Jump to content

Orso

Utente
  • Content Count

    55
  • Joined

  • Last visited

About Orso

  • Rank
    Confratello

Recent Profile Visitors

490 profile views
  1. I suoi eredi potranno fare quello che vorranno, anche in barba alla sua volontà, e io scommetto che, se davvero Martin non riuscirà a concludere ASOIAF, non resisteranno alla tentazione di farci una barca di soldi in più.
  2. TWOW non esce perché Martin non ha finito di scriverlo, mettetevi il cuore in pace. Pensare che l'editore si tenga in cassaforte un libro del genere senza pubblicarlo significa quantomeno non avere un'idea di come funziona un'azienda. Anche nell'ipotesi (assolutamente irrealistica) che far uscire TWOW e ADOS dopo la fine della serie tv garantisse maggiori vendite, nessuno scambierebbe tale (ipotetica) possibilità con la certezza di fare tanti soldi subito. Anche perché nelle aziende ci sono budget da rispettare e obbiettivi da raggiungere a cui sono legati ricchi bonus. Di solito delle due si
  3. Ipotesi già avanzata mille volte, e già mille volte è stato risposto che non c'è alcuna ragione al mondo per cui Martin dovrebbe fare una cosa del genere, ma proprio nessuna.
  4. Concordo, e io non ha mai neanche seguito GOT né credo lo farò, quindi non ci saranno altri finali per me. Se nel 2012 mi avessero detto che TWOW non sarebbe mai uscito mi sarebbe dispiaciuto moltissimo, oggi dopo tutto questi anni di attesa me ne farei tranquillamente una ragione. Se e quando uscirà lo comprerò volentieri (quello e solo quello, non altra paccottiglia come Fire & Blood, che non prendo nemmeno in considerazione), se non uscirà mai pazienza, il mondo è pieno di roba da leggere, non comincia e non finisce con Martin.
  5. Meglio di no, se ne era già uscito con notizie positive anni fa e guarda dove siamo oggi. Spero che Martin abbia la decenza di tacere fino a quando non potrà dare l'annuncio che TWOW è finito e dato alle stampe.
  6. Pia illusione, non c'è nessuna ragione per cui una cosa del genere potrebbe avere senso, non c'è nessuno a cui potrebbe convenire. Il libro non esce perché Martin non lo ha finito, mettiamoci il cuore in pace.
  7. Beh, cosa cambia tra un ADOS di 2.000 pagine o un eventuale ottavo libro? A scrivere un libro da 2.000 pagine o due da 1.000 ci vuole lo stesso tempo. Tanto è inutile lambiccarsi il cervello, aspettiamo l'uscita di TWOW. Per discutere di ADOS ne avremo di tempo dopo...
  8. Io non vedo proprio alcun motivo per cui dovrebbe essere conveniente aspettare a pubblicare i libri. Alla HBO non importa nulla, non perderebbe di certo spettatori, anche nel caso ipotetico e irreale che i libri uscissero prima della fine della serie, come peraltro era nei piani originali di Martin. Al contrario invece, quando tra dieci anni o più (forse) uscirà anche ADOS, si sarà ormai perso il traino di GOT, i suoi spettatori saranno cresciuti, ci sarà qualcos'altro che andrà per la maggiore, e probabilmente i lettori che compreranno il libro saranno quelli originali o non molti di più. Ecc
  9. Il problema è che Martin non solo non riesce a portare a conclusione ciò che ha cominciato, ma incomincia pure altre cose nuove. Abbiamo ASOIAF, 5 volumi su 7 pubblicati, l'ultimo oltre 6 anni fa, poi c'è Dunk and Egg, tre romanzi brevi pubblicati su un totale di circa 10 a quanto pare. Ora tra il 2018 e il 2019 pare uscira anche questo Fire and Blood, primo volume di due. A me ha già fregato una volta, ma non ci riuscirà una seconda. Non so voi, ma io non ci penso neanche di iniziare una nuova serie che non si sa quando mai finirà, se finirà. I prossimi euro che gli darò saranno per TWOW, non
  10. L'ipotesi che si ritardi l'uscita del libro in accordo con la HBO secondo me è assolutamente inverosimile. Gli editori sono sicuramente ancora più imbufaliti dei lettori per questa attesa infinita, figuriamoci se sono disposti a posticipare i loro profitti per venire incontro alla HBO, che è quella che con ASOIAF sta facendo i soldi veri mentre loro sono a secco da anni. Se il libro non esce è perché Martin non lo ha finito, punto.
  11. Sforzandoci di leggere le notizie in maniera positiva, se il primo volume di Fire and Blood "is largely written" ma Martin non è in grado di dire se uscirà prima questo o TWOW significa che anche Winds è quantomeno "largely written". Purtroppo sappiamo anche che questo può significare tutto o niente. Certo comunque che il vecchio Martin è un bel tipo: a metà 2015 era convinto di finire entro ottobre/novembre, ora siamo a metà 2017 e ancora è a mesi dalla fine.
  12. Si, ma lo dice a proposito di Wild Cards, solo che di Wild Cards non glie ne importa niente a nessuno o quasi Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk
  13. Il libro uscirà appena sarà finito, di questo direi che possiamo essere abbastanza sicuri. Agli editori non passa neppure per la testa di tenereselo nel cassetto aspettando la tal stagione, la fine della serie o non so cos'altro. Comunque segnalo che, dopo il misterioso post su Valyria dell'altro giorno, Martin ha disabilitato i commenti non solo sul post incriminato, ma in tutto il blog.
  14. Se tira fuori un altro capitolo per me è una PESSIMA notizia, significa che con TWOW è ancora in alto mare. Se confidasse di poter dare entro qualche mese l'annuncio che tutti aspettano non si preoccuperebbe di dare inutili contentini ai fan.
×
×
  • Create New...