Jump to content

Corvina

Utente
  • Content count

    1,603
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Corvina last won the day on June 23

Corvina had the most liked content!

Community Reputation

566 Neutral

About Corvina

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  • Location
    Torino

Recent Profile Visitors

1,233 profile views
  1. Corvina

    Serie A 2018/2019

    Per me, in ordine sparso: Champions League: Juventus Inter Milan Napoli/Roma Europa League: Roma/Napoli Lazio Atalanta/Sampdoria/Torino
  2. Corvina

    Serie A 2018/2019

    Alla fine il Toro ha preso Zaza all'ultimo minuto, e devo dire che insieme a Soriano e Izzo può definirsi più che soddisfacente. Specie per un mercato che era iniziato con Bremer e Meité
  3. Corvina

    Pazza Inter amala

    Oserei dire anche la più soggetta a favoreggiamenti XD
  4. Corvina

    FANTABARRIERA 6.0

    Io parteciperò Confermata anche Die Mannischaft.
  5. Corvina

    Commenti su film appena visti

    Shining (Stanley Kubrick, 1980) Finalmente sono riuscita a guardarlo per intero, dopo averne visti sempre solamente dei pezzi. Avevo persino guardato per intero il (magnifico) documentario Room 237. Lo ammetto, questo è uno di quei film di cui ho sempre sentito parlare in casa, fin da piccola; ne deriva che da tempo immemore ero a conoscenza degli snodi più importanti della trama e del finale, ma non per questo ho rinunciato a guardarlo con grande curiosità. Ci ho messo secoli a decidermi a guardarlo, in parte perchè non mi piaceva l'idea di guardare in streaming un pezzo di storia del cinema (sono molto tradizionalista in questo), in parte perchè non volevo che quell'alone di misticismo che aleggiava intorno al film svanisse. Alla fine però l'ho trovato su Sky e non ho più resistito. Forse perchè non sono abituata a guardare horror "vecchi", ma l'ho trovato meno inquietante di quanto avrei pensato. Non fraintendetemi, la regia mi ha deliziata - i piani sequenza a impianto circolare sono da enciclopedia), la colonna sonora è unica e le scenografie estranianti, però nel complesso ho trovato qualcosa di freddo nella pellicola, forse una lieve difficoltà nell'entrare in empatia con i personaggi, calarmi nella loro situazione, che di solito è una delle cose più angoscianti nei film di questo genere. Diciamo che è più inquietante ripensarci che guardarlo, e questo può darsi sia un elemento positivo. A proposito, ho letto che a suo tempo era stata molto criticata la scrittura e l'interpretazione del personaggio di Shelley Duvall. Io in realtà l'ho trovata magistrale; è caricaturale, è ovvio, ma è proprio questo uno dei tratti distintivi del film. Nicholson come suo solito è praticamente il diavolo, solo applausi. Voto: 8/9
  6. Corvina

    Commenti su film appena visti

    Uno dei migliori film mai premiati agli Oscar.
  7. Corvina

    Road to Fantabarriera 6.0

    Non sarebbe male avere 10 giocatori! Però allora sarebbe scontato che si debbano far giocare 5 alla volta, e non 4 come l'anno scorso. Io avrei anche un'altra proposta, ma credo sia piuttosto difficile da realizzare: e se oltre ai goal si tenesse conto anche degli assist? In questo caso si potrebbe cambiare il criterio di assegnazione dei punteggi stabilendo, per dire, che un goal vale 3 punti mentre un assist 1
  8. Corvina

    Commenti su film appena visti

    Necropolis - La città dei morti Il film sembra una specie di La piramide 2 con la solita ambientazione claustrofobica e la tecnica del found footage. L'idea in sé poteva anche essere interessante, peccato che ci abbiano buttato dentro elementi pescati da diverse culture antiche tant'è che alla fine non sono neanche riuscita a capire quale fosse la vera maledizione delle catacombe. Insomma si passa da Ci sono anche diversi errori di continuità e un paio di buchi di trama, ma il voto è un 6 politico, non posso dare meno perché proprio schifo non fa.
  9. Corvina

    Commenti su film appena visti

    Ho trovato anch'io che s'ispirasse nettamente al primo Alien, però secondo me le scene sull'Icarus 1 sono girate davvero magistralmente. Alla fine, senza
  10. Corvina

