Jump to content

Quattro_Calzini

Utente
  • Content Count

    248
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About Quattro_Calzini

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Recent Profile Visitors

447 profile views
  1. Quattro_Calzini

    Portale Società

    ad esempio nella tua proposta intendi mettere semplicemente un link ad una pagina comprensiva con l'elenco di tutte le navi oppure metteresti proprio una lista comprensiva di ogni nave? Insomma, c'è da parlarne, facciamolo lì così resta tutto ben tracciato anche per uso futuro direi un semplice link, sono troppe per inserirle tutte
  2. Quattro_Calzini

    Cometa rossa

    La [[Cometa rossa]] è un corpo celeste apparso appars nei cieli del mondo conosciuto La dicitura Planetos ha un che di ufficiale? Starebbe bene usata qui... dal [[298]] .<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref> ==Descrizione== Sorge a sudest<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref> bassa nel cielo alla fine del [[298]]<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref>. Nel [[299]] la cometa diventa talmente grande e luminosa da essere visibile anche di giorno e occupa metà della volta celeste.<ref name="ACOK03">[[ACOK03]]</ref> è di colore rosso e rosa come una ferita sanguinante.<ref name="ACOK00">[[ ACOK00]]</ref> == Eventi== La [[Cometa rossa]] appare nei celi di [[Westeros]] e [[Essos]] a partire dal [[298]], e fin dalla sua apparizione viene considerata un portentoso messaggio celeste, a cui vengono date le più disparate interpretazioni. [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] la scorge la prima volta mentre sta accendendo la pira del defunto marito [[Drogo]], e vede un segno potente<ref name=" AGOT72">[[AGOT72]]</ref> al punto da farsi guidare da essa al momento di riprendere il cammino con il suo [[Khalasar|khalasar]]<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>. A [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] [[Melisandre]] afferma che essa sia un segnale per [[Stannis Baratheon|Stannis]] e che rappresenti il fuoco dei [[Draghi|draghi]], ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref> Nel giro di pochi mesi la luce della comata è più forte di quella della luna crescente e occupa metà del cielo, e tra il popolino di [[Approdo del Re]] si diffonde il nome di “Messaggero Rosso”.<ref name="ACOK03">[[ACOK03]]</ref>. [[Tyrion Lannister (Folletto)|Tyrion]] vede nelle strade un predicatore chiamato confratello implorante parlare alla folla della corruzione della città, afferma che la cometa in alto è un avvertimento dei [[Sette Dei]] a riguardo.<ref name="ACOK20">[[ACOK20]]</ref>. Invece a corte, ad uso e consumo del re, circola voce che il popolo la chiami "Cometa di Joffrey Baratheon", segno che egli trionferà sui suoi nemici.<ref name="ACOK02">[[ACOK02]]</ref> Tra i [[Guardiani della Notte]] l’astro vagabondo viene definito "Torcia di Mormont", affermando,che gli dei l'abbiano inviata per guidare il [[Jeor Mormont|Vecchio Orso]] nei meandri della [[Foresta Stregata]].<ref name="ACOK06">[[ACOK06]]</ref> [[Edmure Tully (Lord)|Edmure Tully]] lo considera un presagio delta vittoria di [[Delta delle Acque]] poiché assomiglia a un pesce con una lunga coda, nei colori dei [[Nobile Casa Tully|Tully]], rosso in campo blu. Secondo [[Jon Umber (Grande Jon)|Grande Jon]], invece, è un vessillo rosso di vendetta per [[Eddard Stark]] mandato dagli [[Antichi Dei]]. <ref name="ACOK07">[[ACOK07]]</ref> [[Aeron Greyjoy]] la ritiene un segno del [[Dio Abissale]], una fiamma che la divinità ha fatto salire dall'oceano come presagio della marea montante e che segna il tempo di salpare alla conquista del mondo, con il ferro e con il fuoco.<ref name="ACOK11">[[ ACOK11]]</ref> Solo i [[Maestri della Cittadella]] studiano la cometa come un semplice corpo celeste.<ref name="AGOT66">[[AGOT66]]</ref> == Note == <references /> {{Portale | Argomento1 = Società}} <noinclude>[[Categoria:Scienza e tecnica]] [[Categoria:Astronomia]] ( ho vesto che nel portale società c'è Scienza e Tecnica e Astronomia e pensavo che ci stesse bene, ma anche corpi celesti sotto geografia funziona. c'é la costellazione Drago di Ghiaccio e altre costellazioni, in ASOS è menzionato IL Ladro
  3. Quattro_Calzini

