Jump to content

Guardiano della notte

Utente
  • Content Count

    5,836
  • Joined

  • Last visited

About Guardiano della notte

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 03/15/1980

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Roma
  • Interests
    libri e fumetti, gdr e videogames, giochi di miniature e di società, film e serie tv, musica e attività fisica

Recent Profile Visitors

2,232 profile views
  1. Come da titolo, vendo il mio intero esercito Tiranidi in un LOTTO UNICO. Di seguito, l'elenco delle miniature incluse nel lotto: -2 Tiranni alati (1 con artigli falcati, 1 con coppia di divoratori) -2 Broodlord -1 Signore dello Sciame -1 Tervigone (modificata) -68 termagant (48 con straziacarni, 20 con divoratore) -60 Hormagaunt -18 Sciami Sventratori -11 Tiranidi Guerrieri (5 con armi da mischia, 6 con armi da tiro) -40 Genoraptor -6 Zoantropi -3 Velenotropi -2 Lictor -6 Guardie dell'Alveare (3 con cannone impalatore, 3 con cannone a scossa) -1 Il Terrore Rosso -40 Gargolle -8 Predatori -5 Tiranidi Guerrieri Alati -15 Mine Spora -1 Biovora -5 Carnifex (3 montati senza armi, 2 parzialmente montati e primerati, armi per tutti i Carnifex incluse a parte) -1 Trigone -2 Mawloc -1 Esocrino -1 Tyrannocite (ancora in scatola) Il prezzo totale del lotto è di €1000, cioè uno sconto di ben il 50% sul prezzo GW. Un ottimo affare per chi voglia iniziare da zero questo esercito, ma anche per chi fosse interessato alla maggior parte delle miniature (quelle che non gli interessano può rivendersele a un buon prezzo). Non smezzo e non scambio. Spese di spedizione non incluse nel prezzo, ma se siete di Roma possiamo metterci d'accordo per una consegna di persona. In quest'ultimo caso, fornisco in omaggio anche 2 scatole di bits e il codex attuale (spedirli non converrebbe all'acquirente, visto il volume aggiuntivo). Pagamento tramite bonifico o PayPal (opzione amici e parenti). Se siete interessati o volete maggiori informazioni (ad esempio le foto dei modelli), contattatemi via mp.
  2. Come da titolo, vendo i seguenti volumi ambientati nell'universo di Warhammer 40k, divisi in due trilogie: -trilogia iniziale del ciclo Horus Heresy (inglese), composta da "Horus Rising", "False Gods" e "Galaxy in Flames", prezzo totale €30 -trilogia dei Blood Ravens (italiano), composta da "Alba di guerra", "L'ascensione" e "La tempesta", prezzo totale €12 I prezzi indicati sono la metà di quelli di mercato. Non smezzo e non scambio. Spese di spedizione a carico del compratore, ma se siete di Roma possiamo metterci d'accordo per una consegna a mano. Spedisco tramite Piego Libri, normale o tracciato a seconda dei vostri gusti. Pagamento tramite PayPal (opzione amici e parenti), bonifico o contanti (quest'ultima solo in caso di consegna a mano su Roma). Se siete interessati all'acquisto o volete foto dei volumi per valutarne meglio le condizioni, contattatemi via mp.
  3. Memento? Però mi pare sia hollywoodiano.
  4. In tal caso dovrebbe essere "Strange Days", giusto?
  5. Bello questo che hai messo, ha un ritmo trascinante . Quella OST contiene belle canzoni. Ne metto un'altra (purtroppo non presente nella lista ufficiale perché era di sottofondo in una sola scena), che è da anni nella mia playlist sullo smartphone e che ascolto sempre volentieri:
  6. "Harley Davidson & The Marlboro Man" forse non sarà un filmone, ma a me è sempre piaciuto e oggi YouTube me l'ha riportato alla mente, insieme a questa canzone che è sempre bella come la prima volta che l'ho ascoltata da ragazzino (primi anni '90, una vita fa).
  7. Joramun, però io non scelgo il thermos in basse alla gnocca che lo pubblicizza. E non perché non apprezzi una bella gnocca in pubblicità, ma perché ho abbastanza cervello per scegliere il thermos in base al motivo pratico per cui mi serve, non in base alle curve di chi lo pubblicizza. Ma ammettendo che tu abbia ragione, che sia tutta una questione di messaggi inconsci e subliminali, allora per quale motivo protestare così tanto per una questione del genere? Voglio dire, la stessa polemica in corso dimostra che associare un messaggio positivo ("no al razzismo, black lives matters"), che chiameremo casualmente "simbolo X", a pratiche che portano a levate di scudi ("togliete Via col vento, togliete Hazzard, togliete Apu dai Simpsons, ecc"), che chiameremo sempre casualmente "serie tragica e negativa", non è produttivo, finisce per penalizzare il messaggio in questione. Non perché il messaggio non valga niente, tutt'altro, ma semplicemente chi lo porta avanti finisce per non essere visto