Jump to content
Sign in to follow this  
Viserion

Game of Thrones, Episodio 1x05

Recommended Posts

Anche per me la puntata è stata tutto sommato una delle migliori. Ci sono delle aggiunte ma dopotutto si sa che negli adattamenti tv qualcosa si deve cambiare. Non ci sono grossi problemi di sceneggiatura, anche se, conoscendo la storia, è difficile capire se manca qualche tassello!

 

Il viaggio di Cat verso Nido dell'Acquila ad esempio forse è stato un po' troppo veloce, niente salita, niente Mya Stone e niente Pesce Nero. Però finalmente abbiamo visto delle ambientazioni degne di questo nome! Forse qualche altra inquadratura larga non sarebbe guastata <img alt=" />

 

Il torneo mi ha fatto la stessa impressione della prima parte, belle le scene, belli i dialoghi, bello tutto... tranne il contorno... poca gente! :P

 

Per quanto riguarda Renly e Loras in effetti la cosa è un po' accentuata... si poteva passare gli stessi messaggi in modo meno stereotipato. "Davvero ti piaccio così?" sembra un tredicenne Renly! Ma forse serve a preparare quello che ci metteranno nelle puntate successive. Se non altro in questa ci hanno risparmiato la prima e ultima posizione del Kamasutra di Westeros. Posizione che invece ritroviamo con Theon e Ros... a questo punto i Dothraki sembrano quelli più aperti in campo sessuale! Che poi capisco che anche le ragazze vogliono rifarsi gli occhi... ma in quel momento Theon non avrebbe dovuto essere più... come dire... un uomo di ferro? <img alt=" />

 

Cersei in effetti appare diversa che nel libro, quasi un personaggio positivo, ma alla fine la cosa non mi dispiace. Robert è un bravissimo attore, ma mi pare troppo stile "teatro" è tutto enfatizzato e urlato come si trovasse su un palco.

 

Nulla da dire invece su tutto ciò che riguarda Ned, è lì che si riesce a seguire senza difficoltà la storia e ci si appassiona si più. Stupenda la scena finale con lo scontro.

 

E siamo arrivati al punto in cui ogni lettore inizia il suo rapporto amore-odio con Martin e le sue vittime...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogni martedì ci vuole più tempo per legger tutti i vostri commenti che per guardare l'episodio ^^

comunque avrei tante cose da citare, ma mi perdo nei lunghi commenti, quindi cerco di tagliare e di non analizzare ogni singolo attore.

cmq do un + a jaime, joras, cat, ned, tyrion, e ros...

mentre per quanto riguarda le ambientazioni, nido del'aquila (solo la parte del trono e della cella) e sobborghi di approdo del re, danno la giusta imponenza alla fortezza vista dal mare

mentre per quanto riguarda gli attori non sono affatto soddisfatto di bronn (troppi sguardi di intesa con tiryon, anche se magari un non lettore non li avrebbe notati), lysa & son completamente diversi dalla mia immaginazione (entrambi fuori di testa, una per niente grasso e l'altro che non sembra malaticcio) il viaggio per arrivare al nido del'aquila, troppo breve... non si fanno vedere e varie porte, niente asini, niente mya stone... i 7 regni sembrano quartieri di una stessa città visto quanto si spostano in fretta i vari personaggi. Anche per quanto riguarda i teschi dei draghi mi immaginavo qualcosa di meglio... ma non dovevano esser neri? (non so perchè ero convinto fossero neri, come il vetro di drago (ossidiana))

 

cmq le scene più intense, lo scontro col mastino e la scena finale..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Puntata così così. Innanzitutto il viaggio di Cat verso il Nido...già nella scorsa puntata sembrava che la bettola dove catturano Tyrion fosse nei bassifondi di Approdo del Re, qui sembra che la valle di Arryn sia l'hinterland della capitale.

