Jump to content

Erin la Spezzata

Costruttore
  • Content Count

    2,301
  • Joined

  • Last visited

About Erin la Spezzata

  • Rank
    Guardiana dei Metalupi

Profile Information

  • Sesso
    Femmina

Recent Profile Visitors

662 profile views
  1. Erin la Spezzata

    Nan

    {{Personaggio | Nome = Nan | Soprannomi = Vecchia Nan | Apparizioni = [[A Game of Thrones]] – [[A Clash of Kings]] | Attore = [[Margaret John]] | Doppiatore = Graziella Polesinanti | Stagioni = [[Prima stagione]] nella seconda stagione non c’è }} [[Nan]] è una donna della servitù di [[Grande Inverno]], bisnonna di [[Walder (Hodor)|Hodor]].<ref name="AGOTAB">[[AGOT - Appendici#Appendice B|AGOT - Appendice B]]</ref> Negli anni lavora come balia dei figli di vari [[Lord di Grande Inverno]], ma in età avanzata questo lavoro si tramuta soprattutto nel raccontare loro storie e favole.<ref name="AGOT01">[[AGOT01]]</ref> __TOC__ == Descrizione fisica == Invecchiando diventa brutta, sdentata e calva a parte pochi ciuffi di capelli che le sono rimasti in testa. È rugosa e raggrinzita, troppo debole per salire le scale<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]</ref> e quasi cieca.<ref name="ACOK04">[[ACOK04]]</ref> Nessuno ricorda la sua età precisa, ma è stata soprannominata "Vecchia Nan" fin dai tempi dell'infanzia di [[Eddard Stark]].<ref name="AGOT24">[[AGOT24]]< /> == Descrizione psicologica == Conosce tante storie e leggende, e ama raccontarle ai figli di [[Eddard Stark]].<ref name="AGOT01" /> Mentre racconta le sue storie è solita lavorare a maglia.<ref name="AGOT24" /> Si rivolge a [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] con delicatezza, ma ogni tanto lo confonde con altri Brandon di cui si è occupata prima di lui.<ref name="AGOT24" /> Anche dopo l’incoronazione di [[Robb Stark]] a [[Re del Nord e del Tridente]], non si rivolge mai a [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] con l’appellativo di “principe”.<ref name="ACOK04" /> A volte colpisce il nipote [[Walder (Hodor)|Hodor]] con delle sberle dietro la testa.<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref> Ha soprannominato [[Jojen Reed]] “piccolo nonno” per il suo atteggiamento solenne.<ref name="ACOK28">[[ACOK28]]</ref> == Resoconto biografico == {{Citazione | Testo = "Oh, mio piccolo bambino dell'estate," disse delicatamente la vecchia Nan. "Cosa ne sai tu della paura? La paura viene con l'inverno, mio lord, quando la neve cade e si ammucchia fino a cento piedi di altezza, quando i venti gelidi ululano dal Nord. La paura appartiene alla Lunga Notte, quando il sole nasconde il proprio viso per anni e anni."}} Arriva a [[Grande Inverno]] come nutrice di un neonato Brandon, figlio di [[Lord di Grande Inverno|Lord Stark]]. Il bambino morirà all'età di tre anni in a causa di una gelata estiva, ma da allora Nan rimane a vivere a [[Grande Inverno]] con i propri figli.<ref name="AGOT24" /> Le sue figlie femmine si sposano, vanno a vivere con i propri mariti e muoiono prima di lei, mentre i suoi due figli maschi decedono entrambi durante la [[Ribellione di Robert Baratheon]]. Le nasce un unico nipote, che finisce però ucciso nell'assalto alle mura di [[Pyke (Castello)|Pyke]] durante la [[Ribellione di Balon Greyjoy]]. Resta così con la famiglia ridotta al solo pronipote [[Walder (Hodor)|Hodor]].<ref name="AGOT24" /> Mentre è al servizio di [[Eddard Stark]], racconta tante storie ai figli del lord, compreso il così come al figlio bastardo [[Jon Snow]]<ref name="AGOT01" /><ref name="AGOT70">[[AGOT70]]</ref> ed al suo [[Protetti|protetto]] [[Theon Greyjoy]]<ref name="ACOK50">[[ACOK50]]</ref>. Ogni tanto viene invitata a sedere vicino a [[Eddard Stark|Lord Stark]] durante i pasti e anche in quelle occasioni si cimenta in alcuni dei suoi racconti.<ref name="AGOT22">[[AGOT22]]</ref> È lei che insegna a [[Eddard Stark|Eddard]] l'antico detto "ali oscure, oscure parole".