Jump to content

lalt

Utente
  • Content Count

    209
  • Joined

  • Last visited

About lalt

  • Rank
    Confratello

Recent Profile Visitors

223 profile views
  1. Shippo anch’io. Shippo totally shameless. Adoro Val + Jon. Che nome diamo alla ship? Valjon o Jonval? Battute a parte... non credo Val rischi di ricadere nello stereotipo della famme-fatale. Sicuramente è risoluta, indipendente ma anche... intelligente. Ha una testa politica, ma non mi sembra cinica affatto. Inoltre il testo sottolinea più volte la sua... regalità. Io ho il sospetto che ci sia sotto dell’altro. Qualcosa che riguarda anche la sua famiglia. Non origini misteriose. Non che siano in realtà figlie do qualcun altro che conosciamo. Semplicemente magari la linea femminile di quella famiglia è speciale nel mondo del popolo libero. Sono ritenute non streghe, ma sagge, speciali, portatrici di qualche forma di conoscenza come dicevi. Una roba del genere... Poi, non so, mi spiace non avere il testo a portata di mano. Ma per esempio quando torna dopo aver incontrato Tormund e indossa quel cappotto bianco enorme... e dice che gliel’ha lasciato la sorella... non so, ma a me è passato per la testa, che non sia un cappotto/mantello, davvero. Ma la tenda bianca di Mance e Dalla. L’equivalente del loro “palazzo”. Soprattutto perché è enorme e perché lei dice esplicitamente che gliel’ha lasciato Dalla. Non so se sia quello, ma è evidente - visto il cambiamento che molti hanno notato - che è significativo.
  2. Credo che a questo punto sia più utile discuterlo nell'occhio della saga letteraria (e a tal proposito credo persino si sposi meglio con l'idea... dei 3 libri, non solo del salto temporale, poi abbandonata)
  3. lalt

    Ma Game of Thrones è davvero una serie valida?

    .... come serie televisiva? Io onestamente, credo non sia chiarissimo a tutti quanto è complicato fare anche solo una puntata qualunque di una serie qualunque. GOT trasferisce in televisione, una storia complicatissima, piena di storie parallele e personaggi. Lo fa. Certo che rispetto ai libri ce ne sono di meno, ma il punto è che rispetto a qualsiasi altra serie tv ce ne sono infinitamente di più. E se normalmente non è così... ci sarà un motivo. Ma alla fine - con tutti i limiti e scelte che alle volte hanno lasciato perplessa anche me - ...GOT funziona. E farlo funzionare... è complicatissimo. Farlo funzionare, mantenere l'interesse del pubblico, pensare per ogni stagione "prologo, intermezzo, finale" che funzioni, secondo le leggi della narrativa televisiva. Mica puoi fare un finale di stagione a caso... come una puntata qualunque. Devi portare il pubblico che ti segue a quel punto, in 9 puntate ovvero nelle 9 ore precedenti. Tutto questo è stato fatto. A volte meglio a volte peggio. Ma è stato fatto bene, altrimenti non ci sarebbero milioni di spettatori in tutto il mondo. Senza parlare degli aspetti tecnici... regia, fotografia, cast, scenografie, effetti speciali... Da questo punto di vista è certamente.... su un altro pianeta rispetto al 90% di quello che passa su piccolo schermo. Poi è ovvio che ciascuno di noi, può amare moltissimo altre cose. Produzioni piccole o grandi. Ma... difficilmente più "complicate" da impacchettare e gestire.
  4. lalt

