All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. ADWD - Progetto Rilettura ASOIAF

    Domani posto anche io. Purtroppo questa è una settimana soporifera, nessun capitolo mi è veramente piaciuto e ci sto mettendo un sacco a finire di leggere.
  3. Gli attori di GOT in altri film o serie TV

    Che poi a dirla tutta questo era l'anno del fidanzamento ufficiale (e atteso) con matrimonio prossimo venturo di Kit Harington e Rose Leslie, coppia nata proprio sul set. Anvedi che la sorellina tenta di fargli le scarpe pure qua
  4. Gioco Totocalcio SerieA II ed.

    Sampdoria-Crotone 1 Napoli-Inter 1 Chievo-Verona 1 Atalanta-Bologna 1X Benevento-Fiorentina 2 Milan-Genoa 1 Spal-Sassuolo 1/2 Torino-Roma 2 Udinese-Juventus 2 Laizo-Cagliari 1 (2-0) Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
  5. Gioco Totocalcio SerieA II ed.

    Sampdoria-Crotone 1 Napoli-Inter 1 Chievo-Verona 1 (1-0) Atalanta-Bologna 1X Benevento-Fiorentina 2 Milan-Genoa 1 Spal-Sassuolo X Torino-Roma X2 Udinese-Juventus 2 Laizo-Cagliari 1
  6. Today
  7. Ma come ti vesti?! GoT Edition

    In che epoca? Perchè rimanendo a got sansa è un ottima sarta e per fare un altro esempio caterina d' aragona prima moglie di enrico VIII continuava a cucirgli le camicie anche dopo il divorzio (o almeno questo è quello che si è visto ne i tudors ). Nei secoli chi ha creato la moda femminile?
  8. Music Challenge on the Wall.

    Giorno 5 Una categoria un po' difficile, perchè essendo io molto ggggiovane non ho un'enorme quantità canzoni che mi ricordino qualcuno. Ho optato per quindi per un ricordo di molti anni fa. Va bene, lo so, sette anni non sono molti anni fa, ma vi ricordo che sono ggggiovane e quindi per me è un lunghissimo periodo di tempo. In sintesi, quando ho iniziato a suonare pianoforte ho conosciuto un altro ragazzo, diventammo amici ma l'ho più visto da quando, un anno dopo, si trasferì all'estero. Questo simpatico pezzo di A. Trombone era il suo cavallo di battaglia e mi fa tornare alla mente moltissimi ricordi. (perdonate l'esecuzione ma sembra che questo pezzo lo conoscano tre persone in tutto e ce ne sono pochissimi video sul tubo) -- Il Trenino --
  9. Music Challenge on the Wall.

    Per oggi ero indeciso, Hey You da The Wall dei Pink Floyd (Roger) sarebbe adatta (ma andrebbe bene anche come dedica) però alla fine ho scelto questa di Tom Petty anche perché purtroppo recentemente scomparso
  10. Gioco Totocalcio SerieA II ed.

    Sampdoria-Crotone 1 Napoli-Inter X Chievo-Verona 1 Atalanta-Bologna 1X Benevento-Fiorentina 2 Milan-Genoa 1X Spal-Sassuolo X Torino-Roma 2 Udinese-Juventus 2 Lazio-Cagliari 1 (3-0)
  11. Ma come ti vesti?! GoT Edition

    Beh, ma molti capi di abbigliamento tipicamente femminili sono frutto di una visione maschilista. Voglio dire, gonne, corsetti, tacchi alti e capelli lunghi...
  12. Daenerys figlia di Rhaegar? *SPOILER*

    Vorrei solo precisare che a mio avviso la Daenerys dei libri è assai differente dalla Daenerys della serie. La Daenerys dei libri è molto più pacata e mite rispetto quella della serie, parla raramente di radere al suolo città ed è molto più ingenua e fanciullesca rispetto la Daenerys della serie, che è decisa, a tratti arrogante e spesso perde il controllo. Daenerys (sempre dei libri) ha anche una nota abbastanza malinconica che la rende a mio avviso a tratti simile a Jon, cosa che l’avvicina a Rhaegar. Caratterialmente vengono paragonati spessissimo, quindi mi pare azzardato dire che Daenerys non ‘azzecca nulla con Rhaegar’. Peraltro Jon può non avere i capelli argentati e il fascino indiscutibile di Rhaegar, ma il suo essere meditabondo, pensieroso e malinconico lo avvicina caratterialmente al padre biologico.
  13. Daenerys figlia di Rhaegar? *SPOILER*

    Aaaaah okay è il suo stesso (Not a )Blog, capito adesso. Il mio post non era certo un attacco ovviamente, non nego anzi, all'epoca della prima lettura di Dance (6 anni fa!), di essermi fermato a ipotizzare un qualche legame tra Dany e Ashara (e Ashara con Ned, Brandon ecc.). E ovviamente anche l'associazione con Septa Lemore (madre di Tyene?) Alla fine tutto è collegato (e volutamente offuscato), la Torre della Gioia, il Torneo di Harrenhal e i relativi contorni
  14. ADWD - Indovina la frase

    Precisamente, a te
  15. Gioco Totocalcio SerieA II ed.

