Jump to content

Daemon Targaryen

Utente
  • Content Count

    364
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Daemon Targaryen

  1. Da quello che ricordo aveva detto tempo fa che non avrebbe comunque scritto altro fino all' uscita di Winds, quindi il suo coinvolgimento in questa serie e in altre future dovrebbe essere più che altro come produttore esecutivo, però il rischio di distrazione c è. In ogni caso lui stesso dice che il processo per portare alla luce una serie è lungo e se fra 1/2 anni il fronte Winds non si sarà sbloccato i problemi saranno altri, di certo non il coinvolgimento in questa serie
  2. Secondo me però Rhaegar l' aveva messo in conto, anche perché il fatto di voler convocare un gran concilio dopo la sua eventuale vittoria in guerra presuppone che avesse cose importanti da rivelare a tutto il regno ( e non penso che la rivelazione fosse soltanto "ho avuto una scappatella con Lyanna e lei ora è incinta", dice a Jaime prima del Tridente che "molte cose cambieranno" ). A livello politico non so quanto i dorniani l' avrebbero presa male anche perché Rhaegar era fissato con l' idea di avere un terzo figlio non tanto per questioni politiche e quindi per avere un nuovo erede ma per i
  3. Non ha mai avuto quel titolo ma forse la serie fa riferimento al periodo in cui non era chiaro chi sarebbe stato l' erede di Viserys I ( al gran concilio del 101 Rhaenyra ancora era troppo piccola e se non ricordo male Daemon, dopo il tentativo fallito di avere un figlio maschio da Aemma Arryn, sperava che il fratello lo considerasse suo erede, ma in realtà Viserys nominerà come erede Rhaenyra; solo che se iniziano prima di quel momento Rhaenyra non può ancora risultare come erede di Viserys, anche se lo diventerà a breve ).
  4. Anche perché sennò, a parte Rhollor, tutta la parte Magica sarebbe riconducibile agli Antichi dei che sono certamente importanti ma non penso fino al punto di ricomprendere anche Dio Abissale e Dio della tempesta che magari hanno delle proprie peculiarità.
  5. Qualche flashback non mi dispiacerebbe ma semmai penso che tireranno fuori i problemi di successione che si erano posti già durante il regno di Jaehaerys, altri flashback sui primi sovrani Targaryen ( Aegon, Aenys e Maegor ) li escludo.
  6. Sugli Stark penso di sì, tagliarenno quasi certamente lord Dustin buttando nella mischia Cregan. Sui Greyjoy non so, personalmente non mi è piaciuto il modo in cui hanno trattato sia loro che Dorne in Got, quindi se devono fare cose trash e approsimative spero che li taglino
  7. Ma infatti non mi sento ne' di elogiare né di criticare senza appello la scelta dell' attore per Corlys. Dopotutto è noto per i suoi viaggi presso quasi tutti i porti del mondo di Martin, quindi possono riallacciarsi alla tradizione di grandi navigatori che caratterizza i Velaryon per dire che la madre o la nonna di Corlys erano originarie delle isole dell' estate o di altri porti esotici.
  8. Esatto, oppure anche senza scomodare Dorne ( dopo la figura barbina che gli hanno fatto fare in Got ) potevano scegliere un attore afroamericano anche per Harwin ( cosa che magari faranno comunque ) rendendo ancora più esplicita allo spettatore medio la discendenza dei primi 3 figli di Rhaenyra. A parte questo secondo voi la parentesi di Dalton Greyjoy la inseriranno ?? Perché non so se ricordo bene ma in F&B I non se ne parla molto di quella parte della Danza.
  9. In effetti se si vogliono portare avanti le ragioni ( condivisibili ) del politically correct anche secondo me ci sarebbero stati modi più lineari e privi di possibili polemiche.
  10. Secondo me neanche a Dorne ci sarebbero state troppe lamentele, anche perché come diceva @Jacaerys Velaryon secondo me Rhaegar aveva in mente una bigamia e non il ripudio di Elia in modo da avere tre teste del drago/tre figli tutti legittimi.
  11. Se esprimere la propria opinione diventa trovare scusanti allora ok.....qui mi sembra che si oscilla fra il difendere e il criticare a priori Martin senza pensare che c è una via di mezzo ed è quello che ho provato ad esprimere con il mio post prima, ma rispetto che tu possa derubricarlo a "trovare scusanti per Martin".
  12. Esatto, secondo me si riferiva più che altro a troll da tastiera, non tanto a fan della saga che possono criticarlo rispetto all' attesa per l' uscita del prossimo libro o per quello che ha scritto, sempreché queste critiche non si risolvano in meri insulti. Secondo me si riferiva appunto a quest' ultimi.
  13. Laena potrebbe essere tagliata perché sostanzialmente nella Danza non c è e anche gli anni poco prima è già morta. Forse una tra le gemelle la mantengono e diranno che è figlia di Daemon e della sua prima moglie morta di parto. Poi se mantengono sia Laena ( che cavalca Vaghar dopotutto ) sia entrambe le gemelle a me va benissimo.
  14. Il fulcro della questione è anche questo: nella storia avere certi tratti fisici, sia in Asoiaf che in altri eventi come la Danza, ha una certa importanza. Quindi se aggiungi un dettaglio non specificato nei libri come la pelle scura poi devi anche far ricombaciare questa scelta con i tratti fisici degli altri personaggi ai fini della trama ( Laenor, figli di Rhaenyra, Addam e Alyn ....), non può essere una scelta estemporanea limitata a Corlys.
