Jump to content

Iceandfire

Utente
  • Content Count

    5,939
  • Joined

Posts posted by Iceandfire


  1.  

    Giorno 53-Frittella

     

    Frittella (Hot Pie) è un orfano che lavora come aiutante cuoco alla Locanda all'Incrocio. Inizialmente lavora come garzone di un panettiere ad Approdo del Re fino a quando viene preso da Yoren e si dirige alla Barriera insieme al gruppo in cui si trova anche Arya Stark. Il gruppo viene attaccato e catturato dai soldati Lannister e portati ad Harrenhal. Frittella, Arya e Gendry riescono a scappare ma vengono poi catturati dalla Fratellanza Senza Vessilli. Frittella viene lasciato a lavorare alla locanda all'Incrocio come pagamento di tutti i pasti gratis si cui la Fratellanza ha usufruito.

    E qui dopo molto tempo incontra Arya Stark e le dice che il fratello Jon ha riconquistato GI .Questa rivelazione spinge Arya a tornare a GI abbandonando momentaneamente  il suo forte proposito di uccidere Cersei .Prima che Arya lasci la locanda ,Frittella le regala un bel pezzo di pane a forma di metalupo :ora è un cuoco esperto e si vede e si sente nel momento in cui si assaggiano i suoi manicaretti, pasticci inclusi nella preparazione dei quali si è cimentata anche Arya con esiti non proprio brillanti data anche la pessima materia prima 

     

    Come personaggio è davvero superfluo ma alla fine ha una sua utilità nel far sì che Arya arrivi dove deve arrivare  per compiere la sua vera missione di assassina provetta

     

    Dedico

     

    La canzone del pane-I Camillas

     

     

    Quando a casa tornerai, vienimi a trovar,

    Io ti posso offrire il pane

    Se dovessi rinunciar, non dimenticar,

    Posso offrirti il pane

    E vorrei vederti un po' più da vicino

    Per darti un bel bacio sul collo davvero,

    Toccarti una mano, toccarti due mani

    E darti un bel morso sul braccio davvero

    Quando a casa tornerai, vienimi a trovar,

    Io ti posso offrire il pane

    Se dovessi rinunciar, non dimenticar,

    Posso sempre offrirti il pane

     

    FINE

     

    E l'ultimo chiuda la porta!

     

     

     

     


  2.  

    Giorno 52-Aerys il folle

     

    I traditori vogliono la mia citta" lo udii dire a Rossart "ma io darò loro solo ceneri. Che Robert sia pure il re di ossa annerite e carne cotta

     

    Aerys II Targaryen, conosciuto anche come Aerys il Folle, il Re Folle e il Re Piaga, è il diciassettesimo e ultimo membro della dinastia dei Targaryen a sedere sul Trono di Spade.

    Titoli : Aerys della Casa Targaryen, Secondo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Signore dei Sette Regni e Protettore del Reame.Meno di quelli della Daenerys

    Appena salito al trono, dà l’idea di essere un ottimo re, portando pace e prosperità nei Sette Regni, ma più tardi sfocia nella follia in seguito alla breve ribellione conosciuta come la Ribellione di Duskendale, nella quale viene tenuto prigioniero per diversi mesi da un lord ribelle.

    Con il  tempo iniziò a manifestare tratti di pazzia causata forse dal lignaggio incestuoso dovuto alla tradizione di Casa Targaryen di sposarsi tra parenti. Aerys fu assassinato da Ser Jaime Lannister ; per questo atto  Ser Jaime  fu "omaggiato" del  soprannome di "Sterminatore di Re" (Kingslayer)

     

    Aerys ha una vera passione per il fuoco esattamente come la regina dei Draghi,folle come lui  ma molto più ipocrita

     

    Dedico

     

    Burn It Down-Skyllet

     

     

    Do you ever wish that you weren't a prisoner?
    Do you feel like you're done?
    All the dreams you had are hard to remember
    Well, you're not the only one

    Well it's over, it's over, it's over
    I won't be pushed around
    Move over, move over, move over
    Get back or just get out
    Set this plane up in flames It's over, it's over, it's over
    It's time to burn it down

    This one goes to the castaways
    Who break their backs slaving every day
    All these things I can do without
    Gotta burn it down, burn it down
    Burn it down, burn it down
    Burn it down, burn it down
    Burn it down, burn it down


    Do you ever feel your colors are fading
    Like your world might combust
    Do the voices in your head make you crazy
    When they're the only ones you trust

    Well it's over, it's over, it's over
    I won't be pushed around
    Move over, move over, move over
    Get back or just get out


  3. Giorno 51- Edd L'Addolorato

    Eddison Tollett, meglio conosciuto come Edd l’Addolorato, è un membro dei Guardiani della Notte ed è l’attendente del Lord Comandante. Eddison è molto magro, cupo e ha i capelli grigi. Un personaggio molto ombroso Edd ,capace di ironizzare anche sugli eventi più tristi senza mai fare una piega. La sua ironia e' molto preziosa perchè valorizza situazioni altrimenti troppo drammatiche ed e' in grado di stemperare la tensione con i suoi atteggiamenti sempre stravaganti. Edd e' anche un ottimo amico perchè anche se cosi cupo rimane sempre al fianco di Jon e compagni ,lui non ha ripensamenti ed anche quando diventa Lord Comandante fa il suo dovere con lealtà.

