La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Intervista ad Arya dopo la puntata 9


Fonte: Access Hollywood

 “L’inverno sta arrivando,” sta diventando sinonimo di “la morte sta arrivando” in Game of Thrones della HBO. Lo sconvolgente episodio di domenica ha dimostrato che nessuno è al sicuro nei Sette Regni di Westeros… inclusa la star dello show!

AccessHollywood.com recentemente ha incontrato il membro di spicco della famiglia Stark, Maisie Williams, che interpreta la giovane Arya Stark nella serie hit della HBO, che ha detto di essere stata scioccata dall’orribile sviluppo della trama quanto il resto del pubblico.

“I miei genitori hanno letto i libri quando ho fatto un’audizione per Arya… mia mamma un giorno era al piano di sopra a leggere, è scesa e ha detto qualcosa come: “Non indovineresti mai cosa hanno appena fatto!” e io: “Che hanno fatto?”. E mia mamma: “Beh, hanno appena ucciso Ned!”. E io: “Cosa? Non possono farlo!” ha raccontato Maisie.

La lotta per il potere tra i Lannister e uno che si sarebbe messo in mezzo alla loro strada ha raggiunto il punto di ebollizione domenica sera, ed è costato la vita al precedente Primo Cavaliere Ned Stark (Sean Bean). Maisie ha detto ad Access di essere stata eccitata nel vedere tutto lo scrupoloso lavoro richiesto per filmare una cruenta decapitazione di colui che è suo padre sullo schermo.

 “Nel filmarlo, è stata una giornata lunga, ma penso che sia stata decisamente ripagata e c’erano un sacco di angolazioni diverse. Ma servivano tutte. Ogni singola angolazione serviva, e ogni singola angolazione è stata usata. E’ stata una grande esperienza vedere com’è stato fatto,” ha detto l’attrice tredicenne sulla tragica decapitazione di Ned.

Maisie ha sentimenti misti sulla morte del padre onscreen e si fa una ragione del fatto che Sean non tornerà per la seconda stagione dello show, che la HBO ha già rinnovato.

“Ora abbiamo perso un sacco di nomi,” ha detto lei. “Abbiamo appena iniziato, e poi loro sono andati via… è stato bizzarro, perché è stato il mio primo ruolo di sempre ed è stata la mia ultima scena, ed essere con Sean nella mia ultima scena… è stato davvero bello, ma sono un po’ triste che non tornerà, però penso che ci sia un sacco di altra gente che deve arrivare”.

La giovane star ha detto di non essere turbata delle situazioni spesso cruente e adulte dello show… tranne quando le guardando con i suoi genitori.

 “I miei genitori non erano davvero così preoccupati dal fatto che le guardavo,” spiega. “Ma io mi coprivo gli occhi nei momenti in cui era un po’ crudo e imbarazzante perché la mia famiglia era lì. Ero lì quando dovevo fare quella scena dell’uccisione e ciò era un po’ spaventoso, ma so che quando eravamo lì a girare era solo un grande schermo verde.”

 L’impavida Arya che-maneggia-la-spada di Game of Thrones è il primo ruolo in assoluto di Maisie, qualcosa in cui lei è capitata inaspettatamente.

“Non ho mai recitato davvero prima, perché il mio primo amore era la danza. E poi me ne sono in qualche modo innamorata con una competizione e non sono più davvero tornata indietro,” ha detto. “Combattere con la spada è come apprendere una coreografia di danza… Penso che ballare aiuti davvero ad impararlo.”

In aggiunta alla sfida di un primo ruolo di così alto profilo, l’attrice ha anche l’impresa di interpretare una ragazzina che sfata l’idea del ruolo della donna in un mondo dominato da uomini principalmente brutali. Qualcosa che ha fatto con abilità settimana dopo settimana.

 “Non avete ancora davvero visto niente,” ha detto del suo personaggio Arya. “C’è molto altro che deve arrivare.”

Secondo ciò che dice la madre di Maisie, l’attrice e il suo personaggio, che maneggia la spada meglio di molti uomini dei Sette Regni, sono indistinguibili.

“A volte, quando emergono dei momenti esuberanti, mia mamma dice sempre “Oh, Mais, è proprio come te!”, perché alcune delle battute che dice Arya sono qualcosa che direi io se fossi messa in quelle situazioni,” ha detto ad Access.

Maisie, che chiama Dakota Fanning il suo “idolo di tutti i tempi”, spera che la sua serie hit della HBO sia solo l’inizio del suo dominio dello schermo piccolo e grande.

 “Spero che arriveranno molti altri ruoli. Ho un paio di cose in cantiere. E sicuramente alcune cose in cui voglio entrare quando sarò più grande… quindi ottimisticamente mi vedrete in altre cose,” ha detto. “E’ stato un lavoro molto duro, ma alla fine è stato ripagato e alla gente piace, e io penso che sia tutto ciò che possa chiedere, davvero, che alla gente piaccia e che ne vedano di più nella prossima stagione.”


Commenta sul Forum