AryaSnow

Costruttore-Ranger
  • Content count

    16,451
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

AryaSnow last won the day on June 25 2015

AryaSnow had the most liked content!

Community Reputation

645 Neutral

About AryaSnow

  • Rank
    Assassina al servizio della Barriera

Contact Methods

  • Website URL
    http://img691.imageshack.us/img691/5452/avarya6.jpg

Profile Information

  • Sesso
    Femmina

Recent Profile Visitors

596 profile views
  1. Raduno ufficiale 2017

    Anch'io mi sono divertita molto. Mi ha fatto davvero piacere conoscere tanti utenti nuovi, che non avevo mai incontrato prima, e ho trovato tutti molto simpatici Penso anch'io che una particolare menzione debba andare a Francesco-Aegon, che se l'è cavata molto bene nel suo ruolo di "guida", inclusa la scelta dei locali dove mangiare, davvero uno più buono dell'altro L'anno prossimo spero di vedere più partecipanti... anche se c'è da dire che secondo me un numero di persone non elevatissimo non compromette la buona riuscita di un raduno e quindi non deve scoraggiare, come questa edizione stessa del raduno dimostra Insomma... consiglio a tutti di partecipare ai raduni e vi assicuro che non ve ne pentirete
  2. Cortnay Penrose

    per me è ok, uppo
  3. Mebble

    Per me è tutto ok e sulle parti in blu concordo con Beric: preferisco acquosi senza le virgolette (anche perché mettere le parole tra virgolette mi pare poco enciclopedica come cosa) e non vedo sezione più adatta per parlare delle abitudini.
  4. Beric Dondarrion

    L'unica cosa è che preferirei tenere questa parte: Perché secondo me rende meglio quella sensazione di "strana resurrezione" che aleggia attorno alla sua figura. Magari sentiamo altri pareri...
  5. AGOT - Uscita 11

  6. Stonesnake

    Nella wiki di GOT è indicato come interpretato da un attore sconosciuto e mi pare difficile rintracciare di chi si tratta. Mi sa che nella serie TV era un personaggio proprio insignificante. Nelle solite fonti che usiamo non trovo nulla a riguardo. A parte questo, per me è tutto ok e se non ci sono obiezioni o ulteriori tentativi di ricerca dell'attore per me si può uppare. Segnalo solo un errore di battitura nell'ultimissima frase, con "quando gli è stato ordinato" al posto di "quanto gli è stato ordinato".
  7. Stonesnake

