porcelain.ivory.steel

Utente
  • Content count

    64
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

101 Neutral

About porcelain.ivory.steel

  • Birthday 06/22/1982

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  1. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    @Sbymarti da questa particolare interpretazione della profezia abbiamo iniziato questo topic, se leggi i primissimi interventi in particolare abbiamo sviscerato un po' tutto, tuttavia continuo a ritenere impossibile che Ned abbia potuto deliberatamente decidere di trattenere Alba con sé anziché riportarla alla famiglia Dayne. Per qualunque motivazione, non lo credo possibile. se poi Ashara o altro Dayne gli ha "concesso" in un secondo momento Alba per un nobile fine, facendola pervenire a GI in un gran segreto, può essere.
  2. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    se sei al secondo libro (librone, per intenderci A Clash of Kings) lo incontrerai presto.. altri non è che Qhorin il Monco. Ma come dice @Gedeont sono teorie alquanto bislacche e strampalate che circolano in rete. Goditi la lettura
  3. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    anche io ne avevo letto tempo fa ma la credo davvero campata in aria, né la trovo particolarmente calzante con il mondo martiniano.. voglio dire, non è che alla fine si scopre che nessuno è davvero morto?? nooooo scherzi a parte, non lo credo possibile, ma credo che sulla ToJ c'è ancora qualcosa da svelare e penso che in GoT(8 qualcosa in più la sapremo.
  4. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    Ned non fu felice di uccidere, insieme ad Howland Reed, il valoroso ser Arthur Dayne, la Spada dell'Alba, poiché ne riconosceva l'elevatissimo spessore sia come cavaliere che morale. Consideriamo che per i suoi contemporanei e per coloro che sono venuti dopo è stato forse il più grande spadaccino di tutti i tempi, sicuramente tra i migliori, Jaime Lannister stesso parla con orgoglio di avere imparato da lui e da altri leggendari confratelli. Se consideriamo l'altrettanta elevata moralità di Ned che ha sempre ucciso per dovere e mai per piacere, sia in battaglia sia quando si trattava di applicare "giustizia del Re", capiamo bene quanto fosse naturale e doveroso per lui sia dare degna sepoltura ai cavalieri caduti nella battaglia della ToJ sia riportare Alba ai superstiti della famiglia Dayne. Ci dovrebbe essere un nipote, Edric Dayne, figlio di un fratello di ser Arthur ed Ashara, ma non ricordo molto su di lui.
  5. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    In breve, la storia di Alba si intreccia con quella di altri personaggi che all'inizio delle Cronache sono già morti, Rhaegar Targaryen, ser Arthur Dayne e sua sorella Ashara Dayne. I riferimenti a questi personaggi non sono moltissimi, in particolare della bellissima Ashara ci viene tratteggiato il destino infelice più che altro attraverso se non sbaglio i racconti di Barristan Selmy, e proprio queste notizie così centellinate e frammentate hanno creato una sorta di mistero intorno al suo ruolo e ad un suo eventuale coinvolgimento nelle vicende dell'ultima fase della Ribellione di Robert. Casa Dayne è una nobile casata di Stelle al Tramonto nella regione di Dorne e Alba è la loro spada ancestrale. La differenza tra Alba e tutte le altre spade in acciaio valyriano è che solo quest'ultima si narra sia stata forgiata nel metallo ricavato dal cuore di una stella precipitata sulla terra, la lama è di un pallido color latte ma è altrettanto affilata e letale dell'acciaio di Valyria. Oltretutto, Alba non viene semplicemente tramandata di lord in lord della casa Dayne, ma ha la particolarità di poter essere brandita solo ed esclusivamente da un cavaliere di casa Dayne che si renda degno di tale onore. Le Cronache raccontano che l'ultimo a brandirla sia stata ser Arthur Dayne, della Guardia Reale di Rhaegar Targaryen, ucciso da Ned Stark alla Torre della Gioia, dopodiché è Ned in persona a riportare la spada a Stelle al Tramonto, alla sorella di sir Arthur, Ashara appunto, la quale per il dolore di aver perso il fratello (e forse anche per altro dolore) si gettò in un fiume, morendo. Lì si perdono le notizie ufficiali che Martin finora ci ha dato di Alba.