    Rhaegal

    {{ Personaggio | Nome = Rhaegal | Nascita = [[299]] | Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]] | Stagioni = [[Prima stagione]] - [[Seconda stagione]] }} [[Rhaegal]], così nominato in onore del principe [[Rhaegar Targaryen]]<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>, è uno dei [[Draghi|draghi]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]]<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref>. __TOC__ == Descrizione fisica == L'uovo di Rhaegal è verde con riflessi bronzei.<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref> Il [[Draghi|drago]] presenta scaglie lucide del medesimo colore.<ref name="ACOK12" /> Appena nato le sue ali sono traslucide.<ref name="AGOT72" />, tese su una sottile e raffinata struttura ossea.<ref name="ACOK12" /> I suoi occhi sono simili a pozze di oro fuso, le sue zanne scintillano come aghi neri.<ref name="ACOK27">[[ACOK27]]</ref>. Nelle prime settimane di vita è più piccolo di un gatto, con coda e ali molto lunghi rispetto al resto del corpo. La sua apertura alare è circa il triplo della lunghezza del corpo.<ref name="ACOK12">[[ ACOK12]]</ref>. Il [[Draghi|drago]] emette vapore dalle narici e il suo corpo emana calore, talmente percettibile che quando fa freddo il suo corpo sembra fumare.<ref name="ACOK12" /> == Resoconto biografico == L'uovo di Rhaegal, assieme a quelli di [[Viserion]] e [[Drogon]], viene offerto come dono di nozze a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] dal [[Magistri|Magistro]] [[Illyrio Mopatis]] della [[Città Libere|Città Libera]] di [[Pentos]].<ref name="AGOT11" /> [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Dany]] conserva l'uovo per tutto il suo viaggio fino a [[Vaes Dothrak]] e da lì a [[Lhazar]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref> Alla morte di [[Khal]] [[Drogo]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] costruisce una enorme pira funebre in cui ardere il corpo del marito assieme al figlio nato morto e alla [[Maegi|maegi]] [[Mirri Maz Duur]], che [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] fa bruciare viva. Nel cuore dell'immensa catasta di legna la ragazza deposita le tre uova di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72" /> Nel momento in cui le fiamme raggiungono la massima intensità l'uovo di Rhaegal si schiude con uno schianto. Quando le fiamme si estinguono e [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] riemerge dalle fiamme illesa, Rhaegal sugge del latte dal suo seno destro.<ref name="AGOT72" /> Durante il viaggio nella [[Desolazione Rossa|desolazione rossa]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ha difficoltà a nutrirlo fino a quando, rammentando un insegnamento di [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]], arrostisce la carne prima di somministragliela. Da quel momento il [[Drago|drago]] ingerisce quotidianamente carne per svariate volte il proprio peso, diventando sempre più grande e forte. Per farli rimanere quieti, ogni giorno [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] sceglie uno dei tre [[Draghi|draghi]] da far appollaiare sulla propria spalla, mentre gli altri due vengono trasportati in gabbie di legno e funi intrecciate.<ref name="ACOK12" /> Durante la permanenza nella grande città di [[Qarth]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e il suo [[Khalasar|khalasar]] sono ospiti del [[Principi Mercanti|Principe Mercante]] [[Xaro Xhoan Daxos]], e la ragazza dà disposizione ai suoi [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] di tenere i [[Draghi|draghi]] sotto stretta sorveglianza.<ref name="ACOK27">[[ACOK27]]</ref> La notizia dell'esistenza dei [[Draghi|draghi]] si diffonde rapidamente, e nei giorni successivi molte persone vengono a vederli; [[Xaro Xhoan Daxos|Xaro]] si adopera affinché ognuno di loro porti un pegno a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]].<ref name="ACOK40">[[ACOK40]]</ref> Quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ottiene udienza dai [[Superni]] porta con se Rhaegal e il drago fa mostra di se aggrappato sulla sua spalla. In seguito la ragazza realizza che i nobili di [[Qarth]] non erano minimamente interessati a ciò che aveva da dire e hanno accettato di incontra incuriositi dal [[Draghi|drago]]. Dopo l’udienza è con [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]e [[Xaro Xhoan Daxos|Xaro]] nella portantina che li sta riportando al palazzo del [[Principi Mercanti|Principe Mercante]] in questa occasione reagisce con disgusto al vino che i due stanno bevendo.<ref name="ACOK40"> Fa alcuni tentativi di alzarsi in volo, ma riesce a sollevarsi solo si poco prima di ricadere a terra, frustando la coda con furia.<ref name="ACOK12" /> talvolta Rhaegal e [[Viserion]] si contendono il cibo.<ref name="ACOK40">[[ACOK40]]</ref> == Note == <references /> {{Portale | Argomento1 = Personaggi}} <noinclude>[[Categoria:RP]] [[Categoria:Draghi]] [[Categoria:Personaggi]]</noinclude>
  4. Quattro_Calzini