    Sampdoria - Crotone 1 Napoli - Inter X Chievo - Verona 1(2-1) Atalanta - Bologna X Benevento - Fiorentina 2 Milan - Genoa 1 Spal - Sassuolo 2 Torino - Roma 2 Udinese - Juventus 2 Lazio - Cagliari 1
  16. Uno studio in rosso

    Capitolo 4: Come in ogni epoca od opera, la miseria dell'uomo sa emergere in maniera prepotente. Non è un caso, difatti, che basti una moneta a far cambiare atteggiamento e l'approccio di una persona, talvolta, come dimostrato da Holmes. L'avidità può arricchire, limitare e rendere vulnerabili. Sherlock, oltre che i tasselli logici, è in grado di trovare il punto di rottura delle menti, laddove esercitare pressione affinché si ottenga ciò che è necessario per formulare un'azione risolutiva. Interessante che il confronto con Rance si regga su un testo di botta e risposta, con poche attenzioni alla descrizione fisica del momento, affinché risulti appunto un vero e proprio interrogatorio, ove colui che torchia è anche colui che è un passo avanti. Concordo con @Menevyn solo parzialmente, poiché se è vero che per determinati aspetti bastino osservazione e ragionamento acuto, quindi ricongiungimento dei tasselli, come nel caso dell'altezza e del muro, per altri è assolutamente necessaria una conoscenza generata da studi e sapere generale, dato che altrimenti la deduzione sulla cenere gli sarebbe stata impossibile, visto che non avrebbe potuto catalogarla. La grandezza di Holmes, comunque, non differisce dal detto secondo il quale il miglior assistente di un prestigiatore sia un pubblico ubriaco. In questo caso, le persone cosiddette ''comuni'', tendono a compiere una serie di gesti spontanei, riflessi naturali verso cui non prestano attenzione e su cui non si concentrano. Lo stesso compiono con l'osservazione. Lo scrivere su un muro all'altezza dei propri occhi, per esempio, ne è lampante. Notevole poi come Watson cominci a mutare nel primo sostenitore di Sherlock e delle sue teorie, sfiorando quasi il patologico. Capitolo 5: Il paragrafo soffre una lieve forzatura, già rilevata dal collega di rilettura. Il piano di Sherlock non è sbagliato ed è una delle forme più efficaci per l'epoca, laddove si prestava ancora attenzione agli annunci di smarrimento degli oggetti. Tuttavia c'è una vera e propria forzatura nel momento in cui neanche il minimo dubbio è sollevato nell'interazione con la vecchietta. Non solo un professionista del trasformismo e del travestimento cade in modo così rovinoso, ma anche l'osservatore provetto non scorge la minima discrepanza in ciò che vede di fronte a sé. Un processo quasi ipnotico e innaturale, direi. Piuttosto ho trovato molto interessante come, per scrupolo e deformazione professionale, egli ponga a rischio tutto pur di correggere un'inesattezza nel suo interlocutore. Vedi la questione strada per il circo. Capitolo 6: Più che un vero e proprio capitolo è un resoconto atto a preparare il terreno per un ulteriore sconvolgimento. Ovviamente anche in questo caso la struttura di Doyle è molto teatrale per quanto concerne le teorie errata. L'errore, nel caso in questione, tende a poggiarsi quasi sempre sulla troppa vanità e sull'esaltazione di capacità che in vero non si posseggono. Quindi coloro attorno ad Holmes diventano macchiette, si rendono tali, che sia egli a schernirli o meno. Gli Irregolari di Baker Street, poi, oltre a dimostrare la poca stima che il Detective ha dei colleghi poliziotti, rappresentano anche uno scenario di intelligenza creativa. Perché oltre che logico e cinico, Holmes sa essere anche creativo, imprevedibile, pertanto unico nel genere, capace di giungere alla soluzione con mezzi inaspettati.
  17. Neanche io: non è stata l'allieva a superare il maestro, è il maestro che è diventato scemo. Appunto, non era un ostacolo superabile quindi era un non-problema. LF (nella sua versione intelligente, non il cretino delle ultime stagioni) ha imparato la lezione di Brandon Stark e non combatte battaglie che non può vincere: si sarebbe semplicemente schierato con Daenerys, nella speranza magari di farla fuori in futuro.
  18. Il nemico finale

    mi immagino la scena.....cersei ferita che tenta di allontanarsi dalla sala del trono quanto piu velocemente puo fare, e alle sue spalle arya con passo tranquillo che le cammina dietro avvicinandosi ripetendo "joeffrey, cersei, walder frey, la montagna"........
  19. Gioco Totocalcio SerieA II ed.

