Jump to content

Caesar VII

Utente
  • Content Count

    277
  • Joined

  • Last visited

About Caesar VII

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 01/16/1992

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Dov'è che viene detto che non hanno più né soldi né uomini? Nella serie la miniera sotto Casterly Rock è esaurita, ok, ma mi sembra ben diverso dal dire che sono senza più un soldo, anche perché hanno passato anni a rastrellare la terra dei fiumi e hanno altre entrate fisse da Lannisport, tasse varie, altre miniere, lord vassalli più tutto l'oro che hanno immagazzinato per secoli. La volontà di Tywin di legarsi definitivamente alla dinastia regnante è una strategia a lungo termine per proteggere la famiglia nel futuro non perché fosse disperato e senza un quattrino. E l'esercito dei Lannister
  2. Fino alla scorsa stagione i Tyrell erano assolutamente necessari per mantenere il potere, poi è venuto fuori che in realtà non servivano a niente, così, dal nulla e senza spiegazioni. E' un po' come per Sansa, senza la quale sarebbe stato assolutamente impossibile per i Bolton mantenere il dominio sul nord, al punto che Roose pur di averla in suo potere si mette contro Cersei. Poi scopriamo che non era vero niente. Ma è vero che erano necessari per il potere, l'esercito Lannister+Tyrell non aveva rivali in Westeros. Le mosse di Cersei sono infatti sconsiderate perché si è voluta inimi
  3. Ma in realtà l'ultima battaglia vera combattuta dai Lannister è stata quella contro Stannis ad Approdo. Nella serie sono passati anni ormai... La passeggiata fino a Riverrun nemmeno è da contare... È vero che è "stremato" perché è quello che ha combattuto di più ma, a detta di Jaime, rimane il più numeroso e il più ricco. I Tyrell (che non hanno combattuto poi molto) stanno ancora al secondo posto.
  4. Con A dance with dragons, Martin ha finito il manoscritto a fine aprile, il libro è stato pubblicato il 12 luglio... Quindi in realtà il processo di editing è abbastanza rapido, almeno quello...
  5. Baelish parlava di un bel giovanotto, lo stesso regalo che aveva fatto a Cersei (Olly il prostituto). Alla fine della stessa puntata, Lancel confessa all'HS i suoi crimini e quelli di Cersei, permettendo il suo arresto, quindi penso Baelish si riferisse a lui. Come abbia spinto Lancel a dire tutta la verità all'HS non ci è dato saperlo
  6. Caesar VII

    serie tv

    Recuperi natalizi che sto facendo: House of Cards: sicuramente una serie di qualità, ho recuperato in fretta tutta la prima stagione e ho già visto il primo episodio della seconda (e che episodio). Ottima la recitazione e se all'inizio il fatto che il protagonista parlasse direttamente al pubblico spettatore mi dava fastidio, questa caratteristica è diventata uno dei momenti migliori di ogni puntata. Però la serie mi è un po' scaduta perdendo di plausibilità come rappresentazione della politica americana quando il protagonista Frank Underwood Marco Polo: è una nuova serie fresca
  7. Caesar VII

    serie tv

    Non fate l'errore madornale di mollare Homeland alla quarta stagione: dopo l'ostacolo delle prime puntate obiettivamente sottotono e introduttive, la serie raggiunge i vecchi apici di qualità, superandoli addirittura. Episodio 9 veramente superbo ​ Anche io la sto seguendo in italiano, purtroppo sottotitolata in inglese non si trova e il francese non lo capisco. Ma tanto il doppiaggio è abbastanza buono (o almeno mi sembra tale, anche come recitazione) e quindi tant'è... Infatti, il doppiaggio è veramente buono, soprattutto per i personaggi principali che hanno voci azzecc
  8. Caesar VII

    In arrivo...

