Jump to content

Figlia dell' estate

Utente
  • Content Count

    787
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About Figlia dell' estate

  • Rank
    Confratello

Profile Information

  • Sesso
    Femmina

Recent Profile Visitors

607 profile views
  1. Figlia dell' estate

    ADWD - Progetto Rilettura ASOIAF

    Dopo la lunga, lunghissima pausa... JON VIII: Questo capitolo mi é piaciuto molto piú del precedente. Innanzitutto perché la battaglia é meno confusionaria e piú facile da seguire, secondariamente perché cominciamo a vedere un Jon Snow che si comporta da leader. Sono giá visibili i segni dell'evoluzione di ADWD (probabilmente grazie anche alla morte di Ygritte): "Ma Jon Snow percepí anche qualcosa d'altro attorno a lui. Percepí la disperazione. Allo stato primogenito. "Saranno centomila..." balbettó Satin. "Come facciamo a fermarli..." "Sará la Barriera a fermarli." Non non si rese neppure conto di aver parlato. "La Barriera!" ripeté, a voce piú alta. "Sará lei a fermarli: la Barriera difende se stessa!" Ho molto apprezzato anche il fatto che Jon Snow tema che il lupo che ha visto in sogno sia Estate, e che quindi l'ultimo pezzo di Bran vada perduto. Questo non solo testimonia che Jon É consapevole che i metalupo non sono semplici animali, ma é anche indicativo del rapporto tra Jon e Bran, che é (dopo quello tra Arya e Jon) il rapporto piú profondo nella famiglia Stark.
  2. Figlia dell' estate

    Gioco della Torre - Guardie Reali Edition

    A malincuore voto Jaime Lannister.
  3. Figlia dell' estate

    Sansa Stark: considerazioni generali

    Euron doveva essere inserito nella quarta stagione, per me. Mentre Yara sta andando a salvare Theon, si vede una scena in cui Euron ammazza Balon (stile 6x2). Nella quinta torna Yara e c'è l'Acclamazione di Re. In tal modo c'era tutto il tempo di sviluppare il personaggio. Dorne poteva anche essere rimandata alla sesta stagione.
  4. Figlia dell' estate

    Interviste, curiosità, gossip

    @ryer: Sì, l'intervista è questa, solo che che ci ero arrivata da un articolo diverso. Comunque grazie.
  5. Figlia dell' estate

    Ma Game of Thrones è davvero una serie valida?

    Personalmente non ho visto un Jon onorevole in questa stagione. Cade la Barriera e non reagisce. Finisce la Battaglia e lui si ubriaca (ho ancora i brividi per quella scena). Il suo popolo ha affrontato la più grande minaccia (oddio...) e lui manda a combattere in un'altra guerra per assecondare la fidanzata. Vede una città bruciare e continua a difendere Dany. Infine viene condannato a prendere il nero e diserta dopo due secondi per essere il nuovo Mance Rayder.
  6. Figlia dell' estate

    Interviste, curiosità, gossip

    Scusatemi, ma non sono brava a linkare. In ogni caso é uscita un'intervista di Miguel Saponhik. Ha detto che molto spesso ha sofferto il controllo da parte del duo: ogni volta che proponeva qualcosa di innovativo glielo bocciavano a prescindere. Ha anche detto di aver provato a convincerli a uccidere piú persone nella 8x3 (ha proprio detto "I want to Kill everyone") e a uccidere Jorah durante la cavalcata, ma loro si sono opposti.
  7. Figlia dell' estate