    Sampdoria-Crotone 1 Napoli-Inter 1 Chievo-Verona 1 Atalanta-Bologna 1X Benevento-Fiorentina 2 Milan-Genoa 1 Spal-Sassuolo 2 Torino-Roma X Udinese-Juventus 2 (0-2) Lazio-Cagliari 1
  20. GOT e l'arte del tradimento.

    Il tradimento di Shae deriva infatti dalla sopravvalutazione che ne fa Tyrion. Lei non ragiona differentemente da Bronn in queste cose. Poi loro hanno voluto fare la classica melensa e banale storia d'amore, alla Robb/Talisa, quando invece non c'è niente di sentimentale in questo senso nella versione originale. Mance, comunque, è un altro che finisce male. Ma con dignità. Paga il suo tradimento, ma salva la sua anima, poiché volta le spalle ad un ideale e non ad un uomo.
  21. Non posso dire di non comprendere il tuo punto di vista, dato che mi è successo più o meno lo stesso con Shireen causa trattamento della storyline di Stannis. Certamente, però, se consideriamo sempre gli aspetti di costruzione e percorso, invece che l'evento in sé, nulla sarà mai in grado di trasmettere la minima emozione. Su Martin mi riferivo al fatto che la morte di Hodor con paradosso temporale è farina sua, al di là che poi avvenga in modo differente. Hodor resta in pratica uno strumento di Bran. La sua vita è in funzione di quel momento. Non è più di carne da macello, perciò è stato sadico-geniale in questo.
  22. Il nemico finale

    Invece credo che a loro non dispiaccia l'ipotesi. Hanno caricato moltissimo l'Arya assassina, i primi piani sul suo volto soddisfatto post-uccisioni ecc. Direi che per come sono messe le cose ora, se Cersei dovesse essere l'ultimo nemico, è quasi più probabile che sia la sua mano a darle la morte che non quella del gemello. Un discorso puramente basato sull'eventuale cronologia.
  23. A Game Of Titles

    Sarei sicuro solo di A Dream Of Spring. Comunque anche un ''The Prince Who Was Promised'' ci starebbe.
  24. La top 5 dei peggiori errori dei personaggi

    ditocorto non avrebbe fatto niente contro daenerys per un po, anche avesse regnato nel nord con sansa e la valle a ruota! gli sarebbe servita per la guerra ai WW e solo successivamente, con magari i draghi scomparsi e i dothraki indeboliti avrebbe potuto tentare qualcosa o assoldare qualcuno!
  25. Ottava Stagione

    Rhaegal sarà carne da macello invece. Peggio dei metalupi. Unico Drago mai calcolato neanche di striscio, con un ruolo peggio che secondario. Il Drago verde avrebbe tutte le ragioni di lamentarsi di scarsa considerazione. E' lo Stannis del trio. Proprio come questi faceva bene a lamentarsi del fatto che osannassero Robert e Renly a suo discapito. Forza Rhaegal. Reclama ciò che è tuo.
  26. La top 5 dei peggiori errori dei personaggi

    A questo punto quasi quasi era meglio se lo tenevano in vita fino all'arrivo di Dany al Nord. Allora si avrebbe avuto un sacco di tramacci da poter portare avanti.
  27. Ma come ti vesti?! GoT Edition

    In vero il cambio d'abiti di Cersei espone il desiderio più incisivo e malcelato nei recessi della sua mente, ossia una brama fallica, un allontanarsi dalla vita errata in cui è stata prigioniera, un avvicinarsi a ciò che sarebbe potuta essere in quanto uomo, perché l'uomo, per quanto deriso e bistrattato nel momento in cui ella scarica su di esso le colpe, celando i propri limiti dietro il sessismo, è più che rilevante in positivo nella considerazione che ne fa. E' condannato dal suo giudizio, ma al tempo stesso Cersei finisce con l'elevarne la figura poiché rappresentativa del padre, a sua volta rappresentativo del potere inteso come livello massimo. La femminilità, come ella stessa raccontava a Sansa, le è servita come unica arma a disposizione, come l'appiglio decisivo per restare agganciata al gioco di poteri. Ma ora lei è autorità suprema. Non vi è più nulla da scalare. Nessuna figura di potere a cui aggrapparsi o ingraziarsi. E' lei stessa il potere. Ne consegue che il suo outfit non ha più alcun senso di esprimere femminilità. Per di più concordo anch'io che abbiano insistito molto col girl power anche nei vari costumi, lasciando intendere la femminilità come un sinonimo di debolezza e una visione maschilista.
  1. Load more activity