Jump to content

Manifredde

Utente
  • Content Count

    3,620
  • Joined

  • Last visited

6 Followers

About Manifredde

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 01/10/1981

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.cygnusxone.altervista.org

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Bolzano
  • Interests
    leggere, suonare la chitarra, disegnare, programmare, cinema

Recent Profile Visitors

1,014 profile views
  1. Manifredde

    David Benioff & Daniel Weiss

    Temo sarebbe stato un linciaggio pubblico, altroché. E in questo caso secondo me hanno fatto bene.
  2. Difficile fare previsioni senza avere i dati. Alla fine i like sono misura del gradimento, non della qualitá. Quindi é tutto nelle mani dell'utenza e tutto dipende da come é composta. Io che non uso social mi domando: cosa impedirá a piattaforme alternative ma minori di approfittarne ed emergere raccogliendo influencer e compagnia bella? O Instagram monitorerá la situazione e tornerá sui propri passa al primo segnale di "fuga di cervelli"?
  3. Si ho letto la notizia ma, onestamente, mi ha lasciato indifferente*: intanto perché si tratta di una sperimentazione e se non incontra il favore dell'utenza viene tolto in 2 decimi di secondo. E poi perché con una fotocamera collegata al mondo su ogni telefono, computer e tablet, questa mossa non cambia nulla. Sará peró interessante vedere come la prende l'utenza: scenderá con torce e forconi per riottenere il numeretto tanto agognato, smascherando cosí la giá poco nascosta ambizione narcisistica, o si sentirá piú libera? Fermo restando che una valutazione sul gradimento di un certo post sarebbe comunque utile per chi cerca contenuti di qualitá: su youtube aiuta a scremare video decenti/buoni da robaccia... EDIT: *anche perché non uso Instagram
  4. Manifredde

    Astronomia

    Oggi ricorre il 50-esimo, a proposito
  5. Manifredde

    THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni

    Sono in ritardo di alcuni giorni, ma il 12 era il compleanno di mia figlia Alessia e quindi... anche di ADWD Auguri ad entrambi!
  6. Manifredde

    Caro diario

    Buone ferie Ziowalter! Io attendo ancora una settimana...
  7. Manifredde

    Commenti su film appena visti

    Grazie per le dritte Cmq i due che ho citato non sono gli unici che ho visto, ma solo gli "ultimi". Ho visto giá i primi 2 Avengers, Ant-Man e entrambi i guardiani della Galassia (oltre a tutti o quasi i primi film, come i Thor, gli Ironman etc etc). Allora penso che mi procuro Infinity War e Endgame. Forse anche Ragnarok, anche se dubito di riuscire a vedere ben 3 di questi film (che non sono mica gli unici sulla wishlist per le ferie )
  8. Manifredde

    Autonomia differenziata

    Qua da noi non si dice mai "questo é un problema e Roma dovrebbe fare qualcosa al riguardo" ma "questo é un problema e la provincia dovrebbe fare qualcosa al riguardo. E questo é bello, perché a decidere per la mia zona abbiamo persone che qui ci sono nate e cresciute. Naturalmente, questo puó essere un bene o un male, in base a quali "persone" ci sono a comandare. Per esempio, non ho alcuna difficoltá a dire che, secondo me, una delle ragioni per cui la provincia di Bolzano funziona generalmente meglio di tante altre localitá (e, mi spiace dirlo, ma é evidente appena si mette il naso fuori) é per via della "mentalitá tedesca" che la governa (perché, e qui anche mi spiace dirlo, ma nell'imprenditoria e nella politica il gruppo di madrelingua tedesca predomina). Quindi, e per ricollegarmi a quanto diceva Il Lord, l'autonomia é uno strumento, ma non certo la soluzione. Se lo si usa bene puó aiutare, altrimenti rischia di cronicizzare problemi che la dipendenza da Roma ha finora impedito di esplodere nel peggiore dei modi.
  9. Manifredde

