Jump to content

Frank Stark

Utente
  • Content Count

    45
  • Joined

  • Last visited

About Frank Stark

  • Birthday December 9

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Città
    Firenze
  1. Questo dimostrerebbe ancora l'incapacità di D&D tra l'altro Comunque quello che è successo ad Harrenal potrebbe succedere anche li, perché il castello non è fatto solo di pietra, ma di persone, cibo, animali ed una porta principale che i Lannister per essere sboroni l'hanno fatta alta 60 metri, se non il drago almeno la testa ci entra bene e sono dolori. Ciò non toglie che sia il più inespugnabile
  2. Io penso che se dovessi scommettere un soldo bucato sulla data di uscita, lo butterei sul 2024. Sono convinto che abbia avuto delle lunghe pause (subito dopo ADWD, al momento del sorpasso e dopo la fine della serie), momenti fruttuosi (Covid) e momenti in cui ha buttato via tutto per ricominciare (se dovessi dirne almeno 2, penserei ancora alla fine della serie ed al momento del sorpasso). Bisogna prendere le sue parole con le pinze, e se anche fosse vero 500 pagine sarebbero quanto AGOT, quindi bisogna andare coi piedi di piombo. Certo è che, se ha trovato una qualsivoglia quadra,
  3. Questo dice molto sull'assenza di libri di libri da 12 anni. Martin (a differenza del periodo precedente dove, al netto di qualche aggiustamento, ha una sceltta da seguire che ha messo nelle appenfici dei libri canonici, quindi non scappa) ha un quantitativo incredibile di idee per la testa e non riesce a trovare la sua preferita, rimanendo in un limbo di "si questa ci sta, ma ha qualcosina che non mi convince, come anche questa", volendo fare il miglior libro della saga (cosa che probabilmente lo ha fatto ripartire da capo 2 o 3 volte)
  4. Comunque ci sarebbe stato Jece come erede pronto (e Daemon). In più era ancora un momento di trattative. Invece si, è più difficile dire di no ad un drago ed un principe rispetto ad un corvo è arrivato quello che restava del drago sulla spiaggia qualche giorno dopo preparano i mort, devono essere ovunque I Martell si inginocchieranno a Re Daeron II, che è il nipote di due personaggi bambini visti nelle ultime puntate. No, al massimo c'è una divisione verticale del potere, che parte dal re, passa per i lord supremi, va a quel
  5. Io dico questo Poi Condal, a differenza di mimì e cocò è un fan dei libri e, salvo per imposizioni della rete (scena di Rhaenys) è stato molto accurato, con poche modifiche, probabilmente concordate con Martin
  6. In teoria la classifica è: Balerion, Meraxes (dicono il teschio sia più grande di Vaghar) e Vaghar stesso, almeno dei draghi della conquista. Sul Cannibale ho visto il video di uno che lo definiva più grande di Balerion (e ancora vivo oggi, il che può far capire l'attendibilità), mentre Vermithor viene descritto come il terzo più grande della sua epoca dopo Balerion e Vaghar
  7. Comunque, dovessero gli antichi, nuovi, contemporanei e Congiuntivi dei mandarcela buona per TWOW, propongo di aspettare almeno un annetto per creare il trend del prossimo libro
  8. vero, ma c'è da dire che c'erano gli estremi. Era gravemente malato ed avrebbe potuto rendere stabile la posizione di Rhaenyra, dato che le sue volontà non sarebbero state manipolate. Comunque rimane un'ipotesi
  9. secondo me il regista li ha voluto far vedere che, nonostante gli attori principali (Alicent e Rhaenyra) potessero riappacificarsi, l'odio che hanno generato si sia canalizzato nei figli, che ora sono i veri protagonisti (oltre ad Otto e la sua sconfinata ambizione). Secondo me, in tutta franchezza, avrebbe potuto farsi manipolare di meno, ma a livello di scelte è sempre stato abbastanza chiaro (anche se quella sarebbe stata l'occasione per abdicare e dare il trono a Rhaenyra, ma non penso avrebbe avuto le forze di una cerimonia). la regista specifica sia the della luna
