Jump to content

Duke Karstark

Utente
  • Content Count

    589
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Duke Karstark

  1. Pro: - Molto bene la parte tecnica, certamente stride il potere distruttivo e soprattutto "elusivo" di Drogon con l'incredibile facilità con cui viene fatto secco il povero Rhaegar, su Reddit esiste quella scena incriminata "rimontata" in modo piu' sensato, a riprova che a volte basterebbe veramente poco se non altro per non scendere nel ridicolo . - Il duello di casa Clegane, niente da dire, ben fatto e con il "giusto" finale. - Il senso di distruzione e l'orrore della guerra "vera", non un buoni vs cattivi. Contro: - Varys da maestro dei sotterfugi a maestro dei fessi, i "tentativi di avvelanamento" in extremis se li potevano risparmiare. Patetico. - Duello Jaime - Euron: abbastanza gratuito, buttato lì alla fine (come tante altre cose del resto) stile peplum anni '70 ma di bassa lega, un "Sansone e i Tiranni di Babilonia" o qualche "Maciste". - La leggendaria "Golden Company"... vabbè serve aggiungere qualcosa qua? Notevolissimo fra l'altro lo schieramento fuori dalla mura, del resto loro sono "i mejo"... - la resa visiva dell'assedio a basso budget, come nelle prime stagioni . Qual'era il piano di battaglia? Aspettare solo che facesse tutto Dany? Manco una macchina d'assedio... Dov'è la flotta di Yara? Su quali fondamenta si fonda la certezza di vittoria di Tyrion? - Dany accetta all'inizio la proposta di Tyrion sulla resa della città ma non fa una parola sulla fine di Cersei, quanta credibilità... Neutro: - La "follia distruttiva" di Dany: telefonatissima, ma non del tutto incoerente, questa volta, con la linea del personaggio sebbene ovviamente è stata data una sferzata a questa svolta giusto nelle ultime puntate, in modo come sempre sbrigativo ed un po' forzato.... - Jaime e Cersei: bella la scena di per sé, bravissimi , come sempre i due attori (Lena e Peter Dinklage i due migliori in assoluto della serie imho), ma Jaime non ne esce purtroppo benisimo, a Cersei non interessa nulla di morire fra le braccia del fratello-amante del quale lei stessa aveva decretato la condanna a morte (la pagliacciata di Bronn) giusto poco tempo prima, tutta l'evoluzione del personaggio di Jaime va a farsi benedire e morendo in questo modo è come se ritornasse al Jaime della prima puntata, quello del "lancio dello Stark".
  2. Insomma alla fine è stato tutto confermato, non mi aspettavo sinceramente tutti questi avvenimenti al penultimo episodio, quindi bisognerà dare per buono a questo punto anche Bran che "presiede" (nel senso che sta' già seduto) un debolissimo Concilio, cioè , un personaggio ridotto ad un comodino che si esprime a monosillabi e che ha palesato il totale disinteresse per le cose terrene, dovrà avere l'ultima parola anche sulla ricostruzione del sistema fognario di Approdo del Re, sulle spese correnti etc. Ma per favore...
  3. Sì.... giusto poco prima di partire aveva appena scoperto che Bronn era stato incaricato di farlo fuori proprio dall'amata sorella, vabbè. Io dico: un Jaime che torna con in mente un finale tragico per entrambi ci starebbe, un Jaime che dopo l'evoluzione del personaggio torna semplicemente "a casa" fra le braccia di Cersei sarebbe l'ennessima assurdità...
  4. Non necessariamente, anche secondo me il secondo episodio non solo è il migliore della stagione ma è anche uno dei migliori delle ultime (assai deludenti imho) stagioni. Non devono esserci per forza battaglie o personaggi che muoiono, nel secondo episodio c'è una grande reunion in un clima di tensione e suggestione ben reso, ma soprattutto, i personaggi interagiscono fra di loro in modo complessivamente coerente ed abbastanza credibile, cosa questa sempre piu' rara nella serie... Trovo estremamente piu' noiosa una scena di battaglia o di azione magari spettacolare ma totalmente insensata che un bel dialogo ben costruito.