<ref name="AGOT25">[[AGOT25]]</ref> In alcune delle sue storie, descrive i [[Popolo Libero|Bruti]] come uomini malvagi che fanno patti con [[Giganti|giganti]] e cannibali, bevono sangue umano e rapiscono bambine. Sostiene inoltre che le loro donne giacciano con gli [[Estranei]], e generinoando figli con loro.<ref name="AGOT01" /> solo in parte umani. Racconta inoltre di passate invasioni di [[Popolo Libero|Bruti]], sotto la guida dei [[Re oltre la Barriera]] [[Bael|Bael il Bardo]] e [[Raymun Barbarossa]].<ref name="ACOK23">[[ACOK23]]</ref> Parla ai giovani [[Nobile Casa Stark|Stark]] dei cavalieri della [[Guardia Reale]] e li presenta come i migliori spadaccini dei [[Sette Regni]]. Racconta le vicende di [[Florian|Florian il Giullare]]<ref name="AGOT70" />, di [[Symeon|Symeon Occhi di Stelle]] e dei [[Figli della Foresta]]. Sostiene che questi ultimi capissero il canto degli alberi, che sapessero volare, nuotare e parlare con gli animali, e che la loro musica fosse talmente bella da provocare il pianto.<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref> Racconta ai bambini ragazzi anche delle storie di bambini che partono per le avventure infilandosi nelle stive delle navi.<ref name="AGOT65">[[AGOT65]]</ref>, e storie in cui un elfo (il termine originale è “grumkin”) concede di esaudire tre desideri con la [[Magia|magia]] ma dove il terzo desiderio è quello dove stare più attenti perché è l’ultimo.<ref name="ACOK47">[[ACOK47]]</ref> In una storia un uomo, imprigionato in un castello da [[Giganti|giganti]] malvagi, grazie alla sua astuzia riesce con un trucco a scappare solo per essere poi preso dagli [[Estranei]] che ne bevono il sangue.<ref name="ACOK09">[[ACOK09]]</ref> Nelle sue storie i [[Metamorfi|metamorfi]] sono sempre creature malvage.<ref name="ACOK35">[[ACOK35]]</ref> Narra anche "[[Il principe che pensava di essere un drago]]" su [[Aerion Targaryen (Brightflame)|Aerion il Mostruoso]]<ref name="ACOK06">[[ACOK06]]</ref>, e della fine del malvagio [[Harren Hoare|Harren il Nero]] e dei suoi figli, bruciati ad [[Harrenhal]] dai [[Draghi|draghi]] ed i cui spiriti infestano ancora il castello per cui a volte gli uomini che vi dormono vengono ritrovati morti bruciati nei letti.<ref name="ACOK14">[[ACOK14]]</ref> Secondo le sue storie, durante la costruzione di [[Harrenhal]] sangue umano è stato mescolato insieme alla malta<ref name="ACOK26">[[ACOK26]]</ref>, mentre nella [[Fortezza Rossa]] ci sono segrete dove sono state commesse azioni terribili, teste di [[Draghi|drago]] sulle mura e persino fantasmi.<ref name="AGOT08">[[AGOT08]]</ref> Nan racconta cose spaventose anche riguardo ad altri castelli. Sostiene ad esempio che le [[Grande Inverno#Le cripte|cripte]] di [[Grande Inverno]] siano popolate da ragni e ratti grandi come cani, e che invece a [[Forte Terrore]] ci siano segrete in cui i [[Nobile Casa Bolton|Bolton]] appendono le pelli dei propri nemici.<ref name="AGOT50">[[AGOT50]]</ref> Quando [[Catelyn Tully|Catelyn]] cerca di convincere suo figlio [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] a smettere di scalare il castello, la Vecchia Nan si allea con lei e racconta al piccolo altre storie per dissuaderlo. Gli parla di un bambino colpito dai fulmini per essersi arrampicato troppo in alto, a cui i corvi hanno poi beccato gli occhi.<ref name="AGOT08" /> Nel [[298]], Ddopo la visita di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Robert Baratheon]] a [[Grande Inverno]], quando [[Catelyn Tully|Catelyn]] viene ferita per difendere [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] dall'uomo che tenta di ucciderlo nel letto, Nan la aiuta a lavarsi dopo l'aggressione.