Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. ziowalter1973

    The Royals

    Il vostro shampista di barriera preferito vi propone un nuovo capitolo della faida presunta o reale tra le due coppie reali.. https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/faida-reale-ndash-william-kate-pubblicano-foto-instagram-201804.htm Il terreno dello scontro è instagram dove ci sono due eventi: la giornata della terra e il compleanno del terzo figlio di william e kate. Harry e meghan su instagram non hanno fatto gli auguri al principino ma hanno messo foto naturalistiche per la giornata della terra. Teoricamente questo sgarbo sarebbe dovuto al fatto di aver escluso meghan dalle foto per per il compleanno della regina. Io i due fratelli e le rispettive mogli me li immagino in edifici diversi a fare quello che fanno di solito. Al contrario gli staff della comunicazione reale combattono tra di loro nello stesso posto. Se questa faida sia reale o parecchio montata dai media al momento non è dato saperlo.
  3. Figlia dell' estate

    A cosa serve il corvo a tre occhi?

    Per me la religione del Signore della luce e quella degli antichi dei rappresentano due forze (o entitá, se volete) opposte e complementari (il ghiaccio e il fuoco) e ci sará una sorta di alleanza (sia nei libri che nella serie) per sconfiggere gli Estranei. Poi é solo una mia opinione.
  4. NonnoOlenno

    Stemmi

    Harlton 1 Osgrey 2 Flint 1 Graceford 1
  5. Figlia dell' estate

    Game of Thrones, episodio 8x02

    Piuttosto io mi chiedo: ma allora non aveva piú senso lasciare gli Immacolati e Missandei a Meereen a salvaguare la libertá degli ex schiavi come hanno fatto con Daario? Sulla questione del trucco di Daenerys: nello show Dany ha circa 3-4 anni in piú di Sansa (come nei libri). Mi sembra normale che cercano di farle apparire come coetanee.
  6. Metamorfo

    A cosa serve il corvo a tre occhi?

    Sì, Martin non è religioso. In ASOIAF la religione sembra funzionare come nel mondo reale: le persone non sanno dare spiegazioni ad alcune cose e le attribuiscono agli dei. Ecco perchè ne esistono tanti diversi, come nel nostro mondo, ed alcuni sono antagonisti tra loro. C'è chi ha teorizzato che in ASOIAF molti personaggi e l'intero corso degli eventi sia manipolato da sogni e visioni (create telepaticamente) e profezie che hanno il solo scopo di spingere le persone nella direzione voluta. Il Corvi dai 3 occhi sarebbero tra i principali "marionettisti".
  7. Viserion

    Stemmi

    Decisamente il primo le altre due mani non mi piacciono La seconda perché il color giallo per Il pendente non mi piace. Se fosse stato di un altro colore magari avrei scelto la prima, ma così mi sembra solo appiccicato male e quindi fuori posto.
  8. Viserion

    Stemmi

    Il primo. le radici del secondo non mi piacciono. Mi piace il primo Leone. ne Apprezzo la profondità. IL primo. Quelli del secondo sembrano avere tutti l' occhio Guercio
  9. Meribald Blackwood

    A cosa serve il corvo a tre occhi?

    A proposito di "loop e altri magheggi", io alla fine una spiegazione degli eventi in stile fantascienza con paradossi temporali e loop vari un po' me la aspetto. E il precedente della storia di Hodor va in quella direzione. Me la aspetto ma non ne sarei contento, però. Perché è una spiegazione (per quanto mi riguarda, ovviamente) "non impegnativa", che rifiuta qualunque approccio metafisico e si autospiega "perché sì".
  10. AemonTargaryen

    La poesia del giorno.

    Ho sempre trovato i progetti di questo tipo assai interessanti. Mi piace l'idea che più forme d'arte vengano a intrecciarsi, suscitando emozioni in un unico, comune istante. In ogni caso, bellissimo momento di condivisione. Grazie. Oggi vorrei pagare un vecchio "debito letterario" con alcuni versi tratti da The Lord of the Rings di J.R.R. Tolkien. All that is gold does not glitter All that is gold does not glitter, Not all those who wander are lost; The old that is strong does not wither, Deep roots are not reached by the frost. From the ashes a fire shall be woken, A light from the shadows shall spring; Renewed shall be blade that was broken: The crownless again shall be king. Non tutto quel ch'è oro brilla, Né gli erranti son perduti; Il vecchio ch'è forte non s'aggrinza E le radici profonde non gelano. Dalle ceneri rinascerà un fuoco L'ombra sprigionerà una scintilla, Nuova la lama ora rotta, E re quei ch'è senza corona.
  11. Maestro Yandel

    Game of Thrones, episodio 8x02

    Puntata migliore della prima ma parecchio deludente. 2 puntate su 6 di introduzione sono troppe, e gli estranei (il grande pericolo incombente) giusto un cameo di sfuggita nel finale. Avrei preferito una comparsata in più rispetto alle scene inutili tipo gara tra draghi, scene di sesso o bevute. La mancanza di Martin nella sceneggiatura si sente da parecchio. Spero che il finale sia degno e non una classica battaglia buoni vs cattivi o peggio che incentrino tutto sul trono.
  12. Maestro Yandel

    A cosa serve il corvo a tre occhi?