    Il panorama politico post elezioni 2018

    La scrittrice Michela Murgia ha predisposto un test che ti permetterà di capire quanto sei Fascista. La versione informatizzata si trova sul sito dell’Espresso http://espresso.repubblica.it/attualita/2018/10/29/news/e-tu-quanto-sei-fascista-scoprilo-con-il-fascistometro-di-michela-murgia-1.328144 Sono fascista al 3%, Livello di fascismo: primordiale. Però sono preoccupato, mi sono trovato un po’ in difficoltà col test, alcune frasi non le capisco minimamente
  5. Quattro_Calzini

    Pono

    {{Personaggio | Nome = Pono | Organizzazioni = [[Khalasar]] di [[Drogo]]<br />[[Khalasar]] di Pono | Titoli = [[Khal]]<br/>[[Ko]] }} [[Pono]] è un guerriero [[Dothraki]], [[Ko|ko]] del [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]]<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref> e successivamente [[Khal|khal]] a sua volta<ref name="AGOT68">[[AGOT68]]</ref>. __TOC__ == Resoconto biografico == Mentre serve come [[Ko|ko]] di [[Drogo]] tratta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] con gentilezza.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref> Nel [[298]], dopo il ferimento di [[Khal]] [[Drogo]], Pono è il primo ad abbandonare il suo [[Khalasar|khalasar]], chiamando sé stesso [[Khal]] Pono.<ref name="AGOT68" />. Nell'occasione, diecimila guerrieri lo seguono<ref name="ACOK12">[[ACOK12]]</ref>, Pono e [[Jhaqo]] si impossessano dei cavalli migliori lasciando a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] i più deboli, Pono si appropria inoltre di migliaia di schiavi, che conduce verso la [[Baia degli schiavisti]] allo scopo di venderli.<ref name=" ACOK12" /> [[Rakharo]] e [[Jorah Mormont|Ser Jorah]] avvisano [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]di non andare nella sua stessa direzione per non incontrarlo.<ref name=" ACOK12" /> == Note == <references /> {{Portale|Argomento1 = Personaggi}} <noinclude>[[Categoria:Khal]] [[Categoria:Dothraki]] [[Categoria:Ko]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:PP]]</noinclude> [[de:Pono]] [[en:Pono]] [[es:Pono]] [[fr:Pono]] [[ru:Поно]] [[zh:波诺]]
  6. Quattro_Calzini

