La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Intervista a Martin - Event Horizon


Fonte web.archive.org - Traduzione di Lord Beric

[EH_Dave] Salve a tutti, e benvenuti a Flashpoint. Sono Dave Slusher, e vi terrò compagnia per lo show di stasera, e il nostro ospite è lo scrittore George R. R. Martin. Benvenuto, George! Per iniziare, perché non ci fai una panoramica della tua serie A SONG OF ICE AND FIRE.

[George_RR_Martin] Questa è una domanda complessa... Potrei andare avanti per le prossime due ore. Sei libri, per iniziare. Sei grossi libri. Una cerniera tra fantasy epico e romanzo di storia alternativa. Un cast di migliaia di personaggi. E budget illimitato per gli effetti speciali. Che altro posso dirti, Dave?


[EH_Dave] Questo basta per iniziare. Perché hai deciso di scrivere una serie così impegnativa? Lo avevi pianificato o è stato un ripensamento?

[George_RR_Martin] Era solo una trilogia quando ho iniziato... mi è cresciuta sotto il naso. Ma dopo dieci anni a Hollywood, limando ogni parola per raggiungere le 60 pagine di copine, volevo realizzare qualcosa di grosso, qualcosa dove non avessi bisogno di sudarmi il budget.


[Granny] Visto il modo in cui la gente muore nei tuoi libri, ci sarà qualche sopravvissuto alla fine dell'ultimo?

[George_RR_Martin] Non ci sarà nessuno vivo nell'ultimo libro. In effetti moriranno tutti nel quinto. Il sesto libo sarà una descrizione da un migliaio di pagine della neve che cade sulle tombe...


[EH_Dave] È stato positivo tornare ai romanzi dopo il tempo passato a Hollywood? Il lavoro è più solitario, immagino.

[George_RR_Martin] È stato un sollievo tornare ai libri. Le mie ultime esperienze ad Hollywood sono state pessime, e mi sentivo amareggiato e stanco.


[EH_Dave]Quanto del lavoro di scrittura di A CLASH OF KINGS è consistito nella creazione dei personaggi? Hai un cast molto ampio da riempire.

[George_RR_Martin] LA creazione dei personaggi è sempre una parte significativa, ovviamente. Con una serie così grande (davvero, sono sette o otto romanzi messi assieme) la parte veramente difficile è fare in modo che ogni personaggio sia memorabile e differente da tutti gli altri. Ogni POV ha bisogno della propria voce, ma anche dei propri personaggi di supporto. Può essere una cosa pesante. Fortunatamente mi ricordo dei miei personaggi molto meglio di quanto faccia con le persone reali.


[EH_Dave] Com'è scrivere quando sia i personaggi "buoni" sia quelli "cattivi" sono POV? Questo sfuma la linea tra loro?

[George_RR_Martin] Io voglio che quella linea sia sfumata. Mi piace dipingere in sfumature di grigio, non in bianco e nero. Una volta qualcuno disse che un cattivo è l'eroe degli avversari. Voglio riproporre questa cosa. Troppi fantasy hanno cattivi che paiono ritagliati da un cartoncino. Lord Blackness o King Evil o The Monstrous One o una cosa del genere. Feh.


[EH_Dave] Fai uno splendido lavoro nel presentare personaggi in cui si si immedesima, ma poi ti ci rivolti contro.

[George_RR_Martin] Sono felice che la pensi così. Quando scrivo di un POV, dopotutto, cerco di portare il lettore nella sua testa per permettere l'immedesimazione, almeno mentre si legge quel capitolo.


[EH_Dave] Ti immedesimi in tutti allo stesso modo quando scrivi?

[George_RR_Martin] Mentre scrivo? Sicuro. Poi cambio POV e cambio mentalità. Ho i miei personaggi preferiti, naturalmente. Tyrion, Arya, Jon... ma li amo tutti. Anche quelli che uccido.


