Jump to content

Estel1974

Utente
  • Content Count

    118
  • Joined

  • Last visited

About Estel1974

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. Riguardo a Pompeiiiiii .....stendo un velo pietoso sull'intero film. Alla fine Kit fa quello che deve, del resto il ruolo non richiedeva chissà quali doti recitative. Persino Kiefer Sutherland, Carrie Anne Moss e Jared Harris, che pure reputo bravi attori, ci fanno una figura pessima. E' proprio il film che è una cagata colossale.
  2. Voto tre volte Talisa! Tutti gli altri alla fine possono anche andarmi bene. Persino Shae che pure nella serie TV trovo irritante a livelli inimmaginabili. Persino Jon Snow, nonostante sia interpretato da un cane. Ma Talisa proprio no. Ma sopratutto mi chiedo perchè inserire un personaggio così? Che cosa aveva che non andava Jeyne Westerling? Non mi piace l'attrice, non mi piace il personaggio, non mi piace il suo rapporto con Robb. Non sono un fissato che vuole per forza che la serie TV segua passo passo tutto ciò che Martin ha scritto nei libri....anzi...certe differenze a me sono anche p
  3. Il fatto che abbia amato tanto una donna non significa che ami le donne in genere. Mi ricorda tanto certi uomini che mettono sul piedistallo mamme, sorelle o figlie, ma poi nella sostanza disprezzano tutte le altre donne considerandole tutte puttane. Diciamo che in genere quella era una società misogina. Basta vedere in che considerazione si tenevano le donne che cercavano di sottrarsi al loro destino di mogli e madri. Che Cersei soffrisse terribilmente per il suo status di donna (quindi da considerarsi inferiore) e delle discriminazioni e disparità di trattamento tra lei e il suo gemello, è
  4. Se vogliamo elencare i vari danni emotivi e psicologici che hanno prodotto nei figli (primogeniti e non) i vari padri di Westeros, allora dovremmo scriverci sopra un libro. Randyl Tarly...oddio mi hai citatocolui che vincerebbe senza alcun dubbio il premio di padre più sadico e str***o di tutti i Sette Regni.....e si vede che risultati ha prodotto sul povero Sam. Io non riesco a infierire su chi ha avuto genitori profondamente inadeguati, per non dire patogeni. Tywin come genitore fa abbastanza schifo eh! Ma lo vorresti un padre così? Che poi in quel contesto un padre del genere fosse cons
  5. Anche io ho pensato a Lancel come campione dell'Alto Septon, sarebbe abbastanza folle da cimentarsi in un'impresa che è persa in partenza. Non mi risulta sia un gran guerriero. Chiunque sia il contendente ovviamente la spunterà Strongerstein. Se nemmeno la Vipera Rossa (che aveva fama di guerriero leggendario) è riuscito a batterlo quando ancora era umano....figuriamoci se ci riesce Lancel o chiunque altro. Ovviamente la resurrezione della Montagna ha lo specifico scopo di far si che Cersei sopravviva al processo. Dall'altra parte c'è una profezia da far avverare...e si sa che nei libri di M
  6. Lui sente...sente cose che gli altri non possono udire, cose che lo hanno sconvolto, cose che non si possono tradurre in pensieri o parole. Mi fa pensare a coloro che sono affetti da una grave forma di autismo, percepiscono ogni cosa. La loro percezione è talmente sviluppata che, per difendersi dal frastuono del mondo, si rinchiudono dietro una muraglia che li separa completamente dagli altri. Solo che in questo caso lui non sento ciò che vi è nel mondo fisico ma, piuttosto, cose ultraterrene. Hodor = Odo = Udire...... ovviamente è un'assurdità! E' molto più probabile che sia solo i
  7. Anche io credo che un ruolo rilevante prima o poi lo avrà. Spero però che Martin non si inventi cose assurde. La cosa secondo me più probabile è che Macchia in seguito al suo incidente in mare abbia appunto acquisito il suo dono di prevedere il futuro, in che modo non si sa. Le sue profezie si avverano, questo è evidente, probabilmente rivelerà ins eguito qualcosa di fondamentale importanza che forse Melisandre riuscirà a interpretare. Spero che il ruolo di Macchia si fermi qui,
  8. Se Macchia si rivelerà qualcosa di più di un povero infelice dalla mente sconvolta, allora davvero butto tutti il libri di Martin nel ce**o. Nessuna delle 6 ipotesi mi piace. La n. 5 meno di tutte. Se Jon è davvero morto allora che resti morto. Basta con resurrezioni, reincarnazioni, zombi, morti viventi che camminano....ce ne sono pure troppi in giro di queste aberrazioni. Le Cronache del ghiaccio e del fuoco rischiano di trasformarsi in The walking dead! Macchia ha il dono della preveggenza...del tutto involontario....credo che sia sufficiente. Potrebbe anche avere un ruolo determinante i
  9. Apro parentesi: Riguardo la cosiddetta resurrezione di Gandalf......per il semplice fatto che Martin la chiami "resurrezione", allora dimostra di non aver capito affatto chi era Gandalf.....gli suggerirei una lettura approfondita delle opere di Tolkien in particolare il Silmarillion (sopratutto i primi capitoli su Valar e Maiar). Chiudo parentesi Qyburn una delle trovate più trash della storia in generale
  10. In effetti gli esperimenti di Qyburn sono qualcosa di raccapricciante di cui si poteva fare tranquillamente a meno. Il personaggio mi fa venire in mente il Dr. Arden di American Horror Story In generale la tendenza, via via sempre più marcata, ad allungare il brodo mi è piaciuta poco. Insomma certe vicende potevo dispiegarsi in un arco narrativo decisamente più corto (Dany su tutti), certe storie le si potevano proprio evitare (Penny su tutti).
  11. Forse questa è stata la peggiore idea in assoluto. Non a caso è proprio a partire da AFOC che la saga è iniziata a piacermi sempre meno.
  12. Qual è secondo voi, tra tutte le trovate narrative di Martin, quella che ritenete proprio la peggiore? A livello di trama, di personaggi, di situazioni...fate voi. A mio giudizio quello che proprio Martin avrebbe potuto risparmiarci, almeno a livello di personaggi, è Lady Stark in versione zombie. Assurdo, squallido, di cattivo gusto...oltre che inutile. In generale tutte le resurrezioni, compreso Robert Strong ovviamente. A stento riuscivo a tollerare le nove vite di Lord Beric. Con lady Stoneheart e Robert Strong si è toccato il fondo. A livello di trama, tutta la storyline di Meere
  13. STANNIS BARATHEON RE....ma dei Sette Regni!!!! Punto! Facciamolo diventare re! E' l'unico che se lo merita davvero!
  14. Vivrei nelle città libere...una qualsiasi...magari Lys o Myr...non so... fa poca differenza. Perchè? Perchè sono LIBERE! Non vi è l'ottusa oppressione dell'odiosissimo sistema feudale che ammorba tutto il continente occidentale. Nessun re cui inchinarsi (anche se trattasi di perfetto imb****le, o pazzo, o ubriacone, o inetto) nessun signorotto cui giurare fedeltà e a cui baciare metaforicamente le terga. Nessun atto di sottomissione, niente vassallaggio nei confronti di una nobiltà dalla mentalità anacronistica, stantia, più preoccupata del proprio blasone che del benessere di coloro che dovre
×
×
  • Create New...