    Illyrio Mopatis

    info non usate: ACOK63 - Daenerys; Ha mandato Barristan e Belwas a Qarth per servire Dany, dicendo di non poterlo fare personalmente perché non riesce più a stare il sella e perché i viaggi per mare lo fanno star male ACOK63 - Daenerys; Da Qohor, Belwas è stato venduto a lui
  7. Quattro_Calzini

    Illyrio Mopatis

    {{Personaggio | Nome = Illyrio | Cognome = Mopatis | Titoli = [[Magistri|Magistro]] | Apparizioni = [[A Game of Thrones]] | Attore = [[Roger Allam]] | Doppiatore = Paolo Marchese | Stagioni = [[Prima stagione]] nella seconda non c'è giusto? }} [[Illyrio Mopatis]] è un [[Magistri|magistro]] e mercante della [[Città Libere|Città Libera]] di [[Pentos]], rinomato per la sua ricchezza.<ref name="AGOT03">[[AGOT03]]</ref> __TOC__ == Descrizione fisica == È molto grasso, al punto da faticare ad alzarsi in piedi senza aiuti esterni. Malgrado la sua mole però è anche capace di muoversi con eleganza.<ref name="AGOT03" /> Ha i capelli biondi, e una barba oliata e acconciata a doppia punta. Le sue labbra sono carnose e i suoi denti storti e ingialliti. Indossa vestiti dai colori sgargianti e alle dita porta anelli d'oro e argento ornati di gemme. Ha un odore sgradevole, che nasconde con l'aiuto dei profumi penetranti.<ref name="AGOT03" /> == Descrizione psicologica == È un uomo molto ricco e potente, dotato di una rete di informatori che arrivano fino a [[Westeros]] e di conoscenze importanti in tutto il mondo.<ref name="AGOT03" /> Riempie di adulazioni le persone con cui gli conviene avere rapporti di amicizia, ricorrendo anche a esagerazioni o menzogne. Si dice tuttavia che sia disposto a tradire qualsiasi amico per il giusto prezzo.<ref name="AGOT03" /> Simpatizza con le mire di riconquista dei superstiti della [[Nobile Casa Targaryen|Casa Targaryen]].<ref name="AGOT03" /> [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] lo ritiene un alleato ma per [[Jorah Mormont|Jorah]] è avido e pronto a venderla per i propri interessi.<ref name=" ACOK40">[[ ACOK40]]</ref> Possiede degli schiavi nonostante ciò sia proibito della leggi di [[Pentos]] e considera assurdo tale divieto. La sua favorita è una ragazza dai capelli biondi e dagli occhi azzurri.<ref name="AGOT03" /> Crede nel [[R'hllor|Signore della Luce]].<ref name="AGOT03" /> Conosce la lingua [[Dothraki (Lingua)|Dothraki]].<ref name="AGOT03" /> == Resoconto biografico == Vive a [[Pentos]], di cui diventa [[Magistri|Magistro]], commerciando in spezie, gemme, ossa di [[Draghi|drago]] ma occupandosi segretamente anche di transazioni più pericolose e meno legali. Instaura rapporti di amicizia con tante personalità importanti in tutto il mondo<ref name="AGOT03" /> tra cui [[Varys|Lord Varys]] di [[Approdo del Re]], al quale fornisce bambini destinati a lavorare come spie<ref name="AGOT32">[[AGOT32]]</ref>. Nel [[297]] offre ospitalità nella propria residenza a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] e [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]], facendoli vivere nel lusso. Mostrando simpatia per le mire di [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] di riconquista dei [[Sette Regni]], organizza un patto con il potente [[Khal]] [[Drogo]] del popolo dothraki, a cui offre [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] in sposa in cambio del supporto militare all'invasione del [[Westeros|Continente Occidentale]].