Jump to content

Koorlick

Guardiani della Notte
  • Content Count

    8,462
  • Joined

  • Last visited

About Koorlick

  • Rank
    Bibliotecario della Torre del Re
  • Birthday 07/31/1976

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Pordenone

Recent Profile Visitors

955 profile views
  1. Koorlick

    MARVEL Super Challenge!

    Figurati che io ho praticamente conosciuto gli X-Men con questa saga. Infatti continuo a considerare Magneto un eroe positivo
  2. Giusto Aggiungo che in realtà si perdono le tracce pure di Ali d'Argento, che viene avvistato senza cavaliere a Lago Rosso. Immagino però che ne avremo notizie in F&B 2. Una curiosità: scopriamo l'origine degli Uomini Bruciati
  3. Beh, è la storia dei Targaryen: le altre casate hanno un ruolo limitatamente alle loro interazioni con la casa regnante. Come Stark comunque, a parte Torrhen, compaiono un Brandon, suo figlio Walton, e hanno una certa caratterizzazione soprattutto Alaric (lord ai tempi di Jaehaerys) e Cregan (Danza dei Draghi). Quanto ai Greyjoy, lord Dalton partecipa alla Danza e viene menzionato in lungo e in largo, ma sempre da lontano, e con una caratterizzazione appiattita sul solito pirata razziatore.
  4. L'ho finito oggi Direi che questo libro (fortunatamente) non è pensato per dare indizi sulla saga principale. Le principali notazioni che potrebbe essere interessanti per le speculazioni riguardanti ASOIAF sono già state citate altrove: 1. A Valyria c'è qualcosa di strano, dato che al ritorno da lì Balerion è gravemente ferito ed Aerea, che lo cavalcava, si ritrova come divorata da dentro da qualcosa di mostruoso. 2. E' possibile che Vermax abbia deposto delle uova a Grande Inverno (viene messa come diceria e io credo che sia tale, però intanto un accenno c'è). 3. Nel suo viaggio a Nord, Ali d'Argento si rifiuta di andare in volo oltre la Barriera (questo secondo me è il passaggio più interessante: se fosse una caratteristica comune a tutti i draghi, mi sa che il loro utilizzo nella guerra contro gli Estranei presupporrebbe una previa caduta della Barriera). 4. La terra è probabilmente tonda e probabilmente molto grande (o almeno, questo sembra pensare Elissa Farman, che parte verso ovest e di cui non si sa più nulla, salvo le voci sulla sua successiva presenza ad Asshai). 5. Le uova di drago sembra che vengano covate, ma spesso non si schiudono; non sembra esserci traccia per ora del complotto dei maestri su cui ci siamo alambiccati (in realtà in una certa fase i draghi erano tantissimi, ma durante la Danza muoiono quasi tutti in battaglia). La sensazione è che le uova facciano sempre più fatica a schiudersi, fino all'uovo della seconda Laena, che genera un essere mostruoso e deforme che la attacca subito (e viene pertanto ucciso). 6. La descrizione dei figli nati morti dalle mogli di Maegor assomiglia a quella di Rhaego (e forse addirittura ad alcune descrizioni folcloristiche di Tyrion da neonato). Ho la sensazione che ci fossero altre piccole cose, ma ora come ora non mi vengono in mente In caso integrerò.
  5. Koorlick