    Per via del suo black humor e del suo pessimismo

     

    Dedico

     

    Negative Creep-Nirvana

     

     

     



    This is out of our reach
    This is out of our reach
    This is out of our reach and it's grown
    This is getting to be
    This is getting to be
    This is getting to be drone
    I'm a negative creep
    I'm a negative creep
    I'm a negative creep and I'm stoned!

    I'm a negative creep
    I'm a negative creep


  4.  

    Giorno 50 -Rhaegar Targaryen Lyanna Stark

     

    Il principe Rhaegar è alto e bello, con gli occhi violetto scuro e i capelli argentati dei Targaryen. In molti dicono che il Principe Rhaegar fosse una persona affascinante. Rhaegar è straordinariamente intelligente ed eccelle in ogni cosa. È considerato un musicista di talento e un abile cavaliere. È profondamente influenzato dall’“ombra di Sala dell’Estate”, luogo dove egli è “nato nel dolore”. È considerato malinconico, a volte. Lyanna viene descritta da tutti quelli che la conoscono come bella, con capelli scuri, occhi grigi e il volto allungato che caratterizza gli Stark. È nota per essere una cavallerizza eccellente. Lyanna è molto affezionata alle rose blu dell’inverno che crescono a Grande Inverno.

    Note a margine
    La loro storia e' molto tragica, un amore fatto di passione ma anche di tanta irresponsabilita'.Rhaegar e' stato molto avventato nel non comprendere in anticipo le conseguenze che quella sorta di rapimento avrebbe comportato.Circa Lyanna lei e' sempre stata un lupo vero ,mai compiacente verso nessuno, sempre coraggiosa e fiera del suo carattere che non ammetteva frivolezze e meschinità. Lyanna mai avrebbe potuto accettare una vita di umiliazioni e lussurie come quella che avrebbe avuto con Robert ,da vera lupa ha fatto le sue scelte anche per via della giovane età che rende poco responsabili ma mai si e' piegata e dal suo grembo nascerà colui che poi salverà il mondo dalle più grandi minacce che si siano mai viste.

    Alla loro storia così triste e bella dedico una delle canzoni più malinconiche dei

     

    Placebo

    My Sweet Prince

     

     



    Never thought you'd make me perspire
    Never thought I'd do you the same
    Never thought I'd fill with desire
    Never thought I'd feel so a shamed
    Me and the dragon can chase all the pain away
    So before I end my day remember
    My sweet prince you are the one
    My sweet prince
    You are the one

    Never thought I'd have to retire
    Never thought I'd have to abstain
    Never thought all this could back fire
    Close up the hole in my vain
    Me and my valuable friend
    Can fix all the pain away
    So before I end my day, remember
    My sweet prince
    You are the one
    My sweet prince
    You are the one
    You are the one
    You are the one
    You are the one
    You are the one
    Never thought I'd get any higher
    Never thought you'd fuck with my brain
    Never thought all this could expire
    Never thought you'd go break the chain
    Me and you baby
    Still flush all the pain away
    So before I end my day, remember
    My sweet prince
    You are the one
    My sweet prince
    You are the one


  5.  

    Giorno 49- Jojen Reed

     

    "Nelle tenebre della notte l’acqua dilagherà all’interno di esse, Bran. Ho visto i morti. Gonfi, annegati".

    Jojen Reed è l’unico figlio maschio di Howland Reed ed è il fratello minore di Meera Reed. Jojen ha il dono della visione dell’oltre, i suoi sogni sono profetici. Ha tredici anni. È magro e basso di statura, ha occhi di un verde profondo, del colore del muschio, e veste abiti di colore verde.Grazie ai suoi sogni dell’oltre è a conoscenza di cose oscure e misteriose, come ad esempio il giorno della sua futura morte

     

    Dedico

     

    All Along the Watchtower Bob Dylan

     

     

    There must be some way out of here
    said the joker to the thief
    there's too much confusion
    I can't get no relief
    businessmen they drink my wine
    plowmen dig my earth
    none of them along the line
    know what any of it is worth
    no reason to get excited
    the thief he kindly spoke
    there are many here among us
    who feel that life is but a joke
    but you and I we've been through that
    and this is not our fate
    so let us not talk falsely now
    the hour is getting late
    all along the watchtower
    princes kept the view
    while all the women came and went
    barefoot servants too
    outside in the distance
    a wild cat did growl
    two riders were approaching
    the wind began to howl


  6.  

