Jump to content

LyannaSnow

Utente
  • Content Count

    1,015
  • Joined

  • Last visited

About LyannaSnow

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Femmina

Recent Profile Visitors

1,112 profile views
  1. Tyrion che rimette a posto le sedie per minuti mi ha ricordato questo video https://youtu.be/90OWjaj2fOI Zio Edmure che ricompare per essere trattato come un fesso Gli effetti speciali con cui si scioglie il trono mi è sembrato di guardare Fantaghirò Bron da mercenario che si vende a chi paga di più a ministro del tesoro
  2. So che ormai ha poco senso trovare un senso a quello che fanno D&D... Ma allora perchè quella scena con il cavallo e l'illuminazione sacra nemmeno fosse Barbara d'Urso? Se lo fa Jon allora sarà con arya che cerca per tutta la puntata di andare ad uccidere la regina folle platinata superando vari ostacoli e poi dal nulla spunta Jon che la uccide con un colpetto . Se ci pensi è il finale perfetto per quello che stanno combinando D&D.
  3. Dalla scena molto scenica (pardon per la ripetizione) di incontro con il cavallo illuminato come fosse predestinata, secondo me ucciderà Daenerys. E se vogliamo parlare di arco narrativo, con quello avrà finito il suo quindi molto probabile che morirà o comunque secondo me non resterà più a Westeros. Come Nymerya lei non è fatta per essere la lady di un castello accanto a Gendry (that's not me). Si farà un suo branco in giro per il mondo.
  4. Di solito non sono una a cui piace dire "te l'avevo detto" ma stavolta ci sta Già dal 2017avevo intuito le potenzialità cattive e folli di Daenerys e nella quinta puntata la Danana ci ha illuminato con tutta la sua follia. O meglio ha illuminato distruggendo tutta Kings Landing. Non è come suo padre, il re folle, è ancora peggiore. Suo padre minacciava solo di bruciarli tutti "burn them all". Sua bassezza Daenerys ha accontentato il papà. In fondo in fondo è una brava figlia: ha ascoltato quello che le ha detto il suo paparino. E dalla scena con illuminazione mistica di Arya - cavallo prevedo che sarà Arya ad uccidere la platinata regina delle ceneri. A meno che D&D che sono dei simpatici burloni non facciano come Jon e hardhome e tutta la predestinazione resurrezione del principe che fu promesso va a farsi benedire. Previsione alternativa: sarà Aegon Jon Targaryen ad uccidere la zietta ormai sciroccata così D&D sono contenti che fanno il colpo di scena. Magari con una scena che ci fa vedere fino all'ultimo secondo come Arya cerchi di uccidere la regina folle platinata e alla fine arriva Jon a seccarla dal nulla.
  5. A tal proposito, un'altra incongruenza gigantesca è che Ser Davos voglia uccidere Melisandre perchè ha bruciato Shireen, mentre quando ha incontrato Tyrion, che vorrei ricordare è colui che ha fatto morire il suo stesso figlio con l'alto fuoco e per poco non ha fatto morire anche lui, lo saluta come nulla fosse.
  6. -arya che scappa dai non morti in biblioteca, ma la sentono dal sangue che cola -il NK che dopo otto stagioni che ce la menano con gli estranei la lunga notte ecc e alla fine muore pugnalato come un fesso -profezie su profezie, pipponi sulla spada Alba e alla fine lightbringer era un pugnaletto -decine e decine di generali estranei che fanno le belle statuine. Puntata più trash anche della 7x07
  7. Il corvo a tre occhi secondo me è l'impersonificazione dei vecchi dei degli alberi. Dai flashback della sesta stagione sappiamo che il NK e gli estranei sono un arma del re della notte per annientare i primi uomini, la razza umana quindi. La seconda puntata dell'ottava stagione è molto incentrata sul confronto tra passato e presente, sul cambiamento dei vari personaggi e sulla memoria. Sam riflette su cosa saremmo noi esseri umani senza la memoria (delle cose passate). Quanto è importante conoscere la storia per non ripetere gli sbagli in futuro? Tanti criticano il personaggio di Bran-corvo a tre occhi tra settima e ottava stagione, dicendo che è quasi inutile. Dal libro ADWD, il corvo a tre occhi spiega a Bran che, grazie agli alberi, gli sarà possibile scrutare nel passato così come nel presente. Gli uomini, intrappolati in un eterno presente fra le ombre del passato e le nebbie del