Iceandfire

Utente
  • Content count

    3,188
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    39

Iceandfire last won the day on August 30

Iceandfire had the most liked content!

Community Reputation

1,759 Good

About Iceandfire

  • Rank
    confratello
  • Birthday June 14

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  • Location
    L'isola che non c'è
  • Interests
    Uno,nessuno.......
    .centomila.......meno 1,indovinate quale...se potete...Vanitas vanitatum. Meglio Euron

Recent Profile Visitors

1,063 profile views
  1. Ottava Stagione

    Però qualche domanda va fatta Il re della notte e gli estranei furono creati dai figli della foresta per difenderli contro i primi uomini Cosa e' successo poi?Perche sono diventati anche nemici dei figli della foresta ?E come hanno acquisito la possibilità di creare non morti?E perché si possono uccidere con la stessa arma che li ha creati o con lame di acciaio di Valyria?E perché si sono rifatti vivi dopo tanto tempo?Perché la magia e' tornata ? Perche la nascita di Jon è stata un momento chiave come la nascita dei draghi?
  2. Dimenticavo ,la mediocrità di chi cospira e vuole il potere con arroganza e plagiando coloro che per opportunismo o altro si fanno plagiare e circuire, non è neanche aurea mediocritas e' proprio incapacità assoluta ,propria delle vere nullità e non porta a nulla di positivo ,neanche a molto ipotetiche gratificazioni personali impossibili da raggiungere per reale impreparazione ed inconsistenza .Povera Cersei e non solo.....dato che al gioco dei troni si può anche barare ma di certo alla fine i nodi vengono sempre al pettine .....
  3. Innanzitutto benvenuto qui Circa la tua scelta beh e' molto interessante ,per la serie : in ogni stagione di GoT esistono dei picchi ,nello specifico Peter ha dato una prova attoriale di grande livello che rende indimenticabile quella puntata Peccato che nella stagioni successive la sceneggiatura non abbia aiutato il ruolo di Tyrion che per inciso da quanto visto in questa settima contestata stagione , ha una statura di fatto 'politica ' nettamente superiore a quella della biondina che agisce troppo di impulso senza ragionare
  4. Il futuro di Jaime

    Ma ainfatti quella era una barzelletta come è una barzelletta sostenere che Jaime è Azor Ahai https://www.reddit.com/r/gameofthrones/comments/71sgsc/main_spoilers_theory_about_jaime_being_azor_ahai/
  5. infatti credo che tu , come sempre abbia centrato il nocciolo del problema Peccato che l'ottusità e la prevaricazione danneggino Cersei in primis...e peccato che sia tanto improvvida e poco lucida da non mettersi in discussione Del resto solo i mediocri hanno questi atteggiamenti
  6. Ci farebbe una pessima figura Martin il quale e lo ricordo,sta ancora lavorando per la HBO
  7. Beh il padre lo deve subire per forza anche perché ha grande carisma ,ma disprezza o invidia in modo improduttivo qualsiasi figura maschile la "ostacoli" E questo atteggiamento la fa essere quella che e'
  8. Il futuro di Jaime

    Ma no , è la somma che fa il totale o se preferisci Jaime ha accumulato frustrazione finché è arrivata la goccia che ha fatto traboccare il vaso Ti ricordo che erano gemelli e che quindi erano legatissimi fin dalla nascita e che Jaime covava un senso di colpa per aver fatto fuggire Tyrion e Cersei questo senso di colpa ha cavalcato anche facendogli capire indirettamente che non valeva il padre come difensore degli interessi Lannister
  9. Il futuro di Jaime

    No non credo ,certo Jaime e' confuso dato che e' nato Lannister e si era nutrito di certezze fino al taglio della mano, ma segue un percorso di crescita faticosa ma pur sempre crescita che lo porta dove desiderava essere e cioè a combattere per una causa che non era solo la sua
  10. Il futuro di Jaime

    Se ci sarà un finale ,quel finale che coinvolge Bran anche alla luce del fatto che Azor Ahai ritorna ,certo che i GdN ci saranno ancora a difendere una barriera ricostruita Ma anche senza quel finale la possibilità che ci sia un trattato di pace o altro non esclude la necessità dei GdN Comunque Jaime un ruolo importante contro i WW lo avrà di certo ,non si perde tempo a delineare un personaggio in modo tanto completo se non è davvero importante
  11. Il futuro di Jaime