    TWOW- Destino casa greyjoy

    Personalmente, continuo a pensare ci siano buone chances che la famosa bestia di pietra che si leva da una torre fumante nelle profezie della casa degli eterni faccia riferimento a qualcosa che Euron provocherà a vecchia città. Lui si crede un prescelto, una sorta di re divino, come dice ad Aeron nel capitolo the Forsaken (se ricordo bene) di TWoW... non è da escludere che conosca anche la profezia di Azor Ah Ahi / principe che fu promesso se ha davvero fatto i viaggi che dice di aver fatto e creda anche di poter essere lui. Se così fosse sarebbe la terza bugia sbugiardata della tripletta e tutte e tre potrebbero avere a che fare con falsi AHH/PCFP. Ma per l’appunto, io credo che tutte le triplette abbiano sempre un filo conduttore. 3 principi con sangue Targ, morti. 3 falsi AHH/PCFP, che ha cmq a che fare con i Targ, per quello vero secondo un’altra profezia dovrebbe essere un Targ. 3 Targ vivi al momento in cui le profezie sono pronunciate (Dany, Aemon, Jon). Lo dico perché so che molti ritengono sia Aeron o Victarion il cadavere. Io credo sia Aemon. Il grigio delle labbra è solo un riferimento al suo essere un maestro. Un dettaglio diverso, lo renderebbe troppo ovvio. E bright eyes in inglese indica non si traduce solo con occhi splendenti ma anche in senso figurato, con sguardo intelligente. Aemon certamente era intelligente, anche se cieco. È un doppio/doppio senso, secondo me. Su Asha... whau. Non avevo colto la possibilità che fosse incinta. Bravi al di là di questo condivido però pienamente il discorso sulla necessità di tenere in vita Theon. Non so se effettivamente sopravviva, ma certamente che Asha abbia questo in mente, di usarlo per invalidare l’elezione di Euron, rende tutti i retroscena relativi alla battaglia del nord, al suo incontro con Stannis e la lettera rosa assolutamente troppo succulento sencondo me per non avere un pay off.
  5. A onore del vero, una cosa va detta... proprio come l’episodio pilota funge da introduzione e finisce col twist... perché non concludere con un lungo epilogo. con il processo che rimanda alla prima scena o prime scene (will che viene giustiziato/Tyrion che viene giustiziato) e magari il twist ha a che fare con Bran ancora una volta... l’altro George (Lucas) apprezzerebbe “it’s rhymes it’s like poetry” @thelonewolf anche a me il paragone che veniva in mente è con la 6x10. Proprio perché a parte la scena del tempio di Baelor non succede chissà che di spettacolare, ma ci sono un sacco non solo di sorprese ma di cose che abbiamo aspettato tantissimo di vedere. La rivelazione su Jon, la vendetta di Arya vs Frey, Dany che parte... Anche solo queste tre cose sole sono... pazzesche. Più tutto il resto. Tuttavia se gli spoiler sono questi, non credo andremo in contro a una roba del genere. Sul bambino... non so. Do per buoni gli spoilers perché non sono nessuno per dubitare di chi ha già avuto ragione in passato. Certo è che personalmente non mi appassiona moltissimo. Lo vedo come una diminutio del ruolo di Jon e Dany. Se sopravvivono gli auguro una vita lunga e piena di figli. Non è questo il punto. Ma perché l’end game deve essere letteralmente l’ultimo nato? Non lo so. Non mi appassiona. E soprattutto a rivedere la 7 coltivo ancora la speranza che le scene considerate come indizi, siano indizi del contrario. Per esempio quella nel DP, in cui Dany dice a Jon di come i Targaryen siano morti insieme ai draghi, che lei è sterile ecc... mi piacerebbe se non prefigurasse un figlio tra i due. Ma che appunto i Targaryen non sono morti e non moriranno con lei non perché lei non è sterile, ma perché Jon è un Targaryen e non lo sanno. Questo solo perché lo troverei un modo più intelligente, più sottile e intrigante di giocare con le parole, con i significati sottintesi. Ma insomma anche questo alla fine non condizionerà una volta per tutte il mio giudizio sulla stagione e la serie.
