Jump to content

lalt

Utente
  • Content Count

    404
  • Joined

  • Last visited

About lalt

  • Rank
    Confratello

Recent Profile Visitors

673 profile views
  1. Comincio a pensare anche io così... nel senso che fAegon è quello che la fa “impazzire” o comunque la danza dei draghi autodistruttiva sia tra di loro (con o senza una relazione tra i due). Anche su questo... io sono abbastanza sicura che Jon avrà una storia con Val. Ma ovviamente potrebbe anche finire prima che incontri Dany. O cominciare dopo a questo punto... Su Arya concordo. Io però ho l’impressione che le donne che uccidono per vendetta siano un tema molto più importante di quello che sembra, collegato forse al passato, all’origine degli estranei addirittura. E a part
  2. Infatti paradossalmente (perché a molti non è piaciuta) per me la puntata migliore della stagione è proprio la penultima. Trovo molto più ridicola la 3. La 5 se presa isolatamente, regge. Non regge in confronto alla 4 e alla 3. I draghi da vulnerabili diventano invincibili, e le armate di dany "ricompaiono". Ma che un drago sia quasi invincibile e se mi dimentico che le armate erano state sterminate, la logica interna della puntata... regge. Stessa cosa per Dany. Se mi invento i pezzi di narrazione che mancano (che sarebbe stato meglio sviluppare di più) regge. Ma
  3. @Figlia dell' estateContinuo a non condividere e temo siamo destinate a non farlo. Per come la vedo io, Ned ci ha messo "solo" un anno, ma proprio perché era già stato messo sulla buona strada da qualcun altro: è stato "mandato" a indagare sui Lannister per la morte di Jon Arryn. Altrimenti non ci sarebbe mai arrivato. Ci hanno messo tutti un po', Stannis compreso (tutti tranne Varys e Belish, forse... ma i loro personaggi sono i più "furbi" non a caso). Quello che dico su Dito Corto è appunto un sospetto... mi piace pensare che l'dea che il caos sia una scala si sia formata in lui "osservan
  4. Il punto è esattamente questo. Il "mistero" da un lato e la "rivelazione" dall'altro - nello show - sono stati entrambi costruiti con grandissima enfasi. Potevano non farlo, ma lo hanno fatto. Ragion per cui è "logico" aspettarsi che abbiano importanza nella storia e in particolare nell'arco narrativo di Jon (a prescindere da come finisce). Ragion per cui è ridicolo che siano serviti solo a far "impazzire" Dany. Cioè che abbiano "servito" lo sviluppo narrativo di un personaggio che non è Jon (tralasciando il discorso estranei). Da un punto di vista...
  5. Nei libri è ancora più chiaro che nelle serie TV che i Taragaryen non sono mai stati amati nei 7 regni. Sono stati tollerati perché avevano i draghi. Si sono imposti per quello. Al nord specialmente ma non solo. E di fatto quando i draghi sono scomparsi (complici anche i maestri, ecc...) le manovre per eliminarli sono iniziate anche se ovviamente c'è voluto tempo. Credo che un ulteriore aiuto per ribadire il concetto verrà dato dallo svelare la "vera natura" della ribellione di Robert. Io sono pressoché convinta che il "rapimento" di Lyanna sia il casus b
  6. 1) L'obiettivo (o uno degli obiettivi) degli Estranei è effettivamente Bran: Credo di sì, anche se più nel senso che il ritorno degli Estranei sia collegato a Bran. Ma che la dicotomia sia Estranei/Draghi. Stark/Targ. 2) La battaglia per l'Alba si terrà prima della battaglia per il trono: no. Il contrario o contemporaneamente 3) Melisandre morirà al termine della battaglia per l'Alba, dopo essere risultata decisiva nel corso dello scontro: direi di sì 4) La battaglia per l'Alba si terrà a Grande Invern: no. Tridente o Occhio degli dei/Harrenal.
  7. Io sono ancora shoccata dalla totale imbecillità non tanto della scelta di Bran, ma del contesto. Di come ci arrivano e di come ignorano le conseguenze. Ne dico solo una: scelgono un re che proviene dal nord... a cui però è concessa l’indipendenza. E come se in Europa scegliessimo come regina, Elisabetta II dopo la Brexit. Ma che idiozia è? A parte questo, continuo a pensare che la storia di Dany se sviluppata meglio avrebbe potuto essere davvero tragicamente magnifica. E che quello che è stato fatto a Jon è ancora peggio. Di gran lunga... va bene che finisca
  8. 1-Jon 2-tyrion 3-bran 4-Daenerys 5-arya
  9. In realtà è Sam tranformer. Serve un lord per votare... fa il lord (della sua casata immagino). Poi serve un maestro? Fa il maestro... anzi, il gran maestro.
  10. Mi spieghi perché se a volere punito Jon erano gli Immacolati che però se ne vanno, un minuto dopo non lo libera nessuno? Va beh... abbiate pietà. Troppi non sense. Hi sonno e mal di testa. A domani ragazzi.
  11. E fonda la casa Stark da cui discende Tony Stark, ovviamente. Comunque... noia. A parte la scena di Brienne ammetto che non mi ha emozionato nulla. Neanche la morte di Dany. Ah... forse la citazione di Aemon. Forse perché mi ricorda i bei tempi. Concordo su Jon. Totalmente passivo. Inesistente. Nonostante tutto.
  12. Il punto è che Westeros non è l’Europa. I 7 regni sono come i regni che precedono la formazione di un più grande “stato nazionale”. Prima dell’Inghilterra unificata c’erano diversi staterelli. Stessa cosa la Francia, o la Germania e l’Italia che si unificano molto dopo proprio perché lì gli staterelli autonomi erano tutti abbastanza potenti per non cedere la propria autonomia e allo stesso tempo non abbastanza forti per imporsi agli altri (fin quando a furia di farsi la guerra, cadono in mani straniere... post Lorenzo il magnifico e la sua politica di equilibrio). Ragion per cui, tor
  13. Tutte le bellissime riflessioni che leggo aumento il senso di frustrazione. Bastava davvero poco, un po’ più di tempo soprattutto e un po’ meno uso di “plot convenience” per chiudere benissimo. Peccato davvero.
  14. @Stella di Valyria bellissima riflessione che condivido in gran parte. Le uniche due differenze sono da un lato l’idea che secondo me Dany non sia predestinata a fare quella scelta. Piuttosto che lei creda di essere destinata a governare i sette regni. E che la gente che si crede “predestinata” o che creda nelle profezie fa errori gravissimi è un tema della serie. Nello specifico, lei lo pensa ancora. Ma come giustamente osservi ha anche sempre pensato che il “suo” popolo l’avrebbe amata. Nei 7 Regni, che lei percepisce come suoi di diritto, non è percepita da nessuno come una l
×
×
  • Create New...