Jump to content

joramun

Utente
  • Content Count

    5,509
  • Joined

  • Last visited

5 Followers

About joramun

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 02/16/1986

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Interests
    Il 3,8% per prestiti entro i 10.000 euro.
    Per cifre maggiori salgo al 6%.

Recent Profile Visitors

1,426 profile views
  1. Io non ho ben capito quale criterio sarà utilizzato nella scelta del vaccino da somministrare. Si farà quello che garantisce la maggiore efficacia? Quello più sicuro? Lo sceglie il medico? Lo sceglie il paziente? Faranno un menù degustazione?
  2. Il discorso andrebbe comunque approfondito ed ampliato: di fatto la sanzione o l'espulsione sono provvedimenti che vanno a colpire gli Stati per delle scelte che però fanno i Governi. È vero che Orban sta li perchè gli Ungheresi ce lo hanno messo, ma non è corretto identificare in toto l'Ungheria con il governo Orban.
  3. Quello di qualsiasi fascista: avvelenare i pozzi, spargere malcontento, minare la fiducia verso i meccanismi democratici. Non gli interessa mettere in discussione questa elezione... a Trump interessa mettere in discussione le elezioni in quanto tali, in quanto strumento di legittimazione democratica. Perchè a quelli come Trump il voto interessa finchè lo legittima, altrimenti è una frode.
  4. Errore madornale quello di non vincolare, all'epoca, l'ingresso nell'UE alla stipula di una Carta dei Dirittti comune, che legittimasse la sospensione di fondi e prevedesse sanzioni nel caso in cui uno degli stati membri non garantisca tali diritti. Adesso se ne pagano le conseguenze.
  5. Una ricerca che per ora non trova solidi riscontri scientifici. Considerando che quel post è del 4 marzo, per sapere dove si sarebbe andati a finire ci voleva la sfera di cristallo, più che il realismo.
  6. Tolto di mezzo Trump, il Partito Repubblicano non avrebbe alcun interesse nel continuare a sfruguliare l'alt right. Non nella sua componente maggioritaria, almeno.
  7. Siamo al paradosso: non solo le minoranze razziali ed il voto femminile hanno (lo confermano tutte le analisi di voto) contribuito in maniera determinante ad impedire che un sessista, razzista, eversivo e parafascista venisse riconfermato alla guida del più importante paese dell'occidente democratico...non solo si vedono discriminati, ammazzati e sputati in ogni modo possibile...devono pure sentirsi dare dei vittimisti isterici e prendersi (loro!!) la colpa delle divisioni in seno alla società americana. Pazzesco. Ricordo a tutti che Trump in queste elezioni non si giocava solo la rielezione, ma la sua sopravvivenza politica. Su di lui ci sono diverse indagini, e da Gennaio non godrà più dell'immunità fornita dalla carica presidenziale.
  8. Per gli standard americani l'Obamacare è una bella rivoluzione, altro chè.
  9. Allora vedi che l'hai capito benissimo
  10. Infatti non era una risposta contro di te, ma una constatazione volta a sminuire il peso delle affermazioni di siffatti soggetti, ben qualificati dal leader che li rappresenta.
  11. Il leader di quei sovranisti è stato appena sbertucciato a livello internazionale col titolo di "cheerleader di Trump" ed etichettato (qualora ce ne fosse bisogno) come un ridicolo complottista.
  12. È stato spiegato più volte per quale motivo è accaduto questo: i voti postali arrivano dopo, arrivano tutti insieme e sono al 90% pro Biden. E questo non per via di chissà quale pastetta, ma perché LO STESSO TRUMP ha passato gli scorsi mesi chiedendo ai suoi elettori di NON votare per posta. Quanto allo spessore del nuovo presidente, a me sembra che abbia tutta una serie di caratteristiche che lo rendono più che adatto: 1) Non è Trump.
  13. Trump comunque avrà si e no un paio d'anni meno di Biden, eh.
×
×
  • Create New...