<ref name="AGOT03" /> In occasione del primo incontro tra i due futuri sposi dona a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] una spada e a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] gioielli e vestiti da indossare nella residenza di [[Drogo]]. Dopo che la ragazza ha finito di prepararsi, si complimenta per la sua bellezza e assicura a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] che [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Dany]] non è troppo giovane per lo sposo, visto che ha già avuto il suo primo ciclo.<ref name="AGOT03" /> Durante il viaggio in portantina verso il palazzo di [[Drogo]] stuzzica l'ambizione di [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] raccontando che il popolo dei [[Sette Regni]] attende il ritorno dei [[Nobile Casa Targaryen|Targaryen]], ma quando questi si mostra deciso a uccidere di propria mano [[Robert Baratheon]] e [[Jaime Lannister]] nutre forti dubbi sulle effettive capacità guerriere del giovane, pur mantenendo una facciata adulatoria. Una volta giunti alla residenza di [[Drogo]], Illyrio presenta sottovoce ai due [[Nobile Casa Targaryen|Targaryen]] altri importanti ospiti, tra cui [[Jorah Mormont|Ser Jorah Mormont]], esprimendo la propria disapprovazione per le leggi contro la schiavitù che hanno spinto quest'ultimo a fuggire da [[Westeros|Continente Occidentale]]. Poi indica a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] [[Khal]] [[Drogo]] in persona e si allontana per condurlo da lei.<ref name="AGOT03" /> In seguito al buon esito dell'accordo matrimoniale, Illyrio riceve una fortuna in schiavi e cavalli come pagamento per il suo ruolo di sensale.<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref> Un giorno, durante una nuova cena nel palazzo di [[Drogo]], fa notare che la [[Guardia Cittadina di Pentos]] è raddoppiata per via della permanenza dei [[Dothraki]]. Quando [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] ribadisce l'importanza del prezzo che il [[Khal|khal]] deve pagare per il matrimonio, Illyrio gli spiega che ripagherà il debito quando lo riterrà più opportuno, non prima di aver portato la sposa a [[Vaes Dothrak]] e di aver ricevuto presagi favorevoli alla guerra.<ref name="AGOT11" /> Prima delle [[Matrimonio tra Drogo e Daenerys Targaryen|nozze]] Illyrio avverte [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Dany]] delle usanze matrimoniali dei [[Dothraki]], che prevedono uccisioni e rapporti sessuali in pubblico, e le insegna le parole da pronunciare durante la cerimonia per rifiutare le armi che i [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] del [[Khal|khal]] le consegneranno. Inoltre dona a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] tre ancelle, [[Irri]], [[Jhiqui]] e [[Doreah]], destinate a diventare poi un regalo di nozze per [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]]. Insieme scelgono personalmente le tre schiave e sperimentano le abilità di [[Doreah]] nelle arti amorose.