La scena omosessuale l'ho trovata pessima. Sia per l'omosessualità molto più esplicita che nei romanzi, sia per come è stata scritta la scena...la rasatura, il po***no (perdonate il termine) con tanto di rumore di risucchio...che ci fosse qualcosa tra Loras e Renly era già piuttosto evidente dalla scena del torneo e secondo me era sufficiente.

 

In generale comunque puntata sottotono. Mi è piaciuta la scena tra Robert e Cersei e anche quella tra Varys e Baelish aveva un suo perchè.

Ho trovato la scena del Nido piuttosto efficace, sebbene fisicamente Lysa me la figuravo molto diversa...si respirava quell'atmosfera pesante e malsana, di schizofrenia appena tenuta a freno, che secondo me viene fuori anche dai libri.

E poi manca una vera visuale del Nido dell'Aquila. La fortezza più inespugnabile dei sette regni si vede a malapena e non si capisce nemmeno cosa la renda così inespugnabile.

 

Direi che è stata la peggiore puntata dall'inizio della serie.

Edited by Viserion
No, non sei scusato per il termine. Questo è un forum pubblico e ha un regolamento, ergo, la prossima volta evita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che, visto che Dany e Jon non cis ono stati, potevano anche tagliare via la Barriera e Vaes Dothrak dalla sigla, piuttosto che deformarla.

Se mostrano sempre tutti i luoghi in cui sono presenti tutti i personaggi principali, non immagino cosa succederà con un'eventuale stagione corrispondente ad AFFC/ADWD: Approdo, Nido dell'Aquila, Barriera, Forte Terrore, luogo di Asha (?), luogo di Davos (?), luoghi in cui si sposta Jaime, Lancia del Sole, Isole di Ferro, Cittadella, Braavos, Pentos, Mereen... <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me è piaciuta molto la scena tra Cersei e Robert. Senza dubbio uno dei dialoghi migliori visti finora, sembra quasi un omaggio a Il Leone in Inverno. Un gioiellino.

È una delle rare occasioni in cui il telefilm, nonostante i tempi relativamente ristretti, riesce ad andare ancora più a fondo del libro, o presentarne un'interpretazione comunque interessante.

Umanizzare alcuni rapporti non vuol dire annacquarli. Cersei sta progettando la morte di Robert (torneo, battuta di caccia, ogni occasione è buona), e la scena è tutt'altro che tranquillizzante, vista in questo contesto.

Ed è vero che questa Cersei è diversa, perché è più ambigua, non riusciamo mai a capire quando recita e quando è sincera (come nella scena con Catelyn), ma è proprio per questo che la preferisco. È un personaggio misterioso.

 

Non mi è dispiaciuto neanche il dialogo tra Loras e Renly, a prescindere dal contesto, da cui non mi sento affatto punto sul vivo. Noi non li avevamo mai visti in privato, né sapevamo come si era sviluppata di preciso l'idea di partecipare al gioco del trono, e anche in questo caso si tratta di un'interpretazione non meno valida di altre. Nei romanzi erano talmente in secondo piano che ci voleva poco a renderli più tridimensionali.

 

Sul torneo, ora che è finito: i colori e la fotografia sono vividi, il set grande, curato e mostrato da parecchie angolazioni e in diversi momenti della giornata, le inquadrature dei combattimenti sono dinamiche. Il Nido dell'Aquila visto da lontano o la Fortezza Rossa sono suggestivi, per carità, ma non so come si possano preferire delle immagini statiche, aggiunte sullo sfondo e che sembrano quasi dei dipinti color pastello, a un set realistico ed esplorabile. E preferisco anche che ci sia meno gente, se l'alternativa è l'arena di Spartacus, con inquadrature ristrette e uno sfondo che sembra preso da un Winning Eleven di dieci anni fa.

