Jump to content

Figlia dell' estate

Utente
  • Content Count

    204
  • Joined

  • Last visited

About Figlia dell' estate

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Femmina

Recent Profile Visitors

276 profile views
  1. Figlia dell' estate

    Show successore di GOT

    In effetti anche in GOT l'aspetto delle creature magiche è cambiato notevolmente. Pensate a quanto sono cambiati i Figli della foresta dalla quarta alla sesta stagione.
  2. Figlia dell' estate

    Perché amo GOT

    Ci sarebbe tanto da dire. Me lo sono chiesto anche, come ho fatto a passare dal disgusto provato nella prima stagione all'attesa spasmodica per l'ottava stagione? Come ho fatto ad amare così tanto una saga che in teoria avrei dovuto detestare? Penso principalmente per questi tre motivi: 1) L'equilibrio. Tra fantasy e politica. Tra storia reale e mondo immaginato. Tra crudo realismo e toni fiabeschi. Si è parlato molto spesso di cinismo in relazione al mondo di Martin. Io amo ASOIAF (e GOT) perché riescono a raccontare eventi terribili senza scadere (quasi) mai nel cinismo. Anzi, a volte sono proprio le storyline che sembrano più cupe ad essere le meno ciniche. Pensate al percorso di Theon in ADWD: è un racconto di rinascita, di perdono, di luce che brilla nelle tenebre. È quasi evangelico (passatemi il termine). 2) La dilatazione della storia nel tempo. Mia sorella mi ha fatto notare una cosa: Ned in realtà non è mai morto veramente, è sempre presente. Nei discorsi, nei flashback, nelle azioni dei protagonisti. Perché il passato in GOT ritorna per condizionare il presente. E in alcuni casi il passato È il presente (Hold the door insegna). 3) L'importanza data al mondo dell'infanzia. Ho sempre notato come in quasi tutte le serie televisive i bambini siano sempre personaggi di terzo o quarto grado. Anche serie pensate per ragazzi giovani finiscono per concentrarsi esclusivamente sugli adolescenti. C'era sempre il fratello minore di Tizio, ma era sempre una comparsa. E io mi sono sempre chiesta: perché non danno un ruolo anche a lui, una trama, un minimo di spessore psicologico? Martin l'ha fatto: con Bran, Arya, Sansa. Li ha resi protagonisti al pari di Jon, Jaime e altri. GRAZIE MARTIN.
  3. Figlia dell' estate

    Show successore di GOT

    Nel prequel sulla Lunga Notte potrebbero inserire Asshai.
  4. Figlia dell' estate

    Eserciti Guerra dei re

    Per quanto riguarda la strategia militare e gli eserciti io sono piuttosto indulgente con D&D, da una serie televisiva (che ha tempi molto piú brevi rispetto a un libro) mi aspetto soprattutto bei dialoghi e personaggi ben sviluppati, il resto è un di piú. Anche perchè io stessa ho difficoltà con gli aspetti militari quando studio le battaglie, quindi ... Il riferimento alla Battaglia di Canne nella 6x9 non l'avevo proprio colto, penso sia dovuto al fatto che nella Battaglia di Canne fu fondamentale l'apporto della cavalleria numida, ma dovrei ricontrollare. La montagna di cadaveri sarà pure irrealistica, ma esprime molto bene l'orrore della guerra, quindi l'ho apprezzata molto. Per quanto riguarda gli eserciti: penso che il numero dei soldati sia direttamente proporzionale al numero degli abitanti di una regione e che quindi l'esercito piú numeroso sia sicuramente quello dell'Altopiano, da qui l'importanza che assumono nella settima stagione Randyll Tarly e gli alfieri dei Tyrell. Penso perció che l'esercito che si vede nella 7x3 davanti ad AltoGiardino non sia quello dei Lannister, ma quello degli alfieri dei Tyrell (dai vessilli peró non si capisce). È un pó forzato che tutti passino dalla parte di Cersei (tra l'altro ma i nobili bruciati nel tempio di Baelor non hanno famiglia?), ma bisogna anche considerare che la casa Tyrell è morta definitivamente, Olenna è una Redwine ed è un'anziana signora.
  5. Figlia dell' estate

    AFFC - Personaggi morti...per chi avete pianto di più?

