Jump to content

Lunatic999

Utente
  • Content Count

    8
  • Joined

  • Last visited

About Lunatic999

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 03/21/1989

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  1. Essendo settimana prossima all'estero, non ho saputo resistere.
  2. Non avevo pensato a questo risvolto, e in effetti è interessante. Ho controllato velocemente il Prologo di ADWD e in effetti alla morte di Varamyr Seipelli non noto nessuna particolare decadimento di coscienza/umanità. Quindi è in effetti possibile che Jon venga parzialmente salvato dall'avere il suo legame metamorfico con Spettro. Notavo anche - rileggendo il passaggio di cui sopra - che Martin ogni volta che parla di Zombie (che siano del ghiaccio o del fuoco) sottolinea sempre qualcosa relativo al fatto che possano "vedere". Lo fa con Waymar Royce, con Lady Stoneheart e con la moglie di Lancia nel Prologo di ADWD. La stessa cosa viene fatta notare quando Melisandre ha la visione del presunto Nemico (cioè l'albero con gli occhi e il ragazzo lupo al suo fianco). E' possibile che sia solo un rafforzativo per far capire che c'è della vita in loro - o è qualcosa di più?
  3. Topic super interessante! [emoji846] C'è un altro punto (decisamente più tecnico) che mi ha stimolato quella specifica sezione dell'intervista: la questione POV. La transizione di Catelyn in Lady Stoneheart ne ha portato via il POV. Di Beric, Gregor Clegane, etc capitoli POV non ne abbiamo mai avuti ma mi chiedevo se la rimozione del POV non sia un segno/conseguenza della perdita di umanità. Secondo questa idea, un risorto Jon non avrebbe POV da qui in avanti, magari pur occupando un ruolo fondamentale... P.S. Di Melisandre un POV l'abbiamo, ma ho vaga/nessuna memoria del suo essere zombie (colpa mia), quindi potrei essere fuori strada completamente
  4. Davos e i granchi miracolosi Arya e Ditocorto versione Commissario Rex, in un'inception di io dietro l'angolo che spio te che da dietro l'angolo spii me La gravidanza di Cersei (e la ormai assodata schizofrenia della sceneggiatura di Jaime) "Hai portato la donnona?" (tra il trash e il capolavoro però )
  5. Una puntata che mi ha lasciato - a tratti - decisamente perplesso, devo dire. Commento a memoria, quindi probabilmente in modo confuso Ho trovato sensata la decisione di Daenerys di condannare a morte Tarly e figlio: come già detto da altri, in un momento iniziale lei ha proposto una scelta e loro hanno deciso da che parte stare. Poteva fare di loro dei prigionieri, ma ha invece scelto per un atto dimostrativo a danno dei più alti in grado tra i reduci della battaglia. Quello che non mi è molto chiaro invece è la scelta di proporre un armistizio dopo una schiacciante vittoria come quella ottenuta. A favore di questa scelta vedrei il fatto che Dany abbia spazzato via solo la retroguardia dell'esercito Lannister/Tarly (in quella che è stata più una sortita che una vera e propria scesa in campo con tutto lo spiegamento di forze possibile) e che ora si ritrovi con l'avversario asserragliato dentro Approdo del Re e con i Dothraki che non sono certo inclini ad una guerra di trincea/assedio. Questo però non significherebbe che la vittoria non permetta a Dany di spostare gli Immacolati da Castel Granito, riorganizzandosi in questo senso, con i Lannister invece privi di immediati rifornimenti (direi non a lungo termine, visto l'appoggio della Banca di Ferro). Il vero punto debole di tutta la vicenda a mio parere è il brusco abbandono del campo di battaglia (o la volontà di) in risposta ad un Corvo e ad una minaccia su carta. Ancor più di tutto, trovo veramente ai limiti dell'assurdo (>_>) l'idea di Tyrion di presentare un non-morto a Cersei nel tentativo di ottenere un armistizio per poter combattere (?) a Nord. Ciliegina sulla torta - come già detto da altri - il fatto che questa scampagnata/caccia al Tesoro che prevede lo scontro con l'intero esercito del NK veda impegnati tipo 7 uomini, compreso Jon Snow stesso. Sembra decisamente un tentativo di allontanare una vittoria facile di Dany (che sarebbe probabilmente arrivata in poche altre sortite, o nella messa in atto dell'embargo). Per quanto riguarda il resto, non ho amato il gioco Arya/Littlefinger (la cui regia/tempistica mi ha ricordato un telefilm da secondo canale), che si conclude con il volontario ritrovamento di una lettera che ormai significa meno di zero. Nota di merito per la scena di Jon e Drogon. Nota di... bho?... per l'informazione che Jon sia super legittimo figlio di Rhaegar (mi sembra assurdo il fatto che lui abbia Annullato il matrimonio per risposare Lyanna - molto da "dobbiamo far finire tutto bene e tutto secondo una non so quale legalità"). In definitiva, una puntata di intermezzo direi, ma con delle scelte che decisamente mi sembrano abbastanza fuori dalla logica/volte a portare la serie ad una direzione diversa dalla naturale (a questo punto) conclusione del conflitto Targaryen/Lannister.
  6. Wow grazie! Me l'ero perso! Comunque la parte su TWOW è meno tragica di quanto avevo sentito, trascrivo: Dice di essere "davvero in ritardo", ma non quanto sia lontano dalla fine. Certo, la seconda parte sul fatto che lui speri di finirlo è terrificante, ma conto sul fatto che fosse un modo di dire . PS: "A Wild Card's TV series coming in a year or two". Oh poveri noi, altre distrazioni in arrivo
  7. Sono anche io convinto che stia cercando di ritornare a libri con procedimenti più "naturali" rispetto alle ultime due pubblicazioni. Come se non bastasse, messo davanti all'evidenza dei fatto che la serie TV l'ha ampiamente superato, credo che ne stia inconsciamente aspettando la fine: una volta che il tanto misterioso finale sarà (in una versione o nell'altra) messo su schermo, la pressione sulle sue tempistiche calerà (o quantomeno, credo sia quello che sta pensando) e potrà tornare a scrivere in pace. Ma ovviamente credo anche che questa sia una sua utopia . Spero tantissimo di sbagliarmi, perchè questo significherebbe aspettare ancora a lungo
  8. Ciao a tutti! Sono un fan di... posso osare dire vecchia? ... data di A Song Of Ice And Fire: ho iniziato la lettura durante il primo "anno di attesa" per Feast. Più o meno da allora, leggo La Barriera come punto di riferimento per teorie/riletture/notizie/qualunque cosa c'entrasse con Martin (grazie ragazzi, perchè mi avete aperto gli occhi innumerevoli volte!). Per qualche oscuro motivo però, non mi sono mai iscritto... fino ad ora: volevo iniziare una rilettura integrale delle cronache (complice un po' di hype dovuto alla serie TV, che comunque seguo) e ne ho approfittato! Grazie mille e a presto, in qualche thread qui in giro!!
×
×
  • Create New...