    Giorno 48 -Meera Reed

     

    Meera è la figlia maggiore di Howland Reed. Jojen Reed è suo fratello minore. Lei ha sedici anni ed   è un’ottima cacciatrice. Come Jojen, è profondamente leale e protettiva nei confronti del suo “principe”, non si tirerebbe mai indietro dal combattere, se necessario. Bran dice che l’unica cosa che la turba o la fa arrabbiare è suo fratello Jojen. Meera ha fatto da paladina per Bran Stark  dalla terza stagione: egli è  paraplegico, e avrà bisogno di molto aiuto. E allora il lavoro principale di Meera è proteggerlo. Non è un personaggio che si impone o che si lamenta o che pretende attenzione  .Opera e basta  ed è la guardia del corpo di Bran . E' lei che si  assicura che arrivi nei posti dove lui deve arrivare. Lo vede come suo dovere riuscire in questa missione per lui. È nel suo sangue; i Reed sono molto leali agli Stark e lei farà di tutto per proteggere Bran

     

    Nota a margine 

    E’ una ragazza che pur sapendo combattere ed imporsi in un mondo maschile,  sa badare a se stessa non appoggiandosi a nessuno (tantomeno compiacendolo per avere protezione e stima da  altri ).

    Meera non ha mai atteggiamenti da badass specie se gratuiti come notato nella caratterizzazione di altri personaggi femminili di GoT resi tali per compiacere un certo tipo di audience  americano.E per questo è credibile e oltremodo apprezzabile e profondamente umana anche nel suo soffrire molto perché Bran non le è un minimo riconoscente.E’ una donna vera , mai ipocrita,mai egocentrica, mai egoista , mai esibizionista , è pronta anche al suo sacrificio per proteggere Bran .Ella peraltro non pretende nulla in cambio del suo operato che sapeva essere doveroso e mai avrebbe pesato su Bran o si sarebbe  vantata dell’aiuto fondamentale dato al nuovo corvo a tre occhi .Tanto di cappello

     

    Dedico

     

    Una Donna per Amico- Lucio Battisti

     

     

     

     

     


  7.  

    Giorno 46-Gendry Baratheon (ASOIAF)

     

    Ned  studiò la  linea della sua mandibola, gli occhi simili a schegge di ghiaccio azzurro. “Certo, ora so chi è  Eddard Stark

     

    Gendry è uno dei figli bastardi di Re Robert Baratheon, dapprima impiegato come apprendista fabbro ad Approdo del Re[ e in seguito reclutato da Yoren per la confraternita dei Guardiani della Notte.

    Mentre viaggiano verso Delta delle Acque, Arya, Gendry, e Frittella vengono catturati dalla Fratellanza senza Vessilli.[Gendry rimane molto impressionato dalla descrizione che Thoros di Myr dà dell’idea di fratellanza e decide di unirsi a loro. Viene fatto cavaliere da Lord Beric Dondarrion, diventando così Ser Gendry, cavaliere della Collina cava. Il martello è l’emblema guerresco della sua famiglia di origine.E Gendry è un martello nel muro dell’ipocrisia di Westeros

     

    Dedico

     

    Another Brick In The Wall-  Pink Floyd

     

     

    We don't need no education
    We don't need no thought control
    No dark sarcasm in the classroom
    Teachers leave them kids alone
    Hey, teachers, leave them kids alone
    All in all it's just another brick in the wall
    All in all you're just another brick in the wall

     

    Giorno 46-Gendry Baratheon (GoT)

     

    Nella serie hanno imbastito  una love story di guerra tra Arya e Gendry

    Gendry vorrebbe ,a battaglia vinta con i NK e truppe cammellate ed una volta nominato erede legittimo di Robert Batatheon , fare di Arya la sua lady  ma sarà deluso .Sappiamo infatti che Arya MAI potrebbe accettare il ruolo di Lady progioniera di obblighi precisi in un castello , tutta compiacienza e false moine.Povero Gendry non gliene va bene una...

     

    Dedico

     

    L’ emozione non ha voce -Adriano Celentano

     

     

     

     

     

     

     

     


  8.  

    Giorno 45-Qyburn (ASOIAF)

     

    Qyburn ha studiato alla  Cittadella e diventa un abile guaritore.Tuttavia, nel tentativo di andare oltre le sue abilità, invece di dissezionare i corpi dei morti per scoprire i segreti della vita, come si fa da secoli alla Cittadella, inizia a dissezionare corpi di uomini in fin di vita per scoprire i segreti della morte. Quando viene scoperto, viene sollevato dai suoi incarichi come Maestro. Cersei gli permette di compiere esperimenti sull'ormai in fin di vita Gregor Clegane. Successivamente guadagnerà la fiducia della Regina, utilizzando la propria conoscenza per torturare e compiere esperimenti, spesso fatali, sui suoi prigionieri. Dopo che Varys scompare da Approdo del Re, lo nomina Maestro dei Sospiri e membro del Concilio Ristretto. L’ex maestro lavora ad un progetto che gli permetterà di creare un “campione invincibile” per Cersei. Qyburn ordina persino un’ enorme armatura, troppo grande per essere indossata da qualsiasi uomo. I prolungati esperimenti su Gregor Clegane sembrano tener conto della grandezza della sua creazione. Qyburn dovrebbe anche conoscere la magia nera.Ergo Qyburn si serve delle sue conoscenze non per metterle al servizio della gente,ma per nutrire la sua brama di compiere azioni eticamente esacrabili  , egli si comporta come un Frankenstein per la serie SI PUO' FARE!!!!!

