La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Breve intervista ad Arya (Maisie Williams)


Fonte: HBO

Arya ha questo momento intenso durante la sua fuga dal castello, in cui pugnala il ragazzo di stalla. Com’è stato per lei?
E’ la parte in cui tutto inizia a cambiare per Arya. Suo padre ha sempre detto “Siamo giunti in un posto pericoloso, ora devi comportarti in modo appropriato”, e Arya ha solo pensato qualcosa come “Sì, comunque…” Ma quando Ser Maryn e i suoi uomini sono arrivati, e lei pensa di aver appena perso Syrio, e che quel ragazzino non si leverà di mezzo… Lei vuole disperatamente scappare e cercare aiuto. Penso che cerchi solo di spaventarlo e la cosa si spinge troppo lontano. Poi si rende conto di ciò che ha fatto, e semplicemente corre via.
 
Pensi che si aspettasse di usare Ago per togliere una vita?
Credo che le spade siano sempre state delle cose che usano gli uomini, quindi lei ne voleva una. Non pensava ad esse in quanto armi per uccidere la gente. Penso che le vedesse più come un simbolo di potere. Ma quando arriva il momento, e qualcuno muore, lei non se lo aspettava davvero. E’ come se non conoscesse la propria forza.
 
Sophie Turner interpreta Sansa, ma voi siete amiche nella vita reale. Com’è girare le scene di scontro con lei?
E’ divertente perché lei non è come Sansa nella vita reale. E’ una grande, e ci piacciono a entrambe le stesse cose. E poi sullo schermo, abbiamo piccoli litigi e cose del genere, quindi vediamo un lato diverso dell’altra. Nella vita reale, non ho mai visto il lato di Sophie che dice “Oh, sei un’idiota”. Ma non mi viene difficile odiare Sophie sullo schermo. Intendo, le voglio molto bene, ma come attrice non la trovo davvero un’impresa.
 
Pensi che Arya odi sua sorella per essere così vicina ai Lannister?
Non credo che la odi, ma è delusa dal fatto che Sansa non riesca a vedere ciò che le succede attorno. E’ colpa di Sansa, ma non può farci niente. E’ cresciuta in questo modo e ama Joffrey. Non credo che Sansa pensi davvero in modo lucido.
 
Hai letto i libri di George R.R Martin, per conoscere il tuo personaggio?
Non ho letto i libri, in parte perché sono molto crudi, in parte perché sono davvero pesanti e io non sono una gran lettrice. Ma mia mamma mi ha raccontato tutto della storia. Adesso sta finendo il secondo libro di nuovo, per vedere cosa succede ad Arya, visto che la Stagione Due è stata rinnovata.
 
Sei emozionata all'idea di iniziare a girare di nuovo?
Sì, stavo giusto parlando con Sophie di questo. Alla fine delle riprese della Stagione Uno, iniziava ad apparire vero il fatto che saremmo andate in televisione. E ora tutto ciò che improvvisamente pensi è “Aspetta, ora dobbiamo tornare indietro e rifarlo di nuovo con un carico di nuove persone, scene e situazioni.” E’ bello. Non sono granché entusiasta delle mattine in cui mi dovrò alzare presto, ma non vedo l’ora di tornare sul set. Perché anche se si è mezzi instupiditi la mattina, tutti hanno il sorriso sul volto. Non ho mai recitato prima, quindi è stata la prima volta che ho fatto qualcosa. E’ stata un’esperienza così grandiosa… è sicuramente qualcosa che voglio fare in futuro.


Commenta sul Forum