    Commenti su film appena visti

    Stoker è indimenticabile, certe citazioni mi farebbero fare le fusa se potessi. La Wasikowska è sicuramente una delle mie attrici giovani peferite insieme a Saoirse Ronan. Ho rivisto la miniserie Les Miserables con Gerard Depardieu, John Malkovich e Charlotte Gainsbourg, per quanto mi riguarda l'unico vero adattamento del romanzo di Victor Hugo. Ogni volta mi regala delle emozioni davvero uniche, con i percorsi esistenziali di questi personaggi monumentali che ti accompagnano per circa cinque ore e mezza di film divise in due parti. Lo Javert di Malkovich poi è mostruoso, uno dei suoi ruoli migliori in assoluto. Ammetto di essere affezionata a questo tipo di sceneggiati benchè siano un po' datati, ma questo in particolare è un capolavoro. Voto: 10 (sì, un altro)
  11. Corvina

    Commenti su film appena visti

    Toh che caso, anch'io ho rivisto Sunshine giusto due giorni fa. Lo adoro.
  12. Corvina

    Pazza Inter amala

    Fermo restando che per me rimane a un livello troppo superiore rispetto al resto della squadra, Modric all'Inter sarebbe il colpo dell'estate
  13. Corvina

    Commenti su film appena visti

    Due film sul pugilato: Million Dollar Baby Voto: 10, capolavoro assoluto. Di una drammaticità e una profondità sconvolgente, e il legame che si crea tra Clint e Hilary Swank è di quelli che ti lacerano il cuore. Bleed - Più forte del destino Voto: 7/8, non c'è male, è una bella storia ed era giusto raccontarla. Ho trovato molto toccante la parte della "riabilitazione"; un po' privo di pathos invece il combattimento finale a parer mio.
  14. Corvina

    Commenti su film appena visti

    Penso che la natura pretenziosa e sopra le righe del film emerga già dalle sequenze iniziali, nelle quali si mescolano elementi che lasciano ben sperare e altri dal sapore decisamente grottesco. Di certo il regista mette subito in chiaro, almeno agli occhi dello spettatore, che quello che vedremo non sarà un film serio. Peccato che invece Ritchie sembri convinto di tutt'altro. Sono tante, troppe, le scene in slow motion, i flashfoward (cribbio, in alcuni momenti trattenere le risate è quasi i possibile)... Il risultato è che alla fine non viene data importanza praticamente a nessuna scena. Non viene approfondito praticamente nessun personaggio a parte il protagonista - un Charlie Hunnam "meh" - tutti gli altri sono appena abbozzati, chi più chi meno. È che sono tanti, alcuni anche promettenti. A proposito, grazie per non averci neanche rivelato il nome della maga. La vera nota positiva, per me, è il cattivo interpretato da Jude Law e tutto quello che gira intorno a lui: dalla torre che accresce il suo potere a ogni piano che costruisce, alle creature mitologiche delle quali non viene spiegata l'origine - ma è proprio questo il bello, accresce il senso di misticismo di quella che dovrebbe essere un'Inghilterra fantastica - fino allo scotto insostenibile che si deve pagare per poter mantenere il potere. Avrei sfruttato di più il secondo di Vortigern, Mersia, perché adoro Peter Ferdinando e in più il rapporto tra un cattivo e il suo luogotenente è sempre interessante. Ho trovato niente male anche la sequenza verso la fine con The Devil and the Huntsman, o almeno la prima parte, e le ambientazioni sono spettacolari e suggestive senza se e senza ma. Non so, in generale penso che se si fossero corretti un paio di vizi di forma sarebbe potuto venir fuori non un capolavoro, ma una gran fi***a.
  15. Corvina

    Commenti su film appena visti

    Lone Survivor Bellissimo, film caz***o con una splendida fotografia e un ritmo forsennato. Ed è bellissimo come nei film sull'Afghanistan (sebbene americani e super patriottici) vengano sempre fuori aspetti della lotta ai talebani condotta dalle stesse minoranze afghane di cui in occidente si sa molto poco. Quattro interpreti d'eccezione - Mark Wahlberg, Ben Foster, Taylor Kirsch ed Emile Hirsch - per i quattro protagonisti, personaggi che è dura vedere braccati e massacrati, ma con una forza tale da risultare in un certo senso "rassicurante" anche in situazioni disperate. Ed è una storia vera, come al solito. La scena clou, Voto: 8/9
×