Jump to content

ladyolenna

Utente
  • Content Count

    27
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About ladyolenna

  • Rank
    Confratello
  1. Non sono una scrittrice, ma immagino che i motivi per un tale blocco da parte di Martin possano essere due:1. Non sa come finisce la storia o non gli piace più il finale che aveva deciso all'inizio (quale scrittore non vorrebbe concludere una storia di cui conosce il finale?). 2.Teme le critiche, vuole che il suo libro sia bello come i primi. Pensate ai commenti ricevuti dopo il capitolo di sansa, alcuni si chiedevano se non fosse diventato uno scrittore rosa...Per non parlare del quinto libro, sul quale sono piovuti commenti negativi, tant'è che mi sono chiesta se non ero io la pazza, visto che il libro mi piace molto. Non credo sia una questione di soldi, alla sua età cosa volete che gliene importi? Io aspetto, cos' altro posso fare?
  2. Desideri davvero irrealizzabili: Tyrion sul trono di spade. Arya regina di Winterfell. (Sicuramente però lo zio Martin non ha in mente questo). Altri desideri: Jon e Ghost vivi, scoprono i segreti del nord. Varys è un blackfire. Dany conquista Asshai. Davos mano del re. Morte di tutte le piovre. Sandor è vivo. Il più bello: Sansa uccide Ditocorto.
  3. Non ho letto tutti i commenti, quindi non so se è stato citato, ma Jon Snow è il personaggio più sbagliato rispetto al libro: tanto è piacevole leggerlo quanto è fastidioso vederlo nella serie. Ha un'aria insulsa e una sceneggiatura praticamente assente.
  4. La cosa che temo di più e che spero Martin ci risparmierà, è il sacrificio di Ghost per la vita di Jon. Ghost non deve in alcun modo morire nelle cronache. Jon è ossessionato dagli estranei, è uno dei pochi che capisce il vero pericolo perciò io credo che lui, lontano dall'essere morto, sarà un interprete tra il mondo degli estranei e i 7 regni. Gli estranei forse rappresentano il freddo, l'inverno, ma anche il freddo e i ghiacci sono fondamentali per la sopravvivenza...È davvero difficile immaginare cosa c'è nella testa di Martin, quello che so è che vorrei che Jon fosse un intermediario tra gli estranei e gli altri, senza bisogno di ricorrere al fuoco dei draghi.
  5. Mi piacerebbe che la regina avesse un figlio, anche se nessuno dei padri proposti mi aggrada. Ma non credo che succederà. Lei è la madre dei draghi, ne ha già tanti di problemi.
  6. I Lannister sono la parte migliore della serie, senza dubbio. Tyrion è fantastico nel libro, ma per dovere e ammirazione ho votato Dinklage. Ormai non riesco a non immaginarlo quando leggo il libro. Bravissimo anche l'attore di Jaime, ma non sufficientemente sfruttato. Lena non ha il fisico adatto per Cersei e rende il personaggio molto più simpatico rispetto al libro, ma è davvero molto brava. Trovo azzeccatissimo l'attore che interpreta il loro padre.Impossibile leggere Tywin senza vedere lui
  7. Mormont va benissimo fisicamente, ma non mi piace la sceneggiatura. Sam non piaceva all'inizio, poi ho cominciato a trovarlo simpatico, ma preferisco sempre quello del libro. Sull'attore di Jon non voglio infierire, diciamo che gli autori della sceneggiatura non sembrano amare questo personaggio (a differenza di Robb). Dico solo che se volevano trovare l'anti Jon hanno fatto un lavoro perfetto.
  8. Quando compri qualsiasi altro libro purché parli della guerra delle due rose.
  9. Direi Jon perché il suo destino è legato agli Estranei. La storia inizia con loro e vorrei sapere chi sono, cosa vogliono, tutto!
  10. Grazie a tutti! Sì,simpatizzo per gli Stark e ho un debole per Ghost. È stata la prima pagina delle cronache a farmi innamorare della scrittura dello zio Martin. Quando sono arrivata a John che trova il cucciolo bianco, ormai ero persa.
  11. Buonasera a tutti. Finalmente sono riuscita a registrarmi, anche se non so ancora come inserire un'immagine.Non vado matta per i Tyrrel ma la vecchia Olenna è uno dei pochi personaggi femminili positivi delle cronache. Per il resto, che dire? Adoro il Folletto e spero che Ditocorto faccia una gran brutta fine. Ciao!
×
×
  • Create New...