Jump to content

Ser Balon Swann

Utente
  • Content Count

    7,436
  • Joined

  • Last visited

About Ser Balon Swann

  • Rank
    Confratello
  • Birthday 01/01/1988

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Location
    Trento

Recent Profile Visitors

719 profile views
  1. Ser Balon Swann

    Il panorama politico post elezioni 2018

    sì ma il principio generale per cui , qualora una legge/normativa formale violi/limiti alcuni principi che di "diritto naturale", universale (uguaglianza, dignità, rispetto per la vita umana ecc.), ogni individuo ha il diritto/dovere di opporvisi, non può essere messo in discussione in una democrazia post1945. E nemmeno limitato alla mera disobbedienza civile o al "cambiamo le cose dall'interno". Questo è un discorso che si pone su un piano di massimi sistemi, che trascende il piano giuridico e sconfina nell'etica e nella mroale, ma va tenuto ben presente. Se domani Salvini cambia la costituzione (in modo perfettamente legale) ed emana delle formalmente perfettissime leggi razziali 2.0., ciascun cittadino avrebbe comunque il diritto-dovere di opporvisi, e di agire con i mezzi a sua disposizione per restaurare quei principi supremi violati dalle perfettissime leggi razziali. Piccolo appunto: un pubblico ufficiale, un organo dello Stato, che rispetta e fa applicare una legge ingiusta, è molto più colpevole e complice di un privato cittadino. Poi possiamo discutere tranquillamente e sostenere che in realtà Mimmo Lucano è un pazzo, un furbo, un approfittatore, un estremista, o semplicemente uno che non capisce un caxxo, e che la normativa italiana che lui ha violato non viola nessun principio supremo di uguaglianza e dignità e che quindi è il soggetto in questione è semplicemente un delinquente e va punito. Ci sta eh. Ma non perchè "la legge è legge e va rispettata in quanto tale". La legge va rispettata solo quando non si pone in contrasto con i principi supremi di cui sopra. Il dibattito dovrebbe concentrarsi sul perché e il per come il sistema di leggi e norme violate da Lucano in realtà è compatibile con il principi supremi di cui sopra, e dunque la valutazione operata da Lucano è scorretta, e dunque il suo comportamento è censurabile sia giuridicamente che eticamente. Non liquidare la questione con una banalità giuspositivista da fine ottocento come sento fare da tanti "intellettuali".
  2. Ser Balon Swann

    Il panorama politico post elezioni 2018

    Caso Riace. A prescindere da come un la pensi su immigrazione, stranieri, politiche di accoglienza o affondare i barconi e via discorrendo, non trovate anche voi inquietante e preoccupante il dibattito etico collaterale che si è scatenato? Sento persone - anche intellettuali di una certa caratura, asseritamente progressisti, tipo travaglio o scanzi, oltre a diversi giudici ecc. - dire "la legge è legge e va rispettata". Davvero? Really? Suona molto Deutschland 1937. Le legge è la legge, e si può discutere sul fatto che le legge in esame sia più o meno buona. Il potere costituito userà i suoi mezzi per farla rispettare, e si può auspicare o meno che il potere costituito eserciti con severità o meno le sue prerogative. Ma credevo che , sotto un profilo etico, non fosse più materia di discussione (da crica 70 anni...) il fatto che, qualora un individuo ritenga una legge ingiusta, immorale, contraria a quei principi di dignità umana, uguaglianza, solidarietà ecc, abbia, se non il dovere, quantomeno la facoltà personale ed individuale di agire contro la legge in questione. Senza essere criticato se non altro sotto il profilo etico, santo cielo. Può essere censurata la valutazione, ma non messo in discussione il principio che l'etica, i principi di solidarietà e dignità tra uomini, si pongono ASSAI più in alto di qualunque legge formale.
  3. Ser Balon Swann

    Vaccini: sì o no?