[EH_Dave] Parliamo di Tyrion. È letteralmente sbocciato in A CLASH OF KINGS

[George_RR_Martin] Beh, aiuta il fatto che ha più capitoli di chiunque altro. Quando ho iniziato A GAME OF THRONWS, mi immaginavo di avere lo stesso numero di capitoli per ciascun personaggio, ma ho preso realizzato che non avrebbe mai funzionato. Alcuni dovevano essere più uguali degli altri. Ned è il personaggio dominante del primo libro; Tyrion del secondo. Tyrion è un personaggio che trovo veramente facile da scrivere, inoltre. I personaggi più difficili sono Jon e Dany - in parte perché sono lontani dallo scenario principale, e in parte perché i loro capitoli hanno il più alto "coefficiente magico". Come ho detto in altre interviste, la magia deve essere maneggiata molto attentamente.


[EH_Dave] Questi libri sono in un equilibrio fragile - potrebbero essere visti come troppo magici per essere storici e troppo poco magici per essere fantasy. Ti ci ritrovi?

[George_RR_Martin] SIcuro. Sono già caduto dal seggiolone durante la mia carriera... precisamente con THE ARMAGEDDON RAG, che non era abbastanza terrificante per i fan dell'horror, non sufficientemente misterioso per i fan del mystery... e i fan del rock'n'roll evidentemente non leggono libri... così nessuno l'ha comprato, malgrado una sfilza di recensioni favorevolissime.


[EH_Dave] Eppure, molti di noi prima della chat commentavano quanto era piaciuto il libro. Ha i suoi fan.

[Fourthman] Woohoo!

[George_RR_Martin] Certo, alle nove persone che lo hanno letto è piaciuto. Dovete essere tutti qui stasera.


[Zer0hour] Io io!!!

[EH_Dave] Tornando a A CLASH OF KINGS, una cosa in cui questo libro mi pare differente dai soliti fantasy è la presenza delle conseguenze. Tutte le azioni hanno ripercussioni. In molti fantasy questo non avviene.

[George_RR_Martin] Fortunatamente, A SONG OF ICE AND FIRE non ha questo problema. Molto fantasy dopo Tolkien sono stati terribili, naturalmente. Ci sono scrittori fantastucu, non mi fraintendere. Tad Williams, Robin Hobb, Ursula K. LeGuin, Jack Vance, Guy Gavriel Kay e altri hanno fatti lavori meravigliosi nel campo del fantasy. Ma nella maggior parte dei casi è come se si fosse fatto evaporare tutto il bello de IL SIGNORE DEGLI ANELLI e avessero preso quello che rimaneva.


[EH_Dave] Come lettore, sento un maggiore trasporto verso un romanzo quando so che i personaggi fanno azioni i cui effetti sono permanenti. Possono superare le avversità o morire.

[George_RR_Martin] Ti dirò, sono sempre stato di parte sul far morire presto qualcuno di importante, di modo che i lettori sappiano che si fa sul serio. Lo abbiamo fatto in BEAUTY AND THE BEAST, lo abbiamo fatto in WILD CARDS. E naturalmente lo sto facendo qui. Mi sarebbe piaciuto che Tolkien lo avesse fatto con maggior forza. Gandalf sarebbe dovuto rimanere morto.


[EH_Dave] Parliamo dell'idea di mito e leggenda. Sembra che in qualche modo i tuoi libri riguardino eventi divenuti mitici, la storia della canzone. Era una cosa pianificata o semplicemente funziona meglio così?

[George_RR_Martin] Beh, io mio lavoro ha sempre esplorato la tensione tra romanzo e realtà - tra la leggenda e il fatto dietro la leggenda. Questo tema è presente anche nelle mie prime storie brevi.


[EH_Dave] Buona parte dell'azione sembra avvenire off-stage, ed è narrata al lettore da un altro personaggio, che potrebbe più o meno mentire o esagerare. In un certo modo, l'evento è già leggenda, a questo punto.