<ref name="AGOT11" /> Nel corso della cerimonia siede in una posizione d'onore insieme a [[Jorah Mormont|Ser Jorah]] a [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]]. Quando arriva il momento della consegna dei doni Illyrio ordina a quattro schiavi di portare un grosso baule di cedro rinforzato in bronzo, contenente pile dei più fini velluti e damaschi prodotti nelle [[Città Libere]] e con in cima tre uova di [[Draghi|drago]] di diversi colori. Spiega a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] che le uova provengono dalle [[Le Ombre|Terre delle Ombre]] e che, anche se ormai sono pietrificate dai secoli conservano comunque la loro grande bellezza. Quando la sposa, tra gli altri doni, riceve una gonna fatta di pelle di topo, commenta che si tratta di un auspicio di buona fortuna. Al momento della consegna dell'ultimo regalo, uno splendido cavallo argentato da parte di [[Drogo]], traduce le parole con cui [[Khal|khal]] commenta il dono.<ref name="AGOT11" /> Il giorno della partenza del [[Khalasar|khalasar]] di [[Drogo]] per [[Vaes Dothrak]] insiste affinché [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] rimanga con lui a [[Pentos]], ma il principe rifiuta, preferendo stare accanto a [[Drogo]] finché questi non avrà ripagato il debito. Dopo aver sentito la sua promessa di punire il [[Khal|khal]] in caso di imbroglio, Illyrio ammicca e gli augura buona fortuna.<ref name="AGOT23">[[AGOT23]]</ref> Diversi mesi dopo si reca ad [[Approdo del Re]] per un incontro segreto con [[Varys]]. I due conversano nei sotterranei della [[Fortezza Rossa]], camminando attraverso passaggi nascosti. Illyrio chiede all'eunuco di utilizzare la propria influenza per rallentare lo scoppio della guerra tra [[Nobile Casa Lannister|Lannister]] e [[Nobile Casa Stark|Stark]], poiché [[Drogo]] non si muoverà prima della nascita del suo figlio, ed evoca anche la possibilità di far uccidere il nuovo [[Primo Cavaliere]]. Quando [[Varys]] gli chiede cinquanta nuove spie, Illyrio si stupisce dell'alto numero, facendogli fa notare che non è facile trovare ragazzini che soddisfino le sue richieste e suggerendo che se fossero più adulti non morirebbero così facilmente.<ref name="AGOT32" /> Appena viene a conoscenza dell'offerta di titoli nobiliari da parte di [[Robert Baratheon|Robert]] a chi ucciderà [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e il figlio che la ragazza aspetta, invia a [[Jorah Mormont]] una lettera per informarlo a riguardo.<ref name="AGOT54">[[AGOT54]]</ref> Nei mesi successivi viene informato della morte di [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]] e della nascita dei [[Draghi|draghi]] e si adopera per riportare [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Dany]] e le creature a [[Pentos]], Invia il suo schiavo [[Belwas]] e [[Barristan Selmy|Ser Barristan]] a [[Qarth]] con tre navi, il ricco mercante, per tenere celata la vera identità di [[Barristan Selmy|Barristan]] gliene crea una fittizia, facendogli interpretare il ruolo dell'anziano scudiero Arstan Barbabianca.<ref name="ACOK63">[[ACOK63]]</ref> == Note == <references /> {{Portale | Argomento1 = Personaggi}} <noinclude>[[Categoria:IP]] [[Categoria:Magistri]] [[Categoria:Pentos]] [[Categoria:Personaggi]]</noinclude> [[de:Illyrio_Mopatis]] [[el:Ιλλύριο_Μοπάτις]] [[en:Illyrio_Mopatis]] [[es:Illyrio_Mopatis]] [[fr:Illyrio_Mopatis]] [[pt:Illyrio_Mopatis]] [[ru:Иллирио_Мопатис]] [[tr:Illyrio_Mopatis]] [[zh:伊利里欧·摩帕提斯]]
  8. Quattro_Calzini