    Per me la morte più triste è quella di Maestro Aemon. E per un semplice motivo: è una delle pochi morti "inutili". Io apprezzato molto il personaggio di Ned ma riesco facilmente ad accettare la sua morte perché è fondamentale per gli sviluppi futuri (in particolare per lo sviluppo di personaggi come Arya, Jon, Sansa), stesso discorso si può fare per Robb, Catelyn, Drogo, Oberyn... La morte di Maestro Aemon non ha portato grandi svolte alla trama, ergo Martin poteva anche lasciarlo vivere. Inoltre mi sarebbe tanto piaciutoSPOILER GOT 6 La prima morte sconvolgente è stata per me quella di Rhaego, il figlio di Dany e Drogo, che nella serie SPOILER GOT 1:
  6. Figlia dell' estate

    ADWD - Progetto Rilettura ASOIAF

    SANSA IV: Questo è un capitolo bellissimo. Inizia con una delle più belle descrizione dell'aurora delle Cronache. Martin sembra dare molta importanza al momento in cui sorge il sole (probabilmente anche a causa della Battaglia dell'Alba), questa è particolarmente suggestiva perché i colori caldi richiamano la Fortezza Rossa (e i capelli di Sansa) e perché il tono fiabesco si adatta perfettamente alla storyline di Sansa. I capitoli di Sansa danno sempre un po' di freschezza ad Approdo e sono un po' triste che lei se ne stia per andare. Il momento della colazione è ben descritto e Tyrion dice quello che noi tutti pensiamo: "Niente di meglio che una robusta colazione per stuzzicare l'appetito in vista di un banchetto da settantasette portate" Io sono una buona forchetta e quindi condivido totalmente queste usanze In seguito Joffrey compie uno dei suoi atti peggiori: distruggere un libro rarissimo . Mi immagino la reazione che avrebbe avuto la mia professoressa di Bibliografia. Molto interessante anche la discussione storica tra Tyrion e Oberyn Martell: "Suo zio lo servì lealmente in qualità di Primo Cavaliere, così come altrettanto lealmente aveva servito il Giovane Drago prima di lui. Viserys avrà anche regnato per un solo anno, ma dominò per quindici anni, questo mentre Daeron faceva la guerra e Baelor recitava le preghiere." Il tono di voce del Folletto divenne acido. "E se anche eliminò il nipote, chi può biasimarlo? Qualcuno doveva pur liberare il reame delle follie di Baelor." A pensarci bene, questa discussione sarebbe stata sufficiente per convincere Oberyn della colpevolezza di Tyrion. Devo dire, inoltre, che non condivido il giudizio così negativo di Tyrion su Baelor. Era effettivamente un fanatico, ma ha avuto l'idea dell'unione matrimoniale con la casa Martell (tant'e vero che Daeron il Buono ha chiamato il suo primo figlio Baylor); inoltre se, come sostiene Oberyn, è diventato pazzo a causa del morso delle vipere andrebbe compatito piuttosto che biasimato. Il momento più emozionante è la discussione tra Tyrion e Sansa in carrozza. Da un lato ammiro la cortesia glaciale di Sansa, dall'altro trovo questa sua freddezza eccessiva (e lo dico pur apprezzando molto il personaggio Sansa). È vero che Sansa ha appena subito un lutto a causa dei Lannister, ma è vero anche che ha avuto l'occasione di passare del tempo con Tyrion e non le sarà sfuggito l'odio che c'è tra Joffrey e suo marito. Infatti più che diffidenza Sansa sembra provare per Tyrion compassione: "Sembra un bambino che sta morendo di fame, ma io non ho cibo da dargli. Perché non mi lascia in pace?" Viceversa Tyrion è veramente tenero nei suoi confronti. È come se l'armatura di cortesia di Sansa avesse mandato in frantumi l'armatura di Tyrion, quella maschera di cinismo che lui indossa con tutti .
  7. Figlia dell' estate

    Stagione 1 Considerazioni generali. (Spoiler GOT 1)