come il difensore di una nobile causa, ma come un isterico cacciatore di streghe. E questo perché il "simbolo X", associato alla "serie tragica e negativa", si carica dei valori di quest'ultima. Banalmente parlando, è una strategia perdente, almeno secondo me. Si, quelli che già la pensano come te saranno ancora più fomentati (ma che ti frega portarli dalla tua parte, lo sono già), ma quelli che dovresti conquistare alla tua causa, la massa grigia indecisa o quelli di idee opposte, finiranno verosimilmente per opportisi ancora di più. Anche perché poi finisce per generare una controcultura apposita. Mi vieti una certa musica, un certo film, un certo libro? Bene, allora io lo diffondo parallelamente al circuito ufficiale e senza più controllo, quindi a quel punto veramente gli faccio dire quello che mi pare.
  8. Credo di aver riletto ASOIAF un paio di volte, la prima quando ancora eravamo fermi al terzo volume originale (rilettura in italiano), la seconda quando era appena uscito ADWD (rilettura in inglese, perché per quel periodo credo che ormai avevo dato via tutti i volumi italiani convertendoli in quelli inglesi in paperback, per risparmiare spazio e soldi). Si è trattato in entrambi i casi di riletture motivate sia dalla memoria degli eventi che svaniva quanto dall'interesse per l'opera. Interesse che, essendo molto scemato, non mi ha più spinto ad altre riletture. Se usciranno i volumi finali del ciclo, rileggerò ovviamente tutto perché ormai mi sono scordato diverse cose. Ma fino ad allora, nisba. In generale non rileggo i libri, ma ci sono rare eccezioni, romanzi che per la scorrevolezza e la trama avvincente rileggo ogni tanto volentieri. Sul momento mi vengono in mente il cofanetto di racconti di Conan della Editrice Nord, il ciclo della Legione di Videssos di Harry Turtledove, la trilogia di Takeshi Kovacs di Richard K. Morgan e il ciclo dei Courtney e roba collegata di Wilbur Smith. Ma ripeto, sono rare eccezioni e spesso passano mesi, se non anni, tra una rilettura e l'altra. Generalmente infatti, una volta letto qualcosa (libro o fumetto che sia), se buono lo metto in libreria, se brutto lo vendo/regalo, se veramente schifoso lo butto (finora capitato con 2-3 libri).
  9. Come da titolo, vendo due volumi: -"Senz'anima", di Enoch - Vietti - Alberti, Sergio Bonelli Editore, €8 -"Noumeno - un thriller quantistico", di Staiano - Caputo - M. e G. Rincione - Prenzy - Balzano - Tripood, Shockdom, €10 Per chi li prende entrambi, il totale scende a €15. NON SCAMBIO. Spese di spedizione a carico del cliente, ma se siete di Roma possiamo metterci d'accordo per una consegna a mano. Pagamento tramite PayPal (opzione "amici e parenti"), bonifico o (per consegna a mano su Roma) contanti. Se siete interessati, inviatemi un mp.
  10. Ah ok, se lo sviluppatore è affidabile e il pericolo spoiler sentito, ci può stare.
  11. Secondo me è sempre pericoloso da prendere un gioco in day 1. Sempre meglio aspettare, vedere le recensioni (sia quelle delel anteprime che quelle successive) e andarci cauti. Tanto, dopo aver aspettato per molto tempo, qualche settimana in più o in meno non fa differenza. Ricordo che all'uscita di MEA non c'erano praticamente recensioni sul gioco, tutti lo presero sulla fiducia e si è visto come è andata a finire. Parlo chiaramente da persona che non ha mai preso un gioco appena uscito eh, non essendo un videogiocatore compulsivo non ho quella fame.
  12. Ci avevo pensato, in effetti è una soluzione che, praticamente e psicologicamente, offre più sicurezza. Al paesino dove vado sempre in Umbria e dintorni sono previste più case in affitto rispetto al solito, perché l'idea di avere la propria casa evidentemente fa sentire più sicuri rispetto ai vari agriturismi.
  13. Brava, è proprio Doom II: Hell on Earth . Il programmatore del primo indizio è ovviamente John Romero, la cui testa mozzata su un palo è l'obbiettivo finale a cui sparare. La stanza con la testa non è però visibile normalmente, essendo situata dietro un pezzo di parete con fattezze demoniache che sputa mostri in continuazione. Se non si conosce il codice segreto per attraversare le pareti (IDCLIP) non c'è speranza di finire il gioco, perché inevitabilmente si finisce sommersi dai mostri. A te la palla.
  14. Concordo con the neck, per me l'ordine migliore resta quello di uscita: 4, 5, 6, 1, 2, 3, Rogue One. Saltare a piè pari la nuova trilogia o al massimo vedere 7, riassunto su wikipedia dell'8 (che è spreco di byte pure quello ma almeno non perdi quei preziosi minuti per vederlo) e 9.
×
×
  • Create New...