  6. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    Mi piacerebbe scoprire che Alba in tutti quegli anni sia stata sempre a Winterfell, ma Martin ci dice che non è così, e appare difficile che Ned abbia potuto nascondere una così portentosa arma nel viaggio di ritorno verso GI, con il piccolo Jon. Comunque sia, se Martin dice che è a Stelle al tramonto, è a Stelle al tramonto.. o forse no.
  7. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    Esatto, il tuo intervento è sintetico ma efficace; nello specifico anche io sto valutando il fatto che finora abbiamo dato per scontato che LB debba tornare in scena passando per lo stesso procedimento di forgiatura iniziale, ma non è scritto in verità da nessuna parte. E se fosse semplicemente che il rinato AA la estragga - fisicamente - dalle fiamme (che in questa saga non mancano, vuoi per incendi, esplosioni o fuoco di drago) senza seguire i nostri ragionamenti machiavellici sulle tre tempre? così si semplificherebbe di molto l'avverarsi per lo meno di questa profezia. Come ci ricorda @JonSnow; Dawn è una spada unica nelle Cronache, non in acciaio valyriano ma altrettanto importante e speciale. Mi auguro che ci venga mostrata e che faccia la sua parte nella battaglia finale, anche il suo stesso nome è troppo evocativo... LA SPADA deve essere LEI. A tale proposito, riflettevo sul fatto che tutte le armi in acciaio valyriano che finora abbiamo conosciuto spoiler GOT7 io non credo che ICE potrà essere ri forgiata ma che comunque le due lame possano servire unitamente al medesimo scopo, questo darebbe realizzazione al sogno di Jaime a cui si faceva riferimento.
  8. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    è lo scenario che piacerebbe di più anche a me. Lontano dagli stereotipi dell'eroe che salva l'umanità probabilmente attraverso il sacrificio proprio o di personaggi a lui molto cari, lontano da miracolosi interventi magici, Martin concluderebbe in maniera degna un'opera che a mio avviso finora si è distaccata totalmente dall'archetipo di fantasy a sfondo storico/mitologico. Dare un bel finale realistico, dove io per realismo intendo accadimenti verosimili ed in linea con i personaggi, le loro storie, il loro carattere e le loro evoluzioni, senza sconvolgimenti esterni magici, insomma, sarebbe la degna conclusione per una saga che finora ha stravolto i canoni del classico fantasy.
  9. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    infatti sulla non unicità della impersonificazione di AA stavo riflettendo anche io, perché sì è ovvio che tutti gli indizi portano a Jon, è ovvio che la canzone del giacchio e del fuoco è lui e solo lui, è ovvio che la ferita "fumante" non è stata messa a caso e che la parola non sia stata scritta in corsivo a caso.. però ci sono tantissimi indizi anche su Dany,e permettetemi, ribadisco che anche Jaime non è da escludere. Se ci fosse realmente una natura trina come tre sono le teste del drago, se diamo per veri i riferimenti al misticismo cristiano e alla figura messianica di Jon, come leggevo nel bellissimo topic di LyannaSnow sui parallelismi con Re Artù, allora dovremmo seriamente iniziare a valutare che AA sia uno ma che in qualche modo abbia altre parti di se, non so come definirle, che insieme dovranno compiere la missione salvifica finale. Se tutti coloro che vanno a comporre "il trio" (parlo di trio perché io a questo punto do per scontato che se non è solo uno AA sono tre) dovessero essere passati dalle medesime situazioni parallele, per quanto vissute ognuno a modo proprio? per esempio una rinascita simbolica nel fumo e nel sale la vediamo spoiler Got6 Oppure Bran, se fosse lui la terza testa del drago in quanto puro ghiaccio - Stark che va a bilanciare il puro fuoco - Dany ed insieme creano la conditio sine qua non affinché la profezia si compia, poiche magari (qui invento del tutto) c'è bisogno non solo di colui che sia insieme ghiaccio e fuoco ma anche dei due elementi che singolarmente debbano intervenire. Che so, antiche magie, che scaturiscono solo dal puro ghiaccio e dal puro fuoco e poi in unione con colui che li possiede entrambi dentro di sé. Anche la tua interpretazione dei draghi che vengono risvegliati dalla pietra e danno quindi nuovo corso alla dinastia del drago, intesa come presa di coscienza da parte di Jon/Aemon delle proprie origini attraverso il sepolcro di Lyanna, la trovo ben pensata. Tuttavia come dicevamo in altro topic qualche giorno fa, dubito che Jon possa mai identificarsi in altra veste se non quella di Stark. C'è troppo Nord in lui, c'è troppo sangue di lupo.