    S. La nave di Teseo di V. M. Straka Segnalo che è uscito anche in Italia questo strano esperimento letterario, il primo meta-libro, scritto da Doug Dorst e J.J. Abrams. So che quest'ultimo è un autore che divide molto nei giudizi, tra chi lo adora e chi lo odia; io personalmente l'ho sempre apprezzato abbastanza ma non è per questo che il libro mi ha incuriosito. C'è la storia narrata nel romanzo La Nave di Teseo scritta dal misterioso Straka e c'è la storia scritta a margine del libro, appunti scambiati tra due lettori che non si conoscono e che si passano questo libro della biblioteca rie
  9. Caesar VII

    serie tv

    La prima parte della prima stagione ha alternato puntate abbastanza ridicole (tipo quella ambientata in una stereotipatissima Italia) a puntate di puro intrattenimento, non riuscendo ad andare mai oltre ad un "gradevole". Poi è arrivato quel famoso colpo di scena in concomitanza con l'uscita del film di Capitan America e la serie è salita ad un livello molto buono, intrattenimento di qualità. Son contento di dire che anche la seconda stagione fin'ora ha mantenuto questo andazzo, per fortuna. L'ultima puntata, per esempio, è stata veramente ottima, mai un momento di noia. Non me lo sarei mai a
  10. Caesar VII

    serie tv

    Le puntate 3, 6 e 9 di The leftovers sono capolavori, la serie meriterebbe solo per questo. Però è vero che è una serie difficile da consigliare, è troppo distante da qualunque metro di paragone e schema narrativo classico... Però, secondo me, una prova la merita comunque e la prima stagione ha un finale che potrebbe essere tranquillamente considerato un finale di serie, quindi niente "obbligo morale" di continuarla se non dovesse piacere. Ad ogni modo a me è piaciuta molto. La quarta stagione di Homeland è molto diversa dalle precedenti (in realtà anche la terza lo è stata dalle prime due
  11. Parrebbe che anche Keira Knightley sia in lizza per una parte... Insieme a Colin Farrell e Vince Vaughn farebbero una tripletta di attori veramente importanti per una serie tv, anche se a me sinceramente nessuno dei tre convince pienamente in quanto a doti recitative. Spero di ricredermi come mi sono ricreduto (in parte) su Matthew Mcconaughey, sul quale all'inizio non avrei scommesso molto.
  12. Caesar VII

    serie tv

    Ho visto la prima puntata di Gotham. Non volevo seguire questa serie all'inizio ma ho visionato lo stesso la premiere per curiosità e mi ha piacevolmente sorpreso. C'è una bella atmosfera gotica/noir/poliziesca e l'intreccio della prima puntata si regge bene. Vedremo se continuerà su questi livelli. Comunque le premesse sono positive.
  13. Voglio essere il baluardo delle ultime speranze. Ma l'editore inglese quanto ne può sapere? Se avessimo chiesto alla Mondadori potremmo aver avuto la stessa risposta come tutta un'altra. È la voce dell'editore americano quella che conta davvero, sono loro ad essere a diretto contatto con martin e che sanno quanto materiale ha già consegnato... La suddetta editrice inglese è tutto l'anno che sta dicendo che un'uscita nel 2015 è improbabile, basandosi probabilmente sull'assenza di rassicurazioni e previsioni di date d'uscita da parte dell'editore americano. Io incrocio ancora le dita, ma
  14. Io ho finito qualche giorno fa il terzo libro della trilogia. Finale bellissimo. La narrazione finale del post-battaglia vale da sola tutta la trilogia. Se dovessi fare un commento sull'intera saga, il secondo libro è quello che mi è piaciuto di più, forse perché è quello più bilanciato. Il terzo mi è piaciuto molto ma con degli alti e bassi... Nonostante si verifichino più cose che negli altri due libri messi insieme, trovo che alcuni punti siano trattati un po' troppo frettolosamente, in particolare le scene concitate. Ho scoperto più volte di distrarmi mentre leggevo le scene di combatt
  15. Arya irriconoscibile! In altre foto la si vede mentre gira una scena dove passa con una carriola a tre passi da Meryn Trant (che ormai la piccola Arya ha raggiunto in altezza) ... Mace sembra in gita scolastica a Bravoos :)
×
×
  • Create New...