La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Intervista a Sophie Turner - TVGuide


Sophie Turner: Sansa è stata manipolata da Joffrey.

Sophie Turner è ben consapevole che il suo personaggio del Gioco del Trono, la bella e diligente Sansa Stark, può non avere così tanti fan. Ma spera che l'episodio di domenica [NdT: puntata 9] li aiuterà a cambiare idea.

''Fa un sacco di errori che portano ad alcune conseguenze davvero brutte'' dice Turner a TVGuide.com. ''Penso che i fan dei libri e della serie tv siano arrabbiati con lei. Persone che non hanno scavato abbastanza a fondo nel personaggio non possono davvero vedere le buone intenzioni dietro le decisioni di Sansa''.

Il problema è che Sansa è lo stereotipo della tredicenne che – che altro? - e persa dietro ai ragazzi. In un errato tentativo di rimanere con il suo fidanzato, il principe Joffrey (Jack Gleeson), Sansa ha rivelato i piani di suo padre, Ned Stark, per lasciare Approdo del Re insieme a lei. Questo ha portato alla cattura e all'imprigionamento di lui, e nell'ultimo episodio, vediamo Sansa supplicare Joffrey, che ora è re, di andarci piano con suo padre.

Non è chiaro perchè lei abbia tutta questa ammirazione per Joffrey, però. In precedenza, il suo stesso metalupo e un ragazzo innocente sono stati uccisi come risultato della crudeltà e delle bugie di Joffrey. In qualche modo, lei lo ha perdonato e invece ha riversato la colpa sulla sua sorellina Arya (Maisie Williams).

A quanto pare Sansa crede ancora nei principi galanti e nelle favole, nonostante la magia sia sempre in secondo piano rispetto alla prevalente brutalità di tutti i giorni nel Gioco del Trono. Ad un certo punto, Sansa dice a suo padre ''Non voglio qualcuno coraggioso, forte e gentile, io voglio lui [Joffrey]! Sarà il re più grande che sia mai vissuto, un leone doratro, e io gli darò dei figli maschi con bei capelli biondi''.

''Sansa è ingenua e all'inizio piuttosto vulnerabile'' osserva la Turner. ''E' una romantica persa e vive in un mondo di fantasia. Vuole solo essere la ragazza che suo padre e sua madre si aspettano che sia. Vuole solo rendere la famiglia orgogliosa [di lei], e le sue buone intenzioni possono essere manipolate, principalmente da Joffrey. Penso che sia molto immatura per la sua età, e deve darsi una svegliata.''

L'innocenza è comprensibile, ma i fan sono meno concilianti riguardo all'atteggiamento di Sansa verso Arya, una favorita dei fan per i suoi modi da ribelle e maschiaccio. ''Sansa disapprova completamente tutto quello che Arya fa'' dice Turner. ''Trova sua sorella un fastidio in tutto. Sansa è così diversa da Arya che non può comprenderla''.

In effetti, le sorelle passano tempo insieme così raramente che Sansa nemmeno nota l'assenza di Arya quando i lealisti Lannister prendono prigionieri i membri della famiglia Stark, in seguito alla morte di Re Robert (Mark Addy). Nella vita reale comunque, la Turner e la sua sorella di schermo sono ottime amiche.

''Abbiamo passato così tanto tempo insieme, che c'era da aspettarsi che ci stufassimo un po' l'una dell'altra, ma non è mai successo'' dice. '' Ci divertiamo così tanto: siamo andate al bowling, abbiamo affittato qualche film, siamo andate a far spese, tutte le cose normali da ragazze''.

La Williams è anche il difensore più strenuo della Turner e vuole chiarire che la sua amica non va confusa con Sansa.

''In teoria nella serie non dovremmo piacerci molto, ma è piuttosto difficile odiare Sophie'' dice la Williams.

''Abbiamo affrontato la cosa direttamente. Sansa è un personaggio difficile da interpretare, e non

penso che Sophie riceva abbastanza credito per la sua bravura. Non è per nulla come Sansa nella vita reale; è molto, molto simpatica.''

La Wiliams non deve preoccuparsi, comunque. A quanto pare, la bionda naturale Turner non è subito identificabile con la testarossa Sansa. ''I miei genitori, amici e la gente che guarda il telefilm mi chiede sempre se sono un altro personaggio a causa del colore dei capelli'' spiega la Turner. ''Si confondono tutti tra me e le altre parti femminili''.

Nonostante tutto, la Turner si identifica ancora con Sansa e sollecita gli spettatori del Gioco del Trono a darle un'altra possibilità.

''Penso che la gente possa aspettarsi sicuramente di simpatizzare con Sansa, perchè dovrà passare per un po' di maltrattamenti, in particolare da parte di Joffrey'' dice Turner. ''Alla fine della prima stagione, penso che capirà che deve essere forte e indipendente come i suoi altri fratelli''.


Commenta sul Forum