Jump to content

Iceandfire

Utente
  • Content count

    4,476
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    57

Iceandfire last won the day on April 22

Iceandfire had the most liked content!

Community Reputation

3,509 Excellent

About Iceandfire

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  • Location
    L'isola che non c'è
  • Interests
    Uno,nessuno.......
    .centomila

Recent Profile Visitors

3,013 profile views
  1. Iceandfire

    GoT - Percorsi evolutivi e mete finali.

    Ce lo siamo filato noi perché ha grande fascino e grande classe ma figurati se la biondina guardava a questo
  2. Iceandfire

    Strategia militare ottava stagione

    Ma il Then che colpisce con una sorta di ascia l’estraneo ? La lama credo fosse di acciaio ma si è sbriciolata se non ricordo male
  3. Iceandfire

    GoT - Percorsi evolutivi e mete finali.

    In effetti ,a ben vedere,Jorah anche sta avendo un percorso catartico e di rinascita. Aveva addolorato il padre che lo aveva rinnegato perchè incapace di fredda razionalità,incapace di fare scelte difficili,dato che ha preferito la via facile e non quella tortuosa per risolvere i suoi problemi. Ma resta un egregio combattente che servirà tantissimo nella guerra contro gli estranei e lo vediamo anche quando si batte senza risparmio sull'isola del lago ghiacciato. Oltretutto se vediamo quali sono gli eroi combattenti ci rendiamo conto che sono dei bastardi,dei ribelli all'ordine imposto dall'alto,dei rinnegati e dei ribelli che lottano per la loro gente.Lo stesso Jaime che sta arrivando è un ex gran cavaliere ma che ha rinnegato sorella e famiglia voglio dire che in puro stile martiniano ( teoricamente perchè non abbiamo dati di fatto) saranno proprio personaggi non altolocati e dal nome risonante a cercare di salvare il mondo. Quanto al rapporto Dany-Jorah io credo che D&D lo abbiano raccontato in modo estremamente soft perchè in un primo momento ci volevano dare l'immagine di una Dany vedova inconsolabile ( ma io tutto questo amore vero per Drogo non l'ho mai capito) e poi ci hanno voluto mostrare uno Jorah che non osa entrare in competizione con Daario il toy boy peraltro usa e getta della Targaryen anche per non essere brutalmente rifiutato. Magari romanticamente avrebbe voluto che lei facesse il primo passo e infatti quando lei gli ordina di guarire ha come un lampo di speranza negli occhi e vive un momento di grande gioia pur sapendo di essere segnato:Dany finalmente mostrava di tenere a lui dopo averlo trattato con freddezza e albagia per tanto tempo. E' a ben vedere una storia "romantica" che striderebbe e pure tanto con quanto narrato in ASOIAF ma credo che un pizzico di romanticismo in tanto cinismo ed opportunismo non guasti a maggior ragione dopo che ci hanno fatto vedere una Dany violentata o quasi da Drogo
  4. Iceandfire

    GoT - Percorsi evolutivi e mete finali.

    Però ricordo male oppure nei libri Jorah ,che non e’ un Adone e non ha l’eleganza e la classe innata di chi lo interpreta in GoT,arriva a baciare Dany mentre nella serie la loro interazione è molto più delicata con lui che mai osa neanche sfiorarla? Questo per la precisione
  5. Iceandfire

    GoT - Percorsi evolutivi e mete finali.