    Ottava Stagione - notizie ufficiali

    Sulla questione delle critiche vorrei dire giusto alcune cose. 1) Tra tutti gli aspetti che compongono una serie TV (recitazione, musica, regia, ecc..) la scrittura é quella che che possiamo giudicare meglio, perché fa parte del background di ciascuno di noi. Nessuno ci ha mai messo una telecamera in mano e ci ha mai spiegato come funziona la regia, ma sin dall'elementari fino all'esame di Stato ci hanno spiegato come si scrive un testo. Ovviamente il saggio della prima prova e la sceneggiatura di una serie non sono la stessa cosa, ma hanno dei punti in comune, per esempio la coerenza delle argomentazioni. Nel dialogo tra Jon e Tyrion ognuno di loro sostiene una tesi e Jon fa il tipico errore da scolaretto dicendo prima "Non voglio giustificarla" d poi "Eh, ma le hanno ammazzato l'amichetta". E infatti tutti l'hanno notato. Chi invece non si sente sceneggiatore e non vuole giudicare, dovrebbe aver almeno il buon gusto di non giudicare nemmeno Kit Harington o Emilia Clarke (a meno che di mestiere non faccia l'attore). 2) Anche dire che l'ottava stagione é stata bella significa esprimere un giudizio; 3) Dire che per giudicare un finale bisogna saper scrivere qualcosa di alternativo non é solo sbagliata, é fuori dalla realtá. Perché nell'editoria c'é chi si occupa di recensire i libri e di giudicarli, e non sempre chi lo fa é uno scrittore. Perché c'é chi di mestiere fa il critico o il critico televisivo (tra l'altro la critica televisiva ha criticato fortemente l'ottava stagione, c'é chi ha definito l'8x6 "un abbozzo di sceneggiatura"). Perché anche quando si parla di classici c'é un certo grado di giudizio, ci sono addirittura discussioni millenarie sulle incongruenze dell'Eneide o sui buchi di trama delle tragedie greche. Aristotele nella Poetica é stato piú severo con Euripide di quanto lo sia io con D&D. Ovviamente io non mi sento al livello di Aristotele, ma neanche D&D sono al livello di Euripide. La scrittura si giudica dell'alba dei tempi, e si continuerá a giudicarla. Di conseguenza chi scrive si espone al giudizio altrui.
  8. Figlia dell' estate

    Ma Game of Thrones è davvero una serie valida?

    Il senso da tragedia greca c'é, ma c'é sostanzialmente grazie a Martin, che ha dato il background ai personaggi. Il momento piú alto nella 8x6 é quando Dany parla della sua infanzia, in quel caso la tragicitá di Dany si percepisce chiaramente. Ora D&D sono intelligenti a scrivere quella frase, ma il passato di Dany l'ho creato Martin, che infatti ha un profondo senso del tragico (quello che molti scambiano con "cinismo" o "trollata"). @Drusilla: Ma con Jaime-Antigone ti riferisci a Jaime che ritorna da Cersei? Perché in questo caso dissento profondamente. La scelta di Antigone non é un semplice schierarsi dalla parte della famiglia, manasce da ragioni piú complesso. Non é solo famiglia vs. stato, ma anche leggi non scritte vs. ragion di stato, obiezione di cosciebza vs. obbedienza, religione vs. legge degli uomini, religione degli inferi vs. religione dell'Olimpo, morale personale vs. etica; compassione vs. vendetta, famiglia vs amore (perché Antigone "tradisce" il suo promesso sposo per seppellire il fratello). Se ti riferisce invece alla scelta di uccidere Aerys allora sono d'accordo, perché in quel caso c'é la dimensione familiare ma anche morale (anche se manca quella religiosa).
  9. Figlia dell' estate

    Sansa Stark: considerazioni generali

    Ma come mai siete tutti convinti che Lady Dustin stia complottando contro i Bolton? Io l'ho vista piuttosto sincera nel suo odio contro gli Stark.
  10. Figlia dell' estate

    L' ottava stagione ha rovinato got..