<ref name="AGOT14">[[AGOT14]]</ref> Da qQuando [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] si risveglia dal coma Nan passa molto tempo con lui per evitare che si senta solo. Un giorno, standogli accanto mentre lui osserva dalla finestra il fratello [[Rickon Stark|Rickon]] correre coi [[Metalupi|metalupi]] e vedendolo depresso per la sua condizione di invalido, cerca di consolarlo con delle storie: gli propone di raccontarne una su un corvo, una su un bambino che odiava le storie e, infine, una su [[Brandon Stark (il Costruttore)|Brandon il Costruttore]]. [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] però rifiuta, dicendo di preferire le storie che fanno paura. Allora Nan gli parla della [[Lunga Notte]], descrivendogli il terribile freddo che l'ha dominata e l'arrivo degli [[Estranei]]. Inizia infine a narrare le gesta dell'[[Ultimo degli Eroi]], ma in quel momento l'ingresso di [[Luwin]] interrompe il racconto. Il [[Maestri della Cittadella|maestro]] dice a [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] di scendere per incontrare [[Tyrion Lannister (Folletto)|Tyrion Lannister]], appena giunto al castello, e così Nan rimane da sola. Quando il ragazzino ritorna nella stanza, la trova addormentata e [[Walder (Hodor)|Hodor]] la porta via in braccio.<ref name="AGOT24" /> In seguito, il piccolo [[Rickon Stark|Rickon]] diventa più selvaggio a causa della difficile situazione famigliare e un giorno, quando Nan cerca di cantargli una canzone per farlo addormentare, la colpisce con un pugno.<ref name="AGOT53">[[AGOT53]]</ref> Qualche tempo dopo, dal momento che lo stato d’invalidità di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] lo porta a desiderare d’essere un lupo, Nan gli dice che nelle vene degli [[Nobile Casa Stark|Stark]] scorre sangue di lupo avvertendolo che in alcuni è più forte che in altri. Un giorno che il ragazzo le chiede quale sia il significato della [[Cometa rossa|cometa rossa]] apparsa in cielo, Nan sostiene di poterne sentire l’odore ed afferma che si tratta di [[Draghi|draghi]].<ref name="ACOK04" /> Nel [[299]], in occasione della [[Festa del Raccolto]], è presente al banchetto che si tiene nella [[Grande Inverno#La Sala Grande|Sala Grande]] del castello, durante il quale riceve dei dolci da parte di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] in segno di affetto.<ref name="ACOK21">[[ACOK21]]</ref> Quando [[Rodrik Cassel|Ser Rodrik Cassel]] accorre in aiuto di [[Piazza di Torrhen]] posta sotto assedio da [[Dagmer|Dagmer Mascella Spaccata]], la Vecchia Nan racconta che [[Dagmer]] è un mostruoso guerriero che non può essere ucciso: una volta un nemico gli ha diviso in due il cranio con un colpo d’ascia ma lui ha premuto le due metà l’una contro l’altra in modo da rinsaldarle. La notte in cui gli [[Uomini di Ferro]] di [[Theon Greyjoy]] prendono [[Grande Inverno]], approfittando della scarsa guarnigione, viene portata nella [[Grande Inverno#La Sala Grande|Sala Grande]] insieme al resto della servitù per assistere alla proclamazione della resa del castello a [[Theon Greyjoy|Theon]].<ref name="ACOK46">[[ACOK46]]</ref> In seguito alla scomparsa di [[Brandon Stark (Bran)|Bran]] e [[Rickon Stark|Rickon]], viene radunata insieme agli altri abitanti nel cortile dove [[Theon Greyjoy|Theon]] cerca di persuaderli ad aiutarlo a ritrovarli. Quando quest’ultimo si rivolge a lei dicendole che la [[Foresta del Lupo]] non è un luogo adatto ad un bambino storpio e che [[Rickon Stark|Rickon]] sarà spaventato, Nan si limita a guardarlo come fosse uno sconosciuto.<ref name="ACOK50" /> Dopo il rientro di [[Theon Greyjoy|Theon]] al castello coi cadaveri irriconoscibili di due ragazzi che spaccia per i principi, resta impietrita alla vista dei corpi e la sua bocca si apre e chiude senza riuscire ad emettere un suono.<ref name="ACOK56">[[ACOK56]]</ref> == Famiglia e genealogia == Tutti i suoi parenti muoiono prima di lei e l'unico che nel [[297]] è ancora vivo è il bisnipote [[Walder (Hodor)|Hodor]].<ref name="AGOTAB" /> == Note == <references /> {{Portale | Argomento1 = Personaggi}} <noinclude>[[Categoria:Nord]] [[Categoria:NP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Regno del Nord e del Tridente]] [[Categoria:Regno delle Isole e del Nord]]</noinclude>
  2. Erin la Spezzata