    Certo Con calma,dignità e classe ovvio

    Si può andare contro natura insomma  e mi ricorda il dott Ford della serie Westworld che si crede pari a Dio ,anzi migliore,nel creare robot migliori del migliore degli uomini ,su cui essere umani ,si fa per dire,possano sfogare i loro bassi istinti ma programmando in essi anche il germe dell’odio e della ribellione.Il Westworld - Main Theme è molto di atmosfera ma

     

    Dedico

     

    Dr. Ford (Westworld Soundtrack)

     

     

     

    Giorno 45-Qyburn (GoT)

     

    Il Prandelli di GoT con un sorrisetto sardonico quasi sempre stampato  sul viso e al completo servizio di una pazza fanatica come Cersei, non mi è mai piaciuto,troppo servile e senza alcuna coscienza , troppo ipocrita e solo alla ricerca di quello che lo avrebbe potuto intrigare peggio del dott Frankenstein

     

    Dedico

     

    Frankenstein -The Edgar Winter Group

     

     

     

     


  9. Giorno 44- Beric  Dondarrion (ASOIAF )

     

    Immortality- Celine Dion 

     

     


    Faccio il mio viaggio attraverso l'eternità
    Conservo dentro di me il ricordo di noi due

    Compi il tuo destino
    Insito sin da bambino
    La mia tempesta non avrà mai fine
    Il mio fato vola col vento
    Il re di cuori, il jolly è folle
    Ma noi non ci stiamo dicendo addio
    Farò in modo che si ricordino di me

    Perchè ho trovato un sogno che deve avverarsi
    Ogni grammo di me deve capirlo fino in fondo,
    ma tu sei l'unico per me


  10.  

    Giorno 44-Beric Dondarrion (ASOIAF)

     

    Beric Dondarrion, conosciuto anche come il Lord della Folgore, è il lord di Blackhaven ed è a capo della Casa Dondarrion.E' morto sette volte

    Le Sette Morti di Dondarrion

    1.   Impalato da una lancia da ser Gregor Clegane

    2.   Cranio fracassato da un colpo di mazza inferto da ser Burton Crakehall

    3.   Impiccato alle Cascate Impetuose da ser Amory Lorch

    4.   Accoltellato in un occhio da ser Gregor Clegane con uno stiletto

    5.   Ucciso da un arciere della compagnia di mercenari dei Bravi Camerati

    6.   Ucciso da Sandor Clegane durante un processo per singolar tenzone

    7.   Rinuncia alla sua forza vitale per riportare in vita Catelyn Tully

     

    Dedico

     

     Ain't No Grave -Johnny Cash

     

     

     

    There ain't no grave can hold my body down
    There ain't no grave can hold my body down
    When I hear that trumpet sound I'm gonna rise right out of the ground
    Ain't no grave can hold my body down

    Well, look way down the river, what do you think I see?
    I see a band of angels and they're coming after me
    Ain't no grave can hold my body down
    There ain't no grave can hold my body down

     

    Il resto del testo è qui

     

    Giorno 44- Beric Dondarrion (GoT)

     

    Beric realizza  finalmente  il suo destino nell'episodio 3 della stagione 8, quando  salva Arya  dall’assalto delle truppe cammellate del NK  nella battaglia di Winterfell. Mentre corre lungo un corridoio inseguita dai non morti, il Mastino Segugio e Beric la proteggono, con quest'ultimo che combatte con una  spada infuocata  e si blocca su una porta per trattenere la grave minaccia per Arya che è destinata ad uccidere il Re della Notte.  Beric sacrifica la sua  ultima vita per darle la possibilità di compiere quello che doveva.In ogni caso Beric , pur avendo anche motivato Jon a combattere contro un nemico imbattibile, non si sente un eroe ma un soldato che ha fatto il suo dovere

     

    Dedico

     

    No Hero Elisa

     

     

     

    Don't you shut your eyes
    And hide your heart behind a shadow
    'Cause you can count on me
    As long as I can breathe
    You should know
    I'll carry out through the night
    Through the storm
    Give you love, only love in return

    I can't jump over buildings
    I'm no hero
    But love can do miracles
    I can't outrun a bullet
    I'm no hero

     

    Il resto del testo è qui

     


  11.  

     

    Giorno 43-Jeor Mormont (ASOIAF)

     

    Dicevano che il re amava andare a caccia. Ma le cose che amiamo finiscono sempre con il distruggerci. Ricorda queste mie parole, figliolo.

