Jump to content

Il Lord

Utente
  • Content Count

    1,372
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Il Lord

  1. Cersei ha diversi incontri e cene con i rappresentanti delle gilde dei mercanti e nelle descrizioni di Approdo del re e di Vecchia città si fa espresso riferimento alle (riccamente ornate) sedi delle gilde, se ci sarà una rivalsa della borghesia è perché è già lì pronta ed organizzata. La corona ha già forti caratteri assolutisti, quello che manca è la marginalizzazione della classe nobiliare, cosa che potrebbe aiutare tantissimo con le distanze: se al lord protettore che governa "le sue terre per diritto di nascita" può saltargli in testa di secedere ed indossare la corona dei suoi avi, il governatore di nomina regia potrebbe essere molto più controllabile, meglio ancora se si trattasse di 3-4-5 prefetti messi a capo di "circoscrizioni tributarie" che vengano a svolgere di fatto le stesse funzioni del lord protettore, lasciando quest'ultima come un titolo vuoto con cui pavoneggiarsi ma niente più. Il vero problema è il tempo, ciò di cui parliamo è storicamente avvenuto progressivamente nel corso di secoli e per quanto un apocalisse di ghiaccio possa accelerare le tempistiche penso che vedremo la fase preliminare di questa evoluzione, sia chiaro sempre che ci sia.
  2. Di per sé il trono di spade è una monarchia assolutista, non dimentichiamoci che il medioevo è stata un'epoca di parlamentari, eredi delle assemblee dei popoli germanici o dei senati romani (si al plurale, c'era un senato anche a Costantinopoli ed è su quello che si modellarono le corone de logu Sarde), se un re voleva introdurre una nuova tassa era obbligato a convocare il parlamento, spiegare la bontà dei suo progetto e sperare che venisse approvato, è solo con l'età moderna che in parte dell'Europa si smette di convocare l'assemblea ed il re regna tramite il proprio governo, esattamente come il re di westeros regna tramite il suo concilio ristretto (se vogliamo rimanere in epoca medievale c'è anche l'impero ottomano, vero precursore dei tempi, in cui il sultano regnava tramite il divan). L'ascesa della borghesia non porterebbe grossi sconvolgimenti al governo centrale (almeno fino all'invenzione della ghigliottina ), gli sconvolgimenti ci sarebbero nei confronti dei regni vassalli, l'ancient regime vide la sostituzione dell'aristocrazia di spada con la nuova nobiltà di toga fatta di funzionari e burocrati di nomina regia che assumevano l'amministrazione delle audizioni territoriali in luogo dei vecchi feudatari. Se ci sarà una rivalsa della borghesia by Baelish secondo me passerà proprio dalla limitazione del potere diretto dei nobili.
  3. Ripeto anche qua per i nuovi arrivati: Per me il personaggio di Talysa riassume al contempo tutto quello che GOT avrebbe e non avrebbe dovuto fare. Nelle interviste della seconda stagione viene fuori che d&d stavano effettivamente mantenendo Jayne Westerling come sposa di Robb fino a che Martin non disse "l'avete modificata così tanto che non ha senso continuare a chiamarla Jayne Westerling" (o qualcosa del genere, son passati 8 anni ) e quindi da figlia di un vassallo minore del suo nemico giurato Robb sposa Talysa Maegyr, Nobile volantiana scappata di casa per fare la crocerossina. In sostanza, se puoi mantieni il materiale dei libri, perché se son belli e piacciono ci sarà un motivo, se però devi cambiare qualcosa (e spesso è necessario) abbraccia in pieno il cambiamento e non lasciarti influenzare troppo dai