    Insomma, mi pare che Bran abbia creato Hodor, quindi gli eventi li può modificare. E per me in qualche modo ha creato anche il re della notte (o si è wargato) e ha reso folle il re folle (magari cercherà di comandare Cersei e farà casotti col passato). Poi non sappiamo se il vecchio corvo ha contattati anche altri che non però non abbiano colto i segnali. Però non tutti hanno i poteri di Bran. Per dire, anche Jojen poteva essere richiamato, però magari non è stato scelto in quanto meno potente di Bran. Poi bisogna vedere se Bran sia, tramite loop e altri magheggi, il vecchio corvo a tre occhi e il re della notte.
  13. Ancalagon

    Stemmi

    Harlton: 1 Osgrey: 1 Flint: 1 Graceford: 1
  14. Meribald Blackwood

    A cosa serve il corvo a tre occhi?

    ...questo, in una visione atea (e i beninformati dicono che Martin sia ateo, mah...) potrebbe anche significare che gli dei semplicemente non esistono, e le loro manifistazioni sono "effetti" di forze sconosciute al popolo ma esistenti e reali, come l'elettricità che si manifesta con il fulmine. In questo caso gli unici dei a manifestarsi sono gli antichi dei perché espressione di un "superorganismo" vivente, e non di qualcosa di soprannaturale. Secondo me però (ed è una mia opinione fallibilissima) Martin, ateo o non ateo, ha inserito nella sua saga elementi metafisici che vanno molto oltre la spiegazione razionale atea tout court. Mi aspetto una spiegazione o quantomeno alcuni cenni in più nei prossimi libri, che inquadrino metafisicamente le varie credenze e i vari pantheon in sistema unico che comprende tutti. @ziowalter1973 riguardo ai tuoi quesiti aspetto anch'io fiducioso i futuri dialoghi per vedere cosa hanno pensato D&D. Come si dice anche nella discussione sull'episodio, sembra assurdo che l'unico obiettivo del NK sia Bran /3ER. Probabilmente è l'unico ostacolo al raggiungimento dei suoi fini. In che modo, boh? Riguardo alla chiamata del corvo, hai ragione, perché non chiamare un invasato come Aeron e dirgli "sono il Dio abissale, raggiungimi oltre la barriera!" ?? Forse perché il tipo di connessione che si deve creare con gli alberi diga è prerogativa dei figli della foresta e ora dei "primi uomini"? Non dimentichiamo che il precedente 3ER spoiler ASOIAF vari e TWOIAF
  15. Lyra Stark

    A cosa serve il corvo a tre occhi?

    Intanto bisognerebbe capire se il Corvo a 3 occhi c'era già prima degli Estranei oppure no. È nato di conseguenza? Se così fosse sarebbe colui che detiene la chiave per gestirli perché sarebbe nato per uno scopo legato a loro. Che poi non è detto che sia obbligatorio distruggerli e che siano loro la vera minaccia. Certo non sembra molto attivo e il fatto che sia la memoria del mondo mi convince fino a un certo punto.
  16. Today
  17. Lyra Stark

    Game of Thrones, episodio 8x02

    Io credo che il trucco della Clarke ci sembri così forte anche per via delle luci e della colorimetria del nord, che desaturando rende tutti più efebici. Poi ovviamente lo calcano anche per renderla più ieratica, ma di base è soprattutto questione di colori. Non mi sembra più truccata della Turner, solo che dovendo apparire albina la Clarke risalta molto di più. Quanto all'età la Clarke ha un viso come quello di Maisie Williams che dunque tende ad apparire sempre giovane, anche se qualche anno in più si percepisce.
  18. Manifredde

    Game of Thrones, episodio 8x02

    Io invecchiamenti evidenti li vedo (oltre che negli ex ragazzini, ovviamente) in Jon e soprattutto Jamie. Ma per entrambi é importante per esprimere la loro maturazione come personaggi. Ad esempio Jamie, con la barba incolta a tratti bianca e il viso segnato dalle rughe mostra meglio di qualsiasi dialogo quanto non sia piú l'invincibile spadaccino di una volta, il bello "e maledetto", l'arrogantello che pensava che un leone cucito addosso e una cappa bianca lo rendessero intoccabile. Jon invece é passato dall'essere un bastardello senza molto da dire all'essere ranger, poi lord comandante, poi re del nord. Il suo invecchiamento é importante: ora é un uomo adulto, non piú un ragazzino confuso circa cosa vuole fare da grande. Ma Dany non é mai stata piú potente e regale di adesso: draghi adulti la seguono, immacolati, l'esercito del nord. É partita dall'essere venduta dal fratello all'essere a capo del piú importante esercito del mondo, all'alba della piú importante battaglia dello show. E la sua bellezza, la sua "giovinezza" rispecchiano proprio questo: é al culmine della sua forza. (Oltre al fatto che é una delle belle dello show e forse tale vogliono che rimanga).
  19. Lyra Stark