  6. Ragazzi capisco i vostri punti di vista. sinceramente. solo appunto a me tutte queste cose sembrano interessanti alune più, alcune meno, ma non mi danno l’impressione del super puntatone epico che ho aspettato 10 anni per vedere. I nodi principali, guerra vs estranei e questione Cersei ovvero trono sono già decise. Entrambe. Se il processo a Tyrion si fa a KL è perché evidentemente la città già l’hanno presa e la controllano. E personalmente... Dany che a cose fatte muore di parto anche no. Se deve morire, spero muoia da eroina in battaglia o mentre infuria la battaglia. Ma in ogni caso... mica ho aspettato 10 anni per sapere se figliava. Ho aspettato anni per vederla solcare il mare stretto e tentare l’impresa. ci riesce o no? Come va a finire questo, lo scopro prima. Se poi il suo regno dura un giorno, beffardo certo, ma il momentum è vederla vincere, quello mi da la sensazione di un cerchio che si chiude non sapere se, quando e come dopo aver vinto muore. Se lo so meglio, ma non fondamentale. Per me. Insomma, mi suona tutto molto giusto, interessante - non dico noioso - ma non come qualcosa per cui - per usare una citazione colta - mi preparerò con frittatona di cipolle che Fantozzi adorava, peroni formato famiglia e r... libero.. Avrei semplicemente scommesso sul contrario. E al di là del fatto che potrei essere tranquillamente smentita... non la considero una tragedia o un’ipotesi talmente deludente da condizionare il giudizio sulla serie. Magari a ritroso penserò che un’altra puntata è la mia preferita. Di certo preparerò i fazzoletti I e va bene così
  7. Anche secondo me non è poco, il processo a Tyrion. Ma almeno personalmente non riesco a percepirlo come talmente importante da essere il climax emotivo dell’intera... serie. soprattutto se appunto, la guerra con i ww è già finita e di conseguenza sapremo già se Jon e Dany sono entrambi vivi o morti o chi dei due è sopravvissuto. Insomma chi regna su Westeros (e cose ne è anche tutti gli altri personaggi, regni, casate). Ora come ora lo vedo come un lungo epilogo in cui l’unico elemento davvero emozionante è il processo. E non so come dire... ho l’impressione che persino un finale di stagione come la 6x10 (dove pure non ci so so state chissa quali scene d’azione)... fosse più ricco. Nulla esclude che possa essere questa la scelta. Sarebbe comunque un puntatone. Solo che, a bocce ferme e prima di averla vista, se fosse solo questo a me sembra un po’ in sottotono... come finale della serie. Ma vedremo....
  8. C’è una cosa che onestamente mi incuriosisce... la battaglia di GI dovrebbe essere la terza puntata. Molto probabilmente quella per KL la quinta. Se così fosse... a parte il processo a Tiryon i giochi nella sei sono fatti. certo, capisco che possa essere comunque interessante. Ma degno del finale di una serie del genere? A me suona pur sempre anticlimatico. Nel senso che... faccio un esempio idiota... Vedere Jon su un drago nell’ultima puntata... una così terrebbe l’hype fino alla fine. Un’ultima puntata che funge da solo epilogo, senza momenti davvero spettacolari, anche per me che non sono affatto un’estimatrice delle scene d’azione... è strano. Certo può sembrare come il finale della sesta stagione... battaglia dei bastardi e poi finalone con tutte i fili finalmente tirati.... però per dirne solo una... nella 6x10 scopriamo finalmente la verità su Jon. vediamo finalmente Dany partire. C’è comunque il twist di Cersey che prima fa esplodere tutti e poi si incorona regina... Non so, ma secondo me, se le cose stanno in quel modo... arriveremmo all’ultima puntata con nessun caposaldo della storia principale ancora da concludere e tutto già deciso. Guerra con gli estranei finita, non vedo come i sopravvissuti possano ancora rischiare di morire e quindi presumo chi siede sul trono - da solo o in compagnia - sarebbe già cosa fatta). A parte il fato di tiryon... che per carità interessante, niente da scoprire o su cui abbiamo maturato un’atttesa lunghissima. In confronto la 6x10 potrebbe ancora essere più ricca di emozioni del finale dell’intera serie... E onestamente mi suona strano. A meno che... le cose non stiano esattamente così... Ma non vedo come possano non stare così... A meno che... la presa e la battaglia di KL sono un fatto puramente politico. Ovvero contro Cersey. Jon e Dany vincono. Tiryon tradisce. e nella sei mentre lui è processato, Jon e Dany combattono gli estranei alle porte della città. Allora, forse...