    Faccio una considerazione di carattere generale. Al mondo ci sono tante persone, anche intelligenti, buone e oneste, che hanno paure o fisse immotivate. Paura del buio, paura dell'aereo, paura dei neri sui barconi, paura dei comunisti, paura dei vaccini, paura di mangiare malsano eccetera. Ora: con queste persone bisogna convivere. Se raggiungono una soglia critica, bisogna affrontare il problema insieme e cercare un compromesso, o comunque una soluzione ragionevole (purtroppo? per fortuna? Chissà. La democrazia non distingue tra sapienti e stolti). Quindi, da una parte auspicherei un atteggiamento meno aggressivo da parte dei pro-vax (di cui faccio parte). Non si è mai risolto niente dando dell'imb****le ignorante e oscurantista all'avversario. Tuttavia, i no-vax dovrebbero fare una cosa. Per esempio, io non gradisco viaggiare in aereo. Non ho la fobia ma preferisco immensamente viaggiare in macchina o treno. Tuttavia, non mi invento statistiche alternative e fantomatici studi scientifici della domenica per dimostrare a me stesso e agli altri che l'aereo è in realtà pericolossissimo, e che i numeri confermano che viaggiare in macchina è infinitamente più rapido e sicuro. Sono cosciente della mia totale imbecillità sul tema, delle mie paure immotivate, e le ammetto candidamente senza manipolare i numeri a mio favore, pur esigendo che tali paure siano, se non comprese, quantomeno rispettate. Ecco, dei no-vax non mi da fastidio l'avere paura che i vaccini trasformino i propri pargoletti in zombie (non capisco questa paura nello specifico, ma capisco che ogni essere umano possa avere la sua dose di strane e irrazionali nevrosi e paranoie), quanto il cercare di dare un fondamento scientifico per i loro fantasiosi timori. No ragazzi, non c'è niente di scientifico nella posizione dei no-vax, non più di quanto ce ne sia per le antiche civiltà aliene, il bigfoot e il calendario di frate indovino. Auspicherei quindi un atteggiamento similare a quello da me tenuto nei confronti di quei dannati trabiccoli svolazzanti. Quello potrebbe essere un buon punto di partenza per iniziare a discutere del problema.
  4. Ser Balon Swann

    The witcher 3

    Geralt con yennifer -> senza carattere e moscio tipo 1000 volte più di quanto possa essere moscia triss. Deprimente dai, fa il bad ass con re, demoni, vampiri e mostri millenari e poi con yennifer diventa una specie di cagnolino remissivo bravissima CD project a rendere in qualche modo credibile e naturale questo cambio di personalità, da profondità al personaggio, ma è (volutamente) abbastanza imbarazzante interagire con Yen finché
  5. Ser Balon Swann

    Immigrazione e frontiere

    la cosa grave è che i destini dell'occidente sono nelle mani di saldatori e pompieri. Con tutto il rispetto per queste nobilissime professioni.
  6. Ser Balon Swann

    The witcher 3

    Geralt con Yennifer = zerbino. Decisamente meglio Triss
  7. Ser Balon Swann

    Star Wars

    Lucas aveva proprio la fissa per le piccole creaturine strampalate
  8. Ser Balon Swann

    Immigrazione e frontiere

    Le proiezioni della popolazione africana sono mostruose, o il continente si sviluppa rapidamente - difficile, speriamo - o (salvo arrivo di tecnologie fantascientifiche) un 100-200 milioni di migranti non ce li leva nessuno. Se dovessi giocare di ruolo al malvagio governo, avrei già la soluzione pronta. 1. scatenare il panico con un epidemia fake (tipo ebola) e fare un richiamo di vaccinazioni per l'intera popolazione, che impaurita obbedisce 2. l'allarme rientra, niente paura, epidemia contenuta 3. un paio di anni dopo, rilasciare un virus che uccide il 50%-70% di chi se lo becca 4. sorpresa sorpresa, le vaccinazioni dell'anno prima contenevano il vaccino non per la prima, fasulla epidemia, ma per la seconda 5 risultato: le popolazioni dei paesi civilizzati sono immuni, e il terzo mondo in crescita esponenziale viene sfoltito e l'invasione di massa evitata. Se dovessi giocare di ruolo al buon governo, cercherei di investire e far crescere l'Africa il più rapidamente possibile, opponendomi con decisione a ogni ulteriore forma di spietati sfruttamento e saccheggio, in modo da renderla in un posto vivibile e far crollare di conseguenze il tasso di natalità. È probabile che i futuri governi non siano nè buoni nè malvagi, ma semplicemente impotenti e incompetenti, e in tempi non troppo brevi avremo un nuovo "out of africa". Neanderthal, preparatevi.
  9. Ser Balon Swann