[George_RR_Martin] Uhm. Beh, non sono d'accordo con quel "buona parte". Certo di raccontare le azioni più importanti on-stage. Al tempo stesso, non voglio che paia che io mi copi. In A GAME OF THRONES, per esempio, ci sono tre importanti battaglie piuttosto vicine tra loro, e ho lottato sul modo per rendere. Alla fine ho scelto tre approcci differenti. La prima battaglia (la Forca Verde) è stata interamente raccontata. La seconda (il Bosco dei Sussurri) è stata presentata da qualcuno che ha udito la battaglia più che averla vista... riassunta più che raccontata, basandosi si un solo senso. L'ultima battaglia (gli accampamenti) è stata presentata in un dialogo, quando un corriere riporta l'esito a Lord Tywin. In questo modo, spero, il lettore non ha avuto la sensazione di muoversi attraverso infiniti passaggi di clangori di spade, cavalli urlanti e asce che schiantano crani. (non che mi dispiaccia quella parte, naturalmente.)


[Fourthman] Chiedo scusa per le mie tre o quattro domande. Rivedremo Syrio? O lui e Jaqen H'Ghar sono la stessa persona? THE ARMAGEDDON RAG sarà ristampato? Se non puoi rispondere a queste domande, puoi raccontarci la storia della sessione di autografi di A GAME OF THRONES a New Orleans con Ray Bradbury?

[George_RR_Martin] THE ARMAGEDDON RAG sarà ristampaato. La Bantam ha comprato quattro miei vecchi romanzi, e ripubblicherà WINDHAVEN, DYING OF THE LIGHT, FEVRE DREAM e THE ARMAGEDDON RAG nei prossimi quattro anni. In questo ordine.


[Fourthman] Grandioso!

[George_RR_Martin] Se qualcuno non riesce ad aspettare i vecchi libri, ho copie rese di molti dei miei vecchi libri che sarò felice di vendere. Basta contattami su GeoRR@aol.com. Per quanto riguarda la storia della sessione di autografi, era a St. Luis, non New Orleans, Temo sia troppo complicato raccontare una storia divertente in chat.


[Fourthman] Nessun problema, mi piace la versione di Stephen Leigh, pensavo volessi parlarne.

[Renly] Perché solo 75.000 copie per la prima edizione di A GAME OF THRONES?

[George_RR_Martin] È andata così? Non saprei. Gli editori si muovono in modi misteriosi.


[Granny] Stai provando a dire qualcosa ai lettori parlandoci così tanto di quanto Arya e Jon si vogliono bene?

[George_RR_Martin] Dire qualcosa ai lettori? No, riporto solo quello che provano i personaggi. Naturalmente, qualsiasi cosa nel libro dice qualcosa ai lettori.


[Charmayne] Mr. Martin, non ho l'impressione che Rhaegar abbia violentato Lyanna. Lo ha fatto, o erano innamorati?

[George_RR_Martin] Rhaegar e Lyanna... Beh, quella è una rivelazione che dovrà attendere i prossimi libri. Ma non siete certi di questa cosa, ne sono felice. Una cosa che volevo fare era rimarcare l'incertezza della verità. Voglio dire, pensateci - nel nostro mondo, non sappiamo neppure cosa accadde tra tra Thonas Jefferson e Sally Hemmings, o tra Bill Clinton e Paula Jones, per quel che vale. La verità tra Rhaegar e Lyanna può essere egualmente elusiva... per un po'.


[Charmayne] Mr. Martin, volevo solo dirle che non sono mai stata così colpita dalla morte di un personaggio come per Ned. Non riesco a non pensarci. Grazie per aver scritto una serie così coinvolgente con personaggi che uno può sentire come propri conoscenti.

[George_RR_Martin] Grazie, Charmayne.


[Ran] Se la Guardia Reale non può avere mogli o ereditare, come può essere Jaime Lannister erede di Castel Granito?

[George_RR_Martin] Risposta semplice: Lord Tywin sta passando una fase di rifiuto. Se ammettesse che Jaime non è l'erede, deve ammettere che lo è Tyrion. E quello è un boccone arduo da ingoiare.


[Zer0hour] Mr. Martin, da dove ha preso l'idea per dividere i capitoli?

[George_RR_Martin] L'idea della struttura riprende i romanzi a mosaico della nostra serie WILD CARDS... solo che sono io a scrivere tutte le parti.


