Jump to content

Darklady

Guardiani della Notte
  • Content Count

    6,657
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Darklady

  1. Sean Bean uno strepitoso Eddard Stark, mentre leggevo i libri me lo immaginavo più giovane (perché lo è nella versione cartacea), ma dopo aver visto la prima puntata di GoT, ormai nel mio immaginario, Ned Stark ha la faccia di Sean Bean
  2. Charles Dance alias Tywin Lannister; l'unico ero leone tra i Lannister in celluloide.....
  3. Rose Leslie, per aver dato anche sullo schermo spessore ed importanza ad Ygritte, la donna che, in un certo senso, ha cambiato la vita a Jon Snow insegnandogli a vedere le cose anche da altre angolazioni.....
  4. Se ci fosse stata la sigla, avrei votato quella.......ma in sua mancanza, The Rains of Castamere rules
  5. Credo che, nonostante Blackwater sia meritevole (è sempre problematico allestire le battaglie navali), il mio voto vada a La Battaglia dei Bastardi, ci sono sequenze che restano impresse nella memoria, non importa se per necessità di copione abbiano sacrificato un po' (ed anche di più) di realismo; il lavoro fatto resta comunque magistrale.
  6. Tanto trucco e parrucco, tante ore di lavoro, tanto tanto di tutto; Hardhome
  7. Sarò banale, ma Winter is Coming, nonostante avesse anche una funzione introduttiva, resta la mia preferita.
  8. La Battaglia dei Bastardi......ma solo per poco! L'alternativa era chiaramente Night Watch
  9. Voto indubbiamente Blackwater; le prime stagioni sono le mie preferite......
  10. Devo ammettere che tutte le attrici proposte hanno avuto i loro momenti di gloria assoluta che valgono la loro menzione in questa sede; sono indecisa tra Lena ed Emilia, ma credo che alla fine il mio voto vada a Lena Headey, una Cersei ad un certo punto un po' diversa dalla sua controparte cartacea, ma non per questo meno efficace, nonostante gli script delle ultime due stagioni non mi abbiano convinta per nulla.
  11. Wow! Che voce!!! E comunque sì.....ti confermo, ce la fa anche dal vivo; sono andata a cercarmi proprio questa canzone.....fantatici! Fatti un giro sul tubo, li trovi qualche live.....in Germania ed Inghilterra.... Bella anche la canzone. Anch'io sto ascoltando dell'altro, dopo la "full immersion" in Scenes e vari altri album per il concerto dei DT. Ho ripreso in mano un disco acquistato di recente ed uscito il mese scorso, fresco fresco di produzione. Mi sa che ho già postato i primi due singoli, ma devo dire che sia l'autore che il sound del lavoro prodotto mi hanno stupito non poco! Marco Hietala con Pyre of the Black Heart è stato capace di fondere nella sua anima indubbiamente rock sonorità molto vicine al folklore delle lande su a Nord, dove regnano incontrastate le aurore boreali, le foreste incontaminate (tra le poche rimaste sul nostro pianeta) ed i paesaggi candidi di ghiaccio e neve......in una canzone si avverte anche l'influenza russa che l'occupazione (poco più che centenaria) ha avuto sulla Finlandia. Tante chitarre acustiche, anche nelle canzoni più toste, tanti archi (intesi come violini non tastiere, sebbene ci siano anche queste!) e delle linee vocali che mettono in evidenza tutto il talento e la capacita di estensione di questo "vikingo moderno" Questa è la canzone con più atmosfera di tutto l'album....non è un'esagerazione dire che si avvertono chiare influenze pink floydiane, soprattutto sul finale....
  12. Bello il Gattopardo! L'ho letto un'estate di quando ero una ragazzetta, come Guerra e Pace, di mia iniziativa......ho sempre adorato i romanzi storici, fin dalla primissima lettura di uno di essi; anzi IL romanzo storico per antonomasia, Ivanhoe di Sir Walter Scott deputato come il primo vero romanzo d'ambientazione e fondamento storico (questo sì, letto a scuola e per la scuola, in prima o seconda media.)
  13. Bah....opinabile come affermazione.....ognuno ha diritto di esprimere la propria opinione, giusta o sbagliata che sia, in accordo o meno con ciò che dicono gli altri. Esattamente come hai fatto tu in quest'ultimo post, esattamente come sto facendo io in questo. La cosa importante è restare nell'ambito della discussione cercando di arricchirla, possibilmente.....
  14. Infatti paesi come la Russia hanno chiuso le frontiere con la Cina, per le ovvie e ben palesi ragioni che hai ricordato. Credo che sia nell'interesse di tutti evitare una situazione tipo Wuhan-Hubei a casa propria. E' giusto mantenere alta l'allerta ed al massimo le precauzioni, ma i facili allarmismi fanno più male che bene, soprattutto per chi, e ce ne sono taaaaanti, forse troppi, prende come "oro colato" tutto ciò che proviene da TG e mass media in generale.
  15. Cavoli.....20 anni! Sono passati 20 anni da Live Scene From NY.....e se non sono 20 poco ci manca! Volutamente NON ho cercato video dei concerti fatti sinora in giro per l'Europa; stasera ho anch'io intenzione di godermi il concerto alla grande, dopo 11 anni che non li vedo dal vivo!.....E non vedo l'ora!
  16. Esatto, finché non si cade nell'OT; ovvero, nel momento in cui le recensioni diventano oggetto d'argomento che coinvolge più persone e divaga troppo da questa discussione, allora vi dovrete spostare di là. Confido però che siate abbastanza pratici ormai delle dinamiche dell'OT e sarete in grado di capirlo da soli se e quando è il caso di approfondire qualcosa
  17. Darklady