futuro, dimenticano, ma gli alberi no: gli alberi ricordano. È negli alberi che sono andati i Figli della Foresta dopo esser stati massacrati; essi conservano le storie e la saggezza dei cantori della terra e l’obiettivo di Bran è proprio poter accedere a tale conoscenza, profonda come le radici degli alberi più antichi. Il corvo a tre occhi è dunque inutile? No, secondo me. Serve a spingere gli eventi verso una direzione piuttosto che un'altra. Ricordiamoci che è stato il precedente corvo a tre occhi a mandare i metalupi ai ragazzi stark e quindi a dare la (pre)visione della morte del cervo e la metalupa presagio di morte per i baratheon e gli stark. Il corvo a tre occhi poi dalla sesta all'ottava stagione ha incentrato le sue visioni sui veri natali di Jon Snow, ovvero che è Aegon Targaryen, ovvero il principe che fu promesso. Secondo me questa vera identità di Jon, trascende la mera linea di successione al trono, ma serve ai fini della lotta contro gli estranei: sarà colui che salverà il mondo dalla lunga notte. Il NK vuole uccidere tutti i corvi a tre occhi perchè è il male puro nella serie, il suo unico desiderio è portare una eterna lunga notte e spazzare via la razza umana. Il corvo a tre occhi in pratica serve da memoria-regista per salvare l'umanità. Potremmo entrare in un discorso più filosofico come destino e libero arbitrio ma temo di finire troppo OT. Modifico aggiungendo che secondo me nel mondo di Martin il corvo a tre occhi ha "potere" limitato perchè molti hanno smesso di credere agli antichi dei per i nuovi, non ci sono più alberi diga e non ci sono molti veggenti verdi a cui mandare queste "visioni".
  8. Beh ma secondo me il gesto di rendere cavaliere Brienne è anche in risposta alla frase di Tormund che dice "ti renderei cavaliere centinaia di volte se ne avessi il potere" o qualcosa del genere, prima di questo non era mai passato per la mente a Jemie
  9. Tiro su questo topic vecchio di tre anni, perchè sostanzialmente la mia opinione sulla madre dei draghi resta immutata. Trovo che però l'aggettivo "cattiva" che ho inserito nel titolo sia forse un po' riduttivo. Alla luce delle nuove puntate scrivo alcune considerazioni aggiuntive sull'agire di Daenerys. Il dar fuoco non solo a Rendyl Tarly ma anche al figlio Dickon Tarly come un gesto estremamente avventato, folle e per nulla lungimirante. Un monarca giusto come lei sarebbe sempre voluta essere non l'avrebbe mai fatto, magari giustiziare sì il padre ma tenere in vita il figlio Dickon. Trovo che questi gesti più che segno di un monarca giusto, siano sintomo di un tiranno: "o fai quello che dico io o ti uccido". Un monarca giusto, e non un tiranno, come dice Sam nella 8x01, sa anche quando risparmiare un prigioniero, sa quando avere compassione e quando perdonare per il bene del reame e del popolo. Daenerys non è sempre così, anzi... Nella 8x02 quando Jon rivela alla sua amata di essere Aegon Targaryen, legittimo figlio legittimo di Rhaegar e Lyanna, il primo pensiero di Daenerys è che Jon ha più diritto di lei al trono e che sia una sorta di "complotto" dato che a svelare i natali sono il migliore amico e il fratello di Jon, ma non capisce che Bran ormai è superpartes essendo il corvo a tre occhi e Sam riporta dei semplici dati di fatto rinvenuti alla cittadella. L'amore quindi che prova Daenerys per Jon , o meglio Aegon Targaryen, passa subito in secondo piano, perchè lo vede come un rivale al trono, il suo unico e vero scopo finale. Daenerys non è disposta a condividere il potere. Secondo me se sopravviveranno entrambi alla battaglia di grande inverno contro i non morti si arriverà ad uno scontro dei due per il trono di spade. Se Daenerys non fosse così egoista e se amasse Jon davvero potrebbe tranquillamente sposare il nipote e regnare insieme sui 7 regni per il bene del popolo, ma secondo me non sarà così, Jon secondo me sarà un suo rivale visto che ha il favore di molti (bruti, nord per lo meno), può cavalcare un drago e si è dimostrato un governante giusto, severo o compassionevole quando è stato necessario (esperienza come lord comandante e come re del nord).