libri, purtroppo troppo spesso nella serie c'erano troppe cose che sembravano inserite giusto perché "ci son nei libri e dobbiamo metterle" ma la preparazione lasciava molto a desiderare. Nella quinta stagione oltre al già citato ammutinamento dei guardiani c'è il rogo di Shireen che è un po' buttato li, sappiamo che sarà in uno dei prossimi libri ma sappiamo anche che al momento è al sicuro al castello nero, difficilmente verrà bruciata per sciogliere un po' di neve e conquistare un castello eppure è per quello che nella serie Stannis brucia viva la sua unica erede, a me ha sempre dato l'impressione di essere stata inserita a forza (vedi i 20 good-ninja-terminator con dispositivo di occultamento e lanciagranate a ripetizione di Ramsey per bloccare Stannis in quella situazione) perché "o mostriamo adesso il rogo o non lo mostreremo mai più". Secondo me se ne poteva fare volentieri a meno, Stannis poteva andarsene benissimo senza essere trollato dal signore della luce.
  4. Ha vissuto a Braavos fino all'età di 6-7 anni, all'inizio della saga ha vissuto l'altra metà della sua vita in giro per le altre città libere a mendicare, magari è una che prende subito l'accento.
  5. E allora perché non andava bene una via di mezzo? Perché rispondere "con un apericena ci faccio 100 redditi di cittadinanza", perché negare la possibilità che in una situazione d'emergenza si possa momentaneamente rinunciare al consumismo specialmente se poi affermi che dovevamo rinunciarci per stare tutti a casa in estate in modo da riparare tutto? Sembrano proprio voli pindarici per sfangarla ancora una volta.
  6. Quello che c'è scritto è che la nostra società non è stata in grado di fare quadrato come sarebbe stato opportuno, tu hai immaginato una critica al divertimento. Sei andato fuori tema.
  7. Le misure di sostegno son ben altra cosa rispetto al discorso che stavamo facendo, così come quello che ti sembra più fastidioso perché non era minimamente quello si intendeva. In un unico commento sei andato fuori tema per ben 2 volte.
  8. Ed infatti @Ser Balon Swann non stava dando la colpa alla movida ma alla difficoltà nel fare quadrato in caso di situazioni d'emergenza e nel non riuscire ad analizzare le situazioni con senso critico, cosa che ha permesso alle nostre guide politiche di sciacallare a destra e a manca, le discoteche le puoi riaprire adesso che c'è caldo e puoi ballare all'aperto, magari proprio in spiaggia, chiedere la riapertura delle discoteche a fine aprile non aveva il minimo senso perché avresti ballato al chiuso. Eppure in tanti premevano per poter riprendere a farsi le serate. EDIT: tutta l'estate chiusi in casa lo potevi fare con una società in grado di fare quadrato ma non quando metà del paese grida alla "dittatura del covid, esperimento sociale pericoloso, mi sento umiliato a stare in casa"?
  9. Peccato che non fosse quello che diceva @Ser Balon Swann, ancora una volta sei andato fuori tema nel tentativo di sfangarla.
  10. Magari per una via di mezzo? Lavorare per farsi l'apericena e la nottata in discoteca ma se cause di forza maggiore lo sconsigliano evitiamo di stracciarci le vesti?
  11. Credo che volesse intendere che la chicca sia stata inserita su iniziativa della serie TV non di Martin.
  12. E si raddoppia: https://www.spaziogames.it/the-witcher-blood-origin-annunciato-spin-off-netflix/
  13. A meno che nella grotta non fosse Bran warghizzato in Jon dopo aver fatto pratica nell'abominio di cui si parlava nella discussione del loop.
  14. Il Lord

