Jump to content

lalt

Utente
  • Content Count

    201
  • Joined

  • Last visited

About lalt

  • Rank
    Confratello

Recent Profile Visitors

190 profile views
  1. Assolutamente. Infatti non è che abbia amato la settima stagione. Affatto. Tant'è che ho detto - a proposito di Tyrion ma possiamo applicarlo a tutto il resto - che il problema è proprio il modo in cui è stata concepita la settima stagione. Per me la scelta sbagliata è a monte: avrei fatto un'unica stagione da 13 puntate. Il numero degli episodi sarebbe stato lo stesso, ma non avevi bisogno di contrarre la narrazione. Da un punto di vista, "tecnico", di linguaggio televisivo, ogni singola stagione deve avere un preludio, un intermezzo drammatico e un finale. Con una sola stagione più lunga, ne avremmo avuti solo 1 per ognuno ma costruiti meglio. Con 2 stagioni "finali", 2 per ognuno ma tutto quello che c'è in mezzo è contratto e spesso assurdo... Detto questo @Gedeont e @King Glice forse dovevo spiegarmi meglio: mi riferivo a quello che D&D volevano far passare: il senso che secondo me volevano dare, non era che Tyrion è improvvisamente diventato stupido o che stesse tramando contro Dany. Ma che Jamie è diventato bravo (che è cresciuto come capo militare), mentre Euron è particolarmente temibile. Dei castelli dell'occidente cosa vuoi che gliene freghi, quando hanno prodotto la vaccata dei draghi a uso taxi o per meglio dire a a uso Millennium Falcon con l'iperguida? Poi a noi magari interessa, e infatti non abbiamo amato affatto la stagione 7... però come dire... buchi di trama in senso stretto non ce ne sono. Ci sono soluzioni ed espedienti fin troppo azzardati, che smentiscono le regole già stabilite in quell'universo narrativo (quanto ci mette la gente a spostarsi da x posto a y posto), ma una cosa tiene comunque l'altra....
  2. Punti di vista. Jamie sa che Tyrion è capace di prendere Castel Granito, visto che è uno dei pochi che ne conosce i punti deboli. Perso per perso, annienta gli alleati più ricchi di Dany e gli frega grano e denaro necessari a vincere qualunque guerra. Poi la si può trovare noiosa o ci si può porre il problema - che mi sono posta anch'io - della velocità degli spostamenti nella 7a stagione. Ma di per sè, la decisione di Jamie è - secondo me - brillante... e copiata da Robb Stark, come ammette lui stesso.
  3. Il problema di Tyrion "poco efficiente" nella settima stagione non credo dipenda dalla volontà di rappresentarlo come stupido o infido. Il problema è la settima stagione di per sè. Nel senso che la decisione a monte è stata quella di rendere non particolarmente brillante la campagna militare di Dany. Tecnicamente è solo un plot device, uno strumento di trama, senza il quale tutto il resto non può accadere. Allo stesso tempo è servito a sottolineare la crescita di Jamie come comandante militare (la decisione di lasciare Castel Granito a se stesso e prendere Alto Giardino è sua ed è... geniale) e a stabilire Euron come un villain un pizzico più credibile nel contesto della serie che fino a quel momento non gli aveva dato molto spazio. Da questi due elementi di trama, scaturiscono poi il plot della banca di ferro (che non ci sarebbe senza l'oro di Alto Giardino e tutta la manfrina del matrimonio Euron-Cersei). Una cosa tiene l'altra. E in generale, più che essere lui incompetente... sono gli altri a essere più bravi. Detto questo, io credo che un accordo con Cersei ci sia stato. Ma che Cersei abbia fregato anche lui. L'accordo lo fanno dopo che lei le confessa di essere incinta. E dato che Tyrion è convinto che Dany non possa avere figli - e si è già posto durante la stagione il problema della successione - l'accordo è che avrebbe fatto in modo che il figlio di Cersei fosse comunque considerato il successore di Dany, visto che - secondo tutti - altri Tararyen non ce ne sono né potrebbero essercene. Dopo di che Cersei fa di testa sua e frega anche Tyrion. Per cui non so se il "tradimento" scoperto nell'ottava stagione è questo. A maggior ragione se consideriamo che il figlio di Cersei e Jamie molto probabilmente non nascerà mai. Anche se, certo, resta il fatto che Tyrion ha preso questa decisione alle spalle di Dany. Ma potrebbe essere comunque qualcosa che ha a che a fare con il problema della successione. E da questo punto di vista, Jon in qualunque schema abbia Tyrion in mente per il futuro è un ostacolo. Non solo si vede chiaramente già nel finale di stagione che Tyrion capisce e non