Jump to content

Arya&BranStark

Utente
  • Content Count

    420
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About Arya&BranStark

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  • Città
    Ravenna
  1. Io l'ho letto e mi è piaciuto. Prima di leggerlo è importante essere pronti ad affrontare una sceneggiatura e non un romanzo perchè altrimenti la delusione è inevitabile. Ma l'ho trovato molto ben fatto, molto meglio di altri romanzi dello stesso autore che mi hanno lasciato meno.
  2. Concordo, per motivi diversi possono piacere entrambi e nessuno dei due è un capolavoro. Se Shining fosse stato un film non collegato ad un libro probabilmente mi sarebbe dispiaciuto meno.
  3. Vedere il film prima del libro per me è un delitto!
  4. Il romanzo non è fantastico, è vero. Molti degli spunti buoni che King ha messo sono stati approffonditi troppo poco. Il film, però, non ha nessuno di questi spunti, Kubick ha tolto tutte gli elementi mentali e sensati del libro e ha fatto un film puramente fissato sul pazzo che vuole uccidere la famiglia. Poi il film potrà anche piacere (a me non è piaciuto per niente) ma mi sembra abbastanza evidente che, chi ha trovato bello il libro di King per le "cose alla King" cioè il lento processo in cui il soggetto si fa sopraffare dall'albergo, il concetto che è l'albergo il male, lo shining come e
  5. Sono d'accordo con voi. Il problema però è che, evidentemente, mi sono spiegata male. Il mio punto di vista è che in Italia ci sia pochissima gente che legge davvero e una grande massa di ignoranti che legge solo se trainata. Quella gran massa che legge libri come 50 sfumature King non lo conosce per niente oppure addirittura lo snobba pensando che sia horror (cioè di seconda categoria) e, invece, con un film fatto per il verso, attirerebbe anche questa massa e sarebbe più conosciuto. E con il fatto che non sia conosciuto continuo a pensare di avere ragione io di italiani che leggono ce ne so
  6. Il mio sogno sarebbe una maggiore esposizione di King qui in Italia e con una serie tv questo non è possibile, per questo avrei preferito un film! King non viene mai qua in Italia proprio perchè noi italiani lo leggiamo poco in confronto agli altri Paesi europei.. e ci vorrebbe qualcosa di bello grosso tipo la saga della torre nera in film per poterlo far conoscere dai pochi lettori italiani. Un film come 22/11/63 però potrebbe comunque portare acqua al mio mulino! ;)
  7. Nooooo, speravo in un film! È troppo bello per fare ' solo' una miniserie!!!! Va beh immagino di dovermi accontentare!!
  8. Se trovi qualcosa di interessante fammi sapere, io a parte la mera notizia non ho ancora trovato nulla!!!
  9. Infatti anche io appena ho letto la notizia ho pensato a quello che è successo alla torre nera... speriamo che lo portino a fondo! Per quanto mi riguarda sono contente (se si fa) della suddivisione perchè odio i tagli di trama e, anche perchè, il libro è così lungo che non potrebbe mai essere reso bene in un unico film. Se poi hanno fatto più film per lo Hobbit che è così corto (l'ho letto ma i film non li ho visti perchè quando ho saputo che eranop più di uno mi è sembrata troppo trovata commerciale e poco volerli rendere bene) figuriamoci con un libro come The stand! Vi aggiorno con le u
  10. I film e le serie tv tratti da King sono quasi sempre degli orrori. Se poi cambiano addirittura la trama non c'è speranza. A parer mio solo 1408 è più bello del racconto da cui proviene.. ma solo perchè il racconto non è niente di che! Già a me la scorsa miniserie non è piaciuta perchè sono stati tolti dei personaggi e mi ha davvero delusa.
  11. Anche io ho letto Simoni. Ho letto "il mercante di libri maledetti" che mi è piaciuto pochino, non che lo trovi brutto ma lo stile di Simoni mi pare parecchio acerbo. Poi invece ho letto " i sotterranei della cattedrale" che è un libricino veramente brutto, pieno zeppo di nozioni messe ad hoc dall' autore per far vedere che ne sa ma che dal punto di vista narrativo è deludente a dir poco. Però mi sono ripromessa di finire almeno la trilogia, sperando che i seguenti siano scritti in maniera più "matura"!
  12. 22/11/63 merita sicuramente la precedenza!
  13. Ognuno ha le sue idee, il mondo è bello perchè è vario! Però leggetevi prima Mr. Mercedes prima di dire così, sono curiosa di sapere cosa ne pensate
  14. Ho visto Le due vie del destino al cinema! È tratto da una storia vera e fino alla parte finale mi è piaciuto parecchio. La recitazione è stata ottima, tra l'altro. Solo che
  15. avevo una mezza idea di leggerlo. i finali sono il punto debole di king, ma pazienza. Più che altro: è un romanzo realistico alla colorado kid (ovvero: magari qualche accenno velato di misticismo ma niente roba fantastica esplicita tipo mostri/fantasmi/visioni/viaggi nel tempo/bambini speciali) oppure più alla joyland? Il paragone a Colorado Kid è il più azzeccato. Di elementi fantastici non ce ne sono, mi ricordo solo qualche vago accenno che comunque rimane solo un dubbio del protagonista e non si esplicita in nessun modo. Concordo con il fatto che King pecchi spesso nei finali. In que
×
×
  • Create New...