[Revanshe] Vedremo qualcosa di più di Robb Stark? E di Ser Loras? Ho sentito che ci sarà maggiore romanticismo nel prossimo libro. È vero?

[George_RR_Martin] Romanticismo? Uhm... beh, ci saranno, vediamo, uno, due, tre, forse quattro matrimoni in A STORM OF SWORDS. Ma quanto romanticismo li accompagnerà è da vedere.


[ChrisK] E funerali?

[Revanshe] LOL, Chris.

[George_RR_Martin] Robb avrà un ruolo maggiore in STORM rispetto a DANCE. Sarà più presente, ecco. Ma non come POV; apparirà nei capitoli di Cat.
ChrisK, ci hai preso, in effetti.


[Linda] I Dorniani adorano o adoravano dei diversi da quelli dei Primi Uomini o degli Andali, a causa dei Rhoynar? Se sì, questo ha qualcosa a che fare con il fatto che il Martell di Dorne regnante si chiami Principe o Principessa?

[George_RR_Martin] I Dorniani possono avere qualche strano dio da qualche parte, ma sono ormai quasi completamente assimilati tramite matrimoni misti, quindi la fede nei Sette Dei è dominante anche laggiù. Il "principe" era il nome del regnante delle loro città originarie, lungo il fiume Rhoyne.


[dwiff] Non che non mi piaccia A SONG OF ICE AND FIRE, ma ci sono piani futuri per WILD CARDS?

[George_RR_Martin] Stiamo pensando ad un revival di WILD CARDS, ma nulla è ancora definito.


[JoHn] Se ti invitassero parteciperesti ad un'altra antologia tipo LEGENDS? Oppure una cosa del genere aspetterebbe la fine della serie?

[George_RR_Martin] Se Silverberg facesse un'altra LEGENDS e mi invitasse di nuovo, sicuramente parteciperei, e sarei felice di realizzare il prossimo racconto di Dunk&Egg.


[Tam] COme scegli il POV per una scena o per un capitolo? Istinto? Il personaggio che ha più da perdere? Più da guadagnare? Più da soffrire?

[George_RR_Martin] In molto casi c'è solo una scelta possibile. Proprio ora i personaggi sono decisamente dispersi. In altri casi, sì, guardo al personaggio che mi offre il maggior dramma potenziale. Può essere complesso, perché ci sono molti segreti. Ogni personaggio ha veramente differenti informazioni rispetto agli altri. Ma l'impatto emozionale è certamente una delle prime cose che guardo.


[Razib] Gli Andali, i Primi Uomini e i Rhoynar sono basati su popolazioni reali (in particolare popolazioni europee)? (I Dothraki sembrano Mongoli/Turchi, per esempio.)

[George_RR_Martin] Non ci sono corrispondenze biunivoche. Anche per i Dothraki. Certo, sono in parte basati sui Mongoli e sui Turchi, ma anche sugli Unni, sugli Alani e altre popolazioni, e parte della loro caratterizzazione è puramente immaginaria. Lo stesso per le altre popolazione. Ho letto parecchio di storia, certamente, e ho preso in prestito molto da lì. Ma non mi piace cambiare il nome e copiare. Invece mescolo - cambio una cosa, metto insieme X e Y, do una certa svolta alla storia e un'altra alla cultura, mi immagino un re differente o una differente religione. Rende le cose più inaspettate.


[Ghost] L'insistenza sulla gentilezza di Jaime è legata a Tysha? L'assassino di Bran sarà catturato?

[George_RR_Martin] Ghost, dovrai aspettare i prossimi libri per queste risposte.


[Wenci] Quale personaggio è per te più facile da scrivere? E il più difficile?

[George_RR_Martin] Tyrion è il più semplice. I più difficili sono Jon e Dany. Anche Bran è difficile... in parte a causa della sua età.


[dwiff] Con tutti i riferimenti a uri, metalupi e "l'inverno sta arrivando", stiamo leggendo di una Terra preistorica in questi libri? Una cosa tipo era glaciale?