 

Nel complesso, la puntata migliore assieme alla seconda. Forse non così fluida, ma molto frizzante, con una continua alternanza di duelli fisici e verbali. Accantonare il Nord e l'Est per un po' è stata la decisione migliore, secondo me, e spero che il mosaico dispersivo di luoghi e personaggi non si riveda quasi più, se non nell'ultima puntata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto che molti definiscono la scena tra Loras e Renly gratuita. In realtà è una scena che ha un suo scopo nella narrazione, ovvero quello di sfruttare un momento di intimità tra i due per introdurre i personaggi e mostrare l'inizio del percorso di Renly,

che poi alla fine arriverà a reclamare il trono per sè

, nello stesso modo in cui ad esempio le scene di sesso di Tyrion (anche qui si sentiva il risucchio, ma non ricordo commenti schifati) o di Daenerys venivano sfruttate per la costruzione del personaggio.

Aggiungerei che in questo stesso episodio c'è una scena molto più esplicita e molto più inutile, cioè quella di Theon e Ros, in cui non si fa altro che ribadire ancora una volta la storia della ribellione dei Greyjoy e i sentimenti controversi di Theon verso gli Stark, però non ho visto altrettante obiezioni a riguardo (a parte per la poca fantasia nelle posizioni, o per il tentacolo di Theon XD chissà perché il nudo integrale di Ros invece non dà fastidio U_u).

Per questo mi pare che il problema di molti qua dentro sia proprio la rappresentazione esplicita dell'omosessualità. Che poi esplicita non lo è neanche tanto, se confrontata con le altre scene di sesso: qui la scena di sesso vera e propria durerà sì e no dieci secondi, in cui comunque non si vede niente. Non c'era nei libri, è vero, ma nè Loras nè Renly erano pdv, ci sarebbe voluto un guardone che li spiava in camporella @_@

 

Per il resto

 

Perà la depilazione è troppo una pacchianata, una presentazione di gay stereotipatissima.

Davvero dici che nell'immaginario comune depilarsi è un'attività da gay? Non so, ormai la depilazione maschile non è una prerogativa dei gay più di quanto lo sia dei nuotatori, dei ciclisti, dei calciatori, dei tronisti di Uomini e Donne o dei talebani dell'igiene personale. Poi non è che il Renly dei libri non sia stereotipato in questo senso. Cioè,

le cappe arcobaleno? Sul serio? Spero che nella seconda stagione abbiano la decenza di cambiare questo particolare :$

 

 

Renly invece l'hanno fatto proprio rammollito, al livelli si Samewell Dai, ha paura persino di guardare una lieve strisciolina di sangue!

Mah, ho riguardato la scena tipo tre volte e mi sembra che le cose stiano in maniera un po' diversa. Robert e Stannis fanno continuamente pesare a Renly di essere un rammollito, ma perché non è mai stato in un combattimento, e non è nemmeno un guerriero abile come Loras, e quindi quando questo gli dice "beh, è vero che hai vomitato quando quel tizio nella mischia ha perso un occhio", Renly replica "sì beh gli stava penzolando dall'orbita, vedi tu".

Renly è semplicemente uno a cui non piace la violenza e che non ci è abituato, come non ci siamo abituati noi che non siamo mai stati in guerra e che al massimo l'abbiamo vista in televisione (concorderete che non è esattamente la stessa cosa).

Il momento in cui Loras fa un taglietto a Renly viene appena dopo il discorso sulla necessità di uccidere Daenerys e sul fatto che Robert ha conquistato il trono con la violenza; Loras dal nulla lo taglia e Renly giustamente gli dice "oh, ca**o fai", a quel punto Loras gli ribadisce che se vuole il potere deve imparare a sporcarsi le mani. Sinceramente non vedo piagnistei alla Samwell Tarly da nessuna parte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco, io aspettavo una inquadratura panoramica di Nido dell'Acquila, e invece niente... &lt;_&lt;

In compenso, le scene d'azione mi sono piaciute tutte quante, specie l'attacco del clan delle montagne e il duello finale; per fortuna non sembrano una specie di balletto coreografato nè sono troppo gratuitamente splatter (alla Spartacus), pur restando abbastanza crude e realistiche. Avrei preferito vedere più del torneo, come la partecipazione di Jaime e Renly, ma quello che si è visto non m'è dispiaciuto. Penso che abbiano fatto il possibile con il budget che avevano.