    Migliori film horror classici

    segnalo Freaks (1932) di Tod Browning, restaurato di recente.
  9. Quattro_Calzini

    Migliori film horror moderni ('90 e primi 2000)

    Lasciami entrare (2008) merita; Rec più che paura mi ha fatto venire mal di mare ma resta un buon film.
  10. Quattro_Calzini

    Manifredde

    Attento ! se fai disegni cosi @Lord Beric e @AryaSnow proveranno a farti fare qualcosa per la Wiki di Barriera, sanno essere piuttosto convincenti.
  11. Ammesso che il sistema feudale sopravviva, le ipotesi che fai sono condivisibili.
  12. Quattro_Calzini

    Bacio Purpureo

    Lo so che è un uso improprio della voce, ma non mi è venuto in mente di meglio. Nel portale Società sotto la voce Trasporti è scritto XXX. Potremmo mettere Navi .
  13. Quattro_Calzini

    Drogon

    {{ Personaggio | Nome = Drogon | Nascita = [[299]] | Apparizioni = [[A Game of Thrones]] | Stagioni = [[Prima stagione]] [[Seconda stagione]] }} [[Drogon]] è uno dei [[Draghi|draghi]] di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]].<ref name="AGOT72">[[AGOT72]]</ref> __TOC__ == Descrizione fisica == Si chiama così in onore di Drogo.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]</ref> L'uovo di Drogon è nero con riflessi rossi.<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref> Il [[Draghi|drago]] presenta scaglie del medesimo colore, e appena nato le sue ali sono traslucide.<ref name="AGOT72" /> Nelle prime settimane è più piccolo di un gatto. La maggior parte del suo corpo è formata da collo coda e ali. Ha un apertura alare tripla della lunghezza del corpo, ogni ala è un ventaglio di pelle traslucida dai meravigliosi colori, tesa su una raffinata e sottile struttura ossea.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]</ref> E' nero lucido, con le scaglie levigate e screziate della stessa sfumatura scarlatte delle ali e delle corna, emette vapore dalle narici è il suo corpo emana calore, talmente percettibile che durante le fredde notti nel [[Desolazione Rossa|deserto]] il suo corpo sembra fumare.<ref name="ACOK12">[[ACOK12]</ref> == Resoconto biografico == L'uovo di Drogon, assieme a quelli di [[Viserion]] e [[Rhaegal]], viene offerto come dono di nozze a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys Targaryen]] dal [[Magistri|Magistro]] [[Illyrio Mopatis]] della [[Città Libere|Città Libera]] di [[Pentos]].<ref name="AGOT11">[[AGOT11]]</ref>. [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Dany]] conserva l'uovo per tutto il suo viaggio fino a [[Vaes Dothrak]] e da lì a [[Lhazar]].<ref name="AGOT64">[[AGOT64]]</ref> Alla morte di [[Khal]] [[Drogo]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] costruisce una enorme pira funebre in cui ardere il corpo del marito assieme al figlio nato morto e alla [[Maegi|maegi]] [[Mirri Maz Duur]], che [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] fa bruciare viva. Nel cuore dell'immensa catasta di legna la ragazza deposita le tre uova di [[Draghi|drago]].<ref name="AGOT72" /> Nel momento in cui le fiamme raggiungono la massima intensità l'uovo di Drogon si schiude con uno schianto. Quando le fiamme si estinguono e [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] riemerge dalle fiamme illesa, Drogon è appollaiato sulle sue spalle.<ref name="AGOT72" /> Durante il viaggio nella [[Desolazione Rossa|desolazione rossa]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ha difficolta a nutrilo fino a quando, rammentando un insegnamento di [[Viserys Targaryen (Re Mendicante)|Viserys]], arrostisce la carne prima di somministragliela, la creature da allora ne ingoia quotidianamente svariate volte il proprio peso diventando sempre più grande e forte. Ogni giorno [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] sceglie uno dei tre [[Draghi|draghi]] da far appollaiare sulla propria spalla, mentre gli altri due vengono trasportati in gabbie di legno e funi intrecciate, appese tre le selle di [[Jhiqui]] e [[Irri]], che cavalcano vicino alla [[Khaleesi|khaleesi]] in modo che lei possa tenerli d'occhio e evitare che si agitino.