  15. In realtà se pensiamo alla Danza Corlys è un personaggio non importante come altri: non conduce direttamente in battaglia le forze dei neri ne' cavalca draghi. È più un politico di prestigio ed è importante per la questione Addam e Alyn ( di cui probabilmente era il padre ) ma rispetto a quello che fanno la moglie, Daemon, Rhaenyra e i loro figli è quasi passivo. Secondo me le polemiche sono nate perché Martin nei libri non rappresenta nessun Targaryen o Velaryon di colore ( almeno in senso esplicito, perché il dettaglio del colore della pelle non viene spesso specificato ma dalle descrizioni
  16. Cioè a me sembra che di questo passo tra un po' di tempo avremo un remake di Lotr con Legolas e Aragorn afro.
  17. Concordo con Linda. Non è una questione di razzismo o meno. Va bene che il colore della pelle di Corlys non viene specificato ma questo vale anche per altri Valyriani, la bellezza Valyriana viene descritta con riferimento agli occhi e ai capelli, quindi seguendo questa logica anche Viserys e tutti i Targaryen potrebbero essere resi di colore. Poi personalmente con un Criston cole afro e Mysaria asiatica anche i sostenitori del politically correct non penso avrebbero storto il naso ( anche perché forse Mysarya sarà più centrale rispetto ai libri, se vogliono ispirarsi a Varys per il suo persona
  18. Personalmente se avessero optato per una scelta più "classica" ( cioè in linea con i tratti valyriani dei libri ) non mi sarebbe dispiaciuto, anche se comunque essendo sconosciuta la madre di Corlys magari possono dire che è una donna delle isole dell estate. Il problema è che a questo punto anche Addam dovrà essere di colore e a loro volta i figli di Rhaenyra ( e "Laenor" ) non dovranno essere bianchissimi ma una via di mezzo, con un tratto distintivo che possa ricondurli ad Harwin Strong.
  19. Sì sicuramente si consultera' con l' editore una volta finito, l' idea della divisione a me piace se consente di risolvere il problema di tagli e riscrittura per incastrare in un unico libro una storia che rischia di non starci dentro. Poi ovviamente la decisione migliore del caso penso e spero che verrà presa da Martin e dalla casa editrice.
  20. Su questo però vorrei fare una specificazione: io personalmente non mi sono sentito coinvolto da quell' insulto perché trovo senza senso fare tweet a martin ( che neanche leggerà poi ) in cui gli si chiede senza sosta e in modo violento a volte di terminare i libri come se fosse un' automa e non un normale essere umano come tutti noi. Detto questo, agli insulti non si risponde con altri insulti, quindi mi dissocio da quel "assholes".
  21. Anche perché se i limiti da rispettare sono ancora quelli di Dance e Storm ( appunto 1000/1100 pagine ) per me sinceramente in quel tot di pagine Daenerys riuscirebbe ad approdare a Westeros poco prima della fine ( a meno che Martin non ci mostri nulla del viaggio ) e questo vorrebbe dire avere concentrati nell' ultimo libro sia la Danza 2.0 sia la Lunga Notte ( anche perché quasi tutti concordano sul fatto che la Barriera in Winds crollerà, e ciò avverrà verso la fine penso ), cosa che secondo me sarebbe infattibile. Non escludo che i due conflitti possano intrecciarsi in parte ma per farlo s
  22. Io concordo su tutti questi punti che per me devono assolutamente trovare uno sbocco e una soluzione nel prossimo libro. Il problema è che da quello che ho capito quando Martin parla di 1500 pagine di manoscritto fa riferimento a un libro che poi di pagine effettive, per questioni di impaginazione e altro, ne avrà sulla media di Storm e Dance ( quindi 1000/1100 ) e per me sinceramente quella lunghezza non basta per fare tutto per bene e conoscendo la prolissità di Martin. Quindi o i limiti di impaginazione e altro vanno a farsi benedire oppure io preferirei due volumi per un totale di 2000/220
  23. La cosa interessante per me è che molto probabilmente Stella nera non morirà a breve ma anche lui potrebbe entrare nella guardia reale di Aegon ( Rhaegar aveva un Dayne della luce ed Aegon avrà un Dayne dell' oscurità ) e sono proprio curioso di vedere come si conciliera' la cosa visto che appunto Daemon, Arianne e Doran non hanno alcun motivo per apprezzare Gerold dopo i casini combinati.
  24. Ma infatti un' idea che si sta diffondendo è un' ipotesi di due volumi per Winds, non una divisione stile feast e Dance ma proprio TWOW I e TWOW II, e sinceramente non mi dispiacerebbe affatto come soluzione. Se il suo problema è aver scritto centinaia e centinaia di pagine ( con altre centinaia da scrivere ) e non riuscire a farle stare nei limiti editoriali per me sarebbe meglio non fare tagli continuando a riscrivere per incastrare ma semplicemente inserire tutto quello che va inserito con Winds diviso in due tomi paragonabili come grandezza a Storm/Dance. A livello economico sarebbe una bu
  25. Sicuramente Alba avrà un ruolo e qualcuno di importante la brandira', magari non Edric Dayne vista l' età e il mancato 5ygap, però la spada la vedo più come un' aggiunta all' anello/arpa anche perché con la spada e basta parecchi potrebbero pensare che Jon sia figlio effettivamente di Ned e Ashara e che i Dayne gli abbiano consentito di portarla a Winterfell per darla a Jon al momento opportuno, presa in sé e per sé Alba non è associabile direttamente alla paternità Targaryen secondo me.
×
×
  • Create New...