    -- Jeor Mormont a Jon Snow

     

    Abbiamo perduto la consapevolezza di qual è il nostro vero nemico. E adesso che il nemico è qui, abbiamo dimenticato come si fa a combatterlo

     

    Jeor Mormont è stato il 997° Lord Comandante dei Guardiani della Notte. Prima di entrare a far parte dei Guardiani della Notte, era a capo di Casa Mormont e Lord dell'Isola dell'Orso. Il Figlio di Jeor, Jorah, aveva originariamente ereditato i titoli di suo padre, ma si disonorò vendendo schiavi .Ergo Jeor lo ripudia e in seguito  regala al suo figlio  adottivo la spada ancestrale della famiglia.Insegna molto a Jon Snow

     

    Anche che

     

    Sono  le verità più dure quelle da tenere più strette.

     

    Dedico

     

    La Verità Francesco Guccini

     

     

    La voce triste del silenzio abbraccia gli angoli del tempo,
    si è fatto giorno, ed è già sera e dove è andata primavera?
    I camions corrono lontani, mi tengon fermo le tue mani.
    Le fughe sono ormai finite sulle autostrade ormai ingiallite,
    risate a vuoto si sono spente sui visi noti della gente.
    Le frasi storiche son dette, le mani nobili son strette,
    la mia canzone è morta già, qualcuno forse ascolterà
    cercando assieme a me la verità...

    I resto è qui

     

    Giorno 43-Jeor Mormont (GoT)

     

    Jeor adotta Jon come un figlio avendone individuato rapidamente  le grandi qualità, in particolare intelligenza , doti innate di leader,empatia vera .Egli lo tratta  proprio come il figlio che avrebbe voluto  ma senza debolezze  perché sa che comandare  bene non è peculiarità di uomini deboli o che hanno vissuto nella bambagia.Lo tratta in modo burbero ma con vero affetto  

     

    Dedico

     

    Father and son - Cat Stevens

     

     

     

    Padre:
    Una volta ero come sei tu ora,
    E so che non è facile
    Rimanere calmi quando hai trovato
    Qualcosa che va
    Ma prendi il tuo tempo, pensa a lungo
    Perché, pensa a tutto quello che hai avuto.

    Poichè domani tu sarai ancora qui
    Ma forse non i tuoi sogni.

     

    Il resto del testo è qui
     


  12.  

     

    Giorno 42- Gli Estranei (ASOIAF)

     

     "Fu dalle tenebre che gli Estranei vennero per la prima volta. Odiavano il ferro, il fuoco e il tocco del sole. Odiavano tutte le creature nelle cui vene scorresse sangue caldo. Avanzarono a devastare fortini e città e regni cavalcando cavalli pallidi."-Vecchia Nan

     

     

    Essi sono una specie di creature umanoidi che vive nell'estremo Nord del Continente Occidentale, nei territori oltre la Barriera. Dopo aver invaso il nord di Westeros causando un inverno lunghissimo noto come "la Lunga Notte", gli estranei furono ricacciati nell'estremo nord e scomparvero per migliaia di anni.

     

    Dedico

     

    Thriller -Michael Jackson

     

     

    It's close to midnight
    Something evil's lurking from the dark
    Under the moonlight
    You see a sight that almost stops your heart
    You try to scream
    But terror takes the sound before you make it
    You start to freeze
    As terror looks you right between your eyes

    Il resto è qui

     You're paralyzed

    Il resto del testo è qui

     

    Giorno 42-Gli Estranei (GoT)

     

    Gli Estranei rappresentano esclusivamente il male. Sono i personaggi malvagi della storia che non provano emozioni, conoscono solo la morte e quindi uccidono tutti coloro che incontrano sulla propria strada accrescendo l’esercito dei morti.sso vogliono distuggere anche la memoria del mondo abitato da uomini.E rispondono ai comandi del Re della notte che poi sarebbe il primo estraneo creato dai Figli della foresta

     

    Dedico

     

    Revenge of the zombie Six Feet Under

     

     

    From the grave I will escape
    Maggots crawl from out my skull
    The worms they feed upon my brain
    The life I lost I now regain

    And my skin has molded green
    Bullet holes through flesh and bone
    Half my face rotted off
    I wait to drink your fucking blood - blood!

    Il resto del testo è qui

     


  13.  

    Giorno 41 – Melisandre (ASOIAF)

     

    Al confronto di quello che ci aspetta, queste piccole guerre non sono altro che scaramucce da bambini. L'essere il cui nome non può essere pronunciato sta raccogliendo il proprio potere. Davos Seaworth, un potere terribile, malvagio e formidabile oltre ogni comprensione. Presto verrà il gelo. E verrà la morte che non ha fine. A meno che gli uomini non trovino il coraggio di combatterlo. Uomini i cui cuori sono fatti di fuoco.