    Penso anch'io che sia un'innovazione di Martin, anche se non ne sono sicura. Recentemente ho rivisto la prima stagione. I punti di forza sono: 1) la fedeltá al materiale originale; 2) i dialoghi (parlo ovviamente di quelli aggiunti dagli sceneggiatori, perchè quelli presenti nei libri rientrano nel punto 1). In particolare mi piace il fatto che siano soprattutto dialoghi tra due personaggi, caratteristica peculiare di GOT che mi ricorda molto il teatro greco. Inoltre questi dialoghi ci fanno vedere interazioni tra personaggi che nei libri (a causa della struttura pov) non vediamo mai comunicare tra di loro. 3) La lingua dothraki. È un aspetto che non viene sufficientemente sottolineato, ma che contribuisce notevolmente al realismo della serie e alla caratterizzazione dei dothraki. Punto critico: 1) l'abuso di scene "porno-soft". Mi riferisco in particolare a scene come quella tra Ditocorto e le due prostitute. Poi magari mi verrá in mente altro.
  8. Figlia dell' estate

    ADWD - Progetto Rilettura ASOIAF

    TYRION VII: Questo capitolo è stato bellissimo, in particolare per l'inizio: "Tyrion Lannister si ammantò di tenebre, e rimase ad ascoltare il respiro leggero di sua moglie nel letto che condividevano. "Sta sognando" pensò quando Sansa Stark sussurrò qualcosa, forse un nome, ma fu un sussurro troppo debole perché lui potesse capire, mentre si girava sul fianco. Come marito e moglie condividevano il letto, certo. Ma il letto e niente altro. "Tiene per sé perfino le lacrime". Non so voi, ma per me è appena ripartita la ship. È più forte di me: io cerco di convincermi che come coppia non hanno futuro, ma poi leggo di Tyrion che osserva Sansa dormire e tenta inutilmente di consolarla, e torno a schipparli. Sarà che ho visto troppe volte il film Angelica (inoltre Sansa ha i capelli rossi e Tyrion zoppica come il conte de Peyrac...) A parte questo, trovo bellissima la descrizione della reazione di Sansa alle Nozze Rosse: "Quando le aveva dato la notizia della morte di suo fratello , si era aspettato disperazione e furore. Invece la sua espressione era rimasta talmente cristallizzata da fargli credere per un momento che la fanciulla non avesse capito. Era stato solo in seguito, con una robusta porta di quercia a dividerli, che l'aveva udita singhiozzare." Paradossalmente il suo dolore emerge di più in questo capitolo che nel successivo. E per una volta, incredibilmente, non mi ha dato nemmeno tanto fastidio Shae.
  9. Figlia dell' estate

    ASOS - Margaery e il vino

    Penso che Olenna abbia messo il veleno nella coppa poco prima della morte di Joffrey, probabilmente in un momento in cui l'attenzione di tutti era rivolta altrove, per esempio durante il taglio della torta. Penso che Margaery sapesse tutto. In un capitolo Sansa si meraviglia di come Margery non fosse assolutamente spaventata all'idea di sposare Joffrey, nonostante lei lo avesse descritto come un mostro.
  10. Figlia dell' estate

    Quale dei fratelli Stark ha peso maggiore in GoT?

    Ogni Stark ha un posto centrale nel mio cuore, quindi per me ogni Stark è importante per la trama! Anche il povero Rickon. Probabilmente il più importante sarà Jon, non è un caso che nei libri sia il secondo personaggio (dopo Tyrion) con più Pov. Temo purtroppo che nell'ottava stagione Sansa avrà poco spazio e per una semplice ragione: il suo arco narrativo si è concluso con la morte di Baelish. Penso che una parte di lei fosse innamorata di lui e che perciò, condannandolo, lei abbia definitivamente rinunciato ai suoi sogni da ragazzina (non solo per se stessa ma anche per la sua famiglia). Per questo avrei tanto voluto un suo ruolo più attivo nella caduta di Ditocorto (anche senza diventare DarkSansa). Nell'ottava stagione (non ho letto i leaks) potrebbe contribuire alla fine di Cersei, rivelandosi la "regina più giovane e bella". In fondo non è stata proprio Sansa (seppur indirettamente) a uccidere Joffrey, dando così origine alla discesa di Cersei nella pazzia? Anche Arya avrà un ruolo importante e soprattutto Bran (alla faccia di quanti pensano sia un personaggio inutile!). Il suo ruolo non si limiterà a svelare le origini di Jon, ma nel rivelare il modo in cui sconfiggere gli Estranei, penso anch'io che si targherà in un drago, probabilmente Viserion (in un duello mentale col Re della Notte per il controllo del drago). Alla fine sopravviverà e si recherà in esilio per adempiere il suo dovere di Ultimo Veggente Verde.
  11. Figlia dell' estate