  5. La Storia ci insegna che la forza di un re sta principalmente nella capacità di generare eredi e creare o far perdurare una dinastia che sia almeno potenzialmente in grado di mantenere stabilità al proprio regno... quella di Bran re credo sarebbe una baggianata epocale eccessiva perfino per B&W (lo stessi direi se fosse anche il finale dello Zio, ma mi sembra impossibile) Poi per carità, ormai sono pronto a tutto... Non so se sia stato già postato... ma stanno scherzando o cosa ? https://www.youtube.com/watch?v=UpKrCgejlgQ
  6. Non sono d'accordo questa volta, Cersei non è , o perlomeno non lo è ancora la pazza sanguinaria e anche sadica che è nella serie, non metterei inoltre Euron e Ramsay nello stesso piano, e parlo anche della serie. Per come lo hanno reso non credo ci sia un entità così sadica, crudele e totalmente amorale di come hanno reso Ramsey, ecco forse semma "La montagna" pre-zombie gli si poteva avvicinare, ma piu' nella versione dei libri e comunque senza tutta la scaltrezza forse anche l'intelligenza del bastardo Bolton certamente...
  7. Forse è meglio aspettare la fine a questo punto, sono solo due puntate ormai...
  8. Si lo so , immagino messa su come una pettorina... ( E dai Drogon stai un po' fermo eh!!!)
  9. Ma quando Viserys sbroccava non diceva che "si risvegliava il drago in lui"? Non potrebbe essere quindi nel senso che si risveglia il "drago" di Dany e lei "scampana" come da leaks? (...) Oppure il quarto drago è semplicemente un figlio che aspetta da Jon? Il fatto che compaiano altri draghi mi sembrerebbe veramente troppo anche per B&W ... semmai l'epressione "WTF" di Euron potrebbe essere legata alla visione di Drogon "catafratto"(che anche lì... ma vabbè ormai)
  10. Mi sembrerebbe molto strano che Jaime ma soprattutto Cersei muoiano non nell'ultimo episodio... l'ultimo episodio in questo caso è proprio.... l'ultimo episodio della serie! non possono non "caricarlo" al massimo , penso almeno...
  11. Anche se l'epilogo fosse lo stesso certamente sarà ben diversa la coerenza e lo stile narrativo, il senso di causa-effetto che ormai latita pesantemente nella serie dove tutto succede "un po' così" diciamo... Cmq questa roba non c'entra piu' nulla con Martin mi pare evidente, siamo quasi al "liberamente tratto da" poi per carità, uno puo' anche legittimamente preferire la serie tv, ci mancherebbe...
  12. Allora il discorso era anche bello, il senso della scena , come tante altre cose un po' meno nulla di grave eh ma comunque un segno a mio avviso di tante cose buttate li'. Poi per carità se per voi il fatto che "venga dal popolo" giustifichi che prima di una battaglia così importante uno dei principali capi militare e "politici" serva la zuppa ai poveri va bene ok, probabilmente nello stesso momento qualche sguattera stava passendo in rassegna le truppe o controllando lo stato dei trabucchi... ah no vabbè che tanto fa tutto Verme Grigio, dimenticavo
  13. Così ce l'han presentata per 7 stagioni, se poi tutto si è risolto con un semplice "colpo d' arya" è un altro discorso In ogni caso fosse stata anche una battaglia "qualsiasi" non credo sia quello il ruolo di Davos eh...
  14. Puo' essere che sia un discorso di budget ma potrebbe anche essere il solito problema di scrittura "sbrigativa" o forse la somma delle cose... questa cosa che scrivi si ricollega ad una che ho scritto in un altro post sulle critiche a B&W... Verme Grigio comanda da solo gli immacolati, presiede il consiglio di guerra, è in prima linea o quasi in battaglia, è ammiraglio di flotta, si occupa personalmente della sicurezza di Dany... a questo punto non mi stupirei vederlo raccogliere la ca**a di Drogon con la paletta ... ma ancora nella terza puntata Davos versa la zuppa alla gente come fosse l'ultimo degli sguatteri, non aveva altro di meglio da fare prima della battaglia finale del mondo? La scena della delegazione di Dany davanti alle mure di Approdo del Re: per la regina arriva solo Qyburn in ciabatte.... non si vedono più alfieri, dignitari, consiglieri di guerra, generali etc tutte le parti vengono praticamente svolte dagli attori rimasti, manco fossimo su un palcoscenico teatrale...