<ref name="ACOK12" /> Quando entra a [[Qarth]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] porta Drogo appollaiato sulla spalla. <ref name="ACOK27">[[ACOK27]]</ref> Durante la permanenza nella grande citta [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] e il suo [[Khalasar|khalasar]] sono ospiti del [[Principi Mercanti|principe mercante]] [[Xaro Xhoan Daxos]], [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] da disposizione ai suoi [[Cavaliere di sangue|cavalieri di sangue]] di tenere i draghi sotto stretta sorveglianza.<ref name="ACOK27">[[ACOK27]]</ref> quando ricevono [[Quhuru Mo]] [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] ha in grembo Drogon, sentendo della morte di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Robert Baratheon| Robert]], il drago sibila, e un esile fumo avvolge il viso di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] .<ref name="ACOK27">[[ACOK27]]</ref> La notizia dell’esistenza dei [[Draghi|draghi]] si diffonde in oriente, nei giorni successivi molte persone vengono a vederli e [[Xaro Xhoan Daxos]] si adopera affinché ognuno di loro, ricco o umile che sia, porti un pegno a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] la ragazza si ritrova sommersa di doni. Vende quasi tutto, ma perde l’oro ricavato nel tentativo di corrompere i [[Superni]] .<ref name=" ACOK40">[[ ACOK40]]</ref> [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], alla ricerca sempre più disperata di alleati, decide di recarsi nella [[Casa degli Eterni]]. La creatura sibila inquieta alla vista del palazzo. La ragazza entra nell'edificio in compagnia del solo [[Drogon]]. Nella quarta stanza il [[Draghi|drago]] dispiega le ali, si libra per dieci metri ma poi cade goffamente a terra. Il tragitto è costellato di [[Visioni della Casa degli Eterni|visioni]] insidiose, alle quali Drogon risponde urlando e schioccando la coda,a volte frusta ripetutamente [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] sulla schiena spronandola a proseguire. Più tardi quando [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] incontra degli uomini riccamente vestiti che si qualificano come gli eterni, Drogon vola sullo stipite di una porta che si trova sul lato destro della sala, attirando l’attenzione di [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]], che lo segue, si ritrovano in un stanza poco illuminata dove incontrano i veri [[Eterni]] dall’espetto cadaverico. Costoro offrono a [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] alcune profezie mentre la circondando immobilizzandola con i loro poteri, Drogon immune alla malia, frantuma ruggendo l’ultima visione e si avventa sul cuore fluttuante incendiandolo con il suo respiro, Immediatamente contorcendosi e urlando, gli Eterni prendono fuoco, finendo in breve tempo inceneriti. Subito dopo Drogon e [[Daenerys Targaryen (Nata dalla Tempesta)|Daenerys]] di fuggire dalla stanza. Una volta all’esterno sputa del fuoco in faccia a [[Pyat Pree]]. <ref name="ACOK48"/> == Note == <references /> {{Portale | Argomento1 = Personaggi}} <noinclude>[[Categoria:DP]] [[Categoria:Draghi]] [[Categoria:Personaggi]]</noinclude> [[de:Drogon]] [[el:Ντρόγκον]] [[en:Drogon]] [[es:Drogon]] [[fa:دروگون]] [[fr:Drogon]] [[pt:Drogon]] [[ru:Дрогон]] [[tr:Drogon]] [[zh:卓耿]]
  14. Quattro_Calzini

    Il panorama politico post elezioni 2018

    chi è sto diritto, un euroburocrate? Si candidi alle elezione e vediamo quanti voti prende e pensa un po' È tornata la manina! http://www.ilgiornale.it/news/politica/chi-manina-denunciata-maio-m5s-ora-grida-complotto-1589716.html Anticipazioni di manine del prof Raffaello Lupi minuto: 12:16 e minuto 18:34 (solo Audio). I passaggi della legge non sono esattamente gli stessi denunciati da Di Maio ma è simpatico lo stesso. http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/versioneoscar/trasmissione-ottobre-2018-170007-gSLAii7drC?refresh_ce=1
  15. Quattro_Calzini

    Dubbi Enciclopedici

    Sandor eredita il castello di famiglia le terre e gli introiti del feudo, è detto in AGOT. non eredita il titolo di Ser. che non è ereditario, serve l'investitura da parte di un altro cavaliere.
×