioso lavoro per il fumetto di DOCTOR WHO, sempre della IDW. Ho scelto Stefano personalmente tra circa una dozzina di candidati, e mi piace quanto ho visto fino ad ora del suo lavoro.
Stefano sta lavorando dirattamente dal mio script, quindi non ci sarà bisogno di uno sceneggiatore come per altri miei recenti progetti a fumetti. Questa volta, lo sceneggiatore sono io. E farlo per un romanzo grafico anziché per uno show televisivo significa che non sono legato a doppio filo con il budget dello studio o allo stato degli effetti speciali del 1993... quindi, per esempio, i nostro uomini segugi non hanno più bisogno di essere tizi in tuta giallina, e saremo in grado di divertirci ci più con gli alieni e la loro tecnologia.
DOORWAYS è il grande rimpianto della mia carriera a Hollywood. È stato il momento in cui sono stato più vicino alla trasmissione di uno show tutto mio. Ci ho passato due anni della mia vita, e, naturalmente, sono arrivato ad amare i personaggi e il loro mondo. Mondi, in questo caso. Quando DOORWAYS venne bocciato, e dovetti dire addio a Tom e Cat e a tutte quelle storie che sarebbero rimaste per sempre non raccontate, mi sentii come se una parte di me fosse morta. Ma ora la IDW ha riaperto quella porta, e non posso descrivervi quanto la cosa mi renda felice.
Nell'estate del 1991, quando presi l'incarico di realizzare lo schema di una nuova serie fantascientifica da mandare in onda settimanalmente per la ABD, le reti TV pullulavano di show su viaggi nello spazio e nel tempo, ma uno dei grandi temi della fantascienza rimaneva largamente ignorato: le storie di mondi paralleli. Storie del tema "e se...", racconti di tempi paralleli, mondi in cui i sudisti avevano vinto la Guerra Civile, in cui l'Impero Romano non era mai caduto, dove Pete Best era ancora il batterista dei Beatles... potevamo metterci tutto, in una cornice di azione/avventura con alcune tensioni romantiche e sessuali e una sovra-trama di una fuga pre condire il tutto.
E se il nuovo fumetto di DOORWAYS della IDW avrà successo, la mia speranza è che lo realizzino tutto... iniziando con la prima stesura del mio pilota, che mostra un mondo completamente differente dal pilota girato, e passando poi ai sei scipt mai prodotti... E forse, ma proprio forse, nuovi racconti che porteranno Tom e Cat in mondi che non ci saremmo mai potuti sognare con il budget di una serie TV...
DOORWAYS arriva a novembre. Prenotatene una copia alla vostra fumetteria preferita.


Commenta sul Forum