    Commenti su film appena visti

    Ci sono piú film di Spiderman che framework javascript (beh, quasi ) Domanda: mettiamo che qualcuno abbia smesso di vedere anni fa i film Marvel perché stufo marcio, ma che, in procinto di andare in ferie, abbia la possibilitá di guardarsene un paio nelle prossime settimane. Supponiamo che "il mio amico" sia rimasto a Winter Soldier ( ma ha visto anche Doctor Strange). Quali sono i max. 2 film che dovrebbe vedere per ritornare un attimo aggiornato?
  10. Manifredde

    THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni

    Tutte le grandi cose devono essere fatte con questo spirito, se si vuole che vengano bene. Come ad esempio https://en.wikipedia.org/wiki/Duke_Nukem_Forever#Reception
  11. Manifredde

    Autonomia differenziata

    Porcamiseria, ho risposto si ma intendevo no (avevo ancora in mente la domanda dell'OP "Siete d'accordo con queste forme di autonomia?". C'é modo di cambiare? Io sono a favore dell'autonomia. Come bolzanino altoatesino vedo molto spesso i vantaggi nel potersi gestire le cose a "modo nostro". Ad esempio, se nel resto dell'Italia le province sono una creatura quasi mitologica, qua é onnipresente, ed é il vero nucleo attorno a cui ruota tutto, comuni in primis. L'ultima volta che ho avuto a che fare con la regione é stata quando mia moglie é stata assunta dall'ufficio del Libro Fondiario. Che dopo un anno é passato in mano alla provincia E poi, volete mettere potersi scegliere il colore della carta di identitá? Noi l'abbiamo di un bel verdino... Rimane vero il fatto che l'Italia, molto piú di altri paesi, non corre né alla stessa veloctá né nello stesso modo. Territori diversi, storia diversa, esigenze diverse, risorse diverse. Lo vedo ogni anno, quando attraverso l'intera Penisola, dal punto piú a nord a quello piú a sud (20 minuti da s.Maria di Leuca) per le ferie. Un altro mondo. Forse proprio grazie all'autonomia, noi a Bolzano non risentiamo direttamente di questi problemi (anzi, la popolazione italiana di Bolzano arriva per metá dal sud, spannometricamente parlando). E alle volte mi dimentico di come certi problemi possa essere sentiti altrove. Senza voler sembrare offensivo per chi in quelle regioni ci vive, devo dire che la trascuratezza del bene pubblico e una certa sfiducia verso le istituzioni si percepiscono nettamente, perlomeno nella piccola cittadina dove vado io. Ad esempio, la segnaletica stradale é completamente (e pericolosamente) trascurata. Semafori e cartelli di stop nascosti dietro (o dentro) alle piante, opere pubbliche fatte in modo cosí assurdo che dietro non ci puó non essere qualche mazzetta (come una delle piú grandi ed insulse rotonde mai realizzate), incroci che ogni anno provocano decine di incidenti (almeno un paio nelle 2 settimane che trascorro lí) di cui diversi gravi o mortali, ma che nessuno si prende la briga di modificare, segnaletica orizzontale tanto sbiadita da non esistere quasi piú. Nel paese che visito io c'é una strada provinciale importante perché taglia la cittadina e la congiunge con altri punti importanti intorno. É messa malissimo. Come per la segnaletica, sono 10 anni che é cosí e nessuno ancora ha fatto nulla. In compenso hanno costruito una strada nuova, larga quanto una superstrada, lunga 300 metri, perfettamente asfaltata. Su quella strada ci si affacciano 3 villette in tutto. Ma non bastava una semplice stradina? Cose che a Bolzano non trovi manco se le cerchi con il lanternino e, quando ci sono, ne parla qualche lettera/articolo sul giornale locale e capo un paio di settimane il problema é risolto (noi abbiamo altri tipi di problemi, e mica da ridere). Ma, quando parli con le persone, soprattutto quelle giovani, senti una notevole sfiducia nei confronti delle istituzioni. Non le sentono presenti. Non c'é da stupirsi se poi non si mettono sull'attenti per seguire le regole. Quindi io sono d'accordo con le autonomie, perché permettono di accomodarsi meglio alle esigenze della popolazione locale, ma non deve assolutamente essere il trucco con cui si scarica metá del paese. Anzi, dovrebbe essere l'occasione anche per queste regioni di ricominciare, con maggiore libertá d'azione e senza sempre attendere l'intervento di Roma. Ma Roma deve aiutare, e verificare. Sono regioni con grande potenzialitá, le persone sono veramente in gamba e hanno davvero quella ospitalitá, quella apertura che manca a noi. Io credo che sarebbe un peccato, in nome delle autonomie, "mollare la presa": la prima volta che sono sceso, 15 anni fa, non ho visto uno scontrino uno e l'unico che me lo ha fatto, si é pure scusato per questo. L'anno scorso anche il venditore ambulante di frutta faceva gli scontrini (a differenza di un ristorante e di una importante gelateria che ho visitato sui monti sopra Bolzano la stessa estate, pieni di gente e hanno fatto "i furbi" ). Quindi le cose possono cambiare. Boh, mi sa che ho deragliato nell'OT, perdonatemi.
  12. Manifredde