  10. L'episodio che mi è piaciuto meno, ma che comunque si regge in piedi (stile uno della stagione 5-6) che basa le sue pecche su due scelte: il volere una scena adrenalinica con un drago e voler dividere il finale in due. Sul secondo punto posso dire che hanno sbagliato il ritmo (concilio troppo breve, ricerca di Aegon troppo lunga), ma il fatto è che, volendo fare un finale per i verdi ed uno per i neri nonostante in quello verde non succeda troppo, hanno allungato un po' la minestra. Sul primo poco da dire: buco di trama completo, ha anche poco senso trovare delle spiegazioni o dei p
  11. Penso che concorderete con me col fatto che è una regione molto migliore di tutti gli altri. Questo è vero, inoltre durante il suo regno lui si è sempre approcciato concentrandosi sul momento (il che poteva valere come consuetudine o quantomeno come precedente): sceglie Baelon probabilmente perché figura troppo più "legittima" di Rhaenys (aveva Vaghar, sorella oscura, due figli maschi, età adulta, fama da eroe di guerra e scaltrezza, oltre che l'aspetto giusto) e, morto lui, invece di dare il trono all'altra contendente, ha deciso di non turbare troppo i lord con un concilio. Se
  12. Vero, lascio il beneficio del dubbio a Viserys, però vedo per lui un ulteriore vantaggio nello sposare Laena (dando comunque in sposa la figlia a Laenor). Lui ha dichiarato pubblicamente la figlia erede, gli ha fatto sposare il figlio dell'uomo più potente dei sette regni, l'ha portata con se ai concili per educarla a fare politica, ha provato a pacificare i due schieramenti in mille modi, ma la questione è troppo grande e troppo complessa perché sia colpa di un solo uomo, anche fosse il Re
  13. D&D sono la dimostrazione di come un cast ottimo, un ottimo comparto tecnico ed un materiale di base con mille sfaccettature possano essere barbaramente distrutti con una sceneggiatura e delle scelte insensate. HOTD non è perfetta, ma non si può non dire che sia fatta male, oggettivamente. Qualche sbavatura c'è, come a volte la CGI dei draghi ma, contando che il budget è minore dell'ottava stagione, con 9 draghi da rappresentare mi sembra quantomeno scusabile. La sceneggiatura è piena di strizzate d'occhio ai lettori, il che fa sempre piacere in un adattamento le performance posson
  14. C'è da dire che il caso del regno di Viserys è abbastanza anomalo, ovvero con i Targaryen con 2 draghi (secondo me, tra i vari doveri di un Re ci sarebbe dovuto essere l'avere un drago, cosi per sport) ed i Velaryon con 3, Seasmoke, Vaghar e Meleys, pensando però che Rhaenys è Targaryen penso che non avrebbe fatto nulla contro il re in qualsiasi caso, senza contare che i suoi figli erano nipoti alla lontana del re, anche se giustamente non si può mai sapere. Il discorso è, è vero che c'è il rischio che una casata abbia a disposizione uno o più draghi, ma è anche vero che per cavalcarli, in teo
  15. In realtà sarebbe stata la stessa questione, a meno che Rhaenyra non avesse comunque sposato Laenor. Se il re avesse avuto un figlio maschio Velaryon, quello sarebbe stato considerato erede per i nonni ed il matrimonio con la sorellona non avrebbe risolto, come non avrebbe risolto il matrimonio con Aegon Otto era ambizioso, ma era stato comunque mano del re di Jaehaerys, di competenza ne aveva da vendere (non penso che le voci del vecchio re ed Alicent siano vere, è troppo anche per Otto). Daemon sarebbe stato una spina nel fianco per tutti i re della storia, e dargli una milizi
×
×
  • Create New...