    Immigrazione e frontiere

    Chiudere i porti secondo me è sbagliato, ti esponi solo a critiche internazionali e non risolvi niente. Io lascerei aperti i porti. Apertissimi. Entra pure, sbarca chi vuoi, salva vite umane, ci mancherebbe. Se accerto che hai clandestini a bordo o in generale persone non autorizzate, ti sequestro la nave (e non la vedi più) e ti tengo in italia per 2-3 anni minimo sotto processo per accertamenti vari ed eventuali, e se scopro che ci sono gli estremi del traffico di esseri umani (cosa probabile visti i piccoli ritocchi alla normativa facilmente apportabili), ti pigli pure 15 anni. Cosa questa invece del tutto legittima o legittimabile. Per esempio,, se io con il mio aereo privato carico 10 disperati dal Mozambico e atterro in canada o svizzera, non vedo più l'aereo e probabilmente mi becco pure delle sanzioni pesanti. Niente che non si possa fare anche in italia. Vedi che giro di anno le navi delle ong e i loro equipaggi sono spariti. Poi per i veri e propri barconi di disperati bisogna andare alla fonte, ed è più complessa la cosa. Ma intanto un problema l'hai risolto.
  10. Ser Balon Swann

    Il panorama politico post elezioni 2018

    Il Presidente della Repubblica nomina i ministri. Fine. Può anche andare a simpatie o consultare i tarocchi, se vuole. I criteri non sono sindacabili. Può rifiutarsi di nominare sia Pluto che Keynes, per ragioni condivisibili o del tutto arbitrarie. Se il Parlamento ritiene che, rifiutandosi di accettare Pluto e Keynes come ministri, il Presidente stia mettendo in pericolo gli interessi della nazione, sia impazzito o stia tentando un golpe, che lo metta in stato d'accusa. Fine. Il Presidente è il fusibile del sistema, se il contrasto tra Presidente e forze politiche si fa insanabile e intollerabile, significa che il sistema è cotto e decotto, e allora si deve far saltare tutto e dare inizio a una nuova stagione politica e costituente. Oppure zitti e mosca.
  11. Ser Balon Swann

    Il panorama politico post elezioni 2018

    Cosa ne pensate della seguente ipotesi. 1) Lega e M5S strillano e strepitano e alla fine mollano, accusando mattarella, ue, mercati e logge massoniche e alieni di aver gomblottato contro di loro e contro il popolo italiano per impedirgli di governare. 2) si torna al voto ma, big surprise, con una "coalizione" del tutto inaspettata: lega e ms5, insieme, con un programma basato proprio sul contrattone. "Ci sono dei punti comuni" dicono "e intendiamo realizzarli. Insieme, prenderemo il 40% e allora nessuno ci fermerà" 3) la cosa non piacerà a molti elettori di lega e m5s, ma alle elezioni passate tra tutte e due hanno preso il 51%. Adesso, con lega in crescita e m5s abbstanza stabile, possono permettersi anche un calo complessivo di 10 punti percentuali e comunque sfondare il tetto del 40%. 4) alle nuove elezioni superano il 40% e tanti saluti Ipotesi realizzabile? Fantascienza?
  12. Ser Balon Swann