  9. Assolutamente. Infatti non è che abbia amato la settima stagione. Affatto. Tant'è che ho detto - a proposito di Tyrion ma possiamo applicarlo a tutto il resto - che il problema è proprio il modo in cui è stata concepita la settima stagione. Per me la scelta sbagliata è a monte: avrei fatto un'unica stagione da 13 puntate. Il numero degli episodi sarebbe stato lo stesso, ma non avevi bisogno di contrarre la narrazione. Da un punto di vista, "tecnico", di linguaggio televisivo, ogni singola stagione deve avere un preludio, un intermezzo drammatico e un finale. Con una sola stagione più lunga, ne avremmo avuti solo 1 per ognuno ma costruiti meglio. Con 2 stagioni "finali", 2 per ognuno ma tutto quello che c'è in mezzo è contratto e spesso assurdo... Detto questo @Gedeont e @King Glice forse dovevo spiegarmi meglio: mi riferivo a quello che D&D volevano far passare: il senso che secondo me volevano dare, non era che Tyrion è improvvisamente diventato stupido o che stesse tramando contro Dany. Ma che Jamie è diventato bravo (che è cresciuto come capo militare), mentre Euron è particolarmente temibile. Dei castelli dell'occidente cosa vuoi che gliene freghi, quando hanno prodotto la vaccata dei draghi a uso taxi o per meglio dire a a uso Millennium Falcon con l'iperguida? Poi a noi magari interessa, e infatti non abbiamo amato affatto la stagione 7... però come dire... buchi di trama in senso stretto non ce ne sono. Ci sono soluzioni ed espedienti fin troppo azzardati, che smentiscono le regole già stabilite in quell'universo narrativo (quanto ci mette la gente a spostarsi da x posto a y posto), ma una cosa tiene comunque l'altra....
  10. Punti di vista. Jamie sa che Tyrion è capace di prendere Castel Granito, visto che è uno dei pochi che ne conosce i punti deboli. Perso per perso, annienta gli alleati più ricchi di Dany e gli frega grano e denaro necessari a vincere qualunque guerra. Poi la si può trovare noiosa o ci si può porre il problema - che mi sono posta anch'io - della velocità degli spostamenti nella 7a stagione. Ma di per sè, la decisione di Jamie è - secondo me - brillante... e copiata da Robb Stark, come ammette lui stesso.
  11. Il problema di Tyrion "poco efficiente" nella settima stagione non credo dipenda dalla volontà di rappresentarlo come stupido o infido. Il problema è la settima stagione di per sè. Nel senso che la decisione a monte è stata quella di rendere non particolarmente brillante la campagna militare di Dany. Tecnicamente è solo un plot device, uno strumento di trama, senza il quale tutto il resto non può accadere. Allo stesso tempo è servito a sottolineare la crescita di Jamie come comandante militare (la decisione di lasciare Castel Granito a se stesso e prendere Alto Giardino è sua ed è... geniale) e a stabilire Euron come un villain un pizzico più credibile nel contesto della serie che fino a quel momento non gli aveva dato molto spazio. Da questi due elementi di trama, scaturiscono poi il plot della banca di ferro (che non ci sarebbe senza l'oro di Alto Giardino e tutta la manfrina del matrimonio Euron-Cersei). Una cosa tiene l'altra. E in generale, più che essere lui incompetente... sono gli altri a essere più bravi. Detto questo, io credo che un accordo con Cersei ci sia stato. Ma che Cersei abbia fregato anche lui. L'accordo lo fanno dopo che lei le confessa di essere incinta. E dato che Tyrion è convinto che Dany non possa avere figli - e si è già posto durante la stagione il problema della successione - l'accordo è che avrebbe fatto in modo che il figlio di Cersei fosse comunque considerato il successore di Dany, visto che - secondo tutti - altri Tararyen non ce ne sono né potrebbero essercene. Dopo di che Cersei fa di testa sua e frega anche Tyrion. Per cui non so se il "tradimento" scoperto nell'ottava stagione è questo. A maggior ragione se consideriamo che il figlio di Cersei e Jamie molto probabilmente non nascerà mai. Anche se, certo, resta il fatto che Tyrion ha preso questa decisione alle spalle di Dany. Ma potrebbe essere comunque qualcosa che ha a che a fare con il problema della successione. E da questo punto di vista, Jon in qualunque schema abbia Tyrion in mente per il futuro è un ostacolo. Non solo si vede chiaramente già nel finale di stagione che Tyrion capisce e non gradisce che Jon ha ormai guadagnato la fiducia di Dany al punto che lei preferisce i suoi consigli a quelli di Tyrion (la decisione di partire per la barriera, che Tyrion contrasta proprio per "salvaguardare" la regina senza la quale tutti loro sono perduti, la discussione a roccia del drago, quando devono decidere come andare a nord, se marciando in mezzo alla gente o in nave mi pare), c'è di peggio ovviamente: tra un po' tutti sapranno che Jon in realtà è un Targaryen ed è anche l'amante di Dany. E probabilmente Tyrion ha altro in mente, rispetto alla successione e non solo. Soprattutto se consideriamo la conversazione nella stagione 6 credo quando Dany e Tyrion parlano del sistema che vogliono costruire e lei dice che vuole spezzare la ruota ecc... Probabilmente lui immagina qualcosa di diverso da un reame governato da una dinastia e a maggior ragione da una dinastia con un paio di draghi a disposizione. Io credo possa essere qualcosa del genere... che abbia a che fare con questo tipo di questioni. Qualcosa insomma... comunque da Tyrion. Per lo meno dal Tyrion visto nella serie...
