Jump to content

MezzoUomo

Utente
  • Content Count

    3,008
  • Joined

  • Last visited

4 Followers

About MezzoUomo

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 05/24/1976

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Recent Profile Visitors

2,950 profile views
  1. Mai pensato che il problema sia la trama. La trama - intesa come plot, come successione di eventi - è pressoché irrilevante ed è diventata una stravagante ossessione solo in questi tempi malsani. Martin non ha le capacità tecniche, artistiche e creative per portare a termine un progetto così ambizioso come quello che si era proposto e non ha il pelo sullo stomaco per ridimensionarlo. In molti possono pensare la Cappella Sistina e forse anche riuscire ad impostarla, ma per metterla tutta sul muro ci vuole quel qualcosa che aveva Michelangelo e che lui non ha mai avuto e certo non tr
  2. La S7 di GOT finì le riprese a febbraio 2017 e uscì a luglio, dovendo fare la postproduzione di 7 episodi e non 10.
  3. Allora, Dune è una pietra miliare della letteratura FS, punto. Io non ne sono un fan sfegatato - non sono un grande amante dei romanzi il cui focus è il world building e lo stile di Herbert è piuttosto paludato (ma potrebbe anche scontare la traduzione anni '70 in cui l'ho letto, non ho mai affrontato l'originale) - ma resta un libro memorabile. L'universo creato, i personaggi, la storia. Tutto funziona. Poi lui si è fatto prendere la mano con incredibile velocità, già il secondo romanzo era pesante, i successivi sprofondano velocemente dal dimenticabile all'illegg
  4. Parafrasando la celebre frase, la verità è che non è bravo abbastanza (per il progetto che aveva in mente). E lo ha pure capito. Il che rende il tutto uno spettacolo desolante.
  5. Fa veramente ca***e malgrado il cast di livello
  6. Ho visto Black Widow, film straordinario. Non avrei mai creduto fosse possibile congegnare una porcheria simile con dentro Scarlett Johansson E Florence Pugh E Rachel Weisz, ma la Marvel è riuscita nell'ennesimo capolavoro.
  7. MezzoUomo

    serie tv

    Le statistiche si riferiscono alla sola aviazione commerciale. Resta esclusa l'aviazione generale, che ha tassi di incidente molto più alti (i business jet ammazzano un sacco di gente), per tacere ovviamente degli ultraleggeri, che considero sofisticate macchine di morte.
  8. MezzoUomo

    serie tv

    Le possibilità di morire in un incidente aereo sono di per sé basse, diventano trascurabili volando con una "primaria compagnia aerea". Basta pensare che, vado a memoria ma non penso di sbagliare di molto, gli ultimi Wide Body a schiantarsi siano stati AF447 e i due MH, 370 e 17. E sono stati tre incidenti assurdi. Di gente che muore per strada per colpa dell'imb****le di turno ce ne è uno al giorno.
  9. Che D&D nel 2013 abbiano formalizzato a GRRM che rinunciavano a fare di GOT l'esclusivo adattamento della trama pensata per ASOIAF è in buona sostanza un dato di fatto. Mentre credo sia stato nel 2016 che abbiano confermato che, malgrado le sirene di HBO per portare GOT a 100 episodi, la serie si sarebbe conclusa ineluttabilmente in 72 (poi 73) episodi nel 2019. Può essere che questi avvenimenti abbiano condizionato GRRM, anzi è probabile. Ma la verità è che GRRM si era arenato dieci anni prima, per motivi che nulla hanno a che vedere con GOT e/ con il dinamico duo. Com
  10. @Menevyn Sì. Un po' perché Amazon Prime è considerata una specie di giocattolo di Jeff Bezos (così come Blue Origin), volta più che altro a soddisfare il suo ego. E non è che Bezos sia esattamente la persona più popolare del mondo. E un po' (o forse soprattutto) perchè da alcune insider stories uscite di recente si fa costante riferimento a grosse limitazioni alla libertà creativa degli show runner, a grossi problemi di micro-management, etc... D'altra parte i risultati sono sotto gli occhi di tutti, un gigante con mezzi enormi che stenta ad avere tre prodotti decenti in croce, non
  11. Neanche Wayne Yip ha questi grandi crediti. E la stessa cosa si può dire dei due showrunner. Invece la writers room - almeno a giudicare dai nomi - non sembra male. Comunque la produzione fino adesso è stata parecchio bizzarra, con tanti nomi associati al progetto che alla fine sono rimasti fuori o sono usciti abbastanza in fretta (tipo Cogman). Certo tocca sottolineare come, dalle storie che girano, non è che ci sia proprio la fila per andare a lavorare con Prime.
  12. Sono d'accordo. Ma penso che allo stesso modo nessuno avrebbe associato a quella gnometta dalla faccia buffa di Emilia Clarke la Dea Della Guerra Daenarys Targaryen. La storia del suo casting da questo punto di vista è istruttiva. E invece...
  13. Finchè non si vedono on screen non si può giudicare. Non è mica cosplaying, per fortuna. Personalmente nessun casting al mondo mi lasciò perplesso quanto quello di Emilia Clarke come Daenarys Targaryen, e invece...
×
×
  • Create New...