Jump to content

Manifredde

Utente
  • Content Count

    3,759
  • Joined

  • Last visited

6 Followers

About Manifredde

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 01/10/1981

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.cygnusxone.altervista.org

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Bolzano
  • Interests
    leggere, suonare la chitarra, disegnare, programmare, cinema

Recent Profile Visitors

1,145 profile views
  1. Metallica: Through the Never
  2. Ah! Se mi capita ne approfitto di sicuro!
  3. Film fantastico (e bellissimo anche il seguito!). Visto decine di volte da ragazzino. Come del resto una pallottola spuntata (ma solo il primo, credo, gli altri non me li ricordo). Ovviamente l'ho visto in italiano. Solo che da quel che ricordo era caratterizzato da molti giochi di parole e parlata veloce: compito arduo guardarlo in lingua originale. Perché pensi che la versione doppiata rovini il film?
  4. La fusione nucleare é lontana almeno 50 anni, nel migliore dei casi. La fissione non la vorrei neppure morto in Italia: é una industria da miliardi di euro, é impossibile davvero augurarsi che non ci si butterebbero a capofitto tutte le realtá criminali del paese. É vero che c'é molta disinformazione riguardo anche solo il funzionamento delle centrali, ed é vero che sono molto sicure, ma é vero anche che in caso di incidente non basta piangere sui morti per qualche mese e indignarsi tutti assieme fino alle prossime elezioni: in caso di incidente sono guai, per tutti, per decenni. Con tutto il rispetto, non vivrei tranquillo sapendo centrali nucleari in balia di interessi loschi e mafie varie...
  5. Anche io avevo pensato alla storia infinita, ma non sono riuscito a far davvero combaciare gli indizi: un "viaggio"? 4 cavalieri? Il "viaggio" potrebbe essere la "lettura" di Sebastian, ma i 4 cavalieri?
  6. E avevo in serbo anche It Follows
  7. Sully (Clint Eastwood - 2016) Nulla da dire, ben diretto e recitato. Efficace nel descrivere l'evento e l'indagine successiva. Se dovessi cercare delle debolezze, elencherei la leggera retorica patriottica dei newyorkesi che si adoperano per il salvataggio (retorica tutto sommato contenuta), gli effetti speciali deboli (l'ammaraggio sembra fatto un ventennio fa) e il poco approfondimento delle conseguenze psicologiche che Sully non puó non aver avuto dopo essere sopravvissuto ad un evento del genere (2 incubi non sono un approfondimento sufficiente). Ma posso tranquillamente consigliarlo. Il ponte delle Spie (Steven Spielbeg - 2015) Ancora non l'avevo visto Molto ben fatto, ottima regia classicamente Spielberghiana, lussuosa fotografia e ottima recitazione. Circa la fotografia, ho notato che in molte scene si trovavano i volti in ombra, in alcuni casi ombre apparentemente involontarie (date dal passaggio di altri attori davanti alla luce, o per via del luogo esatto scelto dall'attore). Mi sono domandato se fosse una scelta di Spielberg e, se si (e mi parrebbe strano il contrario), perché lo abbia fatto. La storia scorre liscia, col giusto livello di complessitá, e il film regala anche un paio di momenti comici funzionanti. Magari avrei fatto un pó a meno del sentimentalismo Spielberghiano, soprattutto in un paio di payoff finali Bel film, lo consiglio.
  8. Speed (o Lo squalo, se era un riferimento al fatto che gli squali non cessano mai di muoversi ) E se posso dare giá una terza ipotesi, aggiungo anche Snowpiercer...
  9. Non potevi chiedere ad un vicino per il cane? Ho leggiucchiato qualcosa qua e lá circa questo gioco. Penso che lo avrei provato piú che volentieri (gli scenari e i paesaggi parevano davvero straordinari) ma penso che alla fine lo avrei usato come GTA o Assassin's creed: cazzeggiando un pó in giro e visitare posti. E poi, quando mi fossi messo in testa di partire con la storia vera e propria, mi sarei fermato dopo la terza volta che perdo una missione per la poca pazienza/il poco tempo. (peró forse, e dico forse, avrei invece fatto come in Borderlands 2 che ho retto fino al boss finale prima di madare tutto a remengo )
  10. Manifredde

    serie tv

    Approfittando della permanenza dai miei sto cercando di proporre loro qualcosa dal catalogo netflix al posto dei vari polizeschi che sono soliti guardare. The Crown non li ha attratti particolarmente, ma abbiamo terminato ieri la prima stagione di Dirk Gently (che a me é piaciuta moltissimo e che con questa é la terza volta che guardo) e che anche a loro non sembra essere dispiaciuta. Breaking Bad non li sconfinfera poi molto e Hill House me lo hanno bocciato in quanto horror. Mio padre ha peró rilanciato proponendo Dunkirk, che a lui é piaciuto molto, e che forse guarderemo stasera.
  11. Ho fatto di recente qualche rozza e breve partita a Hero Quest con mio figlio. "Rozza" perché, per qualche ragione, alla copia che per anni e anni é rimasta a casa dei miei mancano diverse componenti, tra cui i dadi e i personaggi. Quindi per risolvere test e conflitti abbiamo fatto sasso/carta/forbice e adattato alla meglio i vari incantesimi/equipaggiamenti di conseguenza. Al bimbo il gioco é piaciuto molto, e a me ha riportato a galla bei ricordi di ormai 25 anni fa
  12. Oh, grazie Si, sono già stato "ingaggiato", anche se, e mi imbarazza ammetterlo, ancora non sono riuscito a fare nulla
  13. Ho trovato il tempo di scansionare alcuni dei disegni che ho fatto. Vorrei però dire 2 cose per dare un pò di contesto. Innanzitutto, la mia idea iniziale era di eseguire i disegni nelle pause caffè al lavoro, ma quasi subito ho capito che era improponibile. ll primo disegno che posto è stato fatto così e si vede. Allora ho deciso di inizarlo al lavoro ma di terminarlo a casa. Siccome però avendo inscatolato il mio materiale da disegno per il trasloco avrei dovuto portarmi avanti e indietro quello che tengo al lavoro (dove ho comunque l'abitudine di schizzare un pò nelle pause caffè), allora ho trovato più comodo fare tutto a casa la sera e stop. Questo però ha significato che il tempo che potevo dedicarci era molto variabile e, infatti, la maggior parte dei disegni è 'na mezza schifezza. Alcuni però sono accettabili, penso. Giorno 1 Questo è uno di quelli fatti in fretta per verificare la fattibilità dei 15/20 minuti. Giorno 2 Questo già me lo sono portato a casa per i ritocchi finali Giorno 7 Qui ho detto "bah, ci metto quello che ci metto" Giorno 8 Pochissimo tempo quella sera, ma volevo comunque qualcosa di simpatico Giorno 11 A tema Got. La parola del giorno era "Snow" Giorno 12 Qua ho riciclato una idea che avevo già usato per altri disegni in passato, non avevo tempo di pensare a qualcosa di nuovo... Giorno 15 Per questo ho usato un riferimento fotografico, volevo qualcosa di più corretto... Giorno 19 Un gioco di parole... Giorno 21 Questo è forse quello che ha richiesto più tempo Da qui in poi non ho fatto nulla di chè: ci siamo trasferiti dai miei e ho avuto un pacco da fare per finire di liberare l'appartamento prima della consegna ai nuovi proprietari. Ergo, la sera ero troppo cotto per fare roba complessa. Posto però il seguente che mi sembra divertente: Giorno 29
×
×
  • Create New...