Jump to content

Manifredde

Utente
  • Content Count

    3,804
  • Joined

  • Last visited

6 Followers

About Manifredde

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 01/10/1981

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.cygnusxone.altervista.org

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Bolzano
  • Interests
    leggere, suonare la chitarra, disegnare, programmare, cinema

Recent Profile Visitors

1,208 profile views
  1. Ma com'é che quelli che suggerisco io non durano mai nulla? Bravissima!
  2. Sopravvissuto all'inferno, la fine arriva per propria mano, durante il suo turno di quell'infernale gioco.
  3. Sarei molto interessato al nuovo ciclo di Time Stories: tra le modifiche piú sostanziali, la rimozione del meccanismo "ricomincio da capo" di cui ad essere sincero dopo le prime partite non ero proprio un fan. La nuova fase parte con The Hadal Project, ma non sono riuscito a trovare l'edizione italiana (indispensabile per giocare con mia moglie). Qualcuno che ha contatti con negozi/cataloghi etc sa per caso se e quando é prevista? Sul sito di Asmodee non ho trovato nulla...
  4. Ho sempre avuto l'impressione che la fondazione facesse un pó la snob per tenere altri i prezzi. Altrimenti non si spiega un tale malcontento per la trilogia di Jackson. Lo dimostra l'assurda cifra spesa da Amazon per i diritti...
  5. Confermo. Anzi, per la precisione: sembra proprio perfetta per una serie tv. Ma con King é sempre la stessa storia: i libri perfetti come serie vengono trasposti in film (la torre nera, IT) mentre i libri perfetti come film vengono trasposti in serie (the dome, tanti per cominciare). Boh? In ogni caso non sono riuscito a completare la torre nera, le divagazioni, i flash backs e le stravaganze mi erano venute a noia, ma ritengo che con le giuste accortezze potrebbe essere un'ottima serie tv, con tanto di stagioni caratterizzate da divesi ambienti, diversi personaggi e diverso "genere". Peccato.
  6. Avevo letto di questa cosa mesi fa e mi ha lasciato davvero perplesso. Ma tanto credo che ad un certo punto artisti e pubblico saranno talmente stufi dei film fatti in questo modo che dovranno per forza fare dei passi indietro. O almeno lo spero.
  7. @Timett figlio di Timett Devo ammettere che Coco é stato uno dei film Pixar a piacermi meno, e uno di quelli in cui, purtroppo, ho visto piú pesantemente la mano di mamma Disney: dalla strabusata morale del "puoi essere ció che vuoi" presente in praticamente ogni singolo film Disney all'ambientazione che avevamo giá visto pochissimo tempo prima in un altro film di animazione. La versione italiana poi uccide definitivamente il film dando la voce della Maionchi al personaggio principale della scena forse piú importante dell'intero film. Giuro che sono rabbrividito sentendola Bravissimi invece i doppiatori italiani del bambino protagonista! E, ovviamente, superba la realizzazione tecnica del film.
  8. Congratulazioni e un benvenuto al bimbo!!
  9. Sono davvero tanti per un film che non contiene un mega cast e considerando che sia Interstellar che Inception sono costati molto meno. E tuttavia credo che sia proprio lo stile di Nolan (IMAX etc) ad essere particolarmente costoso: anche quei due film sono arrivati a 160 milioni, non proprio bruscolini...
  10. L'ho letto anche io e mi sono domandato a chi caspita dovrebbe interessare
  11. Esatto. Forse stessi attori, però ho letto...
  12. Maroooo, non solo non ricordo assolutamente nulla di come la terza era finita, ma non sapevo neanche ne avrebbero fatta un'altra... Per quest'anno, al momento, la serie che attendo é la seconda stagione di Hill House, sperando (pregando) che non si faccia la pietosa fine di Stranger Things...
  13. Non sempre, per fortuna (spesso la mia pazienza premia ) ma stavolta é andata cosí e va bene lo stesso
×
×
  • Create New...