    Per me sono ok tutte queste modifiche.
  8. Flement Brax

  9. Bosco del Re

    modificato
  10. Stonesnake

    {{Personaggio | Nome = Stonesnake | Nascita = [[249]] circa | Organizzazioni = [[Guardiani della Notte]] | Apparizioni = [[A Clash of Kings]] | Stagioni = [[Seconda stagione]] | StemmaP = St_Guardiani_della_Notte }} [[Stonesnake]] è un confratello dei [[Guardiani della Notte]] che presta servizio come [[Guardiani della Notte#Ranger|ranger]] presso la [[Torre delle Ombre]]. <ref name="ACOKAM">[[ACOK - Appendici#Appendice M|ACOK - Appendice M]]</ref __TOC__ == Descrizione fisica == Ha una bassa statura e un fisico asciutto. <ref name="ACOK51">[[ACOK51]]</ref> E’ dotato di una forza fisica maggiore di quanto si direbbe all’apparenza e di una grande capacità di vedere nell’oscurità. <ref name="ACOK51" /> Nel [[299]] la sua barba è ormai ingrigita.<ref name="ACOK51" /> == Descrizione psicologico== Nel [[299]] è ormai un [[Guardiani della Notte#Ranger|ranger]] veterano.<ref name="ACOK51" /> E’ uno scalatore estremamente abile.<ref name="ACOK51" /> E’ un uomo coraggioso e disposto a scarificarsi per aiutare i suoi confratelli<ref name="ACOK68">[[ACOK68]]</ref> == Resoconto biografico == Nel [[299]] partecipa alla grande spedizione [[Oltre la Barriera]] organizzata da [[Comandante dei Guardiani della Notte|Lord Comandante]] [[Jeor Mormont]] e insieme al resto del contingente della [[Torre delle Ombre]] incontra i confratelli provenienti dal [[Castello Nero]] nel luogo prestabilito, il [[Pugno dei Primo Uomini]]. Da lì parte insieme al piccolo gruppo comandato da [[Qhorin|Qhorin il Mondo]] per un’esplorazione nel territorio degli [[Artigli del Gelo]], finalizzata a scoprire le intenzioni dei [[Popolo Libero|Bruti]]<ref name="ACOK43">[[ACOK43]]</ref> Giunto nei pressi del [[Passo Skirling]], il piccolo gruppo di [[Guardiani della Notte]] avvista in lontananza, sul fianco della montagna, un fuoco acceso da alcune sentinelle dei [[Popolo Libero|Bruti]]. Stonesnake suppone che i nemici abbiano un corno per dare l’allarme e quindi i confratelli concludono di doverli eliminare prima che riescano ad avvistarli. Date le sue grandi capacità di scalatore, Stonesnake si offre subito volontario per la missione, portando con sé pure il giovane [[Jon Snow]]. Per affrontare la salita, i due confratelli si muniscono di un lungo rotolo di fune, una sacca di pioli di ferro e una piccola mazza. Dopo aver fornito al ragazzo alcuni consigli, parlandogli dell’importanza di restare sempre aggrappato alla montagna, Stonesnake sceglie un percorso impervio e impossibile da percorrere per qualsiasi cavallo. Parte quindi per primo, aprendo la strada a [[Jon Snow|Jon]]<ref name="ACOK51" /> Piano piano, avanza sempre più in alto, invitando [[Jon Snow]] a seguirlo, fino a raggiungere finalmente l’accampamento dei [[Popolo Libero|Bruti]]. I due osservano i nemici di nascosto e Stonesnake sceglie di attaccare l’uomo che detiene il corno. Riesce a strapparlo alla vittima prima che questa riesca a portarselo alla bocca e ad ucciderlo. Terminato lo scontro si accorge che [[Jon Snow|Jon]] ha preso in ostaggio una donna dei [[Popolo Libero|Bruti]], [[Ygritte]], e lo esorta ad finirla. Diffidando della nemica e considerandola pericolosa, gli fa notare che [[Qhorin|Qhorin il Monco]] non ha detto di prendere prigionieri, senza però riuscire a convincerlo. Poi, ascoltando le domande che [[Ygritte]] rivolge al giovane, commenta che dovrebbe lui a interrogarla, ma che questa in ogni caso non rivelerà nulla. Subito dopo usa un ramo incendiato per dare agli altri confratelli il segnale di raggiungerli. [[Ygritte]] lo esorta allora a bruciare anche i cadaveri dei [[Popolo Libero|Bruti]] che hanno ucciso per impedire che si trasformino il [[Non-morti|non-morti]], ma Stonesnake non vuole rischiare di alimentare la fiamme allertando eventuali altri nemici nei dintorni e quindi decide di spogliare i cadaveri e gettarli giù dal dirupo, in pasto alle [[Pantere ombra|pantera ombra]]. Infine, quando anche gli altri confratelli raggiungono il luogo, Stonesnake prosegue verso la cima del [[Passo Skirling]] insieme a [[Qhorin|Qhorin il Monco]] e gli altri uomini, mentre [[Jon Snow|Jon]] viene lasciato indietro per dargli il tempo di finire la prigioniera da solo. <ref name="ACOK51" />Durante il cammino, Stonesnake riferisce a [[Qhorin il Mondo|Qhorin]] la conversazione tra il ragazzo e [[Ygritte]].<ref name="ACOK43">[[ACOK43]]</ref> Quando i [[Guardiani della Notte]] arrivano in cima al [[Passo Skirling]] [[Qhorin|Qhorin il Monco]] decide che si accamperanno lì fino al tramonto, in modo da minimizzare i rischi di essere avvistati dei nemici alla luce del sole. Stonesnake allora si raggomitola nella sua cappa di pelliccia e si addormenta. Quando [[Jon Snow]] si risveglia di soprassalto parlando del suo [[Metamorfismo|sogno di lupo]], Stonesnake e gli altri veterani capiscono che il ragazzo ha poteri da [[Metamorfo|metamorfo]] e che attraverso gli occhi del suo [[Metalupo|metalupo]] [[Spettro]] ha avvistato in anticipo l’enorme esercito di [[Popolo Libero|Bruti]] che si sta radunando presso il [[Fiumelatte]]. Dopo essersi rimessi in marcia, ad un certo punto i confratelli notano [[Spettro]] ferito dall’aquila di [[Orell]] e Stonesnake aiuta a medicarlo porgendo il suo otre di vino. Una volta che hanno terminato, per volontà di [[Qhorin]] decidono di tornare indietro, essendosi resi conti conto di essere ormai stati avvistati dall’aquila.<ref name="ACOK43" /> Dopo aver oltrepassato il punto in cui hanno ucciso le sentinelle dei [[Popolo Libero|Bruti]], i confratelli sentono il suono di un corno e capiscono che i nemici li stanno inseguendo. Avvistano inoltre di nuovo l’aquila di [[Orell]] e Stonesnake fallisce nel suo tentativo di colpirla con una freccia. Poi, quando [[Qhorin|Qhorin il Monco]] ordina a [[Ebben]] di cavalcare il più veloce possibile verso il [[Pugno dei Primi Uomini]], Stonesnake lo accompagna per un tratto, per poi tornare indietro a confondere le tracce e proseguire insieme a [[Qhorin]] e [[Jon Snow]] verso sudovest. Ad un certo punto il cavallo di Stonesnake si imbizzarrisce alla vista di una [[Pantera ombra|pantera ombra]] e si rompe una zampa. Consapevole di non poter stare in sella insieme ad un altro confratello, il veterano si offre di restare a tendere un agguato disperato ai [[Popolo Liber|Bruti]], ma [[Qhorin]] si rifiuta di sacrificare uno scalatore del suo calibro e gli comanda invece di tornare da solo al [[Pugno dei Primi Uomini]] a riferire a [[Jeor Mormont]] quanto hanno visto. Eseguendo quando gli è stato ordinato, Stonesnake si allontana, scomparendo oltre il crinale nevoso. <ref name="ACOK68 /"> == Note == <references /> {{Portale|Argomento1 = Personaggi}} <noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Dono]] [[Categoria:Guardiani della Notte]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:SP]] </noinclude>
  11. Beric Dondarrion

