Jump to content

Lyra Stark

Utente
  • Content Count

    7,614
  • Joined

  • Last visited

About Lyra Stark

  • Rank
    Confratello
  • Birthday February 8

Profile Information

  • Sesso
    Femmina

Recent Profile Visitors

3,042 profile views
  1. Lyra Stark

    The Witcher - la serie TV

    Difatti, e peraltro hanno acchiappato la finestra temporale giusta perché è appena finito GoT (con cui cmq vedo poco in comune, qui siamo molto più in zona fantasy) mentre LoTR è ancora in alto mare. Scusate ho trovato questo commento su un altro forum ed è troppo bello per non condividerlo: "Nel trailer possiamo vedere Geralt di Krypton alla ricerca della Snydercut mentre affronta i terrificanti dirigenti della Warner"
  2. Lyra Stark

    The Witcher - la serie TV

    Eppure ultimamente pare abbiano dato un giro ai cordoni della borsa. Ma per queste serie qui, attesissima, immagino avranno fatto le cose come si deve. Comunque si è visto poco ma Enrico è maestoso e non sembra solo un fesso con la parrucca come ha detto qualcuno. Già questo positivo.
  3. Lyra Stark

    The Witcher - la serie TV

    Finalmente habemus trailer!! E perciò apro anche la discussione dedicata! Ammazza che robetta allegra... ma Enrico è ganzone pure in versione paurosa! (Ed è sempre più tanta roba ) Riguardo al trailer: mi sembra che effetti speciali, costumi parrucco e ambientazioni funzionino bene. Forse anche la musica se sarà quella.
  4. Lyra Stark

    Evangelion

    Il finale tipico che ti verrebbe in mente per un'opera come questa insomma.
  5. Lyra Stark

    Prossimamente al cinema

    Sarà il caldo... E per la rubrica a tutto reboot oggi è il turno di... http://www.bestmovie.it/news/senti-chi-parla-in-arrivo-un-reboot-della-nota-commedia-anni-80-ecco-i-dettagli/703545/ Sì sentiva proprio la necessità. Tempi duri...
  6. Lyra Stark

    Evangelion

    Ecco questo penso che non lo avremo mai. Del resto end lo era a suo modo. Bastava solo una scena in più in cui si vedeva una specie di ritorno alla normalità dopo il third impact (che ho intuito è quello che sarebbe accaduto) perché Shinji ha accertato la sua condizione. Invece abbiamo avuto uno schifo e non lo dico per esagerazione ma per citazione dotta.
  7. Lyra Stark

    Saint Seiya - I cavalieri dello zodiaco

    Aldilà del doppiaggio come ti è sembrato? C'era Andromeda?
  8. Gentile Maya la ringrazio per la disfida ma ho già avuto modo di rispondere a questi interrogativi nei vari anni di permanenza nel forum quando più volte è stata affrontata la stessa questione. E scrivere per la decima volta le stesse cose mi pare ridondante. Purtroppo nel mentre non sono nemmeno usciti nuovi libri in modo da avere nuovo materiale su cui discutere perciò non ho proprio nulla da aggiungere. Buon proseguimento!
  9. Lyra Stark

    Saint Seiya - I cavalieri dello zodiaco

    Come non si può? Io lo amo il buon caro vecchio Ivo
  10. Lyra Stark

    Evangelion

    Guardala e poi facci sapere...
  11. Qualche segnale di fumo nel deserto estivo! @Meribald Blackwood intanto condivido le difficoltà delle multicitazioni. Da quando si è passato alla nuova versione del forum è un disastro, motivo per cui a volte quoto in singoli post in sequenza per la gioia dei moderatori Riguardo a Bran Re, condivido il tuo nooooo, ma tant'è questo ce tocca. Apri qui un discorso interessante ma purtroppo non posso risponderti perché come già ricordato saremmo Off topic. Comunque la questione del fantasy non è così drammatica come la poni tu, dai ^^ Quanto al numero dei personaggi, l'esistenza di personaggi primari, secondari e di contorno non è un fatto solo martiniano ma è sempre accaduta in narrativa e letteratura. Nello specifico si parlava di linee narrative e impatto sul finale, non del fatto che Martin metta personaggi solo per far volume. La critica infatti non era quella, dato che appunto molti autori inseriscono personaggi di contorno per arricchire la narrazione, o sfaccettarla, cosa che non è necessariamente negativa, anzi a volte alcuni sono diventati iconici, ma di certo non ha stretto impatto sul finale. Motivo per cui vederli eliminati in una trasposizione dà quantomeno da pensare. Porto un esempio elevato: la morte di Cecilia in Manzoni: passo lirico e bellissimo, che pure sul finale ha impatto zero, motivo per cui se in un film venisse tagliato, il finale non cambierebbe di una virgola. Idem oserei dire se tagliassero la monaca di Monza, che però è pure un personaggio topico. Ma basta con gli esempi! Veniamo infatti a ciò che mi premeva e che finalmente il buon Euron (ti aspetto al varco coi ceci don't worry) ha esplicitato Finalmente! E con ciò non voglio assolutamente dire che la serie non abbia i suoi problemi o scelte discutibili, o che io ne sia un'estimatrice entusiasta, anzi, ma per settimane/mesi ultimamente abbiamo assistito a petizioni, critiche e finanche insulti giornalieri dove incompetenti era il più blando, nei confronti della serie e di chi ci ha lavorato, portate avanti queste si in modo maniacale come direbbe Darklady, eppure non mi pare che si sia scomodato o indignato nessuno. Anzi, ogni cosa riguardante la serie era una schifezza mentre ogni cosa scritta da Martin è oro colato. E parliamo di un'opera i cui diritti sono stati venduti senza che fosse nemmeno finita perché il suo autore non sa come finirla e ai problemi mi fermo qui perché già questo mi pare indicativo. Quantomeno troverei corretto per onestá intellettuale tentare di usare gli stessi pesi e le stesse misure quando ci si approccia a confronti tra libri e serie.
  12. Lyra Stark

    Evangelion

    A me la cgi non dà fastidio. L'esagerazione si. Una battaglia con 45 Eva contro 1 la trovo ridicola. 12 li potevo anche capire perché era un numero che aveva un senso, anche se già quella non m'è piaciuta.
  13. Molto curioso che dopo una serie di post scritti dagli stessi membri dello staff palesemente OT che sottolineano l'OT e volti a prolungarlo ecco che cala l'avvertimento del moderatore a stroncare l'argomento. Non è neanche la prima volta che succede, vedi anche Nightflyers. Verrebbe quasi da pensare che da un po' di tempo opinioni volte alla critica non entusiastica delle opere dell'autore non siano bene accette da queste parti. Il che può anche essere lecito ma almeno non ci si nasconda dietro la scusa della non faziosità.
  14. Ad ogni modo mi aspetterei un po' di serietà intellettuale invece che vedere paragonate opere come quelle di Tolstoj o Manzoni o gli altri nominati (e non cito volutamente Tolkien che pure io apprezzo e venne candidato al Nobel). Altro che poi fare le battute sull'appartenere o meno a un fandom, altrimenti qualche dubbio è davvero lecito. Comunque fa piacere che nonostante la moria estiva ben 3 esponenti dello staff trovino il tempo per interagire!
  15. Dovreste segnalarlo allora perché è una barzelletta che gira da parecchio, compreso su Wikipedia che infatti cita il nome con la seconda R come pseudonimo, quale di fatto è. Sicuramente è interessante che un ateo ci tenga tanto a usare il nome acquisito con la cresima, ma probabilmente è per affetto.
×