gradisce che Jon ha ormai guadagnato la fiducia di Dany al punto che lei preferisce i suoi consigli a quelli di Tyrion (la decisione di partire per la barriera, che Tyrion contrasta proprio per "salvaguardare" la regina senza la quale tutti loro sono perduti, la discussione a roccia del drago, quando devono decidere come andare a nord, se marciando in mezzo alla gente o in nave mi pare), c'è di peggio ovviamente: tra un po' tutti sapranno che Jon in realtà è un Targaryen ed è anche l'amante di Dany. E probabilmente Tyrion ha altro in mente, rispetto alla successione e non solo. Soprattutto se consideriamo la conversazione nella stagione 6 credo quando Dany e Tyrion parlano del sistema che vogliono costruire e lei dice che vuole spezzare la ruota ecc... Probabilmente lui immagina qualcosa di diverso da un reame governato da una dinastia e a maggior ragione da una dinastia con un paio di draghi a disposizione. Io credo possa essere qualcosa del genere... che abbia a che fare con questo tipo di questioni. Qualcosa insomma... comunque da Tyrion. Per lo meno dal Tyrion visto nella serie...
  4. Oggi ho problemi di connessione e ho provato più volte a postare senza riuscirci... Ad ogni modo, se ho capito bene - ma correggetemi se sbaglio - sembrerebbe che frikidoctor non ha il supermega spoilerone sul finale Bensì una serie di info che lascerebbero intuire qualcosa di molto importante e a partire da questo lui ipotizza uno di quei 4 quattro finali. In sintesi avrebbe una serie di info importanti a partire da cui... specula sui possibili finali. Ma non sono certissima. Un altro utente Enty23 dice che queste info manderanno in pappa la pagina... visto che sarebbero abbastanza shoccanti anche se a quanto pare - questo non ricordo se lo dice lui o Claytoy - qualcuno nelle settimane scorse ci aveva azzeccato. Sì. Lo dice Enty23 . I due si sono scambiati messaggi privati e sembrano avere le stesse info. Quello che non ho capito è se la fonte di entrambi (claytoy e Enty23) è frikidoctor o se lo è solo di uno dei due. Nell'ultimo caso, avremmo sia un utente di reddit che frikidoctor con le stesse informazioni/leaks e sarebbe un dettaglio a favore della loro attendibilità.
  5. Uno di loro dice che nelle settimane passate qualcuno aveva colto nel segno... Sulle 4 ipotesi non so... Magari il suggerimento della t-shirt è che nessuna di loro è quella giusta. Sinceramente anche se 2, 3 e 4 potrebbero deludere molti per una ragione o per l'altra, non mi sembrano sconvolgenti. Compresa la morte di Tyrion... almeno io non ho la più pallida idea di chi possa sopravvivere. Quindi non escludo che possa morire anche lui lui nella pseudo apocalisse che si prospetta... Sì forse mi sorprenderebbe, ma sconvolgere no... Ok... ho appena pensato una cosa: e se fossero i 4 finali che Bran cerca di evitare o roba del genere intervenendo in qualche modo? Magari al DP devono scegliere tutti insieme quale futuro vogliono "preservare"... Una cosa così...
  6. @Eddard Seaworth potrebbe essere. Ma ci sonò due problemi. in Davos IV, Manderly dice a Davos che ha intenzione di regalare ai Frey dei cavalli ”I Frey sono arrivati qui via mare. Non hanno cavalli con sé, perciò fornirò a ciascuno di loro un palafreno come dono di ospitalità” Parla al futuro. Secondo, Manderly deve arrivare al massimo durante l’assenza di Ramsey, perché si trova a Barrow Hall quando Roose e Ramsey parlano (tant’è che parlano anche di lui, di quanto mangia, ecc) e Ramsey è appena tornato. E c’è un altro dettaglio. La conversazione Roose/Ramsey avviene a Barrowton non al castello di Barrow Hall (dove è ospitato Manderly). Che sono vicini, ma non sono lo stesso luogo. A onor del vero credo non sia chiaro al 100% se Ramsey abbia visto Manderly. Roose sicuramente sì, Ramsey potrebbe solo “immaginare” come Manderly si comporti. Anche se la mia impressione è che parli per esperienza diretta. Se così fosse, tenuto conto che Ramsey è appena tornato a Barrowton, può aver visto Manderly solo prima di partire per andare a cercare i Frey. E molto probabilmente a Barrowton, non a Barrow Hall, dove in effetti Roose aveva convocato i lord del Nord, stando alle lettere inviate a Jon e Asha e a quanto dice Glover. Che confusione...