In generale la puntata mi è piaciuta, anche se la mia preferita resta la 2°. Sean Bean è bravissimo, Ned è esattamente come deve essere, un pesce onorevole fuor d'acqua; talmente bravo che temo per la serie il momento in cui non ci sarà più. <img alt=" />

Ditocorto ha un carisma non indifferente, e anche Varys non scherza. Il loro dialogo è splendidamente recitato, anche se la prima parte sui "gusti" di alcuni si poteva sinceramente evitare, eh, specie l'accenno alla necrofilia. <img alt=" /> Ok, l'abbiamo capito che è uno show realistico che non glissa sui particolare più scomodi, non c'è bisogno di ripeterlo ogni 10 minuti.

Sempre ottimi Bran, Arya e Sansa. Bran mi fa tenerezza, vorrei andare lì e abbracciarlo un po', povero piccolo. ;)

La relazione tra Loras e Renly non mi ha infastidito per essere esplicita (molto più gratuiti i due nudi frontali di Ros e Theon); ma non mi è piaciuto che Renly ne usce fuori come un pusillanime che ha paura di una goccia di sangue, un insicuro che sembra manovrato da Loras. Nei libri Renly era praticamente il contrario, sicuro di sè (pure troppo), arrogante, affascinante, carismatico tanto da tirare dalla sua parte i Tyrell e un sacco di altri lord pur NON essendo chiaramente il legittimo re. E anche Loras, da innamorato perso sembra diventato una specie di sobillatore. Mah.

Sul dialogo Cersei-Robert non mi esprimo, non ho ancora capito dove vogliono andare a parare con il personaggio di Cersei.

Jaime e Tyrion rimangono i migliori, sulle scene di quest'ultimo e Cat non ho niente da dire tranne che sono ottime.

Nel complesso, 8. <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vista la puntata ieri sera. Alcune cose mi sono piaciute molto, altre molto poco.

 

Il torneo: già l'avete detto, comunque anch'io mi aspettavo qualcosa molto più in grande stile. Inoltre dura due nanosecondi, fanno giusto vedere lo scontro tra ser Hugh e la Montagna, e poi quello tra la Montagna e Fantaghirò. Speravo di vederne almeno quattro o cinque di scontri, magari anche marginali, ma giusto per far vedere che è un torneo vero e proprio, con stendardi svolazzanti, mantelli colorati, araldi e scudieri...

Peccato, poi, che sia stata eliminata la grande mischia, e nemmeno un accenno alla competizione di tiro con l'arco. Mi accontentavo di trenta secondi scarsi, invece niente.

 

Tutte le scene in cui c'è Arya sono sempre splendide. Mi è piaciuta molto sia la scena con lei che sente complottare Varys e Illyrio, sia la scena aggiunta di Varys e Ditocorto. A proposito di scene aggiunte, ho trovato ottima anche la scena di Robert e Cersei. Io, personalmente, sono più che soddisfatto da come stanno caratterizzando la regina, non potevo chiedere di meglio. Molto più profonda rispetto alla Cersei del primo libro, più umana e meno macchietta. E ho apprezzato anche Robert, soprattutto alla fine quando parla di Lyanna.

 

Viceversa, ahimè, la scena tra Loras e Renly è inguardabile. Peccato. Renly sembra Mitchell di Modern Family. Eppure nei libri partecipava volentieri ai tornei e alle battute di caccia, non era così un cagasotto. Immagino vorranno fargli fare un'evoluzione tipo Dany, da ragazzo docile e tremebondo a fiero e carismatico comandante d'armata, seguendo in tal senso i consigli di Loras.