  10. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    anche questo è un rischio, immaginiamoci se dopo tanta attesa e tante speculazioni, non avessimo risposte definitive...
  11. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    @Stella di Valyria si avevo letto qualcosa, ma lo cercherò per approfondire, grazie
  12. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    @Iceandfire interessantissimo il topic sul confronto e i parallelismi tra Re Artù e ASOIAF di Lyanna Snow, nel quale però non mi addentro in quanto non conosco così bene il ciclo arturiano e ed il bellissimo mondo delle leggende celtiche. Sicuramente da Martin che so essersi rifatto a tali leggende mi aspetto qualcosa di simile per quanto riguarda sia la figura leggendaria dell'eroe predestinato a prendere sulle proprie spalle il destino del mondo, sia tutti i personaggi e gli antagonisti classici che intorno ad esso gravitano. Sul parallelismo tra Excalibur e Lightbringer avete detto tutto voi.. bellissima teoria. bellissimo l'estratto riportato da Principe Promesso, non ricordavo tutti questi dettagli su quello specifico momento a roccia del drago in cui Stannis e Melisandre danno alle fiamme le statue degli antichi dei, e non avevo fatto caso come invece fai notare tu quanto simbolismo ci fosse già in quella cerimonia. A tal proposito mi piacerebbe sapere poi, ma è il caso forse di aprire un topic differente, se anche per voi ci sono possibilità reali di vedere ognuno dei sette dei incarnati in qualche modo da altrettanti personaggi della saga nel gran finale. Per me più di qualche indicazione in quel senso già l'abbiamo ma non vado oltre qui per non andare OT. spoiler GOT7
  13. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    concordo con tutti voi, partendo proprio dall'ultima risposta, quella di @osservatore dal nord, ricollegandomi poi alle altre: innanzitutto, per come Martin ci ha delineato i personaggi sia di Jon che di Dany, anche io sono poco incline a vedere nelle loro azioni null'altro che scelte per senso del dovere, e non predestinazione. In Jon è evidentissimo ciò, in Dany può sembrare meno ma in fin dei conti anche lei è come se si muovesse non spinta da profezie ma semplicemente dalla volontà di trovare il suo posto nel mondo (che poi per lei è solo il Trono di Spade il suo posto nel mondo è un altro paio di maniche eh ). Proprio per questo anche a me piacerebbe che la figura di AA fosse infine incarnata da un eroe meno scontato, così da sconvolgere ancora una volta tutti gli archetipi classico fiabeschi. Ma, e qui ancora mi chiedo, e vi chiedo, c'è tempo secondo voi per elevare un'altra figura e identificarla come AA a questo punto della narrazione? spoiler GOT Per esempio la questione del sangue Dayne di Jon, nei libri potrebbe sicuramente essere portata alla luce e rivelarsi così un indizio in più a suo favore laddove fosse realmente lui AA e volesse impugnare la celeberrima Alba, che come ci ricorda @Iceandfire non viene semplicemente tramandata di padre in figlio ma viene concessa soltanto a quei Dayne che si dimostrino meritevoli di impugnarla;e ci più di Jon è meritevole; è una ipotesi davvero affascinante a maggior ragione che la sua apparizione ci viene centellinata e per una spada e per una casata così illustri è un vero peccato. Ma davvero c'è tempo in GOT8 per dipanare così tante matasse? introducendo addirittura linee di sangue di cui finora non si è fatta menzione? purtroppo lo vedo poco probabile. E questo vorrebbe dire, siccome hanno dichiarato che i finali coincideranno, che se AA fosse Jon e c'entrasse in qualche modo Alba la scarsità di tempo per spiegarci il tutto tenderebbe ad escludere questa soluzione riguardo la questione tre teste del drago, siccome se non sbaglio questa parte della profezia spoiler GOT2 credo che la taglieranno del tutto o comunque la ridimensioneranno rispetto ai libri. E spero vivamente di sbagliarmi.
  14. ADWD - GOT7Chi è Azor Ahai tesi a supporto