  12. Oggi ho problemi di connessione e ho provato più volte a postare senza riuscirci... Ad ogni modo, se ho capito bene - ma correggetemi se sbaglio - sembrerebbe che frikidoctor non ha il supermega spoilerone sul finale Bensì una serie di info che lascerebbero intuire qualcosa di molto importante e a partire da questo lui ipotizza uno di quei 4 quattro finali. In sintesi avrebbe una serie di info importanti a partire da cui... specula sui possibili finali. Ma non sono certissima. Un altro utente Enty23 dice che queste info manderanno in pappa la pagina... visto che sarebbero abbastanza shoccanti anche se a quanto pare - questo non ricordo se lo dice lui o Claytoy - qualcuno nelle settimane scorse ci aveva azzeccato. Sì. Lo dice Enty23 . I due si sono scambiati messaggi privati e sembrano avere le stesse info. Quello che non ho capito è se la fonte di entrambi (claytoy e Enty23) è frikidoctor o se lo è solo di uno dei due. Nell'ultimo caso, avremmo sia un utente di reddit che frikidoctor con le stesse informazioni/leaks e sarebbe un dettaglio a favore della loro attendibilità.
  13. Uno di loro dice che nelle settimane passate qualcuno aveva colto nel segno... Sulle 4 ipotesi non so... Magari il suggerimento della t-shirt è che nessuna di loro è quella giusta. Sinceramente anche se 2, 3 e 4 potrebbero deludere molti per una ragione o per l'altra, non mi sembrano sconvolgenti. Compresa la morte di Tyrion... almeno io non ho la più pallida idea di chi possa sopravvivere. Quindi non escludo che possa morire anche lui lui nella pseudo apocalisse che si prospetta... Sì forse mi sorprenderebbe, ma sconvolgere no... Ok... ho appena pensato una cosa: e se fossero i 4 finali che Bran cerca di evitare o roba del genere intervenendo in qualche modo? Magari al DP devono scegliere tutti insieme quale futuro vogliono "preservare"... Una cosa così...
  14. @Eddard Seaworth potrebbe essere. Ma ci sonò due problemi. in Davos IV, Manderly dice a Davos che ha intenzione di regalare ai Frey dei cavalli ”I Frey sono arrivati qui via mare. Non hanno cavalli con sé, perciò fornirò a ciascuno di loro un palafreno come dono di ospitalità” Parla al futuro. Secondo, Manderly deve arrivare al massimo durante l’assenza di Ramsey, perché si trova a Barrow Hall quando Roose e Ramsey parlano (tant’è che parlano anche di lui, di quanto mangia, ecc) e Ramsey è appena tornato. E c’è un altro dettaglio. La conversazione Roose/Ramsey avviene a Barrowton non al castello di Barrow Hall (dove è ospitato Manderly). Che sono vicini, ma non sono lo stesso luogo. A onor del vero credo non sia chiaro al 100% se Ramsey abbia visto Manderly. Roose sicuramente sì, Ramsey potrebbe solo “immaginare” come Manderly si comporti. Anche se la mia impressione è che parli per esperienza diretta. Se così fosse, tenuto conto che Ramsey è appena tornato a Barrowton, può aver visto Manderly solo prima di partire per andare a cercare i Frey. E molto probabilmente a Barrowton, non a Barrow Hall, dove in effetti Roose aveva convocato i lord del Nord, stando alle lettere inviate a Jon e Asha e a quanto dice Glover. Che confusione...
  15. Non esattamente: a mio parere c'è proprio un'incongruenza nel racconto, nel susseguirsi delle vicende. Anche se a naso, penso anch'io sia più probabile un errore da parte di Martin. In buona sostanza, Manderly prima di partire da Porto Bianco sa già che il matrimonio si terrà a Grande Inverno. Lo dice chiaramente in Davos IV. Tuttavia, l'impressione che io ho leggendo Reek III è che la decisione di spostare il matrimonio da Barrowton a Grande Inverno, è presa solo dopo partenza di Manderly da Porto Bianco e dopo il suo arrivo a Barrow Hall senza i Frey. La sequenza degli eventi - da Reek III - sembra essere: Manderly arriva senza i Frey a Barrow Hall, Ramsey è mandato a cercarli. Durante l'assenza di Ramsey - che dura 16 giorni - Roose decide di spostare il matrimonio a Grande Inverno e quando Ramsey torna glielo dice (dandogli anche la notizia della presa di Deepwood, altra cosa che in Davos IV Manderly conosce già, ma questo potrebbe essere giustificato dal fatto che gli informatori di Manderly sono semplicemete più veloci di quelli di Roose). Spero di essere stata più chiara
×