    Sansa Stark

    Voto la 1 e la 2.
  18. Darklady

    Astronomia

    Intanto Luca Parmitano è atterrato in Kazakistan con la Soyuz dopo 6 mesi passati in orbita, di cui 2 come capitano dell'ISS
  19. Stanno cercando anche tra i farmaci già in commercio per velocizzare i tempi (i vaccini ex-novo hanno bisogno dei tempi tecnici di sperimentazione) e vedere se c'è qualcosa che possa ridurre l'epidemia in vista di un vero e proprio vaccino. Ieri lo spiegava in un servizio da Ginevra un'esponente dell'OMS, il quale specificava chiaramente anche che ad oggi non esistono farmaci realmente efficaci per contrastare il virus. Intanto si stima che i morti siano nell'ordine delle 400 unità circa, mentre si contano circa un migliaio di persone guarite. Permale l'allerta, chiaramente, ma restano ingiustificate le "psicosi da virus", soprattutto qui da noi o in generale in Europa, dove l'incidenza è ancora bassa, per fortuna.....e speriamo che tale rimanga!
  20. Ok, ricordati di indicare le motivazioni la prossima volta che posti un video
  21. @senza volto è vero che non siamo in Pentos, tuttavia la regola vale anche qui; cortesemente potresti spiegarci la scelta dei due video postati? Approfitto per ricordare a TUTTI che qualunque video/foto postata in uno qualsiasi dei topic aperti sul Forum, DEVE essere corredata da un minimo di spiegazione. Grazie.
  22. Vedremo.....ma in questo senso la mancanza di Portnoy si sente anche di più Per la discografia; da Falling into Infinity e Six Degrees (che festeggia in questo periodo il 18 anniversario dalla pubblicazione) e dall'omonimo primo album non credo tireranno fuori niente.....Awake....e Images hanno avuto i loro "anniversari" festeggiati....pesca dai più recenti, da Systematic Chaos in poi al limite......ma proprio al limite! Sarà Metropolis Pt.II a farla da padrone. A tal proposito...parlando di Scenes from a Memory è sempre difficile scegliere una canzone da questo album, sono tutte stupende....becchiamoci questo live, da Live Scenes from NY
  23. Timett......giusto un paio di settimane e non hai bisogno di tutta la discografia (non ce la puoi fare!). Bastano Metropolis Pt.II: Scenes from a Memory....e l'ultimo album "Distance over Time"......
×
×
  • Create New...