    Il nemico sono gli Estranei, non necessariamente il Re della Notte, e gli Estranei ci sono sin dalla prima puntata della prima stagione. 1x8 (puntata scritta tra l'altro da Martin): Osha: "Tuo fratello sta andando nella direzione sbagliata, tutte queste forze devono andare a Nord, non a Sud" Con l'ottava stagione Osha é un cretina, Jeor Mormont (che ha convinto Jon a rimanere nei guardiani per combattere la minaccia estranea) é un cretino, Maestro Aemon é un cretino, e tutto l'arco narrativo della Barriera che coinvolge personaggi come Sam e le prime cinque stagioni di Jon è perfettamente inutile. Poi é vero che il Re della Notte é stato introdotto nella quarta stagione, ma allora era una figura quasi sacerdotale. Il concetto "Amazzi lui, ammazzi tutti" é stato espresso solo nella 7x6. Lo stesso nome "Night King" risale, se non sbaglio, alla sesta stagione, non alla quarta. Sulla Battaglia dei bastardi: é vero che giá da lí si nota un abuso di plot-armor, ma il colpo di scena dei Cavalieri della Valle era stato preparato giá nelle puntate precedenti (6x4: Petyr dice a Royce che é tempo di gettarsi nella mischia, 6x5: Petyr dice a Sansa che le truppe della Valle sono al Moat Cailin, 6x7: Sansa invia una lettera, 6x9: le truppe arrivano), tant'é vero che ci si lamentava che era scontatissimo. Il colpo di scena di Arya é stato costruito in mezza puntata, sfruttando una profezia della terza stagione che si riferiva palesemente alla vendetta: "Vedo dell'oscuritá in te, e in quell'oscuritá occhi fissi su di me, occhi marroni, occhi blu, occhi verdi, occhi che chiuderai per sempre" E infatti ho detto che se avessero messo qualche indizio nella settima stagione, avrei potuto accettare Arya che ammazza il Night King. Per me la sesta stagione non é esente da difetti: ci sono buchi logici che giá da spettatrice non lettrice avevo notato (Doran, Davos, la fuga di Yara e Theon) e le prime quattro puntate sono peggiori della quinta e si salvano praticamente solo con la storyline di Bran; tuttavia é superiore all'ottava. Si puó dire, in qualche modo, che l'ottava stagione sta alla sesta come la sesta sta alla quarta (praticamente c'é un livello alto, un livello medio e uno basso).
  11. Figlia dell' estate

    Gioco della Torre - Guardie Reali Edition

    A malincuore voto Gerold Hightower.
  12. Figlia dell' estate

    Ottava Stagione - notizie ufficiali

    Oltre ai problemi di trama (che volendo ci sono sin dalla sesta stagione), l'ottava stagione ha i più brutti dialoghi di GOT. Anzi, dell'intera carriera di Benioff, visto che i dialoghi di Troy erano superiori. L'unico che si salva è quello tra Jon e Dany alla fine, ma è stato rovinato dal "You're my queen, now and always" alla fine (su Internet c'è un montaggio di tutte le volte che Jon dice a Dany "My queen", che finisce proprio la frase "Tu sei la mia regina, non so che altro dire", e stanno pure girando le magliette con scritto "She's my queen" e sotto "L'unica frase di Jon nella stagione otto", ). Tra l'altro i dialoghi di questa stagione sono stati veramente pochi, hanno calcolato che in tutta la 8x6 ci sono solo 16 minuti di parole. A sto punto li premiassero per la regia.
  13. Figlia dell' estate

    E se Daenerys fosse "cattiva"?

    Baelor the Blessed però è diventato veramente pazzo dopo il morso delle vipere. Ok, tuffarsi nella gabbia dei serpenti non è stata una brillante idea, ma allora dovremmo considerare folle anche Jaime che si getta nella fossa dell'orso per Brienne.
  14. Figlia dell' estate

    Sansa Stark: considerazioni generali

    @***Silk***: Non mi riferivo direttamente a te, era solo per ribadire un concetto a me molto caro: ovvero che se una piange disperata e implora aiuto perché sta subendo i soprusi di uno psicopatico non vuol dire che sia debole. Su Jeyne Poole non sono molto d'accordo: il tempo di inserirla nella prima stagione volendo c'era (bastava toglierlo a Ros e ai teatrini con Ditocorto), anche se non penso che trovare una brava attrice giovane che somigliasse ad Arya sia così semplice.
  15. Figlia dell' estate

    Ottava Stagione - notizie ufficiali

    Emilia quest'anno ha fatto la sua migliore performance (8x5, 8x6) e la sua peggiore performance (scena finale della 8x4), ma io l'ho sempre trovata molto brava, sin dalla quarta stagione. Inoltre trovo che abbia uno dei ruoli più complessi e difficili. Anche Maisie per me è una brava attrice. In ogni caso spero che quest'anno GOT vinca per la fotografia, punto su Freeman (2x10, 3x1, 3x2, 4x1, 6x5, 6x6, 7x6, 8x6)che assieme a Ramin ha salvato la puntata finale. Anche Wagner ha fatto un ottimo lavoro (4x6, 4x7, 5x7, 5x8, 6x9, 6x10, 8x3, 8x5) ma non so se vincerà con la 8x3 che è un pò scuretta. Non capisco sinceramente perché abbiano proposto la 8x5 per i costumi e non la 8x6.
×