Il problema sostanziale, però, è che questi due per adesso ci sono stati mostrati nel modo più stereotipato e ridicolo possibile. Io non so proprio come, in futuro, il personaggio di Renly potrà essere preso seriamente dopo questa scena. Altro che contendente al trono, è una barzelletta...

 

Spostadoci su altri fronti, il Nido dell'aquila è molto diverso da come lo immaginavo, e speravo dedicassero un pochetto di tempo in più alla salita. Ma vabbè. Lysa è una macchietta, anche questo mi è dispiaciuto molto. Io avrei proprio evitato la scena dell'allattamento, però forse è squallida al punto giusto. In compenso Bronn è azzeccato, e anche le celle a muro aperto sono state un bel vedere.

 

E per finire, lo scontro tra ned e Jaime. Fantastica la morte di Jory, e tutta la scena in generale è riuscita molto bene.

 

Ah no, non è finita, devo ancora commentare la parte migliore: la totale assenza di Jon e Dany! Non potevano farmi più felice! <img alt=" />

 

nello stesso modo in cui ad esempio le scene di sesso di Tyrion (anche qui si sentiva il risucchio, ma non ricordo commenti schifati) o di Daenerys venivano sfruttate per la costruzione del personaggio.

Ecco, io su questo sono coerente: non mi era piaciuta per niente nemmeno la scena di Tyrion nel bordello.

 

Mmm... però messa così finisce che passo per bigotto. <img alt=" />

 

Perà la depilazione è troppo una pacchianata, una presentazione di gay stereotipatissima.

Davvero dici che nell'immaginario comune depilarsi è un'attività da gay? Non so, ormai la depilazione maschile non è una prerogativa dei gay più di quanto lo sia dei nuotatori, dei ciclisti, dei calciatori, dei tronisti di Uomini e Donne o dei talebani dell'igiene personale. Poi non è che il Renly dei libri non sia stereotipato in questo senso. Cioè,

le cappe arcobaleno? Sul serio? Spero che nella seconda stagione abbiano la decenza di cambiare questo particolare :$

 

No dai, sul serio, più si cerca di giustificare quella scena e più ci si inabissa da soli. <img alt=" />

 

Quella scena è, senza se e senza ma, una pacchianata assoluta.

 

 

Certo che, visto che Dany e Jon non cis ono stati, potevano anche tagliare via la Barriera e Vaes Dothrak dalla sigla, piuttosto che deformarla.

Se mostrano sempre tutti i luoghi in cui sono presenti tutti i personaggi principali, non immagino cosa succederà con un'eventuale stagione corrispondente ad AFFC/ADWD: Approdo, Nido dell'Aquila, Barriera, Forte Terrore, luogo di Asha (?), luogo di Davos (?), luoghi in cui si sposta Jaime, Lancia del Sole, Isole di Ferro, Cittadella, Braavos, Pentos, Mereen... <img alt=" />

 

Ahah, ho pensato la stessa cosa!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per questo mi pare che il problema di molti qua dentro sia proprio la rappresentazione esplicita dell'omosessualità.

Personalmente il mio problema è la serie in generale:vedo toni entusiasti che non comprendo,visto che trovo il prodotto buono e niente di più.

Quanto alla scena in questione,il problema centrale è la caratterizzazione falsata di Renly che ne viene fuori,che è una cosa che non c'entra nulla con l'omosessualità:volendo fare un paragone in tema,il Renly del libro è Freddie Mercury.....quello della serie è Cristiano Malgioglio.

