Jump to content

Estel1974

Utente
  • Content Count

    118
  • Joined

  • Last visited

2 Followers

About Estel1974

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. Che quel corpo non è di Lena, a parte la proporzione dei seni e la forma del bacino, lo si può capire anche da un altro dettaglio. La tizia che hanno usato come controfigura è più alta. Lena è abbastanza piccola ed esile come donna (credo non superi i 165 cm), la controfigura è più alta soprattutto se la si mette a confronto con quell'armadio di septa ...tale Hannah Waddingham
  2. A questo punto la volontà di Stannis vale comunque zero perchè si tratta di un traditore, sconfitto due volte e senza più un esercito. A conti fatti il vero importante spoiler della stagione è proprio l'estinzione di Casa Baratheon, che eventualmente pone anche una questione di successione a Capo Tempesta. Alla fine non è da escludere che ritirino fuori proprio Gendry (nella serie) ed Edric (nei libri), ma sarà comunque qualcosa che verrà deciso dal futuro sovrano, il quale magari potrebbe anche stabilire che tutti i beni dei Baratheon vadano a qualcun altro. A proposito dell'eventuale estinzione dei Baratheon e dell'eredità di Capo tempesta...ma ormai è sancito ufficialmente che Tommen è il bastardo di Jaime? Perchè tutti lo dicono, tutti lo pensano, ma sta di fatto che lui, sia nei libri che in GOT è ancora Re. Se è un bastardo non può essere un Baratheon e quindi non è nemmeno Re dei Sette Regni, Kevan non è The Hand, Cersei non è la Regina Madre, Margery non è la Regina, Jaime dovrebbe essere processato tanto quanto Cersei per accuse di incesto e tradimento ai danni del defunto Robert (perchè mettere solo lei alla gogna?) ecc. ecc.......con tutto ciò che ne consegue. Ma se Tommen è ancora ufficialmente considerato il Re, allora significa che ufficialmente è ancora figlio di Robert quindi un Baratheon,,,,ergo Capo Tempesta è sua! Forse mi sono perso qualcosa?...può anche essere
  3. Vincent Price lo vedo un po' difficile, a meno che Qyburn non lavori per la HBO. Per la WoS hanno usato una controfigura. Si scusa mi sono confuso ......Jonathan......cmq anche il defunto Vincent sarebbe stato perfetto :-)
  4. Il corpo NON era di Lena (non ha tutto quel seno infatti). Hanno usato una controfigura, lo avevo letto in vari articoli sui siti che riportavano news sulle ripresele l 'anno scorso, se cerchi in WOTW o WIC dovresti trovarli :) Ah ecco...ma infatti c'era qualcosa di strano!
  5. La storyline di Dorne potrebbe tranquillamente vincere un Razzie Award come più brutta storyline nella storia delle serie TV. Se non c'è come categoria dovrebbero inventarla e "premiare" D&D per essere riusciti a partorire qualcosa di cosi osceno! Mi hanno fatto rimpiangere il piano strampalato di Arianne...e ce ne voleva! Iniziata male e finita peggio!
  6. Ma il seno cresce dopo i 30 anni? Chiedo alle signore. Ripeto che può anche essere effetto delle gravidanze...a volte succede. A mia moglie è aumentato un po'...però lei mi sembra proprio diversa complessivamente.... anche il bacino mi sembra diverso. Di scene di nudo ne ha fatte anche altre in altri film...certo molto più vecchi...non credo che avesse particolari problemi a fare anche questa, che tra l'altro non ha nulla di scabroso né di sensuale...anzi la vedi e ti passa ogni fantasia. Troppo cruda e drammatica! Comunque 42 anni portati benissimo. Complimenti a lei! :-)
  7. A proposito della Walk of shame, ma solo io ho avuto la sensazione che quel corpo non fosse di Lena ? Non so come abbiano potuto farlo, ma io me la ricordo bene in 300 e mi sembrava che avesse un corpo diverso. Se poi si guarda una qualsiasi foto su internet in cui è poco vestita...e mi sembra che ci sia qualcosa di diverso, sopratutto il seno.... Sarà una mia impressione, ma non mi sembrava lei. Ok, l'enorme quantità di tatuaggi che ha sparsi un po' ovunque si possono anche cancellare al computer....però come diavolo si fa a modificare il seno? Sarà effetto della doppia maternità? Può anche essere. Comunque la sensazione che ci sia qualcosa di strano permane.
