Jump to content

Metamorfo

Utente
  • Content Count

    8,226
  • Joined

  • Last visited

About Metamorfo

  • Rank
    Confratello

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Recent Profile Visitors

4,627 profile views
  1. Nel mio caso, l'hype per TWOW non è smorzato dall'attesa, ma dall'essere consapevole che molto probabilmente ADOS non uscirà mai, e tutto quello che di bello ci sarà in TWOW non avrà una continuazione e una risoluzione.
  2. Il tempo che dedica ad ASOIAF è pochissimo, e si capisce chiaramente che il lavoro per la tv (HBO), per lui ha sempre la precedenza rispetto alla scrittura. La tv richiede tempi ristretti, non permette il procrastinare, ed è più divertente (lavoro meno faticoso, di gruppo). La scrittura è più faticosa, meno divertente (perchè deve stare seduto da solo davanti al pc a sforzare le meningi su ogni parola) e Giorgione pensa di poter rimandare, perchè tanto ha la solita scusa del "libro lungo e complesso e lui è scrittore lento". Appena si apre un nuovo progetto (che sia sugli spinoff o su una serie fantascientifica da romanzo di un'altra scrittrice), ci si lancia tutto contento, e mette il manoscritto di TWOW nel cassetto, riprendendolo soltanto nei ritagli di tempo (quando non ha da fare col suo cinema, con Wild Card, non deve viaggiare da qualche parte...).
  3. Speriamo si ricordi di aver dato il permesso di rapirlo e rinchiuderlo, nel caso il libro non fosse pubblicato entro Luglio...
  4. Un altro pò di serie che potrebbero essere interessanti: Dispatched from Elsewhere (AMC) 1 Marzo The plot against America (HBO) 16 Marzo (Ucronia) Lovercraft Country (HBO) (Drama/Horror) Razzismo e mostri lovercraftiani The Third Day (HBO, SKY) (miniserie Drama/Mistery) con Jude Law We are who we are (HBO Sky Atlantic Italia). Regista italiano (Luca Guadagnino) Run (HBO) (Comedy/thriller) con Phoebe Waller-Bridge (quella di Fleabag) The Great (Hulu) (Drama/Storico) su Caterina la Grande di Russia Utopia (Amazon) Il rifacimento della serie britannica Amazing Stories (Apple) (Fantascienza) Steve Spielberg Snowpiercer (fantascienza) dall’omonimo film Raised by wolves (fantascienza) (HBO) prodotto da Ridley Scott Battlestar Galactica (Fantascienza) Ambientata nell’universo di BG e creata da Ismail (Mr Robot) Brave New World (Peacok) (Distopia)
  5. Per fortuna adesso Martin si è chiuso in casa e scrive soltanto TWOW!
  6. Hanno vinto gli stuntman e Peter. https://www.youtube.com/watch?v=jGLMCycWNac
  7. Si sapeva da un anno che quel progetto era stato abbandonato. Nel frattempo D&D hanno abortito pure il progetto Star Wars e firmato un altro contratto milionario con Netflix.
  8. A proposito di King, è in corso The Outsider, serie tv HBO da un suo recente romanzo (che non ho letto). Sono usciti i primi due episodi, e finora mi sembra fatta bene ed è interessante.
  9. E che dovevano dire? "L'idea di questa serie apparteneva ad un'altra amministrazione, aveva un concetto sbagliato, l'abbiamo ereditato ma già non ci piaceva, e dopo il flop della storyline dei WW della stagione 8, è quasi sicuro che l'abortiremo"? Sì sa come funziona nel mondo della tv: al pubblico si deve sempre mostrare un mondo bello e scintillante, e negare il resto. Riguardo all'articolo postato da Ancagalon, Casey Bloys ci ha tenuto a togliere le responsabilità del fallimento alla Goldman e con quel "stanno iniziando a scriverlo ora" fa pensare che sono partiti dopo la chiusura di Bloodmoon, ma Martin, a inizio Novembre, ci ha fatto sapere che ci stavano già lavorando da mesi. Non soltanto lui e Condal (che aveva pure già scritto lo script del pilot) ma anche altri tre scrittori. Those unfamiliar with the way television works may wonder… if Ryan Condal wrote the pilot and the bible, what did Wes and Claire and Ti do? The answer is: a lot. They sat with Ryan every day in a writer’s room at HBO for months, talking story, going over drafts, giving notes, correcting errors (not that Ryan or I ever made any, no sir, not us), catching inconsistencies, discussing character and plot, offering ideas and suggestions, filling in gaps, breaking down the episodes to come and drawing up a roadmap for the first season and all the seasons to follow. The HOUSE OF THE DRAGON could never have been built without the help of Ti, Claire, and Wes, three terrific young storytellers. They have my thanks, and Ryan’s. http://georgerrmartin.com/notablog/tag/house-of-the-dragon/ Il fatto che abbiano assoldato altri scrittori, che per mesi (quindi prima ancora che fosse girato il pilot di Bloodmoon) abbiano lavorato ben più in profondità del pilot di House, ma sui singoli episodi della prima stagione e anche segnando la strada per quelle successive, fa capire molto dei reali programmi di HBO.