    MegaQuizzone - Natale is coming

    MegaQuizzone sulla chat Telegram di Barriera
  6. Koorlick

    F&B - La figura del Conciliatore

    Secondo me Jaehaerys è descritto in modo agiografico, come si addice peraltro ad un volume dallo stile storiografico nella parte in cui parla di uno dei sovrani più amati e migliori nella storia dei Sette Regni. Al netto di questo e quindi facendo l'opportuna tara, a me sembra che si tratti di uno dei personaggi meno controversi dell'opera di Martin, ma che venga pur sempre descritto come un essere umano, con pregi e difetti, successi e insuccessi, anche se di certo i primi superano di gran lunga i secondi. Sul piano personale, mi pare che la descrizione del Gran Maestro Elysar sia fin troppo acida, ma è evidente che Jaehaerys ed Alysanne abbiano avuto qualche problema nella gestione di alcuni dei loro figli: benissimo Aemon, Baelon, Alyssa e Maegelle, benino Vaegon, scarso approfondimento per Gael... però difficoltà varie con Daella e Viserra e un disastro con Saera. Probabilmente ha ragione ***Silk*** nel dire che si è trattato di un difetto di attenzioni. Se anche possiamo provare a liquidare Saera attribuendo integralmente a lei la responsabilità della situazione (un po' rude, ma forse non completamente scentrato), mi sembra difficile dire lo stesso per Daella o Viserra. Sulla gestione di Aerea mi pare invece che la colpevole principale sia Rhaena (mamma assente che a un certo punto ricompare dal nulla e pretende di riappropriarsi della figlia), non lui. Sulla questione della successione, invece, mi pare che Jaehaerys si sia comportato prevalentemente bene. Non concordo sul fatto che per i Targaryen la questione non si fosse mai posta. Da un lato, secondo me la posizione del lord o del sovrano è molto diversa da quella del consorte, quindi i matrimoni possono forse aver evitato conflitti ma non hanno impedito che una scelta venisse fatta: e la scelta è stata pacificamente nel senso che Aegon era il re e Visenya la consorte, non viceversa (né si può dire che il matrimonio li mettesse su un piano di parità, altrimenti Aenys non sarebbe salito al trono alla morte del padre). Inoltre, i Targaryen stavano alla Roccia del Drago da un secolo, è irrealistico pensare che non abbiano mai dovuto valutare se venisse prima il fratello della sorella. Certo, potremmo dire che non sappiamo cosa abbiamo deciso in quei casi, ma in realtà leggiamo che da Aenar in poi tutti i lord della Roccia del Drago sono stati uomini, e questo mi pare più di un indizio. Detto questo, non credo che il sorpasso rispetto a Rhaena sia imputabile a Jaehaerys, che all'epoca era un ragazzo: le decisioni erano prese dalla madre o, più facilmente, dai lord al seguito (se Lyman Lannister avesse supportato la pretesa di Rhaena o di Aerea sarebbe cambiato tutto, ma così non è stato). I problemi di successione, che inizialmente sembravano imprevedibili, si sono manifestati a causa della morte di Aemon e Baelon; una volta avvenute, Jaehaerys ha risolto la cosa nel miglior modo possibile: qualsiasi altra soluzione secondo me avrebbe portato ad una Danza con vent'anni di anticipo. Far sposare Rhaenys e Viserys (ed Aemma e Daemon) sarebbe stata in effetti un'idea buona e lungimirante; non ricordo se vengano addotte motivazioni di qualche genere per i matrimoni tra Rhaenys e Corlys e Viserys ed Aemma. Però secondo me questo, che forse è stato un errore, non è stato una concausa della Danza Il problema è stato semplicemente che c'era una regola, che si applicava per tradizione praticamente a tutti i lord e che era stata applicata più volte pure ai Targaryen (anche in casi più controversi di questo, come a mio avviso il caso di Rhaenys), oltre che riconfermata dal Gran Concilio, e c'era una decisione presa pubblicamente, di senso opposto. Inoltre c'era un fratello, figura molto pesante e spaventosa, temo: come sarebbero andate le cose se Daemon non avesse sposato prima Laena e poi Rhaenyra? Viserys avrebbe dovuto prendere in mano la questione, ma non l'ha fatto. Se veramente voleva che Rhaenyra gli succedesse, avrebbe dovuto prima di tutto evitare di risposarsi In subordine, avrebbe dovuto imporre il matrimonio tra lei ed Aegon, nonostante la differenza d'età. In ulteriore subordine, avrebbe dovuto convocare un nuovo Gran Concilio, come il nonno, per dirimere la questione, cercando di far passare diplomaticamente la sua idea (era il re, crediamo che non sarebbe stato in grado di far decidere ad un Gran Consiglio quel che voleva lui, se lo avesse voluto?). In alternativa, avrebbe fatto meglio a lasciar intendere pubblicamente che considerava Aegon il suo erede, o almeno a non prendere posizione in materia. Ha invece preferito lavarsene le mani, come se la decisione gli scocciasse. Però non vedo onestamente cosa c'entri Jaehaerys in tutto questo, né come le decisioni di Jaehaerys abbia potuto influenzare questa situazione.
  7. A volte semplicemente Martin cambia idea e non fa adeguato editing Per esempio, su awoiaf trovo scritto che nella prima stesura di TWOIAF il primogenito di Orys Baratheon era chiamato indifferentemente Robar e Rogar: nella stesura definitiva Elio e Linda hanno scelto Robar, ma evidentemente poi Martin ha preferito Rogar Comunque potrebbe essere interessante annotare le incongruenze mano a mano che vengono fuori
  8. Koorlick