  8. Al di là delle polemica che si possono fare sulle divergenze tra libro e serie e sulle scelte degli sceneggiatori, una cosa spero che anche i più accaniti detrattori di GOT ammettano: il cast è superlativo! La quasi totalità degli attori hanno fornito interpretazioni eccellenti. persino Kit Harington sembra abbia imparato a recitare, anche se è ancora lontano anni luce dai migliori che, soprattutto in questa ultima serie per me sono, anzi si confermano, Peter Dinklage, Alfie Allen e, più di tutti, Lena Headey. Lena è straordinaria da almeno 3 stagioni. In questa quinta stagione ha superato se stessa e ha reso indimenticabile un personaggio che, se affidato ad un'attrice meno dotata, sarebbe stato un caricatura. Spero che, finalmente, quest'anno le diano il meritatissimo Emmy...anche se la concorrenza è agguerrita. Nota di merito anche alle piccole Stark, Sophie e Maise, sempre più brave. Inutile parlare di Diana Rigg e Vincent Price: sono proprio di un'altra categoria...monumentali! Peccato che Charles Dance non ci fosse...che trio sarebbe stato. A me la puntata ovviamente è piaciuta...sarà che io prendo GOT per quello che è: puro intrattenimento, un momento di svago, in cui libero la mente e mi lascio andare alle emozioni che mi procura...ed è innegabile che di emozioni GOT ne suscita parecchie. Buone o cattive che siano questo è lo scopo di uno show, suscitare emozioni, coinvolgere lo spettatore, far discutere. Se questo è l'obiettivo di HBO è indubbio che da ormai 5 anni lo stanno centrando in pieno, dato che GOT è e resterà forse a lungo, a dispetto di tutti i i suoi difetti e di tutte le critiche da parte dei fan di Martin, il più grande fenomeno della storia delle serie TV...insieme a Lost .
  9. Riguardo a Pompeiiiiii .....stendo un velo pietoso sull'intero film. Alla fine Kit fa quello che deve, del resto il ruolo non richiedeva chissà quali doti recitative. Persino Kiefer Sutherland, Carrie Anne Moss e Jared Harris, che pure reputo bravi attori, ci fanno una figura pessima. E' proprio il film che è una cagata colossale.
  10. Voto tre volte Talisa! Tutti gli altri alla fine possono anche andarmi bene. Persino Shae che pure nella serie TV trovo irritante a livelli inimmaginabili. Persino Jon Snow, nonostante sia interpretato da un cane. Ma Talisa proprio no. Ma sopratutto mi chiedo perchè inserire un personaggio così? Che cosa aveva che non andava Jeyne Westerling? Non mi piace l'attrice, non mi piace il personaggio, non mi piace il suo rapporto con Robb. Non sono un fissato che vuole per forza che la serie TV segua passo passo tutto ciò che Martin ha scritto nei libri....anzi...certe differenze a me sono anche piaciute. poi, inevitabilmente, i personaggi che ci immaginiamo leggendo un romanzo non potranno mai essere precisi e identici a quelli che vediamo sullo schermo. Ma la scelta di inserire Talisa è completamente toppata.
  11. Il fatto che abbia amato tanto una donna non significa che ami le donne in genere. Mi ricorda tanto certi uomini che mettono sul piedistallo mamme, sorelle o figlie, ma poi nella sostanza disprezzano tutte le altre donne considerandole tutte puttane. Diciamo che in genere quella era una società misogina. Basta vedere in che considerazione si tenevano le donne che cercavano di sottrarsi al loro destino di mogli e madri. Che Cersei soffrisse terribilmente per il suo status di donna (quindi da considerarsi inferiore) e delle discriminazioni e disparità di trattamento tra lei e il suo gemello, è evidentissimo.....e credo da ciò derivino gli aspetti più negativi del suo carattere.
  12. Se vogliamo elencare i vari danni emotivi e psicologici che hanno prodotto nei figli (primogeniti e non) i vari padri di Westeros, allora dovremmo scriverci sopra un libro. Randyl Tarly...oddio mi hai citatocolui che vincerebbe senza alcun dubbio il premio di padre più sadico e str***o di tutti i Sette Regni.....e si vede che risultati ha prodotto sul povero Sam. Io non riesco a infierire su chi ha avuto genitori profondamente inadeguati, per non dire patogeni. Tywin come genitore fa abbastanza schifo eh! Ma lo vorresti un padre così? Che poi in quel contesto un padre del genere fosse considerato "normale"......da una chiara rappresentazione della società di me**a in cui vivevano. Di conseguenza l'anormale diventa colui/colei che a quel sistema cerca di ribellarsi, anche in modo sbagliato, oppure tenta di adeguarsi commettendo però errori. Ma avrete capito che a me piacciono i personaggi più negativi, str***i e contorti. Tornando al topic, secondo me Cersei la scampa....altrimenti perché Martin avrebbe dovuto tirare fuori un'idea tanto grottesca come quella di resuscitare la Montagna se