    Melisandre è una sacerdotessa del culto di R'hllor ed una Visitatrice del Buio, proveniente dalla città di Asshai,. Si è unita  al seguito di Stannis Baratheon, in cui vede la reincarnazione del leggendario Azor Ahai, l'eroe destinato a sconfiggere il Grande Estraneo,plagiandolo letteralmente infatti ne diventa una consigliera molto influente.Gelida , calpestatrice di tutto e di tutti  non ha un briciolo di umanità ed usa tuti per raggiungere lo scopo che il suo dio le ha prefissato .E’ facile identificare Melisandre,la strega rossa con il fuoco

     

    Dedico

     

    I am the fire – Halestorm

     

     

     

    Il testo completo è qui

     

    I am the fire
    I am burning brighter
    Roaring like a storm
    And I am the one I’ve been waiting for
    Screaming like a siren
    Alive and burning brighter
    I am the fire

    I’ve been sacrificed
    My Hearts been cauterized
    Hanging on to hope
    Shackled by the ghost
    Of what I once believed
    That I could never be
    What’s right in front of me?

     

    Giorno 41 – Melisandre (ASOIAF)

     

    Nelle stagioni finali di GoT comunque ella cambia  e la vediamo   delusa e depressa la notte prima della battaglia dei bastardi e successivamente scendere in campo in prima persona per aiutare gli uomini in una guerra persa in partenza contro gli Estranei.E la vediamo motivare Arya e suggerire ad essa chi è il suo obiettivo  per poi andarsene fuori da GI a morire tra la neve.

    Nondimeno in ricordo di quanto impone di bruciare esseri umani ,in particolare la piccola Sheeren e Mance da invasata quale era

    Dedico   

     

    Di quella pira-Trovatore Giuseppe Verdi

     

     


  14.  

    Giorno 40 - Three Eyed Raven (ASOIAF)

     

    “Quanti occhi ha Lord Corvo di Sangue? diceva l’indovinello. “Mille occhi, più uno.” Alcuni sostenevano che il Primo Cavaliere del re fosse uno studioso delle arti oscure, in grado di cambiare faccia, di assumere l’aspetto di un cane con un occhio solo, persino di mutarsi in nebbia. Branchi di lupi grigi davano la caccia ai suoi nemici, diceva la gente, e i corvi neri erano le sue spie, e gli bisbigliavano segreti all’orecchio. La maggior parte di quelle storie erano solo leggende, Dunk non ne dubitava, ma nessuno poteva nemmeno dubitare che Corvo di Sangue avesse informatori dappertutto

    Dai pensieri di Dunk

    Ed esiste una canzone scritta su Brynden Rivers intitolata proprio “Mille occhi ed uno”.

    Un corvo con tre occhi appare spesso in sogno a Bran Stark. I Figli della Foresta lo conoscono con il nome di ultimo veggente verde..Egli  dice a Bran che avrebbe imparato a volare , e in seguito Bran poi  realizza che è  un uomo pallido, scheletrico avvolto da abiti neri marci e seduto su un trono di radici di albero-diga intrecciate:

    “La maggior parte di lui è finita nell’albero. È vissuto oltre la sua durata mortale, eppure resta qui. Per noi, per voi, per i reami dell’uomo. Solo un’esile forza permane nella sua carne. Ha mille occhi e un occhio, ma c’è molto da sorvegliare. Un giorno saprai.” Foglia a Bran Stark

     

    Dedico  un pezzo di musica jazz. Sono in dubbio se menzionare A love supreme, il capolavoro di Coltrane   ma poi ho scelto

     

    Bye Bye Blackbird-Miles Davis

     

     

     

    No one here can love or understand me
    Oh, what hard luck stories they all hand me
    Pack up all my cares and woe, here I go, winging low
    Bye, bye, blackbird

    Where somebody waits for me
    Sugar's sweet, so is she
    Bye, bye, blackbird

    No one here can love or understand me

    Oh, what hard luck stories they all hand me
    Make my bed and light the light, I'll arrive late tonight
    Blackbird, bye, bye

    Bye, bye, blackbird
    Where somebody waits for me
    Sugar's sweet, so is she
    Bye, bye, blackbird

    No one here can love or understand me
    Oh what hard luck stories they all hand me
    Make my bed and light the light, I'll arrive late tonight
    Blackbird, bye, bye

     

    Giorno 40 - Three Eyed Raven (GoT)

     

    L'obiettivo del Night King non è dissimile da quello di molti altri "villain", se non fosse che il condottiero degli Estranei ha intenzione non solo di annientare la vita, ma anche il suo ricordo. E per riuscirci, deve eliminare la coscienza dell'esistenza, ovvero il Corvo a Tre Occhi:

    Io sono la memoria del mondo

    E Bran è stato addestrato proprio dal vecchio corvo a tre occhi che lo attendeva da tempo a diventare il nuovo corvo a tre occhi, appunto la memoria dolente peraltro, del mondo .

    Una memoria ancestrale, che si perde nella notte dei tempi, come spiega Sam:

    I tuoi ricordi non vengono dai libri. Le tue storie non sono semplici storie. Se volessi cancellare il mondo, comincerei da te.

