Jump to content

joramun

Utente
  • Content Count

    5,701
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About joramun

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 02/16/1986

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Recent Profile Visitors

1,645 profile views
  1. Il modo in cui nell'ultimo anno e mezzo siamo passati da un primato semi incontestato ad una forse miracoloso quarto posto è un fallimento spettacolare, un mezzo case study. È necessario che la proprietà operi un azzeramento totale, perché questa dirigenza non penso sia più portatrice di un progetto tecnico e societario valido. Da quello passa la scelta del responsabile dell'area tecnica, del nuovo allenatore e del modo di giocare. Poi verrà il turno della squadra, e di valutare chi tenere (pochi) e chi mandare via (tanti).
  2. Qui un bell'articolo di Valigia Blu che fa finalmente chiarezza sulla "cancel culture" e tutto quello che ha preso a girarci attorno. https://www.valigiablu.it/cancel-culture-origini-italia/
  3. Il consiglio di Lega ha stabilito che alla prossima Coppa Italia avranno diritto a partecipare solo squadre di A e di B. Per capirci, è la stessa lega calcio che meno di un mese fa cianciava di "meritocrazia" e "calcio popolare", e in cui c'erano 11 squadre che volevano penalizzare le tre promotrici della Superlega. Chissà che fine hanno fatto e dove erano oggi quegli undici simpatici signori.
  4. "Non si può più dire niente!". Lo urlano Pio e Amedeo, due maschi, bianchi ed etero, che dal rifugio clandestino del loro programma in prima serata su Canale 5 con il 20% di share si lamentano che ormai il povero uomo bianco, maschio ed etero, non ha più la libertà di poter dire "ne*ro", "fr**io", "tr**a". Sarebbe bello poter apostrofare anche Pio e Amedeo con un termine spregiativo che colpisca i maschi bianchi, o i maschi etero, esattamente come esistono per le minoranze razziali o di orientamento sessuale, ma purtroppo (assai poco sorprendentemente) in nessuna lingua occi
  5. Appena visto il video dei roghi allestiti dopo che il governo, vista la saturazione dei forni crematori, ha dato il permesso di cremare i defunti nei giardini retrostanti le abitazioni. Inquietante è dire poco. E poi dibattiamo sul coprifuoco alle 23 invece che alle 22.
  6. Secondo numerose testate, nazionali ed internazionali, Joe Biden potrebbe essere il primo presidente americano a riconoscere ufficialmente il genocidio degli armeni. L'annuncio potrebbe arrivare sabato, giorno in cui gli armeni commemorano quello che loro chiamano Medz Yeghern ("grande crimine").
  7. Al khelafi che da "ricercato numero uno" che viola sistematicamente il ffp per comprare neymar e mbappe adesso diventa presidente dell'eca. La federazione inglese che, guardacaso, oggi si vede assegnare altre partite di euro 2020 al posto dell'Irlanda. Che bello il calcio dei tifosi.
  8. Mi autocito giusto per poter arricchire la riflessione con quanto ha scritto Francesco Costa: "In un mondo in cui tutti comunicano e promuovono tutto, dal salumiere sotto casa fino alla grande multinazionale, questi pensavano di stravolgere il calcio mondiale senza una media strategy. Senza contendere spazio e argomenti a quelli che sapevano gli avrebbero fatto la guerra. Senza rispondere ai dubbi, senza marketing, senza spot, senza testimonial, senza pundits, senza social, senza mandare presidenti e dirigenti promotori a parlare 24/7 su tutti i giornali e le tv del mondo. Con un comunicato
  9. Comunque la marcia indietro è più incomprensibile del tentativo di scissione. Cioè che si aspettavano i 12 scissionisti? Che gli organismi competenti reagissero dicendo "ma si certo, fate pure una lega concorrente e toglieteci centinaia di milioni, tranqui. La fetta di c**o la volete tagliata fine o un pò più spessa?" Possibile che non avessero messo in conto opposizioni e polemiche? Cioè questi sono manager con stipendi a 6 zeri, porca miseria, possibile che oggi se ne escano stile meme "ah non posso" di salvini, cascando totalmente dal pero? AD del city : "ah no, ma io pensavo che questa c
  10. Ma diciamo che in generale non farei gestire nulla a chi organizza una secessione tra 12 squadre e manco ci riesce [emoji1787]. Al campetto dietro casa mia riescono ad organizzare tornei di calcetto con più squadre e mai visto qualcuno che si sia tirato indietro. Hanno pure arbitri e telecronaca.
  11. Che figura da peracottari. Se prima di fare lo strappo non si sono cautelati reciprocamente con qualche tipo di contratto, allora sono degli sprovveduti a cui non farei gestire manco un condominio. Quello che si sfilano adducendo come motivazione il rispetto, i valori e l'attenzione per i tifosi, poi, se possibile sono anche più ridicoli.
  12. Quoto sia la valutazione su Infantino che il post precedente. Che poi quelli che adesso si preoccupano per il merito non vengano, a settembre, a dire "che schifo il girone E della Champion's...shaktar, malmoe, panatinaikos e benfica e poi real borussia e city devono farsi fuori a vicenda nel gruppo B!". A voler fare gli oltranzisti del merito, la formula attuale con tabellone e sorteggi è molto meno meritocratica del girone unico stile campionato.
  13. Sarebbe anche corretto evidenziare come la stragrande maggioranza delle volte questi episodi siano delle “fintoversie”: ossia controversie fasulle incentrate su piccolissimi episodi, qualche manciata di tweet, una petizione improbabile, l'opinione di qualche personaggio famoso,che vengono presi a paradigma di un’inarrestabile deriva culturale che sfocia in qualche orribile “censura”. Ahh, mi stavo giusto chiedendo quando sarebbe arrivata la "reductio ad hitlerum", anche perchè dire che "in fondo non si sta facendo nulla di grave" ponendo come metro di paragone i nazisti è
  14. Ne sono perfettamente consapevole. Infatti ho aggiunto "purtroppo", e l'ho criticata aspramente. Proprio perchè non riforma nulla ma è il tentativo di creare una Nations League per ricchi di cui nessuno ha bisogno. Guarda che quello che ho scritto in quel rigo e mezzo è quello che tu definisci sinteticamente "meritocrazia", eh? Stiamo dicendo la stessa cosa. Si, e sarebbe cosi se fosse solo una rassegna sportiva. Ma siccome non è più solo quello, allora entrano in gioco anche altre valutazioni, negarlo sarebbe antistorico e controfattuale: oggi le so
  15. Si, ok d'accordo. Barça, Real e Atletico si sono chiamate fuori dalla Liga, che a norma di regolamento non può far altro che prendere atto della cosa ed escluderle. Alla fine della fiera, però, resta sempre il dato di fatto che dall'anno prossimo ci sarà, ipoteticamente, una Liga senza Barça, Atletico e Real: con che forza questa nuova Liga andrà a proporsi come prodotto sul mercato televisivo? Che appeal avrà per gli investitori, privata della presenza delle sue tre squadre principali, con annessi campioni? Ho scritto un post la cui posizione critica verso questa operazi
×
×
  • Create New...