    Indovina il film!

    Perché cos'avrebbe di improbabile Kenneth Branagh che guida un ragno robot gigante???
  15. Era nell'aria: https://www.cinefacts.it/cinefacts-news-1191/disney-toglie-dal-2020-mulan-e-the-french-dispatch-posticipati-tutti-i-prossimi-avatar-e-star-wars.html
  16. Per gli amanti del calcio: https://www.google.com/amp/s/m.corrieredellosport.it/amp/news/tv-sport/2020/07/21-72020398/la_serie_tv_sky_su_francesco_totti_cast_episodi_uscita_titolo_tutto_quello_che_c_da_sapere/
  17. Hanno insistito molto su quel "sembra che la stiano sbudellando" come una prova della violenza subita, io l'ho sempre associata a delle grida esagerate come se avesse finto l'orgasmo o l'avesse accentuato in maniera assurda per compiacere Cersei.
  18. Anch'io non ho mai percepito questa resa di Taena, sarà che l'ho sempre percepita come un opportunista che si vuole intortare la regina in qualunque modo (se non proprio una spia infiltrata da qualche suo avversario tipo Doran, si sa cosa ne pensano di questa possibilità?). Poi che Cersei stesse "giocando a chi c'è l'ha più lungo" e stesse interpretando la parte dell'orco dominante è pacifico ma "la povera Taena" me fa tajare ( @***Silk*** citazione del muori) perché tra le 2 chi la stava fot#€@do era proprio lei. Comunque queste definizioni stupro/non stupro mi han fatto tornare alla mente i flashback di guerra della prima notte di nozze di Sansa e Ramsey, ho paura che la discussione degeneri.
  19. Condivido anch'io l'idea che il libero arbitrio si mantenga comunque, il non riuscire a controllare il passato non lo vedo diverso dal non riuscire a controllare il presente, se le cose nel presente non vanno come vorrei io non vuol dire che sia privo di libero arbitrio ma più semplicemente le mie decisioni o le risorse messe in campo non erano sufficienti ad ottenere il risultato sperato.
  20. Il sussurro a Jon non lo ricordo, se avvenuto nel passato sarebbe rilevante per quello che dicevamo prima. Il concetto della magia come tecnologia troppo avanti per essere spiegata lo condivido anch'io ed infatti non stato io a tirare in ballo una distinzione tra le 2 cose. L'idea che mi son fatto sulla gestione del tempo nelle cronache è che sia immodificabile o per lo meno come dice Bloodraven il passato lo è, tutti i tentativi di interferire col passato in realtà ne sarebbero parte integrante; sul futuro e le profezie bisogna vedere, la magia con cui gli eterni o Quaithe fanno le profezie è dello stesso tipo della magia verde? I sogni di drago si basano sulla capacità di percepire il tempo come gli alberi col risultato di vedere il futuro immutabile? Così fosse l'ombra della sera potrebbe essere una sorta di "attivatore" per il gene dormiente della vista verde o qualcosa di simile. C'è anche da dire che certe profezie potrebbero non esserlo per davvero, per esempio ritengo che quando Quaithe ha avvisato dany dell'arrivo del drago del guitto non abbia visto il futuro in una visione ma abbia visto il presente con la candela di vetro.
  21. E così stai però buttando tutto di nuovo in vacca, chissenefrega se Bran interagisce o meno in tempo reale, l'informazione viene comunque inviata nel passato, Martin ci ha spiegato che questo è reso possibile dal fatto che gli alberi percepiscano il tempo in maniera diversa e non c'è molto d'aggiungere, possiamo speculare sulla genetica della cosa, perché solo uno su un milione può farlo e via dicendo, ma sarebbe meglio farlo evitando frasette criptiche e sconnesse altrimenti sarà la discussione stessa ad essere sconnessa.
  22. Adesso è tutto più chiaro. L'adattamento genetico sarebbe il poter percepire il tempo in maniera dilatata come gli alberi? Anche se sarebbe più figo un large hadron collider di radici d'albero diga per accelerare il file mp3 fino ad 88 miglia orarie
  23. Ma quindi rispondi in maniera secca e comprensibile: 1)Bran può sussurrare nel passato? 2)Se si questa capacità è magia o tecnologia scambiata per magia?
  24. Sussurra anche al padre quindi si può sussurrare anche nel passato inoltre, spoiler stagione 6 di GOT:
  25. Sussurrare nel presente potrebbe essere una sorta di interfono verde, insomma una tecnologia che permette alle piante di produrre suoni rudimentali, sussurrare nel passato dovrebbe presupporre la tecnologia per riprodurre suoni e un'altra tecnologia per spedire le informazioni (il file .MP3 del sussurro) indietro nel tempo. Diventa più complicato rispetto ai valyriani o il popolo dell'alba (o chicchessia) che fa accoppiate uno pterodattilo con un vermone sputafuoco per far cicciare fuori un drago. Direi che la magia è la spiegazione più lineare anche perché la storia è già abbastanza complicata di suo.
×
×
  • Create New...