[George_RR_Martin] No, è un mondo alternativo, come la Terra di Mezzo di Tolkien. Non ci sono legami con il "nostro" mondo.


[RMBoye] Una domanda semplice, in effetti... Sapremo cosa è accaduto alla "Balia asciutta", Tyrek?

[George_RR_Martin] Sì, lo saprete. Cerco di non lasciare mai troppe trame in sospeso. Ma a volte si deve aspettare.


[Fere] Mr. Martin, libri molto coinvolgenti, grazie di cuore. E inoltre, per difendere i fan del rock'n'roll, sappiamo leggere. Per quanto riguarda la mia domanda, rivedremo Barristan Selmy e avrà un ruolo importante?

[George_RR_Martin] Sì, rivedremo Ser Barristan.


[Renly] C'è qualche piano per scrivere qualche storia sulla serie A SONG OF ICE AND FIRE, magari sul periodo in cui Robert e Ned hanno preso la corona? O su Aegon il Conquistatore?

[George_RR_Martin] Renly, no, non penso che scriverò di quei periodi. Tuttavia, farò di più su Dunk&Egg.


[LEX_N_DC] C'è molto sesso, un po' sembra gratuitamente scenito, ma a volte è funzionale alla storia. È tutto necessario?

[George_RR_Martin] Non penso di essere d'accordo su qualcosa nel libro che sia gratuito. Quello che cerco di fare, quando scrivo, è portare sul posto i miei lettori, immergerli nella storia piuttosto che raccontargliela. Per fare questo c'è bisogno di input sensoriali, e molti - vedute e suoni e anche sensazioni e odori e sapori. Alcune persone hanno detto che c'è violenza gratuita, ma in che altro modo raccontare le sensazioni di una battaglia? Altri hanno parlato di sesso gratuito, ma a me viene la stessa risposta. E per quel che vale, sono stato anche accusato di gratuite descrizioni di vestiti, gratuite rappresentazioni di festini e gratuito impegno nell'araldica.


[RMBoye] Ehi, a me piacciono le descrizioni dei vestiti (e delle armature)!

[Revanshe] Il cibo!

[Razib] Amen!

[George_RR_Martin] Tutto quello che posso dire è: mi piacciono le battaglie, mi piacciono le feste, mi piace l'araldica e il sistema feudale... e sì, mi piace il sesso.


[Fourthman] Uhm feste!

[George_RR_Martin] Sto giusto scrivendo della festa di matrimonio di Joffrey. Settantasette portate.


[Revanshe] Settantasette portate!!! Wow. (E presumo che la gente stia ancora morendo di inedia.)

[xaosx] Mr. Martin, perché Westeros sembra essere il solo posto colpito dagli Estranei e dai lunghi inverni? Nelle altre parti del mondo la cosa sembra non essere importante.

[George_RR_Martin] Westeros non è il solo posto ad essere colpito, ma lo è in misura maggiore, perché è il solo continente che si estende così a nord. L'altro continente è limitato a nord da un gelido mare polare.


[Granny] C'è qualche possibilità che Jon possa essere rilasciato dal giuramento prestato ai Guardiani della Notte?

[George_RR_Martin] Il Gran Concilio avrebbe rilasciato Aemon dal suo giuramento di Maestro, quindi suppongo sia possibile. Da un'autorità adeguata.


[Ran] Perché Aegon o i suoi discendenti non hanno conquistato Dorne, con i loro Draghi? Le armate di due re arrostite, il nord piegato, il Re della Tempesta ucciso, il Nido dell'Aquila probabilmente piegato, Harrenhal un forno crematorio? Cosa rende Dorne tanto speciale?

[George_RR_Martin] I Dorniani sono protetti dalle montagne e anche dal loro stile di combattimento. Non avrebbero ammassato imponenti armate per affrontare Aegon (come i Due Re), né si sarebbero nascosti in fortezze impenetrabili (come Harren il Nero). Si sarebbero squagliati all'arrivo dei draghi, e sarebbero tornati a colpire e ad uccidere non appena possibile. Guerriglia, in altre parole.