  7. Non esattamente: a mio parere c'è proprio un'incongruenza nel racconto, nel susseguirsi delle vicende. Anche se a naso, penso anch'io sia più probabile un errore da parte di Martin. In buona sostanza, Manderly prima di partire da Porto Bianco sa già che il matrimonio si terrà a Grande Inverno. Lo dice chiaramente in Davos IV. Tuttavia, l'impressione che io ho leggendo Reek III è che la decisione di spostare il matrimonio da Barrowton a Grande Inverno, è presa solo dopo partenza di Manderly da Porto Bianco e dopo il suo arrivo a Barrow Hall senza i Frey. La sequenza degli eventi - da Reek III - sembra essere: Manderly arriva senza i Frey a Barrow Hall, Ramsey è mandato a cercarli. Durante l'assenza di Ramsey - che dura 16 giorni - Roose decide di spostare il matrimonio a Grande Inverno e quando Ramsey torna glielo dice (dandogli anche la notizia della presa di Deepwood, altra cosa che in Davos IV Manderly conosce già, ma questo potrebbe essere giustificato dal fatto che gli informatori di Manderly sono semplicemete più veloci di quelli di Roose). Spero di essere stata più chiara
  8. Sto rileggendo ADWD e ho notato una cosa che mi era sfuggita... In Davos IV, assistiamo all’incontro “rivelatore” tra Davos da un lato Glover e Manderly dall’altro. A Davos, Robett Glover fa inizialmente un breve resoconto di quanto avvenuto durante la sua prigionia: - Stannis ha preso Deepwood e lo ha resistituito ai Glover - I Bolton hanno ripreso Moat Cailin - Roose è tornato al nord con Arya Stark e ha convocato i lord del nord a Borrowton. Poi aggiunge “ pretende che gli si faccia atto di sottomissione (...) e dei testimoni per il matrimonio di Arya Stark con il suo figlio bastardo Ramsey Snow, un matrimonio attraverso cui i Bolton intendono avanzare pretese su Grande Inverno” Per cui, sintetizzando: I Bolton chiamano a raccolta i lord del nord a Barrowton e deve esserci un matrimonio. Non specifica dove. Più avanti, però Manderly dice “Adesso devo presenziare a un matrimonio (...) devo andare a Grande Inverno” Fin qui, tutto ok. Perché in effetti sappiamo che Manderly prima di arrivare a Grande Inverno si presenta a Barrow Hall. Può essere un punto di incontro, per tutti, prima di partire insieme per G.I.. E difatti in Reek 3, Theon vede i vessilli dei Manderly e soprattutto Roose e Ramsey parlano di Manderly: di quanto mangi, di quanto si mostri “dispiaciuto” per la scomparsa dei Frey dubitando ovviamente della sua lealtà. Ma durante questa conversazione padre/figlio accade altro. Roose infatti informa Ramsey - che era stato assente per 16 giorni per cercare i Frey scomparsi - di alcune cose. In quei 16 giorni, Roose ha - saputo che Stannis ha preso Deepwood. - saputo che i clan si sono uniti a Stannis - deciso di sposastare le nozze a Grande Inverno. Infatti, se lo avesse saputo/deciso prima che Ramsey andasse a cercare i Frey, non avrebbe ragione di informare Ramsey solo adesso. Ed è qui che qualcosa non mi torna... Quando Manderly è ancora a Porto Bianco, non solo sa che Stannis ha preso Deepwood, ma come detto sa già che il matrimonio sarà a Grande Inverno. “Devo presenziare a un matrimonio (...) devo andare a Grande Inverno”. Ad ogni modo, dopo quella conversazione con Davos, Manderly parte e raggiunge Barrow Hall. E solo quando arriva si scopre - evidentemente - che i Frey non sono con lui. Che sono spariti. Quindi è solo allora - dopo l’arrivo di Manderly senza i Frey - che Ramsey può essere mandato a cercarli, per 16 giorni. Ma a quanto pare è in quei 16 giorni di sua assenza che Roose viene a sapere di Deepwood e decide di spostare il matrimonio a G.I., altrimenti Ramsey - in Reek 3 - ne sarebbe già informato. Ora, che Manderly e Glover abbiano saputo prima di Roose di Deepwood.. ci può stare. Sono cospiratori, Deepwood è la sede dei Glover e possono avere i loro informatori. Ma come facevano a sapere mentre erano ancora a Porto Bianco che il matrimonio si sarebbe tenuto a Grande Inverno? Anche se Roose sembra prendere la decisione di spostare il matrimonio come reazione alla presa da parte di Stannis di Deepwood - e Deepwood è già presa in Davos IV - la decisione comunque sembra prenderla mentre Ramsey è assente. Ovvero dopo che Manderly è arrivato a Barrow Hall senza I Frey e Ramsey è stato mandato a cercarli. Altrimenti Ramsey lo saprebbe già. Prima di partire alla ricerca dei Frey. Non so se ho reso bene il concetto né se ci sono ipotesi al riguardo. Ad ogni modo, che pensate? Ci sono spiegazioni logiche che mi sfuggono, è un errore di Martin o potrebbe essere la prova di non so quale ulteriore complotto?
  9. 92 minuti di applausi @Gedeont “Bran l’onniscente che in quel momento stava guardando un porno”
  10. lalt