    Game of Thrones, episodio 8x01

    Dovrebbe, perché l'intento di Cersei è fare il contrappasso.
  20. Lyra Stark

    Game of Thrones, episodio 8x02

    L'ho pensato anche io! Perché prima parla di my people e infatti mi chiedevo a chi si riferisse... poi ho realizzato che sono gli immacolati e quindi lui pensa di portarseli appresso per proteggere il popolo della fidanzata! Aldilá di Dana calcolata zero, pure gli altri immacolati una loro volontà non ce l'hanno a quanto pare. W la libertà.
  21. ziowalter1973

    A cosa serve il corvo a tre occhi?

    Bah.. Il corvo vede e memorizza tutto ma poi non fa un tubo per modificare gli eventi. Quando bran arriva da corvo a 3 occhi il pavimento della caverna è pieno di ossa segno che parecchi sono arrivati lì e sono pure morti. Nelle cronache e in got l' unico che sia stato possibile contattare è stato bran. Il corvo chiama e nessuno risponde oppure crede di chiamare ma non è in grado? Facendo il finto ateo se nelle cronache e in got ci sono invasati che credono all' alto passero o al dio abissale, il dio rosso etc non si capisce perchè questi non possano essere chiamati dal corvo mediante sogni e roba simile. In ogni caso dopo la seconda puntata nessuno ha ancora fatto una chiaccherata significativa con bran.. Aspettiamo fiduciosi o aspettiamo e basta.
  22. Figlia dell' estate

    Game of Thrones, episodio 8x02

    Ma avete notato che l'acconciatura di Sansa ricorda quella di Ned, Arya e Jon (anche se piú femminile)?
  23. Pongi

    Game of Thrones, episodio 8x02

    In linea almeno teorica dal punto di vista strategico ha senso che il NK voglia uccidere prima Bran, non per astrusi motivi metafisici ma perchè è l'unico che sa sempre dov'è lui e dove sono i WW.
  24. halmv

    Il futuro di Jaime

    Avevi azzeccato quasi tutto. Brava.
  25. Figlia dell' estate

    Game of Thrones, episodio 8x02

    Io ho inteso che Bran solo sia il suo primo obiettivo, non che sia il suo unico obiettivo. Anche perché Sam dice: "Se io volessi distruggere il mondo, anche io partirei da te" Non penso proprio che dopo aver ucciso Bran il Re della Notte dicesse all'umanitá: "Ciao, ci vediamo".
  26. thekillfra

    Game of Thrones, episodio 8x02

    Ma verme Grigio che decide di prendere gli imacolati come guardia del corpo per scappare lontano con sua ragazza ? Dany regina del nulla proprio ......
  27. Oathkeeper

    A cosa serve il corvo a tre occhi?

    Concordo sul ruolo sciamanico dei corvi a tre occhi e della conoscenza che si tramandano per iniziazione. E' anche il motivo per cui Bran è così robotico, come da tanto fastidio a molti. Non puoi avere sentimenti e desideri umani se lo scopo della tua vita ormai è solo tramandare un qualcosa che sta al di sopra degli uomini. In questo senso certo i corvi a tre occhi sono la memoria del mondo. Rappresentano una specie di Akasha che contiene le esperienze di tutto ciò che è vivo, dai sassi agli uomini. Gli unici dèi che sembrano manifestarsi concretamente sono gli antichi dèi, attraverso Bran, e R'hllor, attraverso alcuni preti rossi e stregoni. Se non ricordo male, il Dio dai mille volti ha visto la nascita del suo culto nell'antica Valyria. Tutti coloro che pregano altri dèi pregano il Dio dai mille volti perché è la morte ciò che accomuna tutti gli uomini, la paura della morte, il desiderio di evitarla, e nonostante ciò alla morte arrivano tutti. Grazie agli antichi dèi gli uomini non evitano la morte, ma la conoscenza degli uomini sopravvive attraverso il corvo con tre occhi. Il Dio rosso può resuscitare la gente, ma può farlo solo tramite altri uomini, e non sappiamo ancora, forse non sapremo mai, che logica o progetto segue. Interessante anche il fatto che un Dio così sanguinario, nel nome del quale si fanno sacrifici, si brucia gente, sembra quello che sta aiutando di più gli uomini a sopravvivere. Come direbbero i cristiani, le vie del Signore della Luce sono infinite.
  1. Load more activity
×