    {{Personaggio | Nome = Beric | Cognome = Dondarrion | Casata = [[Nobile Casa Dondarrion]] | Nascita = [[276]] | Titoli = [[Lord di Blackhaven]] | Apparizioni = [[A Game of Thrones]] | Attore = [[David Michael Scott]] | Stagioni = [[Prima stagione]] | StemmaF = St_Dondarrion }} [[Beric Dondarrion]] è un lord delle [[Terre della Tempesta]].<ref name="AGOTAA">[[AGOT - Appendici#Appendice A|AGOT - Appendice A]]</ref> __TOC__ == Descrizione fisica == È di bell'aspetto<ref name="AGOT43">[[AGOT43]]</ref>, con capelli color rosso oro<ref name="AGOT27">[[AGOT27]]</ref>. Indossa un mantello di satin nero disseminato di stelle<ref name="AGOT27" /> e porta uno scudo nero attraversato da fulmini<ref name="AGOT29">[[AGOT29]]</ref>. == Descrizione psicologica == Ha un carattere irruento ed è molto fiducioso nelle proprie abilità.<ref name="AGOT27" /> == Resoconto biografico == Nel [[298]] giunge ad [[Approdo del Re]] per il [[Torneo del Primo Cavaliere]]. Entra in città dalla [[Approdo del Re#Porta del Fango|Porta del Fango]] insieme al suo seguito, annunciando spavaldamente ad un membro della [[Guardia Cittadina di Approdo del Re|Guardia Cittadina]] che lo interroga in merito di essere arrivato in città per vincere la competizione. In quell'occasione incrocia il [[Primo Cavaliere]] [[Eddard Stark]], ma senza riconoscerlo.<ref name="AGOT27" /> Nel primo giorno del [[Torneo del Primo Cavaliere|torneo]] si scontra con un cavaliere errante dal mantello a scacchi, che viene dichiarato squalificato per aver ucciso il suo cavallo. Dopo aver cambiato destriero però Beric viene disarcionato da [[Thoros]] di [[Myr]] e quindi a sua volta eliminato.<ref name="AGOT29">[[AGOT29]]</ref> Resta alla corte di [[Approdo del Re]] per diverso tempo dopo la fine del [[Torneo del Primo Cavaliere|torneo]], ed è presente nella [[Fortezza Rossa#Sala del Trono|Sala del Trono]] durante il racconto dei massacri compiuti da [[Gregor Clegane]] nelle [[Terre dei Fiumi]], alla fine dal quale [[Eddard Stark]] dichiara di volere che venga giustizia per questi crimini. Il [[Primo Cavaliere]] organizza quindi una spedizione punitiva contro [[Gregor Clegane|Ser Gregor]], per la quale vengono scelti Beric, [[Thoros]] di [[Myr]], [[Gladden Wylde]] e [[Lothar Mallery]], ognuno fornito di venti uomini, a cui si aggiungono venti membri della guardia personale di [[Eddard Stark|Lord Stark]]. A Beric viene assegnato il comando della missione, come conviene al suo rango, e raccomandato di partire all'alba del giorno seguente<ref name="AGOT43" />. Tuttavia, non appena il gruppo supera la [[Forca Rossa]] finisce in una trappola progettata dai [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], e quando Beric tenta di far ritirare i suoi uomini verso il guado di [[Mummer's Ford]] [[Gregor Clegane]] li assale alle spalle. Lo [[Battaglia di Mummer's Ford|scontro]] provoca molte vittime, ma Beric e pochi altri uomini riescono a fuggire e mettersi in salvo.<ref name="AGOT55">[[AGOT55]]</ref> In seguito Beric cambia tattica e si dedica ad azioni di guerriglia lanciando incursioni contro i convogli dei rifornimenti dell'esercito [[Nobile Casa Lannister|Lannister]], insieme a [[Thoros|Thoros di Myr]] e ad alcuni altri superstiti.<ref name="AGOT56">[[AGOT56]]</ref> Per provvedere al proprio sostentamento, di tanto in tanto il gruppo si rifornisce anche nei villaggi delle [[Terre dei Fiumi]] e Beric in cambio del cibo consegna agli abitanti un foglio su cui mette per iscritto la sua promessa di pagamento futuro. Nel frattempo numerosi contingenti al servizio dei [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] si impegnano strenuamente a dargli la caccia,<ref name="ACOK26">[[ACOK26]]</ref> ma senza mai riuscire a mettere fine alle sue attività. Molti uomini, tra cui [[Burton Crakehall|Ser Burton Crakehall]],<ref name="ACOK07">[[ACOK07]]</ref> [[Gregor Clegane|Ser Gegor Clegane]], [[Amory Lorch|Ser Amory Lorch]] e [[Vargo Hoat]], si vantano di averlo ucciso, ma puntualmente tali voci vengono smentite in quanto Beric torna di nuovo a manifestare la propria presenza.<ref name="ACOK30">[[ACOK30]]</ref> In un'occasione tende un agguato al contingente di [[Burton Crakehall|Ser Burton Crakehall]], non lasciando sopravvivere nemmeno un nemico.<ref name="ACOK07" /> Compie incursioni anche contro i soldati di [[Gregor Clegane|Ser Gregor]], facendogli perdere quattro uomini in una di esse.<ref name="ACOK30" /> == Note == <references /> {{Portale | Argomento1 = Personaggi}} <noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:BP]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Lord di Blackhaven]] [[Categoria:Nobile Casa Dondarrion]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Tempesta]]</noinclude>
  12. Cascate Rabbiose