  15. Non so quanto credibilità possa avere e anche quanto senso visto che mi pare di capire che eventuali spin-off della saga vadano a "ritroso" , al netto di tutto cio' sarebbe comunque una grande notizie : more dragons, more fun!
  16. Io direi che forse la serie avrebbe beneficiato di uno "switch" tra i costumisti e gli sceneggiatori visto la cura e meticolosità profusi nei rispettivi lavori. Se nelle prime stagioni ci si poteva lamentare al massimo di un eccessivo e superfluo ricorso a scene di sesso (a volte di dubbia eleganza e riuscita fra l'altro) e di un budget a volte fin troppo palesemente limitato (ma la storia della cinematografia insegna che a volte poche risorse costringono e stimolano la creatività ) nelle stagioni successivi è iniziato un lento ma progressivo imbarbarimento della trama, semplificazioni caratteriali dei personaggi, forzature narrative, chiusure di linee narrative in modo sempre piu' sbrigativo e anche poco coerente, reteirato ricorso a chiusure "off-screen" (che non è mai un buon segno...) Ma anche nelle piccole cose , che certamente non inficiano in modo grave la visione, mi è parso di riscontrare un certo pressapochismo: tanto per fare un esempio non si sono piu' visti gregari, comparse ricorrenti, figure che si ritrovano in qualsiasi serie e che servono a rendere "vivo" e piu' credibile il contesto , inoltre non c'è oramai nemmeno piu' la scusa dei già tanti personaggi... e quindi non si vedono quasi piu' consiglieri, generali, attendenti, dignitari, servitori etc e qualsiasi azione viene compiuta sempre dai soli attori principali o comprimari....
  17. La scena del banchetto è infatti inspiegabilmente lunga e noiosa, o meglio, anni fa avrei scritto "inspiegabilmente" ora invece è abbastanza chiaro perchè scene così inutili siano tirate così a lungo...
  18. Ehm ma a che pro? Mi pare che avessero altro di cui parlare, non è che fossero seduti in attesa dal barbiere "Ah a proposito, lo sai che tua sorella è incinta?"... bah per carità puo' anche essere, propenderei di piu' verso l'ennesima svista/forzatura del ineffabile duo™ come ha scritto Balinor, "tanto i piu' non si fanno questi problemi ed una giustificazione la si trova sempre", un po' come Dany che si "dimentica" della flotta di Euron (che insomma ci puo' stare con tutto quello ha da fare: lava, stira le camice di Jon, dai da mangiare ai draghi, fai la spesa etc.)
  19. Ma poi ora i "Guardiani della notte" , con i Bruti meno imbrutiti e la Barriera bucata, che cosa dovrebbero "guardare"? La notte?
  20. Ma dal punto di vista di Euron, come faceva Tyrion a sapere della gravidanza di Cersei?
  21. Mah qua io leggo semplicemente di una puntata che a molti è piaciuta , alcuni anche con relativa motivazione , e ad altri non è piaciuta o soprattutto non è piaciuta in alcune sue parti, ovviamente motivando le proprie critiche, senza tirare in ballo la 08x03, ma semmai una carenza di sceneggiatura che ha le sue origini già dalla terza stagione, non dalla puntata scorsa...
  22. Mon Dieu...che poi affermazioni simili penso ormai stupiscano poco chi già da tempo si è espresso sulla sceneggiatura di questa serie, quelli invece che apprezzano troveranno plausibile anche questa fine spiegazione.
  23. Ed invece hanno chiuso in una stagione con 6 episodi, sebbene piu' lunghi, insomma di solito in serie di successo si tenta di allungare il brodo il piu' possibile (cosa sicuramente negativa) qua siamo arrivati al paradosso contrario, con gli autori in apnea creativa desiderosi solo di chiudere al piu' presto (e con i risultati che vediamo...)
  24. Diciamo che logica, questa sconosciuta , presupporebbe che Dany avesse aspettato perlomeno un minimo di ripresa di Rhaegar prima di impiegarlo (se partiamo poi dal presupposto che dovrebbe essere legata a loro come a dei "figli" e non dei meri strumenti di morte e battaglia) è chiaro che poi è inutile fare troppi ragionamenti tenendo conto come sia stato alla fine buttato giu' come una beccaccia... (che strazio oltrettutto, nota personale questa...)
×
×
  • Create New...