    In definitiva, il Re della Notte vuole precipitare il mondo in un nulla eterno, che non è altro che la morte: In fondo, la morte è questo. Dimenticare. Cadere nell'oblio. Chi dimentica dove è stato e quello che ha fatto, non è più un uomo. È un animale.

    il Re della Notte ha già cercato di uccidere:Ci ha già provato. Molte volte, con molti Corvi a Tre Occhi.

    Ma alla fine sarà sconfitto anche grazie al vecchio corvo a tre occhi

     

    Dedico

    Memory- Barbra Streisand

     

     

    Midnight not a sound from the pavement
    Has the moon lost her memory?
    She is smiling alone
    In the lamplight, the withered leaves collect at my feet
    And the wind begins to moan

    Memory, All alone in the moonlight
    I can dream of the old days

    Life was beautiful then
    I remember the time I knew what happiness was
    Let the memory live again

    Every streetlamp seems to beat
    A fatalistic warning
    Someone mutters and the street lamp gutters
    And soon
    It will be morning

    Daylight
    I must wait for the sunrise
    I must think of a new life
    And I mustn't give in.
    When the dawn comes, tonight will be a memory too And a new day will begin

    Burnt out ends of smoky days
    The stale cold smell of morning
    A streetlamp dies; another night is over
    Another day is dawning...

    Touch me!
    It's so easy to leave me
    All alone with the memory
    Of my days in the sun...
    If you touch me, you'll understand what happiness is
    Look, a new day has begun.


  15. @porcelain.ivory.steel

    Ho sempre pensato che la storia d’amore tra Jon e Ygritte sia la più bella e anche la più pulita tra tutti gli intrighi amorosi che Martin ci ha proposto .

    Ovviamente non poteva non finire male dato il cuore di pietra che l’ha tratteggiata anche perché forse a posteriori essa avrebbe reso Jon non un uomo libero che aveva nel suo karma l’incontro con Daenerys Targaryen , mentre Ygritte era un personaggio femminile agli antipodi della regina dei draghi dai millanta titoli esibiti ad ogni occasione e che cercava il potere assoluto per il potere assoluto .Daenerys era distante anni luce da tutto ciò in cui credeva Jon ,il quale ,secondo me , non la amava davvero come aveva amato Ygritte,troppi diversi ,troppo inconciliabili zia e nipote ,troppo “alternativo Jon “ come re che pensa solo al bene di chi lo ha proclamato tale e della gente comune .
     

     


  16.  

    Giorno 39- Ygritte (ASOIAF)

     

    Ygritte, la Bruta senza paura in lotta per la libertà

     

    Tu non sai niente, Jon Snow

     

    Ygritte era una ragazza appartenente al Popolo Libero , coraggiosa, audace, e senza peli sulla lingua, ,sfrontata, , selvaggia ,vera .È un'abile combattente come la maggior parte delle giovani donne del Popolo Libero. Ha un carattere forte e deciso. La sua caratteristica distintiva è data dai capelli rosso fuoco. I bruti pensano che i rossi di capelli siano fortunati e li chiamano “baciati dal fuoco”. Nonostante i suoi tratti non convenzionali, Jon Snow la reputa bellissima. Ella si innamora di Jon e cerca anche di fargli vedere le ipocrisie del suo mondo . Ygritte all’inizio tormenta Jon stuzzicandolo in tutti i modi e facendogli notare come lei e il suo popolo sono gente libera, che non deve eseguire gli ordini di nessun re diventato tale per diritto di nascita. Tra i bruti infatti il re è scelto dal popolo.

    Dopo aver cercato, invano, di convincerlo a unirsi a loro, Ygritte tenta di sedurre Jon e alla fine riesce a farlo suo ,il ragazzo ha ufficialmente rotto il suo voto di castità presso i Guardiani della Notte, diventando un Bruto a pieno titolo. Ai piedi della Barriera, i Bruti guidati da Tormund Veleno dei Giganti si preparano a scalare l'enorme muro. Jon Snow e Ygritte parlano della loro imminente salita e del loro rapporto. Ygritte gli dice di essere a conoscenza del fatto che Jon sia ancora fedele ai Guardiani della Notte, ma gli fa promettere che saranno fedeli l'uno all'altro. In effetti la loro relazione ha abbattuto qualsiasi linea divisoria, qualsiasi ostacolo, qualsiasi “barriera”. Jon e Ygritte hanno scavalcato pregiudizi, superstizioni, tradizioni e preconcetti, sfidando giuramenti e senso del dovere, oltrepassando storiche rivalità e il concetto di appartenenza. Il loro amore forse non era destinato a durare, ma era puro, rivoluzionario e coraggioso. Non passa molto tempo, e Ygritte ha la sua risposta. Jon, infatti, non riesce a uccidere a sangue freddo un povero contadino, e Tormund, a capo del gruppo, non ha dubbi: il ragazzo è ancora fedele alla sua gente, dunque è ancora fedele al giuramento fatto. Avrà anche ucciso Qhorin, ma in realtà era tutta una messa in scena: è ancora un Corvo.Jon scappa, Ygritte, furiosa per il tradimento, lo insegue e gli scaglia contro un po’ di frecce, peraltro colpendolo anche. Una frase con cui si rivolge spesso a Jon, per riprenderlo o deriderlo, è «Tu non sai niente, Jon Snow»..Eppure , al momento ella resta il primo ed unico amore di Jon.Durante l'assalto al Castello Nero, Ygritte, assieme a tutta la banda dei bruti, viene uccisa, ferita mortalmente da una freccia.Il che devasta Jon

