Jump to content

Casey

Utente
  • Content Count

    3
  • Joined

  • Last visited

About Casey

  • Birthday 08/21/1999

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. L’Imperatrice di Ametista è quasi sicuramente Daenerys, anche perché in AGOT ha un sogno dove vede i suoi antenati che la incitano a risvegliare i draghi. Gli occhi di questi antenati “erano opale e ametista e tormalina e giada”; e gli antenati dell’Imperatrice di Ametista sono, tra gli altri, l’Imperatore di Opale, Tormalina e Giada. L’Imperatore del Diaspro Sanguigno credo sia Euron per la sua vocazione alle arti oscure e per la sua sete di potere divino. In più SPOILER TWOW Però non avevo mai pensato a Stannis e alla magia di Melisandre, rispetto a Euron lui ha sì dei rapporti di parentela con Daenerys anche se molto alla lontana. Bisogna considerare però che questi ragionamenti come detto da Menevyn potrebbero benissimo essere superflui per la trama principale ed avere una qualche valenza solo allargando lo sguardo a tutto l’universo narrativo di ASOIAF, e non per forza gli eventi dovrebbero accadere nello stesso ordine delle leggende perché personaggi diversi presentano caratteri simili ad una stessa precisa figura del mito. A tal proposito vorrei fare una considerazione sulla figura di Azor Ahai. In TWOIAF viene detto che a salvare il genere umano è stato un eroe (maschio?) con la sua spada infuocata, e che il nome di questo eroe è diverso a seconda di dove è raccontata la leggenda. Azor Ahai ad Asshai, Hyrkoon nelle tre città oltre le Ossa che rimangono del fu Patriarcato di Hyrkoon, Neferion nella città di Nefer vicino alle Mille Isole, Edric Cacciatore di Ombre potrebbe essere un nome "andalo" o comunque occidentale, Yin Tar a Yin. Yin è la capitale dell'attuale Impero di Yi Ti, ma qui c'è anche la leggenda della donna con la coda di scimmia. Tutto ciò per dire che forse non bisogna prendere alla lettera la famosa profezia di Azor Ahai, perché sia Jon che Dany presentano caratteri che rimandano ad Azor Ahai stesso senza che l'uno possa escludere l'altro come personaggio salvifico nella lotta contro gli Estranei. Tra l’altro così non ci sarebbe il cliché dell’eroe predestinato a salvare il mondo etc etc. Se invece ci sarà un solo eroe le eventualità sono molto probabilmente o un Jon molto dark come detto da Euron Gioiagrigia oppure SPOILER GOT 8 Insomma una figura sì che salva il mondo ma che non può essere definita un eroe classico. Per quanto riguarda la stella nera caduta dal cielo e adorata dall’Imperatore del Diaspro Sanguigno c’è un’interessante analogia con una casata misteriosa… anche la mitica Alba è stata forgiata dal cuore di una stella caduta dal cielo. Sappiamo che l'origine dei Dayne è un punto interrogativo, non si ha la certezza né che abbiano origine dai Primi Uomini né dagli Andali, forse che siano un retaggio del Grande Impero dell'…Alba?
  2. Ciao a tutti! Questo è il mio primo post sul Castello Nero e vorrei rendere note un paio di considerazioni su un passaggio enigmatico di TWOIAF. Parlando della Lunga Notte viene detto che nel Compendio di Giada (lo stesso libro che maestro Aemon lascia in lettura a Jon Snow) è riportata una bizzarra leggenda da Yi Ti: “il sole nascose il proprio volto alla terra per la durata di un’intera vita umana, a causa della vergogna per qualcosa che nessuno fu mai in grado di scoprire, e che il disastro venne arginato solamente in virtù delle imprese di una donna con una coda di scimmia.” All’inizio non avevo la minima idea per decifrare queste righe ma poi, aiutandomi con materiale trovato su internet (https://lucifermeanslightbringer.com, è eccellente nella mitologia e simbologia a tema ASOIAF), mi è sembrato chiaro che probabilmente Martin sta qui parlando di due noti personaggi, il futuro tandem Daenerys-Tyrion. Daenerys è ovviamente la donna e Tyrion, come suo consigliere, la coda di scimmia. Questo perché più volte Tyrion viene accompagnato dal tema della scimmia demoniaca, uno dei suoi soprannomi è “monkey demon”, che compare in ACOK e in ADWD (non so se anche negli altri libri, ma mi pare di ricordare che Cersei chiami a volte il fratello così). Sempre in ADWD Illyrio dà un nome fittizio al fuggitivo Tyrion, Yollo, e Tyrion stesso si trova a pensare “Yollo? Yollo sembra il nome che daresti ad una scimmia”. E ancora “una volta avevo una scimmia che poteva fare ogni sorta di trucco magico. Il tuo nano me la ricorda.” In più quando Tyrion è fatto schiavo “La scimmia di Yezzan ti ha dato un comando”. Inoltre le scimmie che infestano la nave di Victarion in ADWD potrebbero anticipare un futuro scontro tra Tyrion e il fratello di Euron. Nelle leggende di Yi Ti l’Imperatore del Diaspro Sanguigno (Euron?) dopo aver usurpato il trono dell’Imperatrice di Ametista (Daenerys?) prende in sposa una donna tigre. Questa donna tigre può essere un riferimento a Falia Flowers, la figlia bastarda di un lord delle Isole Scudo che Euron intende prendere come moglie di sale. SPOILER TWOW Mi rendo conto che sono parti della storia prese molto alla lontana (soprattutto la seconda), ma trovo comunque interessante e stimolante mettere insieme i piccoli indizi che Martin semina ovunque nella sua opera, che ne pensate?
  3. Casey

    Casey

    Ciao a tutti! Ho 20 anni e sono un grande appassionato di automobilismo e motociclismo. Come molte altre persone mi sono avvicinato al mondo di Martin con la serie tv che, seppur mai entusiasmandomi particolarmente, mi ha spesso lasciato l’impressione che fosse la superficie di un mondo più complesso e più strutturato. Da qui la mia curiosità per i libri… beh, menomale che mi ci sono cimentato! Ho letto tutti i libri l’anno scorso e sono prossimo a cominciare una rilettura, sia perché leggere ASOIAF una volta sola non basta assolutamente per comprendere il tutto e sia perché una delle poche cose positive della quarantena è il tempo per leggere… Mi sono imbattuto in svariati topic molto interessanti qui sul forum e col tempo spero di poter dare anche io qualche piccolo spunto di discussione!
×
×
  • Create New...