    uppato
  13. Garlan Tyrell

    modificato
  14. Mebble

    {{ Personaggio | Nome = Mebble | Soprannome = Occhio Moscio | Apparizioni = [[A Clash of Kings]] }} [[Mebble]], soprannominato "Occhio Moscio", è un servitore di [[Harrenhal]], dove ricopre il ruolo di sottoattendente.<ref name="ACOK47">[[ACOK47]]</ref> __TOC__ == Descrizione fisica == Ha occhi acquosi, a causa dei quali si guadagna il suo soprannome<ref name="ACOK47" />. == Descrizione psicologica == Ha l'abitudine di bere molto e ogni sera, dopo aver bevuto, si addormenta profondamente, diventando difficile da svegliare. Al mattino, appena si alza è solito fare colazione con la birra.<ref name="ACOK47" /> Non è un supervisore particolarmente severo: quando i sottoposti gli disobbediscono, urla e minaccia di frustarli, ma senza mai mettere in pratica tale minaccia.<ref name="ACOK47" /> == Resoconto biografico == Nel [[299]], quando durante la [[Guerra dei Cinque Re]] cade nelle mani di [[Tywin Lannister]], lavora a [[Harrenhal]] sotto il suo governo. Dopo la morte del sottoattendente [[Weese]], gli subentra nel ruolo, assumendo il compito di gestire la servitù che era sottoposta al predecessore.<ref name="ACOK47" /> Una notte, pur essendo crollato nel sonno come suo solito dopo aver bevuto, viene svegliato dai rumori provocati dal ritorno dei [[Bravi Camerati]] dalla campagna militare e assiste all'ingresso dei prigionieri del [[Nord]] da loro portati.<ref name="ACOK47" /> In seguito, quando il castello cade in mano ai soldati del [[Nord]] stesso in seguito alla rivolta, annuncia ai suoi sottoposti la nuova situazione, raccontando del massacro degli uomini di [[Amory Lorch|Ser Amory Lorch]]. Dice inoltre che a breve arriverà un nuovo lord, [[Roose Bolton]], che ha la reputazione di essere uno uomo duro. Aggiunge inoltre che questi cambiamenti non faranno venire meno la quantità di lavoro da svolgere e minaccia di frustare chi non adempierà al suo dovere.<ref name="ACOK47" /> == Note == <references /> {{Portale | Argomento1 = Personaggi}} <noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:MP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre dei Fiumi]]</noinclude>
  15. Commenti su giochi appena giocati

    Dove hai trovato questo prezzo, per curiosità?