    Keep Reading / So spake Martin

    Questa discussione è veramente interessante. C'è una cosa che mi ha colpito: quando Martin ha affermato di voler fare un salto temporale di cinque anni per far crescere i personaggi ha fatto riferimento a tre personaggi in particolare: Sansa, Arya e Bran. Se pensate alle loro storyline negli ultimi due libri troverete che sono abbastanza simili: 1) Tutti e tre hanno pochi capitoli (Sansa 3, Arya 5, Bran 3); 2) Tutti e tre si trovano in un posto isolato e lontano dalla trama principale (Sansa è nella Valle, Arya a Braavos e Bran oltre la Barriera); 3) Tutti e tre stanno subendo una sorta di addestramento; Ritengo perciò che Martin non abbia del tutto abbandonato l'idea del salto temporali ma abbia in qualche modo "messo in pausa" le loro storyline per farli raggiungere l'età adatta. Considerando che in origine ADOS si doveva chiamare A Time For Wolves penso che la Stark Reunion (in cui io credo sempre) avverrà nel settimo libro e che nel sesto Sansa continuerà a stare nella Valle, Arya a Braavos e Bran oltre la Barriera.
  12. Figlia dell' estate

    ADWD _ i punti deboli della trama di asoiaf

    Io non sono un'esperta di geografia, ma mi chiedo: è possibile che un fiume, in questo caso la Forca Verde, nasca da una palude? E la Forca blu, invece, da dove nasce?
  13. Figlia dell' estate

    Stannis Baratheon, l'enigmatico.

    A me sinceramente ha dato un po' fastidio la morte di Stannis. E non sono una fan di Stannis. L'ho trovata priva di pathos, non dico che doveva avere una morte eroica (dopo il rogo di Sheereen non era possibile), ma da personaggio tragico. La scena del rogo, invece, è stata fin troppo tragica. Serviva un po' di delicatezza in più.
  14. Figlia dell' estate

    ADWD - Progetto Rilettura ASOIAF

    Daenerys V: Questo capitolo non mi ha entusiasmato molto. Si inizia già a percepire quel gusto un po' "decadente" che caratterizzerà poi Meereen, in particolar modo nel "ricordino" di Belwas. La prima volta che l'ho letto mi era sembrato molto divertente, adesso l'ho trovato un po' trash. Molto più interessante il combattivo tra Arstan e il Bastardo del Titano. Ser Barristan è veramente un guerriero formidabile, anche se il suo discorso non è abbastanza convincente. Alla fine non ha avuto problemi a servire i Baratheon fino a quando non ha perduto "il posto". Trovo che il giudizio che ha dato su di lui Varys "Ser Barristan ama troppo il suo onore" sia sostanzialmente corretto. Mi ha molto colpito la reazione di Dany al tradimento di Jorah. Penso che una parte di lei provasse realmente qualcosa per lui. E mi ha anche colpito il fatto che i draghi avvertissero la sua rabbia. È evidente che c'è una sorta di collegamento tra lei e i draghi.
  15. Figlia dell' estate

    opinione settima stagione

    In tutto GOT ha vinto 10 Emmy (due in meno rispetto alla stagione scorsa): -Migliore serie televisiva drammatica (per il terzo anno di fila); -Miglior Attore non protagonista per Peter Dinklage (per la terza volta); -Miglior scenografia per la puntata 7x1 Dragonstone (per il terzo anno di fila); -Migliori costumi per la puntata 7x6 Oltre la barriera (per la quinta volta); -Migliori effetti visivi per la puntata 7x6 Oltre la barriera (per il sesto anno di fila); -Miglior Mix audio per la puntata 7x6 Oltre la barriera (per la quarta volta); -Miglior colonna sonora a Ramin Djawadi per la puntata 7x7 Il drago e il lupo (finalmente); -Miglior trucco prostetico per la puntata 7x7 Il drago e il lupo (per la terza volta); -Miglior coordinamento stunt (per il terzo anno di fila);
×