Jump to content

Guardiano della notte

Utente
  • Content Count

    5,929
  • Joined

  • Last visited

About Guardiano della notte

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 03/15/1980

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • City
    Roma

Recent Profile Visitors

3,127 profile views
  1. Ricordavo che era nella prima metà di maggio, ma non la data esatta. Mi sono quindi sparato questo video interessante che ricapitola tutto ciò che si sa finora su questa nuova versione. In quest'altro video invece si parla della patch del Day 1 e su cosa andrà a intervenire. Mentre in questo articolo si parla dei requisiti minimi e consigliati per far girare il gioco. In ogni caso, tenuto conto del fatto che al momento pare che le schede grafiche siano merce rara e che (complice anche quanto accaduto con Cyberpunk 2077) qualche problema da Day1 è sempre in agguato, io attenderò che
  2. Non sarebbe del resto il primo attore a prestare volto e voce per un videogame, vedi il recente caso di Keanu Reeves con lo sfortunato Cyberpunk 2077.
  3. Io avevo un po' di lag con la pagina fb "Chi ha paura del buio?", ma è stato emozionante lo stesso, anche se ho seguito solo l'ultima mezz'ora circa. Meanwhile, la Nasa ha messo online il filmato con le riprese in diretta del nostro piccolo esploratore robotico durante gli ultimi 11km di atterraggio:
  4. Ho infine comprato, con colpevole ritardo (solo qualche settimana fa), il manuale Tasha's Cauldron of Everything e me lo sono letto bene. La parte più contestata del manuale, quella sul permettere di personalizzare ogni razza a piacimento (almeno per quanto riguarda bonus caratteristiche, skill e competenze) è interessante, ma ritengo che una libertà eccessiva rischi di danneggiare il sapore di certe razze. Specialmente se si parla di ambientazioni con una lore ricca, come sono i Forgotten Realms (dove ambiento le mie avventure). Di conseguenza, ho lavorato per estendere le scelte delle r
  5. Non mi convince molto, più che altro perché sa di già visto (Captain America). Modificando quello che basta le personalità dei quattro, si potrebbe probabilmente ambientarlo anche ai giorni nostri.
  6. In realtà, non hanno detto che toglieranno tutte quelle inquadrature, solo quelle in quei momenti dove non c'entrano niente. Tipo quando Miranda spiega la sua tragica giovinezza a Shepard. In effetti, a ripensarci, in quel momento quell'inquadratura non c'entrava niente. Ha perfettamente senso mostrare le grazie di Miranda in tutte le altre situazioni, visto che lei è la femme fatale, creata per essere geneticamente perfetta, che usa (anche) la sua bellezza per ottenere ciò che le serve. Ma in situazioni come quella, ripeto, non ha molto senso. Naturalmente, era del tutto ovvio che, dopo
  7. Questo articolo spiega che, oltre alle attese modifiche a livello grafico, quelle a livello di gameplay riguarderanno anche il bilanciamento di alcune boss fight, a cominciare da quella contro Benezia in ME1.
  8. Concordo, quelle storie sono iconiche. Sarebbe come fare una migliore raccolta di storie fantasy e non mettere la saga della Spada di Ghiaccio. Se ti capita, prova PK Giant comunque. Come scritto anche dagli altri sopra, sono belle storie, dove l'umorismo Disney è conservato ma mescolato con una serietà che raramente si trova nei numeri di Topolino. E ci sono pezzi che ti fanno venire anche i lacrimoni.
  9. Uno dei miei pezzi strumentali synthwave preferiti, perfetto per viaggiare di notte sull'autostrada:
  10. Qui un altro bel pezzo synthwave che mi ha fatto conoscere il genere tempo fa (qui associato a scene del film "Career Opportunities", del 1991):
  11. Era inevitabile del resto, considerando quanto nei decenni precedenti si virasse più dall'altra parte di quella minoranza rumorosa e aggressiva di cui parli. È come un pendolo, che ha avuto un suo estremo probabilmente negli anni '80 e che ora sta arrivando al suo altro estremo in quest'altro. Quanto alla Carano che avrebbe pestato i piedi, direi che dopo Capitol Hill gli americani hanno il nervo scoperto ancora più di prima. Per noi può essere stata una cosa folcloristica, su cui fare battute (il tizio vestito da bufalo e altro), ma io ho avuto modo di sentire parenti negli USA e per lor
  12. Ogni azienda che si rispetti ha precise policy riguardo al comportamento dei dipendenti, nella misura in cui questo può danneggiare l'immagine dell'azienda. E queste policy vengono ovviamente rese note ai dipendenti. Ergo, se firmi un contratto con un'azienda che si vanta di essere per famiglie, di veicolare messaggi positivi, di rappresentare il mondo in un certo modo, poi non devi meravigliarti più di tanto se quella stessa azienda ti licenzia. Specialmente se ti ha dato più di un avviso nel corso del tempo. Se non ti piaceva quella policy, quei valori, potevi pensarci prima a lavorare per l
  13. Confermo, è Artibani lo sceneggiatore. Di suo mi è piaciuta molto la storia Terremoto, che ha introdotto l'agente Flagstarr.
  14. Mi dispiace, perché come attrice la apprezzo e come donna la trovo molto sexy. Tuttavia, oltre a non condividere le sue uscite (paragonare il trattamento dei trumpisti a Capitol Hill con la Shoah, ma il paragone varrebbe anche con i gulag siberiani o l'Hanoi Hilton), la ritengo molto ingenua. Chi lavora per un'azienda seria sa che esistono precise norme di comportano, che i dipendenti accettano nel momento della firma del contratto, miranti a tutelare l'onorabilità dell'azienda all'esterno. Violare tali norme e poi lamentarsi, mi pare molto ipocrita.
×
×
  • Create New...