    Il disastro di Valyria

    C'è da correggere "Molte dei segreti" con "Molti" ed il link di Roccia del Drago, per il resto per me va bene.
  3. Erin la Spezzata

    Erba fantasma

  4. Erin la Spezzata

    Maege Mormont

    Voce modificata.
  5. Erin la Spezzata

    Dothraki

    La dimensione totale del khalasar non viene stimata in 100.000 unità? Nella voce di Drogo abbiamo riportato quella cifra, con AGOT03 come fonte. È la schiava che veste Daenerys per l’incontro con Drogo a parlare di 100.000 uomini. AGOT03: The girl scrubbed her back and her feet and told her how lucky she was. “Drogo is so rich that even his slaves wear golden collars. A hundred thousand men ride in his khalasar, and his palace in Vaes Dothrak has two hundred rooms and doors of solid silver.” Probabilmente stava però esagerando nel racconto perché, sempre in AGOT03, Viserys parla invece di 40.000 uomini. AGOT03: “I’d let his whole khalasar fuck you if need be, sweet sister, all forty thousand men, and their horses too if that was what it took to get my army. Be grateful it is only Drogo. In time you may even learn to like him. Now dry your eyes. Illyrio is bringing him over, and he will not see you crying.”
  6. Erin la Spezzata

    Catelyn Tully

    Intanto guardo la prima parte.
  7. Erin la Spezzata

    Guyard Morrigen

  8. Erin la Spezzata

    Valle di Arryn

  9. Erin la Spezzata

    Desolazione Rossa

  10. Erin la Spezzata

    Sole d'Estate

    Per me va bene.
  11. Erin la Spezzata

    Irri

    Voce modificata. EDIT Ho tolto la categoria Terre Erbose.
  12. Erin la Spezzata

    Dubbi Enciclopedici

    Non ho letto cosa dice Martin nel SSM, ma anche a me sembra che il cavalierato sia legato al culto dei Sette (a parte il caso poco chiaro di alcuni personaggi del Nord). Non nel senso che il Ser deve rispondere all’autorità del Credo, ma nel senso che dovrebbe rispecchiarne alcuni aspetti religiosi sottolineati nella cerimonia d’investitura. Per esempio, in ACOK durante la cerimonia per festeggiare la vittoria nella battaglia delle Acque Nere, vengono creati dei nuovi cavalieri e viene detto che prima di essere investiti del titolo hanno dovuto pregare tutta la notte nel Tempio di Baelor e poi attraversare la città scalzi per dimostrare d’avere un cuore umile. Il titolo di Ser dovrebbe quindi far sì che chi l’ha ricevuto si comporti in modo onorevole (in teoria naturalmente, la realtà è ben altra…), perciò non si può nemmeno categorizzare i cavalieri tra le “professioni” come ad esempio i mercenari. Forse una soluzione è quella di non attribuirgli una classificazione univoca, come dice Beric.
  13. Erin la Spezzata

    Jorah Mormont

  14. Erin la Spezzata

    Mors Umber

    Intanto ho uppato con la citazione di Arya, al massimo si può sempre cambiare in seguito. Bisogna mettere anche il redirect da Cibo di Corvo?
  15. Erin la Spezzata

    Dancy

    {{Personaggio | Nome = Dancy | Apparizioni = [[A Clash of Kings]] }} [[Dancy]] è una prostituta che sul finire del terzo secolo dalla [[Conquista]] lavora nel [[Bordello di Chataya|bordello di Chataya]] ad [[Approdo del Re]].<ref name="ACOKAA">[[ACOK - Appendici#Appendice A|ACOK - Appendice A]]</ref> __TOC__ == Descrizione fisica == È una bella ragazza. Ha il naso all’insù (in italiano è tradotto così, in originale è scritto pug nosed), le lentiggini e folti capelli rossi che le scendono oltre la vita.<ref name="ACOK29">[[ACOK29]]</ref> == Descrizione psicologica == Ha un carattere vivace.<ref name="ACOK29" /> == Resoconto biografico == Nel [[299]], quando il [[Primo Cavaliere]] [[Tyrion Lannister (Folletto)|Tyrion Lannister]] comincia a frequentare il [[Bordello di Chataya|bordello]] appartandosi sempre con [[Alayaya]], Dancy scommette con [[Marei]] di riuscire a sedurre l’uomo in modo da indurlo a scegliere lei. Se entro quindici giorni non sarà riuscita nel suo intento, cederà a [[Marei]] le sue perle nere. Quando [[Tyrion Lannister (Folletto)|Tyrion]] giunge sul luogo, Dancy dà quindi inizio al suo proposito andandosi a sedere sulle sue gambe e cercando di provocarlo ma viene interrotta e allontanata da [[Alayaya]].<ref name="ACOK29" /> == Note == <references /> {{Portale | Argomento1 = Personaggi}} <noinclude>[[Categoria:DP]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Prostitute]] [[Categoria:Terre della Corona]]</noinclude>
×