[Ran] Un popolo intelligente.

[George_RR_Martin] Sebbene naturalmente la parola "guerriglia" non esista nei Sette Regni.


[Fourthman] Avremo nuove mappe per ogni libro? E hai dei piani dopo A SONG OF ICE AND FIRE? A parte Dunk&Egg dico. Qualche nuovo fantasy epico?

[George_RR_Martin] Sì, ci saranno nuove mappe in ogni libro.


[Fourthman] Fantastico!

[George_RR_Martin] Dopo A SONG OF ICE AND FIRE... beh, ho un milione di idee. Dipende da quale mi piacerà di più verso il 2006 o giù di lì.


[Fourthman] A quali darai appuntamento?

[George_RR_Martin] A tutte.


[Zer0hour] Perché i tuoi libri vengono pubblicati in Australia e Inghilterra prima che negli Stati Uniti?

[George_RR_Martin] In effetti non è così. CLASH è stato un caso speciale. La Harper ci si è gettata a capofitto; la Bantam no. Per GAME l'edizione americana è stata la prima.


[LindaElane] Potresti per favore elencare i sette regni?

[George_RR_Martin] Il termine Sette Regni fa riferimento naturalmente al tempo di Aegon il Conquistatore. A quel tempo c'era un Re del Nord (1), un Re della Montagna e della Valle (2), un Re della Rocca (3), un Re dell'Altopiano (4), un Re della Tempesta (5), un Re delle Isole di Ferro, che regnava anche nelle Terre dei Fiumi (6), e il reame di Dorne, governato da un Principe (7).


[Revanshe] Ci puoi dare qualche informazioni sul perché le stagioni abbiano questo corso, o lo scopriremo in seguito? Renly è gay? Hodor è nato ritardato o la cosa è stata provocata da un incidente?

[George_RR_Martin] Tutte queste risposte saranno trovate nei prossimi libri. Mi spiace.


[Revanshe] Non vedo l'ora.

[Linda] In THE HEDGE KNIGHT le armature di piastre paiono meno predominanti rispetto a A GAME OF THRONES. Steffon Fossoway affronta il Giudizio dei Sette son un semplice usbergo. È solo una mia impressione di lettura, o volevi mostrare un progresso tecnologico nei cento anni di intervallo?

[George_RR_Martin] Steffon poteva semplicemente preferire un usbergo. O magari non poteva permettersi di meglio. Non c'era intenzione di trasmettere l'idea di grossi cambiamenti nelle armature.


[JoHn] Ho sentito che nel prossimo libro non ci sarà il POV di Theon. È vero? E questo significa che è morto?

[George_RR_Martin] È vero che il suo POV non sarà presente in STORM. Questo non significa che sia morto - ma non significa nemmeno che sia vivo.


[Stroh] Si è detto che ci sarà un gap di circa cinque anni tra gli eventi di A STORM OF SWORDS e A DANCE WITH DRAGONS. Una ragione piuttosto ovvia è permettere ai Draghi di Dany di crescere. Puoi svelare qualche altra ragione?

[George_RR_Martin] I Draghi di Dany... e i bambini! Quando ho iniziato questo progetto, non ho mai pensato di scrivere centinaia di pagine su una dodicenne, una decenne e un bambino di otto anni. Devo avere Sansa, Arya e Bran un po' più grandi o non funzionerà nulla. E anche Rickon. Non ho nemmeno provato a scrivere dal punto di vista di un bambino di tre anni, ma quando sarà un po' più grande lui e Cagnaccio rientreranno nella storia.


[ChrisK] Esiste l'acido nel mondo?

[Zer0hour] Figo.

[George_RR_Martin] Acido nei Sette Regni... beh, chi lo sa cosa c'è nell'ombra della sera?


[SkyDancer] Ero presente alla sessione alla Libreria Universitaria di Seattle. Ho apprezzato molto la lettura ma non avevo tempo per la sessione di autograti. Ottimo lavoro e non vedo l'ora di leggere i prossimi (quattro, giusto?) libri. Come hai quantificato la lunghezza della serie, e quanto spesso l'hai cambiata?

