Jump to content

Aerys_The:Mad_King

Utente
  • Content Count

    142
  • Joined

  • Last visited

About Aerys_The:Mad_King

  • Rank
    Confratello
  1. Ok un altro aiutino: «.... Mai ho fatto spiccare il volo a un corvo messaggero con il cuore più greve.» «Ali oscure, oscure parole» mormorò XXX. Era stata la vecchia Nan a insegnargli quell'antico detto. «Lo stesso dicono le mogli dei pescatori» concordò XXX. «Tuttavia noi sappiamo che non sempre è questo il caso.... Aegon ci hai preso a metà.
  2. no. piccolo aiutino: entrambi gli interlocutori ci hanno lasciato (sono morti).
  3. Ecco la frase "«Ali oscure, oscure parole» mormorò XXX. Era stata la vecchia Nan a insegnargli quell'antico detto. «Lo stesso dicono le mogli dei pescatori» concordò XXX."
  4. Ditocorto e Sansa quando arrivano alle Dita?
  5. Purtroppo credo che se Bran avesse veramente visto un drago attraverso gli occhi di Estate, ne avrebbe parlato con qualcuno... o almeno avrebbe pensato "oh oh, mi è sembrato di vedere un drago...".
  6. Sarò un caso strano, visto che io il calo in ADWD l'ho sentito parecchio. E dire che i POV inseriti erano i miei preferiti: Tyrion, Arya, Bran, Jon... Veramente il libro risente dei troppi capitoli spesi a Meereen, quelle parti le ho proprio lette a fatica... Ci sono un sacco di nodi da risolvere dai libri passati, e se ne sciolgono pochissimi, anzi se ne creano sempre di nuovi (quindi ecco tutte le teorie dei fans), di cui molti sono poco interessanti (tutto ciò che accade a Meereen ad esempio, chissene dei figli dell'arpia?? Facci vedere i draghi!). Infine c'è veramente poco movimento (d
  7. Gli andali arriverebbero circa 2000 anni dopo la guerra dell'alba, e la storia del Re della Notte avviene ancora prima dell'invasione Andala. Il Re della Notte era un umano a capo dei GdN, alcuni (la vecchia nan) ipotizzano fosse il fratello del Re del Nord, quindi uno Stark. Infatti l'ipotesi acciaio di valyria non mi convince poi moltissimo... vedremo... è comunque possibile che ci siano stati degli attacchi più isolati da parte di Estranei, che trovando la forte opposizione dei GdN hanno deciso di lasciar perdere. Durante questi brevi scontri, i GdN avrebbero potuto scoprire che l'acciaio
  8. I primi uomini non vengono spinti al di là della barriera. Si difendono al moat e rimangono al nord, infatti tutte le antiche casate del nord mantengono gli usi dei primi uomini. Il re del nord infatti si inginocchia solo quando arriva aegon. Fanno eccezione mi pare i Menderly che derivano da una famiglia andala, fuggita al nord, infatti la loro città è l'unica vera città del nord, basata sugli scambi commerciali, in stile andalo. Poi col tempo gli scambi culturali tra primi e andali si intensificano, così anche le linee di sangue si mescolano. I FdF sono poi costretti a lasciare il nord,
  9. Rickon troppo bambino dolce, nei libri mi sembrava più "selvaggio". Passando ai personaggi veri... Jon Snow è incomprensibile. Hanno fatto dei casting perfetti, e poi scivolano su un personaggio così importante. Mi rifiuto di credere che Harrington non sappia recitare, e che l'abbiano preso lo stesso perché "figo" (opinabile). Probabilmente è un attore più teatrale, e si trova in difficoltà quando deve recitare con la sola espressività facciale/vocale. Gli alibi ci sono: Jon è un personaggio difficile e molto introspettivo, non facile per un esordiente... Molto ha fatto la trama insulsa de
  10. Mi sembra chiaro che gli Andali avessero paura della magia dei FdF... per questo lo sterminio. Il culto di R'hllor viene da Essos credo, non credo c'entri molto con la storia di Westeros. Concordo sul fatto che ci sia qualcosa di anomalo e inquietante nei FdF che incontra Bran, e in BloodRaven stesso. Qualcosa lo nascondono... (secondo me un coinvolgimento di qualche tipo nel risveglio degli estranei).
×
×
  • Create New...