    Astronomia

    Per chi fosse interessato ai dettagli: https://www.mondofox.it/2019/07/11/eclissi-di-luna-il-16-luglio-2019-tutte-le-informazioni/ L'articolo termina con la seguente, significativa frase:
  13. Manifredde

    serie tv

    Vero, la storia umana ha sempre vissuto di esplorazione: noi stessi ci siamo evoluti con la curiositá di sapere "cosa ci fosse dietro la montagna", perché per molto tempo il nomadismo é stato necessario e quel che "c'era dietro alla montagna" poteva salvarci. Ogni tanto pensandoci faccio idealmente terminare l'era delle esplorazioni con le prime missioni Overland (quanto mi piacerebbe riuscire a procurarmele!). E anche io mi sono poi un pó informato sulla missione della Erebus e della Terror alla ricerca del mitico (allora) passaggio a Nord Ovest.
  14. Manifredde

    Deepfake: opportunitá o minaccia?

    Per non parlare del cyberbullismo, quando questa tecnologia sará abbastanza buona e abbastanza diffusa...
  15. Manifredde

    Deepfake: opportunitá o minaccia?

    Questo é davvero allarmante, considerando quante "nostre" immagini ci sono sui vari social. E sono davvero tentato di chiedere a mia moglie di non postarne piú e di cancellarle da facebook/instagram o qualsiasi cosa ancora frequenti. Non sono di indole paranoica, ma mi ci fanno diventare. Ho visto in parte quella presentazione, ed é la ciliegina sulla torta. La tecnologia di Adobe (mi pare che fosse) ha giá un paio di anni, ma non solo avremo i politici che diranno cose strane, ma che le diranno con la propria voce. Una soluzione al momento é proprio quella di allegare un certificato digitale ad ogni immagine. Se l'immagine ne possiede uno ed é riconosciuto, chi la posto é anche responsabile del contenuto e lo dichiara vero. Ma in realtá no: l'immagine isolata dal contesto non significa nulla, il fatto che io la firmi non significa che io possa garantirne l'autenticitá, quando magari ho proprio prodotto l'immagine per dimostrare quanto fosse facile falsificarle e, nel contesto in cui era stata in origine proposta, il suo significato era chiaro. Inoltre questo approccio aprirebbe un nuovo problema: una immagine firmata, presa e trasferita in un contesto diverso, rischierebbe di attribuire a qualcuno un messaggio che non ha mai espresso. Internet é certamente il piú grosso mezzo di produzione e fornitura di informazioni e sará quello che probabilmente risentirá anche di piú di questi problemi di fiducia. Ma si puó immaginare che Google, Ms, Facebook, Apple, Vimeo e compagnia saranno anche in prima fila per la lotta ai fake, in modo da mantenere la fiducia degli utenti di cui tanto hanno bisogno. Inoltre molti sono anche interessati alle AI, quindi c'é da sperare che avranno i mezzi per fare la loro parte...
×