  10. Grazie @Ancalagon Secondo me il problema di Daenerys è che non è disposta a dividere il potere e lo si vede dalla sua reazione alla vera identità di Jon Snow. Se lei amasse davvero Jon potrebbero sposarsi e governare insieme i 7 regni alla pari, invece lei allo spuntare di un Targaryen maschio vede minata la sua ricerca di potere solitaria. Durante le sue avventure a westeros si è servita del consiglio di molti uomini (tyrion, varys, Jon come king in the north), ma tutti devono stare un gradino più sotto rispetto a lei, ora che Jon si è rivelato Aegon , il legittimo erede al trono e che può cavalcare un drago secondo me lei lo vedrà come un avversario alla conquista del trono.
  11. I miei due centesimi sulla seconda puntata dell'ottava stagione. La puntata in generale mi è piaciuta molto. In generale puntata di attesa della grande battaglia contro gli Estranei che vedremo nella 8x03. Arrivo di Jamie. Mi è piaciuto il "giudizio" e mi è piaciuto l'intervento di Brienne. Si sottolinea il cambiamento che ha avuto Jamie e che non è giusto ucciderlo per colpe avvenute 20/30 anni prima (es assassinio del re folle), si dice poi che in periodo di guerra si commettono tanti mali che non si farebbe mai in periodo di pace. Ora, come dice Jon, serve ogni uomo , donna e bambino possibile in grado di combattere contro l'esercito dei morti. Confronto Jamie Bran breve ma viene sottolineato che senza quel che è successo Bran non sarebbe diventato il corvo a tre occhi e probabilmente Jamie sarebbe ancora un cavaliere Lannister. Tutto quello che è successo ha portato i personaggi ad evolvere in meglio verso quello che sono ora. Ci si prepara per la battaglia vivi contro morti, si svolgono vari dialoghi che probabilmente sono vari addii. Si respira l'aria di attesa della probabile morte imminente e di una vaga speranza di alcuni di continuare a vivere. Confronto Sansa-Daenerys L'unico obiettivo di Daenerys è avere il trono di spade, come un cavallo con i paraocchi persegue il suo obiettivo, Sansa le dice che il nord non ha alcuna intenzione di risottomettersi dopo aver riconquistato a fatica la libertà. La madre dei draghi non è d'accordo, prevedo uno scontro, se Daenerys dovesse sopravvivere alla battaglia contro il NK. Arrivo di Theon abbraccio molto bello tra Theon e Sansa, non credo lui arriverà vivo a fine stagione ma sarebbero una bella coppia televisivamente parlando. Theon è tornato a combattere per gli Stark, ha quasi concluso il suo cammino verso la redenzione, infatti lui e gli uomini di Ferro proteggeranno Bran che farà da esca nell'albero degli dei, per "sdebitarsi" del fatto di aver cercato di conquistare grande inverno tanti anni prima. Arya-Gendry Su internet ho visto molti criticare questa scena, francamente a me è piaciuta. Che Gendry e Arya si piacessero era chiaro fin dalla terza stagione, e ora che Arya è cresciuta trovo plausibile che lei voglia scoprire cosa si prova a fare sesso-amore con qualcuno che ami prima di morire. Trovo che questa scena abbia ridato un po' di umanità ad Arya, che era diventata una fredda assassina senza volto. Arya Stark esiste ancora. Francamente mi farebbe piacere se la coppia continuasse ad esistere a fine stagione e se Gendry fosse il qualche modo legittimato, magari potrebbero sposarsi e governare su una delle terre rimaste senza Lord protettore, Capo tempesta, magari. Davanti al fuoco secondo me, Jamie, che si sente in qualche modo in competizione con Tormund nomina Brienne cavaliere. Ottima scena ben girata e ben recitata. Nelle cripte Jon, prega davanti la statua di sua madre, Lyanna Stark, arriva Daenerys e praticamente Jon rivela di essere Aegon targaryen, figlio nato da un legittimo matrimonio tra Lyanna Stark e Rhaegar Targaryen. La risposta di Daenerys è "ah quindi tu sei l'ultimo erede maschio targaryen al trono di spade". Come dicevo prima, lei ormai ha solo il trono in mente. Se dovessero entrambi sopravvivere alla battaglia della 8x03 prevedo scontri tra i 2 per il trono. Jon, probabilmente, nemmeno lo vorrebbe il trono per sè ma come ha detto Sam nella 8x01 Jon sa che sarebbe un re molto più giusto e buono di Daenerys che ha qualche briciolo di follia/tirannia in sè (vedere falò dei Tarly).
  12. Tywin Lannister - Joanna Lannister sempre per esclusione
×
×
  • Create New...