Jump to content

Mar

Utente
  • Content Count

    1,010
  • Joined

  • Last visited

3 Followers

About Mar

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città
    Torino, Bari

Recent Profile Visitors

2,386 profile views
  1. Anche perché, considerando che gli americani nel 1945 hanno usato le armi atomiche in Giappone, i russi si sentirebbero in diritto di fare lo stesso adesso, ed è meglio non arrivare a questa situazione. Ah no aspe' In realtà quando i russi (non ricordo chi precisamente) hanno cercato di farlo passare come precedente, hanno solo dimostrato per l'ennesima volta la pochezza delle loro giustificazioni. Le due situazioni sono totalmente differenti, prima di tutto perchè in quel caso era stato il Giappone ad attaccare gli USA e non viceversa. Secondo perchè i due bombardame
  2. Da te personalmente stai tranquillo che non voglio proprio nulla. Stavo semplicemente ponendo delle obiezioni puramente logiche, oggettive, non personali e soggettive. Simpatie e pensieri non c'entrano proprio niente. Che sono quelle risposte? Che dovrei farmene? Che maniera di argomentare è mai questa? Non sei obbligato a rispondere, ma se lo fai e ti viene fatta notare la fallacia del ragionamento, è forse colpa del tizio di turno? Che c'entra la sparata sugli USA? Di che sudditanza parli?? Ma dico io, prova almeno a metter su un ragionamento altrimenti sono solo parole in libertà, a ch
  3. @ziowalter1973 (a questo punto evito di quotarti frase per frase) non mi è chiaro se ti è chiaro il significato di propaganda. Quando Putin/la Russia ha radunato le truppe tutte attorno all'Ucraina parlando di "esercitazioni" e gli USA hanno megafonato a tutto il mondo "guardate che questi invadono", se Putin/la Russia non avessero invaso allora avresti potuto parlare di propaganda occidentale (o più onestamente, di piani d'attacco mandati all'aria dall'intelligence). Ma nel momento in cui la Russia invade l'Ucraina dopo aver negato di volerlo fare, è la che casca l'asino. Tra l
  4. Altra grafica relativa a voti, seggi, collegi ... Per nulla. Le altre sono tutte legittime (fascismo a parte) posizioni all'interno di un dibattito politico. Possono essere criticabili o meno, se ne può rilevare la fallacia o meno. Definire voto di scambio il RdC è cosa altra. A me invece sembra che rientrino tutte nel magma *politico*. Non è questione di legittimità, ma del valore e significato che ognuno individualmente e la massa complessivamente ritiene di dare. Restand
  5. Nel senso che quando Putin&co dicono o fanno una scemenza è colpa dell'occidente che li ha indotti a dirla e farla, o cosa? Why don't you explain this to me like I'm five? Le città ucraine non sono parte del fronte e nelle città ucraine ci vivono milioni di ucraini. L'utilizzo di armi nucleari contro città poste oltre la linea del fronte sarebbe inutile perchè scatenerebbe la risposta nucleare NATO e a quel punto ciao, è stato bello, endgame. Le armi nucleari tattiche sono meno potenti di quelle strategiche. Le strategiche sono quelle c
  6. Con "scontro" intendo esattamente ciò che hai scritto qua e nel precedente commento (e ho la stessa opinione generale sul reddito, anche se forse differisce nello specifico o sui motivi, non lo so). Ma era un modo per riassumere l'intera vicenda, mica per accusarti di aver sostenuto chissà che. Il senso del mio post era che, in un Paese in cui il consenso maggioritario lo si conquista in base alle assurdità elencate sopra, vedere proprio nello scontro sul reddito (nel senso che spero sia ora chiaro) indizio di analfabetismo politico, stona rispetto al resto della realtà italiana. Anche perchè,
  7. Aggiungo che la validità del grafico in questione ha ricevuto delle critiche anche dal punto di vista matematico. Ho la sensazione che nella coalizione A/IV abbiano dei problemi in tal senso: mi era capitata sotto gli occhi una tabella sul profilo Twitter di Calenda, relativa a crescita e decrescita di consenso delle forze politiche, che presentava dati bizzarri pure per me che non sono un esperto di matematica. Va bene (quasi) tutto, però che il Reddito sia la misura "simbolo" dei 5S, che il territorio d'elezione dei 5S sia il Sud, che il Reddito vada a finire sopratt