    Apro questo topic come suggeritomi da altri utenti,anche ne esiste già uno esaustivo a riguardo, nello specifico questo da cui sono ripartita, dopo averlo letto e riletto con attenzione, essendo molto articolato e pieno di ipotesi ben formulate e affascinanti riguardo chi possa essere AA/PCFP. Ne apro uno nuovo partendo da questo perché dal 2014 sono passati diversi anni, diverse serie, alcune cose ci sono state rivelate, altre quasi, comunque sia possiamo darle tranquillamente per assodate, una su tutte spoiler GOT6 Mi sento quindi di escludere alcune teorie strampalate che circolano in rete riguardo improbabili AA, e il mio intento è quello di cercare di concentrarci il più possibile su indizi che abbiano una certa probabilità di identificare questa figura tanto leggendaria, portando allo stesso tempo tesi abbastanza verosimili a supporto, restringendo il campo ed escludendo chi per forza di cose non c'è più. Martin come sempre ha costellato i romanzi di indizi che portano quando in una direzione quando in un'altra. Penso ad esempio a tutto ASOIAF in cui ci ha convinti che AA fosse Dany, per poi dare spessore man mano ad altri personaggi altrettanto importanti, confondendoci non poco le idee, attraverso visioni (penso a quella di Dany nella Casa degli Eterni, quella di Jojen con la mano in fiamme) sogni (in ASOS emblematico il sogno di Jaime che si vede lottare in mezzo alle tenebre spalla a spalla con Brienne ed entrambi brandiscono spade fiammeggianti), profezie. Poi, di botto, quella che tutti noi credo abbiamo interpretato come conferma: spoiler GOT6 Tuttavia mi sono imbattuta con colpevole ritardo in una teoria, che poi è la stessa spiegata benissimo dal Ulrick Dayne che ho allegato per correttezza e completezza, che mi ha portato a cambiare opinione su quanto finora trovavo l'ipotesi più probabile (per me finora AA erano in ordine di probabilità Jon o Jaime, ed è la seguente - copio e incollo un mio stesso commento per velocità: Si ipotizza che AA possa realmente rivelarsi Rhaegar Targaryen, e che Jon/Aemon sia la "sua" Portatrice di Luce. Questo viene spiegato in maniera molto lunga e dettagliata partendo dall'analizzare quali potessero essere stati i motivi reali che hanno portato un principe da tutti stimato come Rhaegar a "rapire" Lyanna Stark, procurandosi così l'inimicizia di tre nobili casate (Stark, Martell e Baratheon), due delle quali era sicuro che avrebbero mosso i propri eserciti contro il trono. Insomma, creare tutto questo scompiglio, una guerra, centinaia di migliaia di morti, sconvolgimenti in tutta Westeros.. solo per un colpo di testa? I sostenitori della teoria in questione non lo credono possibile, analizzando la personalità brillante del principe ereditario per come è sempre stata questa tratteggiata nelle Cronache. La teoria continua dicendo che R., attraverso le sue letture giovanili poi sempre più approfondite attraverso studi, si sia convinto (a questo punto a ragione) di essere AA rinato, e che abbia dato il via agli eventi del Torneo di Harrenhal nella consapevolezza di dover compiere dei passi necessari, quindi sacrifici, che avrebbero forgiato la sua Portatrice di Luce: Jon. La prima tempra, fallimentare, quella nell'acqua, sarebbe la sua stessa morte sul Tridente per mano di Robert; la seconda, quella per mano del leone, dovrebbe essere il sacrificio dei suoi due figli avuti da Elia, per ordine di Tywin; l'ultima, quella definitiva, spoiler GOT6 Interessante il passaggio del giuramento dei GDN che viene citato a supporto della tesi in cui effettivamente Jon si configurerebbe letteralmente come the sword in the darkness. Io sono la spada delle tenebre. Io sono il fuoco che arde contro il freddo, la luce che porta l'alba, il corno che risveglia i dormienti, lo scudo che veglia sui domini degli uomini. Il tutto si compirebbe quindi molto dopo la morte dello stesso AA, che compie la profezia attraverso il suo ultimo erede. A me alcuni passaggi non quadrano del tutto, tra l'altro continuo a credere che la profezia così come Martin l'ha scritta si presta volutamente a molteplici interpretazioni, tuttavia mi sembra ben ideata e non del tutto priva di un certo fascino. Credo che al di là di tutto la parte che più mi affascina è quella riguardante il giuramento dei GdN, è come se Martin, come spesso ama fare, ci avesse sempre nascosto la verità - e che verità - sotto al naso; quel giuramento l'abbiamo letto e ascoltato più e più volte, non ultimo spoiler GOT7 E trovo anche suggestiva l'idea stessa che il principe Rhaegar abbia sacrificato se stesso e tutto ciò che ha amato per un fine più grande. In questa ottica tutta la storia di Elia Martell ripudiata, Lyanna rapita con conseguente guerra scatenata tra grandi casate, Lord Stark ed erede messi a morte, migliaia di morti, la sua stessa morte e quella dei suoi figli e amici più cari (la sua guardia reale) risulterebbero non come un colpo di testa ma come sacrifici necessari. A me personalmente farebbe tanto ma tanto piacere che la spada dell'alba fosse materialmente una spada, anzi, LA SPADA, Alba della nobile casa Dayne. Deve pur riapparire prima della fine, o no? Se invece voi avete idee che vanno completamente in direzione opposta alla mia mi piacerebbe conoscerle, cerchiamo però di argomentare il più possibile. Vediamo che ne esce fuori
  15. ottava stagione - leaks e speculazioni

    ne sono sempre più certa, grandi cose attendono Bran nell'ottava.