    Gioco Totocalcio Serie A 2018/2019 (III Ed.)

  9. Koorlick

    Grand Prix on the Wall 2018

    Ultimo giro, ultima corsa Come sempre salvo errori: Darklady 31 Cdp Stark, Kevan Lannister, Koorlick, Timett figlio di Timett 24 Hobb 3 Dita 22 CLASSIFICA FINALE 1. Koorlick 492 2. Lady Monica 472 3. Darklady 461 4. Cdp Stark 460 5. Timett figlio di Timett 458 6. Hobb 3 Dita 445 7. Kevan Lannister 367 CHAMPIONS OF THE CHAMPIONS Koorlick, Lady Monica, Timett figlio di Timett 8 Darklady 7 Cdp Stark 6 Hobb 3 Dita 5 Kevan Lannister 3
  10. Koorlick

    Grand Prix on the Wall 2018

    1. Hamilton 2. Bottas 3. Raikkonen 4. Vettel 5. Ricciardo R1. Verstappen R2. Grosjean
  11. Koorlick

    UEFA NATIONS LEAGUE

    Grazie del chiarimento:) Quello che non mi è chiaro è la disciplina dei ripescaggi: mi sembra ci siano ragionevoli probabilità che non restino 4 squadre di lega A non qualificate
  12. Koorlick

    Uscita Fire & Blood

    Io non l'ho ancora preso. Inizialmente ero incerto tra la versione cartacea e quella e-book, e pensavo di orientarmi su quella cartacea proprio per via delle illustrazioni... ma a questo punto direi che l'edizione italiana va bene anche e-book, ed eventualmente prenderò la cartacea in inglese. Però domanda: qualcuno ha preso le edizioni in inglese? Quella americana e quella britannica sono uguali? Cioè, nello specifico, le illustrazioni ci sono in entrambe?
  13. Koorlick

    Gioco Totocalcio Serie A 2018/2019 (III Ed.)

  14. Koorlick

    UEFA NATIONS LEAGUE

    Visto che la Nations League sta finendo, mi sto interrogando sul seguito. Da quel che ho capito, i risultati dei gironi saranno la base per le fasce del sorteggio delle qualificazioni all'Europeo 2020, che dovrebbero qualificare 20 squadre, 2 per girone. Le altre quattro qualificate dovrebbero uscire dai play-off tra le vincitrici dei gironi della NL, ma non ho capito come funzionano Qualcuno riesce a spiegarmelo?
  15. Koorlick

    MARVEL Super Challenge!

    Giorno 2 - Personaggio maschile preferito Come dicevo ieri, il mio rapporto con la Marvel è prevalentemente legato ad infanzia e adolescenza. Quando ero ragazzo ogni anni al mare mi compravo qualche fumetto di questi, in modo un po' casuale; e visto che nella stessa epoca avevo una passione per le varie mitologie, il personaggio che colpiva di più la mia fantasia (e che quindi oggi indico come il preferito, anche se con beneficio d'inventario) non poteva che essere Thor
×