Jump to content

davide verona

Utente
  • Content Count

    15
  • Joined

  • Last visited

About davide verona

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 08/09/1999

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Winterfell,Highgarden,Moat Cailin, The Wall, Pentos
  • Interests
    Now my watch begins

Recent Profile Visitors

333 profile views
  1. Game of Thrones rappresenta un'innovazione nel campo letterario. Mi ha fin da subito attratto, soprattutto grazie alla modalità in cui Martin scrive. Lessico di comprensione immediata e allo stesso tempo ermetica, capace di far nascere dubbi e "uccidere" certezze. Nulla è scontato e tutto, in un modo o nell'altro, può essere interpretato secondo la visione che il lettore ha sulla storia. Riguardo a quest'ultima, posso affermare che ben poche volte ho visto una trama e intrecci così complessi. Se la semplicità è un dono, Martin deve averlo proprio rifiutato. E a buon diritto.
  2. Uccidi il ragazzo che è in te, Jon Snow. L'inverno incombe su di noi. Uccidi il ragazzo e permetti all'uomo di nascere.

  3. Da un po' di tempo sto cercando (purtroppo non esiste nei negozi) una Epiphone Ltd Sheraton Union Jack, in sostanza la chitarra usata da Noel Gallagher negli anni novanta. Essendo mancino ho spulciato in molti siti internet, ma ahimè ho trovato solo polvere. Stavo allora pensando: se prendessi la versione per destri, sarebbe comunque conveniente(o possibile) suonare semplicemente con le corde invertite?
  4. Aveva sangue di drago, ma alla fine il fuoco si è estinto. Il suo nome era Aemon Targaryen. E ora la sua guardia si è conclusa

  5. 1 Theon Greyjoy (basta guardare la mia foto profilo) 2 Jon Snow. Mi ricorda troppo Frodo 3 Samwell Tarly. Mi ricorda troppo Sam (l'originale ) giardiniere di Casa Baggins. 4 Oberyn Martell è stato più utile in pochi capitoli rispetto all'intera storyline di Catelyn Sark 5 Tyrion Lannister si spiega da solo. Concludo qua la mia classifica perché mi perderei subito nelle altre cinque posizioni
  6. Lady Stoneheart è inutile tanto quanto la vacanza di Daenerys a Meeren
  7. Dipende dai libri e dallo svolgersi di tutta la storia, o almeno quella di ciascun POV. Possiamo classificare tuttavia una lista di quei personaggi che , senza accorgersene, si sono dimostrati i più cattivi. Ma nelle opere di Martin essere cattivo significa decidere il destino, controllare interi regni, professare la vita e la morte. ( ) 1) Ditocorto. Senza la sua presenza nelle Cronache del Ghiaccio e del fuoco sarebbe come osservare un cielo notturno e non vedere la luce delle stelle e della luna. 2)Tywin. Il potere dà alla testa, l'illusione di trovarsi in cima alla piramide ed infine essere ucciso (per buone ragioni) dallo stesso e odiato figlio nano. 3) Ramsay. Dal punto di vista politico, è insignificante. Non è lui ad esercitare il controllo delle città, tantomeno a guidare possenti eserciti in battaglia; ha comunque quella crudeltà o ""fascino"" sadico che lo contraddistingue e che lo porta di diritto in questa classifica.
  8. E' senza dubbio un grande scrittore. Con le sue idee e la sua bravura, ci ha raccontato una delle migliori storie mai scritte , per quanto riguarda il fantasy. La bellezza con cui descrive il "ritorno" in campo dei Greyjoy o la complessità della famiglia Martell sono per me una vera delizia per la mente. Volevo sapere la vostra opinione sul suo stile di scrittura, e magari evidenziare certi pregi e difetti. Spero che questa discussione non sia ancora stata affrontata
  9. Senza dubbio i Frey meritano un posto su una picca, ma i Bolton non scherzano in fatto di vigliaccheria
  10. – È soltanto un altro castello abbandonato. – Meera Reed scrutò la desolazione di rovine, macerie, erbacce. "No, non è soltanto un altro castello abbandonato." Il pensiero rimbalzò nella mente di Brandon Stark, Bran lo Spezzato. "Questo è il Forte della Notte. Ed è l'ultimo confine del mondo."

  11. Qual è la stata la fonte d'ispirazione che ha convinto Martin a scrivere Le cronache del Ghiaccio e del Fuoco? Io ho sentito parlare della nota guerra delle Due Rose,York e Lancaster...ma vorrei sentire il vostro parere
  12. Ho letto il primo e il secondo libro in italiano, A Storm of Swords in inglese e sto leggendo A feast for crows in inglese
  13. Ho letto A clash of Kings circa un anno fa e ora sto finendo A feast for Crows...ma volevo sapere questo (forse mi è sfuggito tra le pagine ) la cometa rossa che è stata inserita per la prima volta nel prologo del secondo libro...Che fine ha fatto?
  14. Lo hobbit- La battaglia delle cinque armate
×
×
  • Create New...