    Jorah Mormont non è certamente uno dei personaggi di GoT che preferisco, essenzialmente perchè non ho stima degli zerbini eterodiretti che mandano all'aria anche l'onorabilità di una famiglia solo perchè travolti da fattori strettamente emotivi da cui si lasciano guidare. Nondimeno non trovo Jorah una sorta di macchietta, certamente per lui vale uno dei detti chiave di GoT e cioè che l'amore è la tomba del dovere specie quando i sentimenti sono la stella polare dei comportamenti posti in atto.Ma ricordo che la passione non è mai razionale nè condizionabile. Certamente Jorah ama molto il padre e la sua casata e per questo soffre per quanto ha combinato spinto da una passione totalizzante per chi peraltro lo ha solo usato e non ha meritato il suo amore cieco e distruttivo.Sa di aver sbagliato però e non cerca scuse e per me questo è un punto importante a suo favore , non accusa gli altri per quello che gli è capitato, non si rifugia nell'alcool o frequenta bordelli, in questo ha dignità e mostra onorabilità Poi conosce Dany ma perchè la deve spiare per tornare a casa sua ma stando al suo fianco tutti i giorni e proteggendola di fatto man mano si innamora di una ragazza forte ed indomita che non ha subito una sorte meschina ma l'ha rimodellata mostrando nei fatti di avere doti da leader,non è solo la sua bellezza che lo colpisce. E allora da uomo innamorato come se fosse la prima volta si dedica totalmente a lei e vive nella sua ombra pur conoscendo la relazione di Dany con Daario ( che non lo valeva anche come saggezza ) e pur capendo che altri sarebbero stati i suoi consiglieri. Quando Dany lo esilia disprezzandolo per il suo tradimento iniziale, è sconvolto perchè aveva investito tutto emotivamente su di lei che era la sua sola ragione di vita e non demorde ,cerca il modo di farsi perdonare e riaccettare pur essendo conscio del fatto che non era stato del tutto leale con lei. Anche qui non cerca vendetta o ha atteggiamenti autodistruttivi,riparte ancora da zero,cattura Tyrion perchè donandolo a Dany spera di essere perdonato e finisce con lui tra gli ultimi ma con un solo pensiero fisso:tornare da Dany e farsi perdonare. Molto bella è la scena di lui nell'arena quando combatte prima e poi difende la Targaryen...peraltro ha già contratto il morbo grigio ma non vuol soccombere senza avere il perdono di Dany. Mostra una grande forza di animo ,si aggrappa al suo amore totalizzante per lei,un amore che è innanzitutto dedizione totale, per fare una morte degna. E invece inopinatamente,grazie a Sam che lo cura a suo rischio e pericolo in nome del padre, ripeto un grande uomo,guarisce a torna da Dany ove trova...Jon Snow con annessi e connessi dispiaceri dato che non può competere con il giovane e bello re del Nord. Anche in questa situazione mostra la sua nobiltà di animo, non prende a testate il muro, ma si propone a Dany per la missione oltre la barriera. E qui ritorna il Jorah Mormont che lui ed il padre volevano fosse perchè anche lui entra a far parte di coloro,dei grandi cavalieri e non , che saranno in prima fila a combattere gli Estranei Ah per inciso chi sia Jorah Mormont ce lo dice il fatto che non abbia voluto indietro la spada ancestrale della famiglia,non l'aveva meritata...io spero sempre che la meriti e che Jon abbia Alba come spada Per me morirà difendendo il suo amore :Dany
  6. Iceandfire

    Westworld - Dove tutto è concesso

    Secondo me è una serie originale che seguo con grande interesse . E’ una di quelle serie che va vista e rivista per coglierne i particolari . Quest’anno il fulcro di tutta la storia è l’uomo in nero ,William e non a caso quando il suo personaggio non è contemplato ,si ha come una caduta della qualità del racconto che però resta molto alta e sottolineata da una fotografia splendida . E’ una serie che richiede la massima attenzione per essere seguita e capisco che se ci si vuole rilassare vedendo qualcosa il lunedì sera beh questo qualcosa non può essere Westworld . La puntata scorsa in effetti è stata molto cerebrale perché ha introdotto i concetti della voglia di immortalità dell’uomo ma anche delle problematiche ad essa correlate . Ripeto il filone di William è il nocciolo duro della serie ,intrigante e foriero di sviluppi inaspettati. Certamente Ford ha voluto sviluppare un essere immortale con il fisico di un robot e credo il DNA cerebrale di chi voleva vivere per sempre E mi pare di aver capito che i prototipi sono due ,il patriarca Delos e lui stesso ma nel senso che sta usando Delos come cavia per riuscire a ricreare un se stesso immortale . Non gli basta ovviamente tenere in vita Arnold sotto le forme di un robot in tutto e per tutto ,ma vuole creare un ibrido con la parte più importante di se stesso e cioè quella senziente ben in armonia con la parte robotica ricostruita del suo corpo . Al confronto della storia di William ,quelle di Dolores e Maeve risultano meno intriganti ma non per questo non coinvolgenti ,specie quella di Maeve. Tutta la puntata di ieri ,imperniata sulle due donne forti era più di azione ma lo stesso godibilissima e drammatica grazie alle due madri. Dolores perde colpi ma adesso per scelta è una donna sola che decide di sacrificare Teddy perché ,non programmato come lei, ha troppe remore ed è per lei una palla al piede Da notare gli omaggi a Sergio Leone ,a Kurosawa ( eh già per un pugno di dollari ispirato a Kurosawa) e le sequenze splatter Tarantino Style Poi ovviamente il tutto può piacere o no
  7. Iceandfire

    Gioco Totocalcio SerieA II ed.

    Complimenti a JonSnow; che è riuscito nell’impresa di vincere questa lunga gara per la seconda volta consecutiva e questa volta anche con un maggiore margine ,impresa non facile Complimenti all’organizzatore per la grande abilità e puntualità nel gestire il tutto Per me che ,non sono una appassionata del nostro calcio ,almeno da qualche anno , è stata un’esperienza divertente per cui sono soddisfatta del mio incredibile piazzamento Alla prossima
  8. Iceandfire

    The Royals

    Il matrimonio Harry-Megan in salsa GoT https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10216092903585482&set=gm.1791157017597590&type=3&ifg=1
  9. Iceandfire

    GoT - Percorsi evolutivi e mete finali.