non per farlo diventare un guerriero che nessuno può battere? Il destino di Cersei a mio parare troverà compimento nella profezia di Maggy la rana. Martin ha insistito così tanto su sta diamine di profezia che sarebbe assurdo tirarla fuori per poi dimenticarsela e far morire Cersei sulla forca. Riguardo l'ipotesi di Sandor, credo che sia vivo, ma farlo scontrare con il fratello zombie per far condannare Cersei mi sembrerebbe quasi sminuire la sua sete di rivalsa nei confronti dell'odiato fratello. Vorrei che lo uccidesse ma che ci fosse uno scontro epico, magari al fine di salvare una persona a cui Sandor tiene (Sansa?) piuttosto che per mandare sul patibolo una di cui se ne frega.
  13. Anche io ho pensato a Lancel come campione dell'Alto Septon, sarebbe abbastanza folle da cimentarsi in un'impresa che è persa in partenza. Non mi risulta sia un gran guerriero. Chiunque sia il contendente ovviamente la spunterà Strongerstein. Se nemmeno la Vipera Rossa (che aveva fama di guerriero leggendario) è riuscito a batterlo quando ancora era umano....figuriamoci se ci riesce Lancel o chiunque altro. Ovviamente la resurrezione della Montagna ha lo specifico scopo di far si che Cersei sopravviva al processo. Dall'altra parte c'è una profezia da far avverare...e si sa che nei libri di Martin, prima o poi le profezie si avverano. Cersei morirà (sig!) per mano di suo fratello (Jaime non Tyrion). Un'ipotesi che non mi piace per nulla..... D'altra parte è già stata umiliata davanti l'intera Approdo del Re, il suo ruolo di regina reggente è ormai ampiamente compromesso e dubito che, se sopravvivesse, tornerebba a fare quello che faceva prima...come se nulla fosse accaduto. Ma poi di cosa la si accusa? Non di incesto ovviamente perchè neppure se ne parla, né di tradimento dei confronti del defunto Re, né tanto meno di averlo ucciso. La si accusa di fornicazione con diversi uomini (quando ormai era già vedova). Mamma mia che mondo del caz...... Non la vorranno morta per una cosa del genere. Quindi sopravviverà. Lancel, o chi per lui, morirà nello scontro con Strong. Lo scontro tra Sandor e ciò che resta della Montagna ci sarà, ma non credo in questa occasione. In quanto a Cersei vorrei che anche a lei fosse data una chance per riscattarsi, forse sono uno dei pochi che prova un briciolo di compassione per lei. Esiste calamità peggiore che avere un padre padrone, asettico e anaffettivo, misogino e autoritario come Tywin Lannister, che l'ha sempre usata come una pedina per i suoi giochetti politici? Come se non bastasse l'ha pure obbligata a sposare quell'animale sconcio, puttaniere e ubriacone di Robert Baratheon..... ....Non contento voleva pure farle sposare un vecchio (Balon) o uno storpio (Willas). Nonostante tutto la poveretta faceva di tutto per essere all'altezza delle aspettative dell'amato babbo, al quale voleva disperatamente essere simile, per guadagnarsi il suo affetto e la sua approvazione (partita persa in partenza.....poichè Cersei è priva dell'unico attributo che per Tywin contava: un fallo tra le cosce!) E lo so che è stronza...ma proprio non ci riesco ad odiarla. Oltre tutto i suo POV poi sono gli unici che rendono interessante un libro che altrimenti sarebbe mortalmente noioso (mi riferisco a AFOC)
  14. Lui sente...sente cose che gli altri non possono udire, cose che lo hanno sconvolto, cose che non si possono tradurre in pensieri o parole. Mi fa pensare a coloro che sono affetti da una grave forma di autismo, percepiscono ogni cosa. La loro percezione è talmente sviluppata che, per difendersi dal frastuono del mondo, si rinchiudono dietro una muraglia che li separa completamente dagli altri. Solo che in questo caso lui non sento ciò che vi è nel mondo fisico ma, piuttosto, cose ultraterrene. Hodor = Odo = Udire...... ovviamente è un'assurdità! E' molto più probabile che sia solo il classico idiota del villaggio.
  15. Anche io credo che un ruolo rilevante prima o poi lo avrà. Spero però che Martin non si inventi cose assurde. La cosa secondo me più probabile è che Macchia in seguito al suo incidente in mare abbia appunto acquisito il suo dono di prevedere il futuro, in che modo non si sa. Le sue profezie si avverano, questo è evidente, probabilmente rivelerà ins eguito qualcosa di fondamentale importanza che forse Melisandre riuscirà a interpretare. Spero che il ruolo di Macchia si fermi qui,
×
×
  • Create New...