Jump to content

DaenerysArya2510

Utente
  • Content Count

    3,135
  • Joined

  • Last visited

About DaenerysArya2510

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 10/25/1993

Profile Information

  • Sesso
    Femmina

Recent Profile Visitors

1,149 profile views
  1. L'idea più probabile e sensata è posticipare europei e utilizzare quel periodo per competizioni nazionale e internazionali, se l'emergenza sarà passata entro il periodo. Chiaro che sarà comunque tutto falsato in ogni caso
  2. Stop ufficialmente a champions, Europa league e liga Edit: ora dicono che si decide il 17 marzo. Ma la decisione con tre squadre europee in quarantena mi pare inevitabile
  3. Esigenze collettive (sanità, forze dell'ordine, supermercati, uffici pubblici che non chiudono, produzione e trasporti e così via); esigenze personali (piccolo esempio: un commerciante che se non apre non mangia. Quindi se non glielo vietano e se aprire lo fa un minimo lavorare, lavora.) Non so tu che lavoro faccia e se continui a lavorare perché non può farsi smart working o perché gli uffici dove lavori siano aperti, le decisioni del datore di lavoro ecc e non è questo il topic in cui parlare di questo. La mia risposta riguardava semplicemente il fatto che le porte chiuse non risolvono il problema. perché, appunto, attorno al calcio (come attorno a tante cose) c'è un mare di gente. E noi pensiamo ai tifosi, ma non sono solo i tifosi. Quindi in una situazione come questa in Italia è comprensibile che si sospenda lo sport. Gli altri paesi avranno le loro motivazioni per non farlo o non farlo ancora, anche queste che riguardano argomenti di cui sarebbe off topic parlare. Non capisco perché tanta perplessità, però. Ogni paese prende delle decisioni in merito a una serie di cose. Non trovo strano che queste siano diverse anche sugli sport. Ok, il problema è comune, ma non sta impattando ogni paese allo stesso modo.
  4. Le categorie di lavoratori che non si fermano sono quelle di lavoratori che DEVONO lavorare, per esigenze collettive o personali. Il calcio (e gli altri sport) hanno tutto un mondo attorno che non riguarda solo i tifosi. C'è lo staff delle società, degli stadi, degli alberghi, dei trasporti e così via. Ogni calciatore vede una quantità di persone immane, tra compagni, staff dei vari luoghi citati, rapporti personali. I calciatori circolano nelle stesse città in cui circoliamo noi. Al di là anche del fatto che partite come Juve Inter sono apparse surreali e non so fino a che punto questo non falsi il calcio, mi sembra la scelta migliore evitare il più possibile i loro spostamenti, anche considerando che la prima fase della malattia sembra essere asintomatica. Oltretutto, continueranno a lavorare perché devono allenarsi. Per quanto ami il calcio, abbiamo gli altri campionati (in Spagna pare si giocherà a porte chiuse per le prossime due) e le competizioni europee. Mi rendo conto che non si capisce il senso di far giocare le competizioni europee e quelle nazionali no, ma non può decidere solo l'Italia lì. Ci sono interessi, soprattutto economici, in ballo. Ma credo che già limitare le squadre che viaggiano e limitare comunque gli spostamenti di queste sia già un'ottima cosa.
  5. Ieri il Real ha fatto una partita sul piano fisico da paura. È stato un clasico concitato ma abbastanza tranquillo, e il Real ha portato a casa i 3 punti che avrebbe meritato già all'andata. Si spera che, rispetto alla storia recente di Zidane con il Real, dove chi ha vinto il clasico di ritorno ha perso il campionato, il trend sia invertito. I blancos si portano a +1, che in realtà è un +2, in una Liga che è stata quanto mai equilibrata. Partita pazzesca di Vinicius, che non è un grande finalizzatore ma ha fatto un assist per il goal del City e ha sbloccato il match di ieri sera, diventando il più giovane giocatore a segnare in un clasico. Mariano, invece, ci ha messo circa 55 secondi a segnare dal suo ingresso, e sono bastati per confermare che Zidane è l'allenatore con i problemi che tutti sognano: troppi giocatori di qualità. Ancora qualche statistica. Ieri era la 500esima partita di benzema, che ha fatto un'incredibile partita di sacrificio, divorandosi però un goal su ottimo assist di Carvajal. Questa vittoria è importantissima per la classifica e per l'umore, importante sia per concentrarsi sulla Liga sia per tentare l'impresa contro Guardiola. Che poi è importante sul piano di umore, prestigio e soldi, ma non so con quale coraggio tifosi e giornalisti potrebbero crocifiggere Zidane se non vincesse la 4 champions. Certo, sarebbe carino non uscire agli ottavi per il secondo anno di fila. Però il trofeo da puntare è la liga. Sul Barca, è una squadra che ogni tanto si accende, ma sono anni che dicono in generale poco, al di là dei Clasicos che sono sempre partite particolari. E non credo