Jump to content

Lady Joanna

Utente
  • Content Count

    2,175
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Lady Joanna

  1. 3 hours fa, Koorlick dice:

    Ma se ho ben capito (mi correggano gli esperti di queste cose) non per tutti i titoli vale la stessa regola... dipende dalle lettere patenti. E la regola per il ducato di Westminster è che si eredita solo in linea maschile. Quindi i discendenti delle sorelle sono esclusi, bisogna che l'attuale duca abbia figli maschi.;)

     

    Ho capito bene? :unsure:

     

    Hai capito bene :)

    I Grosvenor (cognome dei duchi di Westminster) prima di essere elevati al rango ducale erano Marchesi di Westminster (con vari altri titoli minori). Con la nomina a duchi, il marchesato è diventato uno dei titoli minori. 

    Nel caso in cui Hugh, l’attuale duca, dovesse morire senza eredi maschi, il ducato sarebbe estinto, ma non il marchesato e gli altri titoli minori, in quanto ci sono eredi maschi discendenti dal primo marchese (che non discendono però dal primo duca :) ).

    Il duca di Westminster e famiglia son proprietari del Grosvenor Group e Grosvenor Estate e penso molto altro e sono al numero 9 come persone più ricche del Regno Unito :) 

     

     

  2. Il ducato di Norfolk al momento non dovrebbe avere problemi, gli eredi maschi ci sono (in attesa del/i figlio/i del conte di Arundel), se non Elisabetta (mi pare improbabile per questione di tempi), forse potrebbe essere William a trovarsi davanti a questo problema :shock::) 

    È più tragica la situazione del ducato di Westminster (ok non è il ducato più antico e tutti gli annessi e connessi, ma sono i più ricchi) che non ha eredi, in attesa dei figli dell’attuale duca (che è uno dei padrini del principe George):shock: Staremo a vedere :D 

  3. 21 minutes fa, ziowalter1973 dice:

     

    Penso che i capofamiglia dei titoli e casati estinti non abbiano mai abbandonato la tradizione della linea maschile per la discendenza. 

     

    Pur di non vedere estinta la propria casata e tutto ciò che è annesso e connesso, se avessero potuto realmente decidere, avrebbero lasciato in eredità anche a eredi femminili :)  

  4. Non è il capofamiglia che decide, le regole sono scritte al momento dell'assegnazione del titolo tramite lettere patenti.  Se i capifamiglia avessero potuto decidere, un bel po' di titoli nobiliari non sarebbero estinti adesso :D

     

  5. Il 19/1/2018 at 21:23, ziowalter1973 dice:

    Le regole di successione sono piuttosto variegate.. In gran bretagna hanno eliminato la legge salica e ormai si va avanti di primognitura e quindi avremmo potuto vedere charlotte al posto di george per esempio. Charlotte e george sono i royal pargoli in attesa del prossimo. In spagna non ho idea di come sia la legge di successione e se ci sia una qualche preferenza. A dire il vero non sono mai riuscito a trovare una linea di successione al trono spagnolo oltre a quella presente su wikipedia in cui non si va oltre i figli di juan carlos. Leggendo la voce su wiki la successione in spagna non è un affare semplice come in gran bretagna. https://it.wikipedia.org/wiki/Linea_di_successione_al_trono_di_Spagna

     

    Di solito nelle leggi dinastiche vince chi arriva prima ed è maschio come nei savoia. o in giappone. I titoli nobiliari di solito seguono la legge salica salvo diverse indicazioni. In gran bretagna conosco un paio di casi di titoli passati alle figlie

     

    La linea di successione al trono britannico è regolata dal Bill of Rights (1689) e dall'Act of Settlement (1701) secondo cui solo i discendenti protestanti di Sofia, Elettrice di Hannover, possano ascendere al trono. Fino all'entrata in vigore del Succession to the Crown Act del 2013, vi era il sistema di primogenitura maschile, dove l'erede maschio era sempre davanti all'erede femmina. 

    Ora con la modifica del 2013, vige il sistema di primogenitura eguale, il primo figlio eredita indipendentemente dal sesso e questa norma è applicata per tutti gli eredi nati dopo il 28 ottobre 2011. Inoltre l'atto fa sì che non si perda il proprio posto in linea di successione se si dovesse sposare un cristiano cattolico.