    No e' quello che ci hanno mostrato ,riportato pari pari
  12. Il futuro di Jaime

    Certo che e' arrivata troppo in ritardo,io credevo che già alla 7x1 Jaime avrebbe mollato la sorella dato che ha usato l'altofuoco Cioè Cersei ha messo in pratica la strategia del re folle che lui aveva ammazzato proprio per motivi etici Pero' poi Cersei sarebbe stata troppo debole anche nel contattare i lord vassalli tipo Tarly che infatti Jaime convince ad allearsi con la sorella in separata sede Inoltre ci doveva essere una grande battaglia forze di Dany,Drago in primis, vs armate Lannister che poteva guidare solo Jaime,un Jaime peraltro profondamente colpito dalle parole di Olenna che lui capisce essere veritiere Alla fine lui se ne va e lascia la sorella verificando quanto sia negativa,autodistruttrice di fatto e affatto leale E in questo ambito ancora una volta ha un ruolo chiave Brienne ,il suo se idealista e cavalleresco, ma pure a ben vedere il sempliciotto e politicamente dannoso Jon. Aegon Targaryen ,tanto simile in questo a Ned Stark,comportandosi lealmente,mentre poteva machiavellicamente mentire, gli da da pensare.Jaime lo schernisce per la sua inopportuna dabbenaggine ma alla fine capisce che e' nel giusto circa una parola data...lui che era definito uno che era venuto meno alla parola data al suo re
  13. Tornando al rapporto Tyrion Cersei ,certamente ella lo odia perché e' stata causa della morte della madre (pensiero irrazionale ma dipendente dal fatto che a livello di percezione emotiva Cersei accusa la mancanza di una madre che mitigasse la volontà di Tywin di raggiungere i suoi scopi anche usando i figli e che la facesse sentire amata e compresa) e perché ovviamente crede che egli sia la sua nemesi Ma probabilmente lo odia perché in un modo o nell'altro capisce che il fratello ha una mente politica, fine ,estremamente intelligente , che sa affrontare le situazioni e sa farsi rispettare anche da gente che lo dovrebbe disprezzare perché nano ed incapace di sostenere per esempio un duello in combattimento Cioè Tyrion pur partendo svantaggiato come lei,ha saputo proporsi adeguatamente in certe situazioni ,lei parte svantaggiata perché donna per giunta con scarsa visione politica delle cose e resta in questa posizione confinataci peraltro da Tywin per il quale lei e' utile solo per contrarre alleanze e non ha voce in capitolo su nulla A questo proposito mi viene in mente che persino Sansa ,la piccola,ingenua Sansa , si comporta da lady o meglio da regina rincuorando le donne asserragliate nella fortezza rossa durante la battaglia delle acque nere ,mentre a lei tutta questa gente da solo fastidio,non le importa nulla di queste donne spaventate che avrebbero dovuto essere anche loro suddite di Joffrey e,quindi,secondo lei,anche sue.Tradotto lei vuole il potere per il potere,per gratificare se stessa,ma non accetta di addossarsi obblighi anche morali che il potere comporta. A ben vedere e' come se Cersei si fosse costruita una corazza protettiva per cui il resto del mondo non valeva nulla anche se poteva essere pericoloso,mentre lei e i suoi "averi " e cioè i figli ed in parte Jaime erano il centro del mondo perché a lei piaceva aveva un ruolo chiave,senza meritarlo peraltro
  14. Gioco Totocalcio SerieA II ed.

    Roma-Udinese 1 Spal-Napoli 2 Juve-Torino 1 (2-1) Sampdoria-Milan 2 Cagliari-Chievo X Crotone-Benevento X Inter-Genoa 1 Verona-Lazio 2 Sassuolo-Bologna 12 Fiorentina-Atalanta 12
  15. Fino ad un certo punto hanno dovuto fare lo spiegone dato che non avevano fatto ascoltare volutamente il nome dato a Jon rendendo nebulosa la sua parentela Circa la scena del matrimonio c'era un voluto contrasto tra il matrimonio elegiaco di Lyanna con Rhaegar e la notte di sesso tra Jon e Dany