che l'unico problema sia l'allenatore. La stessa rosa del Barca è anche solo su carta poca roba rispetto ad altre favorite europee. Anche ieri li ho trovati senza idee, carenti, ed è un vero peccato che il Napoli non sia riuscito a vincere (anche se una champions senza Messi agli ottavi la vedo complicata) Tendenzialmente, per loro è ancora tutto aperto. In Liga chiunque può commettere un passo falso, e in champions, in casa con un buon pareggio all'andata non dovrebbero avere problemi. Bisogna vedere se dopo verranno i blackout a cui ci hanno abituati o se eliminare il Napoli agli ottavi porterà nuovamente fortuna alla squadra che li fa fuori. PS. Il rinvio di Juve Inter ha fatto felice lo spettatore d'eccezione di ieri sera. Cristiano è tornato per la prima volta al Bernabeu dal suo addio per supportare il Real Madrid e fare felici i tifosi.
  6. Lazio-Bologna 1 Udinese-Fiorentina 1 Napoli-Torino 1 Milan-Genoa X Lecce-Atalanta X Parma-Spal 1 Sassuolo-Brescia 2 Cagliari-Roma X Juventus-Inter 1 (3-1) Sampdoria-Verona 2
  7. Sinceramente trovo che il rosso a Ramos ci stesse tutto, purtroppo. Ma in ogni caso, dato che avete tirato fuori Wolfsburg-Real, piccola chicca: anche in quel caso, se ricordo bene, l'arbitro era italiano (Rocchi). Le possibilità per il Real di passare sono poche, ovviamente. Anche perché giocano in casa del City, che d e v e andare avanti in champions. Tuttavia, il real di Zidane è una delle poche squadre che può farlo. Ieri ha mostrato una delle sue caratteristiche note, facendo goal nel momento peggiore e poi perdendo il controllo in maniera folle. Inoltre, la storia recente in champions insegna che il fattore Bernabeu non conta granché(una vittoria nelle ultime sei partite)
  8. Brescia-Napoli 2 Bologna-Udinese 2 Spal-Juventus 2 Fiorentina-Milan X (1-1) Genoa-Lazio X Atalanta-Sassuolo X Torino-Parma 2 Verona-Cagliari 2 Roma-Lecce 1 Inter-Sampdoria 1
  9. Lecce-Spal 1 Bologna-Genoa 1 Atalanta-Roma X Udinese-Verona 2 Juventus-Brescia 1 Sampdoria-Fiorentina 2 Sassuolo-Parma 1 Cagliari-Napoli 2 Lazio-Inter 2 (1-2) Milan-Torino 1
  10. Atletico Madrid - Liverpool X Borussia Dortmund - PSG 2 Atalanta - Valencia X Tottenham - Lipsia 1 Chelsea - Bayern Monaco X Napoli - Barcellona 2 Lione - Juventus 2 Real Madrid - Manchester City 1 (3-1)
  11. Partecipo! Miglior film Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho Migliore regia Sam Mendes - 1917 Migliore attore protagonista Joaquin Phoenix - Joker Migliore attrice protagonista Renée Zellweger - Judy Migliore attore non protagonista Brad Pitt - C'era una volta a... Hollywood (Once Upon a Time... in Hollywood) Migliore attrice non protagonista Laura Dern - Storia di un matrimonio (Marriage Story) Migliore sceneggiatura originale Quentin Tarantino - C'era una volta a... Hollywood (Once Upon a Time... in Hollywood) Migliore sceneggiatura non originale Taika Waititi - Jojo Rabbit Miglior film internazionale Parasite (Gisaengchung), regia di Bong Joon-ho (Corea del Sud) Miglior film d'animazione Klaus - I segreti del Natale (Klaus), regia di Sergio Pablos Migliore fotografia Roger Deakins - 1917 Migliore scenografia Dennis Gassner e Lee Sandales - 1917 (questa è più una speranza xD) Miglior montaggio Andrew Buckland e Michael McCusker - Le Mans '66 - La grande sfida (Ford v Ferrari) Migliore colonna sonora Hildur Guðnadóttir – Joker Migliore canzone (I'm Gonna) Love Me Again (Elton John, Bernie Taupin) - Rocketman Migliori effetti speciali Andrew R. Jones, Robert Legato, Elliot Newman e Adam Valdez - Il re leone (The Lion King) Miglior sonoro Mark Taylor e Stuart Wilson - 1917 Miglior montaggio sonoro Oliver Tarney e Rachael Tate - 1917 Migliori costumi Jacqueline Durran – Piccole donne (Little Women) Miglior trucco e acconciatura Vivian Baker, Anne Morgan e Kazuhiro Tsuji - Bombshell Miglior documentario Medena zemja, regia di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov Miglior cortometraggio documentario Learning to Skateboard in a Warzone (If You're a Girl), regia di Carol Dysinger Miglior cortometraggio The Neighbors' Window, regia di Marshall Curry Saria, regia di Bryan Buckley Miglior cortometraggio d'animazione Hair Love, regia di Bruce W. Smith, Matthew A. Cherry e Everett Downing Jr.
  12. Roma-Bologna 1 Fiorentina-Atalanta X Torino-Sampdoria 1 Verona-Juventus 2 Spal-Sassuolo 1 Brescia-Udinese 1 Genoa-Cagliari X Napoli-Lecce 1 Parma-Lazio 2 Inter - Milan 1 (2-1)
  13. Intanto vorrei menzionare quello che accade in Copa del Rey dove le quattro semifinaliste sono: Granada, Real Sociedad, Athletic Bilbao e Mirandes, che sta in seconda divisione. La Spagna è poesia.
  14. Bologna-Brescia 1 Cagliari-Parma 1 Sassuolo-Roma X Juventus-Fiorentina 1 Atalanta-Genoa 1 Lazio-Spal 1 Milan-Verona X (1-1) Lecce-Torino 2 Udinese-Inter 2 Sampdoria-Napoli 2
×
×
  • Create New...