[George_RR_Martin] Come l'ho quantificata? Male, molto male, visto che è cresciuta da tre a sei libri. Ho cambiato due volte. Una volta da tre a quatto, poi da quattro a sei. Ma finirà qui! Sei! Sei! Sei!


[Snark] Ci sono piani o interessi per un gioco di ruolo basato su A SONG OF ICE AND FIRE? Hai ancora tempo per giocare?

[George_RR_Martin] Riesco ancora a giocare con gli amici. Ma non giochiamo sui nostri libri. Ora come ora stiamo giocando nell'antica Roma in un gioco condotto da Walter Jon Williams.


[LEX_N_DC] La profondità dei tuoi libri crea come un disegno, come per quelli di Robert Jordan. Pensi di riuscire a sviluppare lo stesso genere di seguito? Pensi che avrai lo stesso problema che hai lui con la lunghezza della serie? E infine, possiamo aspettarci di vedere altre creature fantastiche oltre ai Draghi?

[George_RR_Martin] Spero di riuscire ad avere tanti lettori quanti he ha Jordan, sicuramente. Voglio tutto quello che posso avere. Ho parlato della questione della lunghezza: la mia storia termina con il sesto libro. Per quanto riguarda le creature fantastiche, ci sono manticore e basilischi nei capitoli di Dany, e naturalmente ho ripreso animali estinti, come i metalupi e i mammuth. Probabilmente ci sarà qualcosa di più di entrambe le cose.


[Granny] I Targaryen diventano immuni al fuoco una volta "legati" ai loro Draghi?

[George_RR_Martin] Granny, grazie per questa domanda. Mi dà l'opportunità per fare chiarezza su un errore comune. I Targaryen non sono immuni al fuoco! La nascita dei Draghi di Dany è stata qualcosa di unico, magico, meraviglioso, un miracolo. È chiamata la Non Bruciata perché ha camminato tra le fiamme ed è sopravvissuta. Ma suo fratello certamente non era immune all'oro fuso.


[Revanshe] Quindi non potrebbe rifarlo?

[George_RR_Martin] Probabilmente no.


[RMBoye] Lady Greyjoy farà un'apparizione? E, devo assolutamente saperlo, cosa ha fatto Lady Stark con la spada di Brienne? Ha tagliato i capelli di Jaime? Mozzato un orecchio?

[George_RR_Martin] Beh, non starò ad anticipare il mio cliffhanger... mi spiace. Il prossimo librò ti risponderà. Non ho in mente di portare sulla scena Lady Greyjoy, perché?


[RMBoye] Ero solo curioso.

[George_RR_Martin] Non posso portare tutti gli abitanti dei Sette Regni sul palcoscenico, in fondo.


[Pati] Hai menzionato i giochi di ruolo, e so che non molto tempo fa hai giocato un gioco di ruolo medievale. Ti ha aiutato nell'ispirazione della serie A SONG OF ICE AND FIRE?

[George_RR_Martin] No, stavo già scricendo A GAME OF THRONES quando ho iniziato quella campagna medievale. Comunque, un giorno potrei usare proprio quel mondo del gioco per una seconda serie fantasy. Si parla di una cosa distante di anni, in ogni caso.


[Ran] Ashara Dayne è descritta con gli occhi violetti. Questo deriva da un matrimonio con i Martell dopo che la sorella di Daeron II entrò in quella dinastia, portando il suo retaggio di caratteri Targaryen? Da altri discendenti di Valyria? E, uhm, ti spiacerebbe descrivere lo stemma dei Dayne (emblema e campo)? La Spada dell'Alba e sua sorella hanno catturato la mia immaginazione.

[George_RR_Martin] Dovrei consultare le mie note per dirvi dello stemma dei Dayne. Così a braccio non ricordo. Per quanto riguarda gli occhi violetti... beh, Elizabeth Taylor ha gli occhi violetti, e non è una discendente di Valyria (che mi risulti). Né è parente di Aegon il Conquistatore. Molti Svedesi hanno gli occhi azzurri, ma non tutti coloro che hanno gli occhi azzurri sono Svedesi, e non tutti gli Svedesi hanno gli occhi azzurri. La stessa confusione c'è nei Sette Regni.