    Avengers: Infinity War *Topic ad alto contenuto di spoilers!*

    avengers 4 è un film che dovranno capire e apprezzare 500 milioni di persone tra cui tanti bambini, non credo si metteranno a fare robe iper-complicate alla "matrix incontra l'esercito delle 12 scimmie". formula che vince non si cambia, anche infinty war alla fin fine è un film linearissimo su thanos che va in giro a pestare la gente (così come tutti i film marvel, anche in strange, che è quello un po' più al limite, i poteri della gemma del tempo sono usati in modo prudentissimo e limitatissimo). Cose complicate non le hanno mai fatte, sono pericolose, difficile da gestire e non cominceranno certo nel momento in cui si apprestano a concludere con il botto. e non credo neanche che la scelta di strange si rivelerà così decisiva, certo si tratta di film collegati ma ogni film marvel vuole essere auto-sufficiente, e pertanto può e deve essere a grandi linee capito anche senza avere visto i precedenti. sarà tutto molto più lineare e picchione di quanto non immaginiamo, secondo me. Saranno il coraggio di thor, l'intelligenza di stark e la capacità di persuasione di cap a risultare decisive, non un trucchetto di strange avvenuto del film prima. Può essere che la scelta di strange aiuti in qualche modo a vincere, ma non sarà quella il discrimine tra vittoria e sconfitta. Poi magari mi sbaglio e ci sorprenderanno proprio in questo senso, cioè passando da picchiaduro lineare a una specie di inception in salsa marveliana.
  13. Ser Balon Swann

    Marvel Cinematic Universe

    Mah in realtà mi sembra uno dei più importanti... cioè muore odino, asgard viene distrutto, thor perde l'occhio e sblocca il potere del fulmine, si spiega perché hulk sta con thor, thor e loki si riconciliano abbastanza... più che altro a pensarci bene anche black panther è totalmente inutile, basta e avanza quello che viene detto in civil war.
  14. Ser Balon Swann

    Le Antiche Virtù Perdute

    perché io sono interessato al miglior funzionamento della mia società nei limiti in cui tale miglior funzionamento mi garantisce (o ritengo mi possa garantire) un utilità maggiore rispetto a quella che avrei fregandomene del miglior funzionamento della società e pensando direttamente al mio personale interesse. In altri termini. Qualcuno o qualcosa deve convincermi che le rinunce e le gli sforzi che una condotta virtuosa mi impongono, mi porteranno dei benefici. E non basta l'affermazione un po' vaga e ritrita "se tutti ci comportassimo bene staremmo tutti meglio". No no, tu devi farmi VEDERE che è così, devo toccare con mano sta cosa. poi magari è un atteggiamento miope, da "furbetto" ma che poi in realtà non mi porta reali vantaggi, ma tanta gente ragiona così. "Ragiona"... agisce così. . ma no, i veri mostri, sadici e crudeli, sono pochi. però, alle giuste condizioni, è molto facile che la maggior parte della gente si accodi. O resti sullo sfondo a guardare. Tipo con i bulli. Quelli che veramente godono nel fare del male ai compagni sono pochi. Peccato che spesso tanti altri compagni, invece che opporsi, se ne freghino o addirittura gli spalleggino, sghignazzando e dando manforte. Gli stessi che in una classe senza bulli sarebbero invece dei gentili simpaticoni. Come diceva quel tale, bisogna temere non la cattiveria dei malvagi, ma il silenzio degli onesti. qui secondo me siamo già su un altro piano. voler bene ai genitori non è un virtù. E' un istinto abbastanza naturale, e se non lo hai c'è qualche problema alla base (da parte tua o da parte del genitore). La virtù io la vedo come una condotta un po' più strutturata, molto meno immediata e primordiale, e ovviamente molto più fragile, mutevole, che cambia a seconda dei tempi e, appunto, dell'utilità. E che, se non apporta utilità, richiede notevoli sforzi per essere seguita. Insomma tra condotte virtuose come "essere elegante" e "essere onesto e pagare le tasse" e roba come "non ammazzare i bambini per sport" e "essere pervasi da amor filiale" io traccerei una discreta linea di demarcazione, cioè sono cose abbastanza diverse secondo me
  15. Ser Balon Swann

    THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni

    con la differenza che ASOIAF è la macchina veloce/motorino che vorremmo, mentre Martin ci regala palline rosse, gialle e verdi.
×