     

    Dedico

     

    Born To Be Wild -Steppenwolf

     

     

    Get your motor runnin’
    Head out on the highway
    Lookin’ for adventure
    And whatever comes our way

    Yeah Darlin’ go make it happen
    Take the world in a love embrace
    Fire all of your guns at once
    And explode into space

    I like smoke and lightning
    Heavy metal thunder
    Racin’ with the wind
    And the feelin’ that I’m under

    Yeah Darlin’ go make it happen
    Take the world in a love embrace
    Fire all of your guns at once

    And explode into space

    Like a true nature’s child
    We were born, born to be wild
    We can climb so high
    I never wanna die

    Born to be wild
    Born to be wild

     

    Giorno 39- Ygritte (GoT)

     

    La storia d’amore tra Jon e Ygritte è , secondo me la più bella di GoT.Jon Snow non sa nulla laddove Ygritte sa perfettamente quello che vuole e cioè un futuro con il ragazzo che ama  e del quale ha intuito le grandi qualità .Certo vive nel timore di perderlo perché ,essendo molto intuitiva, sa che difficilmente il suo amato corvo,per giunta di sangue Stark,tradirebbe i Guardiani della notte.E quando lui decide che deve tornare tra i suoi confratelli lo minaccia di morte,lo colpisce con diverse frecce ma non in punti vitali.E in tal modo mostra quanto sia attaccata a lui .

    Jon è un ragazzo semplice del Nord, cresciuto in mezzo ai lupi e alla neve, con pochi principi cardine da seguire e un alto senso del dovere,Ygritte è una donna libera anche da diverse sovrastrutture mentali legate ai suoi tempi . Si tratta di due temperamenti diversi, due mondi agli antipodi, eppure essi sono  così magneticamente compenetranti.

    La verità è che Jon Snow è sempre stato perfetto per Ygritte. E Ygritte è sempre stata perfetta per Jon Snow, altro che Daenerys Targaryen che sguazzava in un mondo putrefatto con la scusa evidente di volerlo cambiare mentre il suo scopo era quello di governarlo con pugno di ferro.Jon Snow è uno spirito libero e puro, adatto a girovagare tra le immense distese innevate oltre la Barriera e non a sottostare alle regole e alle dinamiche degli uomini del Sud. Ygritte questo lo aveva capito dal primissimo  istante. Se tra loro è subito scoccata la scintilla, è perché sono entrambi spiriti che appartengono al Nord. Al Nord libero e senza frontiere.

     

    Dedico

     

    I won't let you go-James Morrison

     

     

     

    "I Won't Let You Go"

    When it's black
    Take a little time to hold yourself
    Take a little time to feel around before it's gone
    You won't let go but you still keep on falling down
    Remember how you save me now from all of my wrongs
    Yeah

    If there's love just feel it
    And if there's life we'll see it
    This is no time to be alone, alone yeah
    I won't let you go

    Say those words
    Say those words like there's nothing else
    Close your eyes and you might believe
    That there is some way out
    Yeah

    Open up
    Open up your heart to me now
    Let it all come pouring out
    There's nothing I can't take

    And if there's love just feel it
    And if there's life we'll see it
    This is no time to be alone, alone yeah
    I won't let you go
    (Won't let you go)
    (Won't let you go)

    If your sky is falling
    Just take my hand and hold it
    You don't have to be alone, alone yeah
    I won't let you go
    (Won't let you go)
    (Won't let you go)

    And if you feel the fading of the light
    And you're too weak to carry on the fight
    And all your friends that you count on have disappeared
    I'll be here not gone, forever holding on

    If there's love just feel it
    And if there's life we'll see it
    This is no time to be alone, alone yeah
    I won't let you go
    (Won't let you go)
    (Won't let you go)

    If your sky is falling
    Just take my hand and hold it
    You don't have to be alone, alone yeah
    I won't let you go
    (Won't let you go)
    (Won't let you go)

    I won't let you go
    I won't let
    I won't let you go
    No, I won't let
    I won't let you go
    I won't let you go

     

     

     


  17. @porcelain.ivory.steel

    Concordo sulle parole su Tormund perchè è il dovere di un amico prendersi cura di qualcuno che significa tanto per lui e che è piombato nel buio a causa delle peripezie varie della vita ma ciononostante non lo si lascerà solo, Tormund non lo fa . A  volte un amico o un'amica può essere anche padre o madre specie per chi come Jon non conosce sua madre e soffre anche per questo ed è diventato orfano di Ned.

×
×
  • Create New...