    Concordo infatti sono molto curiosa di conoscere il nuovo Jaime quello che riempirà con imprese eroiche la sua pagina bianca e che capirà che ama Brienne per la purezza anche dei suoi ideali
  10. Iceandfire

    The Royals

    Hai cercato su google cappellini nozze Harry-Meghan? Se ho tempo mi ci applico Mi piacciono troppo le tamarrate nobiliari
  11. Iceandfire

    The Royals

    Tornando alle nozze reali ,pare che la più elegante fosse Kitty Spencer nipote di lady Diana https://it.yahoo.com/notizie/royal-wedding-kitty-spencer-la-slideshow-wp-084806131.html Il vestito è originale e le dona anche se i fiori sono troppi per i miei gusti , il colore è bello e anche la linea Ma il particolare più carino è il cappellino: alla faccia di Camilla ,la classe non è acqua. Noto dalle slides che è una ragazza che si gode la vita nel modo più originale ,beata lei
  12. Iceandfire

    GoT - Percorsi evolutivi e mete finali.

    E a prescindere dal destino finale di Davos sappiamo che avrà un ruolo coagulante durante la guerra con Estranei e con Cersei . Mi piacerebbe molto vederlo interagire con Jaime per vedere come lo inquadrerà da profondo ,empatico conoscitore dell’animo umano
  13. Iceandfire

    GoT - Percorsi evolutivi e mete finali.

    @Stella di Valyria Leggendo il tuo post sulla solitudine di Jon mi è venuta in mente la poesia di Quasimodo Ed è subito sera Certamente Jon è solo e lo è a maggior ragione perché non ha avuto una madre e perché in molti lo disprezzavano e dileggiavano per il suo essere bastardo ( con l’aggravante che il padre non lo legittimasse ) ma lui riesce a superare i suoi problemi e ad andare sempre avanti nel modo più giusto per lui senza mai dimenticarsi dei più deboli e dei dimenticati Anche il rifiuto delle avances di Melisandre perché vuole essere leale e fedele ad Ygritte ci fa capire lo spessore morale di Jon che è Jon anche perché ha accettato e superato la sua solitudine . Ma ,a differenza di Ditocorto e Varys e probabilmente di Dany, Jon ha veri amici come Tormund e soprattutto Davos . Può in particolare confidarsi con lui e avere consigli e solidarietà , con la certezza di non confrontarsi con un servo sciocco o con un Roose Bolton ,opportunista e traditore o con chi ne invidiava la posizione raggiunta . E tra Davos e Jon c’è vera amicizia con Davos che sa essere fedele sempre ovunque e comunque e che sa spronarlo nel modo migliore . Non credo che in GoT abbiamo altri esempi di tanta amichevole e convinta dedizione
  14. Iceandfire

    GoT - Percorsi evolutivi e mete finali.

    Infatti Ci aggiungo una cosa Se non ricordo male Varys era con Dany e Tyrion quando lei decide di fare il raid con i draghi contro i suoi nemici :ebbene Jon aveva cercato in qualche modo di dissuaderla . La scena probabilmente non è casuale anche se al momento senza apparente vero significato ,non quello che avrà quando si saprà che Jon era un Targaryen oltretutto il primo nella successione della casata . Noi abbiamo sempre pensato che Dany avesse il miglior primo cavaliere possibile ma dimentichiamo che il folletto è pur sempre un vero Lannister che probabilmente non farebbe del male al fratello che era stato sempre gentile con lui .Dany lo capisce in modo istintivo e arriva a non fidarsi più di lui come prima , a maggior ragione nel momento in cui di fronte ai Tarly e alle truppe Lannister in un certo senso la contraddice invitandola a non fare atti sconsiderati . Invece a ben vedere Davos è il primo cavaliere perfetto per Jon ,semplice,diretto,pragmatico ,efficace e Jon sa che avrà sempre le migliori indicazioni da lui e che per questo di lui si fida eccome
  15. Iceandfire

    GoT - Percorsi evolutivi e mete finali.

    Infatti Solo che nella serie abbiamo una immagine di VARYS molto edulcorata. Varys non potendo avere figli sceglie il suo cavallo che certamente vorrà guidare regnando nell'ombra ma avendo il vero potere decisionale . Almeno questo io ho sempre pensato. Magari vedendo che Dany non è plagiabile sta cercando di cambiare cavallo, non lo so ma resta molto ambiguo e a pelle resta percepito pericoloso come una serpe soprattutto perchè nasconde bene i suoi veri pensieri. Davos invece è sempre solare,sceglie chi stima e apprezza (cuia suo modo vuole bene , dato che ha perso i figli ) , ad esso è fedele senza remore o dubbi . Sono certa che l'ambiguità del ragno tessitore non pagherà ( ma credo solo nei libri...)
×