  8. Però se poi si va a guardare più da vicino la Cucchi - che non è proprio appena uscita da scuola - e l'attività che ha portato avanti dopo la morte di suo fratello non mi pare che non sappia di cosa parla in tema di giustizia o di diritti umani. E' quello che porta con sè in Parlamento, e non mi pare sia irrilevante. Era solo questo. Assolutamente, concordiamo. Comunque, risultati pressochè ufficiali, a livello di voti e seggi : FDI = 26% vs 30% (+4) PD = 19% vs 17% (-2) 5S = 15% vs 13% (-2) LS = 8.7% vs 16% (+8) FI = 8% vs 11% (+3)
  9. Sono d'accordo su tutto, e se la Cucchi fino al 24 settembre fosse stata una casalinga o una specie di olgettina come quelle che Berlusconi pensava di pagare con un seggio da qualche parte sarei stato il primo a stamparmi una mano in fronte e a dire "oddio, ma chi hanno mandato in Senato!". Così come sarei ulteriormente d'accordo se la Cucchi fosse stata indicata come potenziale Ministro della Giustizia o degli Interni senza avere il profilo adatto a quel tipo di incarico, ma il mio discorso è nato dall'annotazione di Euron citca l'inesperienza della Cucchi come "semplice" eletta al
  10. Rispondevo a questa tua affermazione: Perdonami, ma a me sembra davvero un'estrema semplificazione che suona come una giustificazione e una deresponsabilizzazione. La conquista di altri popoli e quello che viene fatto a questi dai conquistatori, che piaccia a no, comporta delle colpe. Non si può ridurre tutto a un tratto comune di ogni civiltà. Ma quante volte sono che ci ritorno, ormai almeno 2 o 3?, per spiegare che non ho detto, e se anche l'avessi fatto (ma non l'ho fatto), non volevo dire, che "siccome lo fanno tutti, allo
  11. Letta era stato chiamato tipo salvatore della patria dall'estero che porta aria fresca esterna all'interno di un circolo tossico. Come nelle Città Stato italiane del '300, viene il podestà straniero perchè nessuno dei locali potrebbe mai sopportare di stare dietro un suo compare fraternamente odiato. E lui stesso ci aveva scherzato su : Quando ho visto questo tweet ricordo di aver pensato "apposto, questi se la prendono e lo fanno fuori". Passato 1 anno e mezzo, Letta è finito, quelli restano. Domanda, quanti sono stati i Segretari del PD in questi anni? Quanto è du
  12. Allora.. io sono alto 1,80 m, peso 90 kg, sono abbastanza inespressivo.. Immaginami mentre ti do un occhiataccia dopo questa battuta.. Io giuro, in questi anni di partecipazione sul Forum e altri ancora in precedenza quando non ero iscritto, questo è il più bello scambio che abbia mai letto. Oggi per me non è stata una gran giornata, ma mi hai fatto sentire meglio. P.S. io sono alto 1.30 m, peso 40 kg e ho gli occhi di colore diverso. Immaginami mentre rido talmente tanto da farmela sotto.
  13. Cerco di rispondere dilungandomi il meno possibile e andando il meno OT possibile, quindi non quoterò tutti i passaggi ma quelli più specificamene legati alla tematica british Quindi, secondo te, se il re o la regina - e direi in particolare Elisabetta II - fa una qualunque osservazione, esprime un'opinione politica specifica nel contesto britannico, questo fatto è del tutto ininfluente al fine di orientare non solo la popolazione (o almeno una parte), ma anche parte dei governanti? In altre parole, il peso del personaggio si esaurisce nei poteri concreta
  14. Questo fra l'altro è il danno peggiore per la Russia e i russi. Putin vuole, in una maniera ovviamente perversa e ottocentesca, una Russia potente e rispettata, e la sta invece conducendo all'irrilevanza politica ed economica Putin è un fanatico egomaniaco cresciuto a pane e kgb, quello che vuole è soddisfare le sue paranoie malate. Il nazionalismo e il revanscismo russo di oggi è l'equivalente del comunismo di ieri : " (...) la foglia di fico della sua rispettabilità, senza la quale apparirebbe semplicemente come l'ultimo della lunga lista di brutali despoti al potere in Russ
×
×
  • Create New...