  10. Abbiamo poi scoperto che Bloodmoon era una serie zombie, nata praticamente morta. Sembra fosse stata partorita da Plepler, il vecchio boss di HBO, che è poi stato sostituito, quindi mancava il suo sponsor principale. Sarebbe stata pensata con idee malsane come quella dei Figli come afro. E infine centrata su un argomento, gli Estranei e il Re della Notte, che la stagione 8 ha reso impraticabile. Sicuramente dall'inizio c'erano pareri contrari a quel prequel, e il cambio al vertice l'ha resa molto difficile. Ormai la macchina del pilot era in moto, e l'hanno girato lo stesso, ma con una forte idea di abbatterla. Sapendo che Bloodmoon era destinata ad essere abortita, probabilmente avevano già deciso il sostituto da mesi, e preparato House of the dragon al punto da poterlo annunciare in tempi brevi.
  11. La questione è che se si ordina un pilot, c'è sempre la possibilità di tirarsi indietro (per una questione di soldi spesi/ritorno). Quando si ordina un'intera stagione si è committed (non mi viene la parola in italiano in questo momento): si mette in modo una macchina che crea una serie di costi (preventivati e che vanno investiti in anticipo) che impediscono di tornare indietro. Per fare un esempio: un conto è fare contratti per un episodio, un altro è fare contratti alle centinaia di persone coinvolte (tra attori, costumisti, scenografi, team della regia, ecc.) per 10 episodi. Se non ti costa il decuplo, poco ci manca. A volte una casa di produzione è talmente committed, per soldi investiti, che viene già ordinata una seconda stagione quando ancora la prima è nelle prime fasi di produzione (ci sono vari esempi di serie tv rinnovate prima ancora di andare in onda: un ultimo esempio è Il Signore degli Anelli di Amazon, che due mesi fa è stata rinnovata per una seconda stagione, quando ancora nemmeno tutto il cast era definito). Non mi stupirei se anche questo prequel di GOT sarà rinnovato per una seconda stagione prima ancora di essere mostrato al pubblico.
  12. 7 febbraio. Serie ripresa dai fumetti (che non conosco) di Joe Hill (pseudonimo del figlio di Stephen King).
  13. Per Bloodmoon avevano annunciato soltanto l'ordine del pilot, senza un titolo definitivo, e specificato che la serie sarebbe partita soltanto se ci fosse stata luce verde dopo averlo visionato (che è una prassi molto comune nella produzione di una serie tv). Qui hanno fatto una scelta diversa: è già stata annunciato l'ordine per l'intera stagione, con titolo definito e perfino il numero di episodi. La messa in onda è praticamente sicura (anche Martin l'ha dato per certo, a differenza degli altri possibili prequel, compreso Bloodmoon, per cui non dava la sicurezza). Evidentemente, la politica HBO era per fare assolutamente un prequel, e sfumato il precedente, hanno puntato tutto su questo (che hanno anche capito avere più appeal sul pubblico di GOT rispetto a Bloodmoon). Forse stanno contrattando con quel paio di attori importanti che dovrebbero dare la spinta di marketing...
  14. Strane tempistiche. Capisco che abbiano voluto far seguire immediatamente la cancellazione di uno show con la promozione di un altro, però... Hanno annunciato l'ordine di un'intera stagione, ed è una cosa che di solito avviene quando le basi della produzione sono in uno stato avanzato, eppure, dopo due mesi e mezzo, non si hanno notizie. Niente di niente, nemmeno sul cast.
  15. Non l'ho ancora visto. Penso lo vedrò, come anche 1917 e JoJo Rabbit. Piccole Donne invece no, gna posso fa.
×
×
  • Create New...