[Ran] Con così tanti stendardi, stavo sparando nel buio. E comunque non credo che fosse un tipo alla Liz Taylor. Grazie.

[George_RR_Martin] Se uno vuole capire la discendenza di una famiglia, i nomi sono meglio degli occhi. Le casate che discendono dai Primi Uomini tendono ad avere nomi semplici e corti, spesso descrittivi. Stark. Reed. Flint. Tallhart. Eccetera. I nomi valyriani sono distinguibili anch'essi: l'uso di "ae" spesso suggerisce elementi valyriani nell'albero genealogico. I nomi andali sono... beh, né Stark né Targaryen, se così si può dire. Lannister. Arryn. Tyrell. Eccetera. Naturalmente, non bisogna dimenticare che ci sono stati secoli e a volte millenni di incroci, quindi difficilmente qualcuno sarà un puro Andalo o del puro sangue dei Primi Uomini.


[Revanshe] Ci sono divese ipotesi su quale sia il riferimento di A SONG OF ICE AND FIRE. Alcuni pensano sia riferito agli elementi, altri alla Barriera e agli Estranei e ai Draghi, mentre altri ancora pensano si riferisca a uno o più personaggi, con Jon in prima linea. Qualche commento?

[George_RR_Martin] Nessun commento su questo... a parte il fatto che sono noto per dare titoli che hanno diversi significati.


[Fourthman] Come sta andando A STORM OF SWORDS? Le appendici si espanderanno o si restringeranno ad ogni libro? Grazie per sopportare le nostre domande, sei veramente il migliore!

[George_RR_Martin] STORM sta venendo momlto bene, credo, e più rapidamente di CLASH. Naturalmente ci sono ancora alcune centinaia di pagine prima della fine, quindi potrei incontrare qualche masso sulla strada. Le appendici cambiano ad ogni libro, come le mappe.


[xx] Sono curioso: perché Tyrion, con tutto quello che ha passato, doveva essere sfigurato così gravemente in battaglia?

[George_RR_Martin] Le battaglie sono pericolose. La gente si fa male in battaglia. Sfigurata, mutilata, anche uccisa. Non in molte battaglie fantasy, devo dire. Ma volevo che le mie fossero differenti. Inoltre... un piccolo inoltre... dai miei anni in Hollywood, era sempre un mio cruccio come i direttori di scena filmassero costantemente le battaglie medievali dove nessuno indossava un elmo. (Guardate BRAVEHEART e il mio adattamento di LAST DEFENDER OF CAMELOT di Zelazny per avere due esempi). Quindi magari ho voluto mostrare cosa accade davvero se ti togli l'elmo durante una battaglia.


[Linda] Vedremo o sentiremo qualcosa degli uomini verdi dell'Isola delle Facce? Se no, di che si tratta? Solo un ordine segregato, che non ha avuto ruoli nella storia dei Sette Regni?

[George_RR_Martin] Gli uomini verdi e l'Isola delle Facce verranno alla ribalta nei prossimi libri (Ragazzi, è difficile tenervi nascosto qualcosa.)


[EH_Dave] OK, a questo punto direi che abbiamo fatto notte. Grazie a tutti per la partecipazione alla chat, e grazie a George R. R. Martin per essere fatto molto più di una semplice comparsa. Sei stato veramente fantastico.

[Fourthman] Grazie grazie grazie!

[LEX_N_DC] Grazie per aver passato il tuo tempo con noi George, non vediamo l'ora di avere STORM!

[Revanshe] Sì, grazie davvero per aver chattato con noi!

[EH_Rob] George, grazie per essere stato un ospite grandioso e per esserti trattenuto una mezz'ora supplementare.

[George_RR_Martin] È stato molto divertente. Grazie, a tutti, per la partecipazione.


[EH_Rob] Arrivederci, George. Per Event Horizon, qui Rob Killheffer a chiudere! Buona notte!


Commenta sul Forum