    La legge salica penso proprio non sia mai esistita né nel Regno d'Inghilterra, né nel Regno di Scozia e quindi nelle loro "naturali" prosecuzioni, più

     che altro perché non avremmo avuto Maria la Sanguinaria, Jane Gray, Elisabetta I, Maria Stuarda, Maria II, Anna, Vittoria e infine Elisabetta II ;) 

    Per la nobiltà britannica, dipende dalle lettere patenti fatte all'atto di concessione del titolo :) La stragrande maggioranza dei titoli prevede la successione degli eredi diretti maschi avuti nel vincolo matrimoniale o, se non vi sono eredi diretti, agli altri eredi maschili; ci sono delle eccezioni, come il ducato di Marlborough in cui vige la legge semi salica, o il ducato di Roxburghe o la contea di Sutherland (infatti dal 1963 i titoli di conte di Sutherland (titolo scozzese trasmissibile anche in linea femminile) e duca di Sutherland (titolo inglese trasmissibile solo in linea maschile) sono separati in quanto morto il quinto duca senza eredi diretti e con solo una nipote, quest'ultima ha potuto ereditare il titolo scozzese, mentre il titolo di duca è andato a un lontano cugino discendente dal primo duca di Sutherland) :) 

     

  6. La signorina Gilchrist rientrò reggendo in mano un pacco.

    "Il postino deve essere venuto quando noi eravamo all'inchiesta. Ha depositato questo pacco dietro la porta. Cosa sarà mai? Diamine, certo, deve essere una torta di nozze!"

    La signorina Gilchrist aprì il pacchetto. Dentro c'era una scatola bianca legata con un nastro d'argento.

    "Ecco!"

    La signorina Gilchrist tagliò il nastro e dentro la scatoletta c'era una fetta di torta con pasta di mandorle.

    "Chi...?".

    C'era anche un bigliettino.

    "John e Mary. Ma chi sono? Che stupidaggine non mettere il cognome".

    ("Dopo le esequie", Agatha Christie, 1953)

     

    Ringrazio Elvira Targaryen per avermi regalato questo libro :wub:, "Il delitto è servito", dove vi sono le ricette del cibo presente in alcuni romanzi di Agatha Christie. Ogni ricetta è preceduta dal frammento di romanzo nel quale è citata; io ho fatto il dolce "torta alla pasta di mandorle" (esteticamente non bellissimo, ma buonissimo :yeah:)

     

     

    i1159520_FotoRegalo.jpg

     

    Cheers! ^_^ 

  7. Altezzareale.com è una certezza bravo ziowalter! Va detto però che i tempi son cambiati da un po', prima di Rachel Meghan la divorziata arrivata in famiglia è Camilla, che ha sposato l'erede al trono :D Attendiamo la data delle nozze :yeah:

  8. Le proposte di itinerario di Aegon mi piacciono molto, pur essendo stata varie volte a Roma, non mi dispiace per niente rivedere posti già conosciuti, Roma è Roma :)

    Per i vari pranzi lo street food va benissimo e personalmente il baccalà mi piace moltissimo quindi, se si riuscisse ad andare da Filetti di baccalà, sarebbe perfetto :D mentre per le cene mi ispirano Vecchia Roma, Da Fortunata e Da Carlone (questo forse un po' di più della Fortunata) :D 

    E mi accordo a Lochlann per quanto riguarda gli utenti incerti di dare conferma della loro presenza o meno, prima riusciamo a prenotare per le cene, meglio è ^_^ 

     

  9. Presa di Grande Inverno 1 - Maya

    Presa di Grande Inverno 2 - AryaSnow, Lady Joanna

    Presa di Grande Inverno 3 - Lord Beric, AryaSnow

    Presa di Grande Inverno 4 - Koorlick, Lady Joanna

     

    Jon & Ygritte 1

    Jon & Ygritte 2 - Lord Beric, Koorlick, AryaSnow, Maya, Lady Joanna

    Jon & Ygritte 3

     

    Lord Tywin e Arya 1 - Maya, Lady Joanna, Lord Beric, AryaSnow (comunque mi sembrano tutte immagini molto scure. Se possibile darei una schiarita---> possibile penso sia possibile, nel caso io peró non riesco :ehmmm:)

    Lord Tywin e Arya 2 - Koorlick

    Lord Tywin e Arya 3

     

    Draghi 1 - Lord Beric, Koorlick, AryaSnow, Maya

    Draghi 2

    Draghi 3 - Lady Joanna

    Draghi 4 - Lady Joanna

×
×
  • Create New...