    ADWD - Riferimenti storici/culturali in ASOIAF

    E con tutte le dovute differenze... Enea porta in spalle il padre Anchise. Un po' come Hodor e Bran... Inoltre - e questo potrebbe essere significativo - una delle descrizioni di Val, a me ricorda la descrizione di Lavinia. "« Come quando si colora la rossa porpora con avorio indiano,o come il rosseggiare di puri gigli, insiemea tante rose, questi colori la vergine mostrava nel volto »" Sostanzialmente bianco e rosso. Questa è Val quando torna alla barriera (cito dall'inglese) "Then Ghost emerged from between two trees, with Val beside him. They look as though they belong together. Val was clad all in white; white woolen breeches tucked into high boots of bleached white leather, white bearskin cloak pinned at the shoulder with a carved weirwood face, white tunic with bone fastenings. Her breath was white as well … but her eyes were blue, her long braid the color of dark honey, her cheeks flushed red from the cold. It had been a long while since Jon Snow had seen a sight so lovely" Bianco e rosso anche in questo caso.
  11. lalt

    ADWD - Riferimenti storici/culturali in ASOIAF

    Io credo che abbia tratto ispirazione da.... tutto. C'è la mitologia norrena, ma anche il culto di Mitra (l'intero segmento Jon/Qhorin/Stonesnake ecc... e anche la torre della gioia molto probabilmente), la tradizione alchemica, la "storia" vera e la mitologia greco/latina, ecc.... Così come c'è il Signore degli Anelli. Ha preso ispirazione da tutto. Ma certamente c'è anche la conoscenza di quei testi di approfondimento e studio di tutti questi aspetti. Frazer e Campbell sicuramente. Ma questo - al giorno d'oggi - credo riguardi più o meno tutti quelli che si cimento con questo genere di scrittura. Da un certo punto di vista, non puoi non farlo... Sono l'abc, offrono lo schema e gli spunti di partenza. Poi ogni autore si cimenta nella "sua" variazione del tema/canone...
  12. Non so se sarà così e non ci avevo mai pensato, ma dopo aver letto il tuo post... sinceramente me lo auguro. C'è talmente tanta carne al fuoco, tante story lines che meritano di essere portate alla loro conclusione in modo soddisfacente, che sarebbe un peccato forse fare diversamente...
  13. lalt

    TWOIAF - Cavallo di Riverrun

    Ma i Bolton in teoria non lo sanno... intendevo questo. Dopo aver letto il tuo post peraltro, scorrendo velocemente il testo mi è parso di vedere una citazione pecore/lupi proprio in uno dei capitoli di Theon. Ma non sono certa al 1000 per 1000. Ricontrollo più tardi, appena ho il libro a portata di mano. E soprattutto.... bisogna vedere come va a finire con la lettera rosa. C'è la possibilità, come molti hanno ipotizzato, che sia tutta una strategia di Stannis per entrare a GI... Ma a parte questo, concordo sull'idea che qualcosa al matrimonio Fey-Lannister accadrà. Anche se credo con lo zampino di Lady Stoneheart & comp. Se mai si arriverà al matrimonio... magari ci pensano anche prima, anche se "poeticamente" sarebbe molto più figo, durante.
  14. lalt

    TWOIAF - Cavallo di Riverrun

    Credo di sì. Ma non per entrare a Delta delle acque. Per entrare a Grande Inverno. La story line del matrimonio tra Ramsey e fArya e tutto quello che succede a Grande Inverno serve già da “cavallo di tr**a” in ADWD. Ma c’è ancora parecchio da scoprire...
  15. Spunto interessante... Il vero problema però è capire quanto spazio prenderanno le battaglie del nord e del sud. Se ricordo bene dovrebbero aprire il romanzo... ma magari sbaglio. Però insomma, se il titolo del romanzo ha un senso... c'è da aspettarsi che questo inverno arrivi. Ovvero, che qualcosa di davvero rilevante legato agli Estranei accada, finalmente. Che poi sia la caduta della barriera o un'altra cosa, non so. Personalmente la caduta - in questo libro o nel prossimo - la ritengo "molto probabile" ma non sicura al 100%. C'è sempre la possibilità che Maritin/gli Estranei trovino un altro espediente a cui non abbiamo pensato. vedremo... Io sto attualmente sto rileggendo ADWD... e niente. Tutta la trama del nord, Grande Inverno, la lettera rosa, Mance-Stannins-Val-Tormund e company alla barriera... mi fa impazzire. Sto persino iniziando a pensare che Roose sia vivo e Ramsey morto. Voglio quel libro. Subito. Non domani... ieri.
×