Aggiungerei che in questo stesso episodio c'è una scena molto più esplicita e molto più inutile, cioè quella di Theon e Ros, in cui non si fa altro che ribadire ancora una volta la storia della ribellione dei Greyjoy e i sentimenti controversi di Theon verso gli Stark, però non ho visto altrettante obiezioni a riguardo

Le faccio dall'inizio.....è dalla prima puntata che dico che la sceneggiatura non mi convince:scene insignificanti che durano ere geologiche (mentre altre scene più importanti durano un niente),scene inutili,scene insensate

Il Nido dell'Aquila visto da lontano o la Fortezza Rossa sono suggestivi, per carità, ma non so come si possano preferire delle immagini statiche, aggiunte sullo sfondo e che sembrano quasi dei dipinti color pastello, a un set realistico ed esplorabile

Spettacolarità.Una serie di questo tipo non può rinunciarci.....altrimenti sarebbe stato meglio che alla HBO avessero comprato i diritti per "I Malavoglia"

E preferisco anche che ci sia meno gente, se l'alternativa è l'arena di Spartacus, con inquadrature ristrette e uno sfondo che sembra preso da un Winning Eleven di dieci anni fa.

Come in quella foto del matrimonio Dothraki?

 

Comunque è un po meglio rispetto alel altre,questo si....gli attori che più mi soddisfano,finora,sono i Lannister Brothers e la piccola Arya.Comincio invece a non patire più l'espressione di Sean Bean,che sembra costantemente affetto da un violento attacco di meteorismo.

Per il resto quoto le impressioni di Stark From Jugoslavia......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarò molto breve, anche perchè avete già detto quasi tutto: la puntata è la migliore vista finora, mi è davvero piaciuta molto.

Belle le scene aggiunte (anche se non so se mi convinca appieno Cersei...), bellissime le scene d'azione: poco coreografiche e più "realistiche". Nido dell'Aquila molto fantasy ma chissene, l'atmosfera mi piace.

Non scherzo se dico che Bronn è il personaggio più riuscito dell'intera trasposizione in video. E' praticamente uscito dal libro.

 

Loras è PERFETTO, a mio avviso. Renly continua a non piacermi fisicamente, lo immaginerò sempre alto, aitante, vigoroso e bello.

La scena omosessuale non mi ha dato fastidio. Sapevo avrebbero fatto qualcosa del genere, e poco mi turba. Non mi sconvolge neanche più di tanto la caratterizzazione di Renly: è un'interpretazione degli autori; non sappiamo come potesse essere Renly in intimità con il suo moroso, ed è più che plausibile che in giro si facesse vedere coraggioso, ma nel privato confidasse a Loras i suoi timori e le sue paranoie. Per giudicare davvero il personaggio di Renly si dovrà aspettare la seconda stagione,

quando diventerà il carismatico pretendente al trono che tanti signori hanno appoggiato.

 

 

Varys ultrapromosso, Ditocorto anche. La loro scena mi è piaciuta un sacco, ho solo una domanda:

Ma da qualche parte nei libri si dice che Paxter Redwyne abbia pedo-appetiti? Vero che le usanze nel medioevo (e nel medioevo di Martin) erano parecchio diverse da quelle di oggi, però mi pare una notizia molto infamante su un personaggio che, beh, per quel che ne sappiamo, potrebbe rivelarsi un padre di famiglia ligio al dovere che (per assurdo) ha un ruolo importante nei libri a venire ò____ò

Dimentico qualcosa, in merito?

 

Ottimo Barristan (OT: felicissimo del suo POV in ADWD), ottimo Robert, ottimo Ned e ottimo Jaime. Lysa Arryn mi sta bene anche così, trovo che più "esagerata" renda meglio in video.

 

Bellissime le inquadrature larghe dei paesaggi. Era ora, un po' di grandiosità.

 

P.S.:

Nella classifica delle gnocche vince Ros, adesso, su tutte.

 

EDIT: Non sono poi stato così tanto breve... <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto finalmente la quinta puntata e devo dire che continuo ad essere soddisfatto di questa serie. Meno cambi d'ambientazione rispetto alle precedenti, ma questo aiuta a focalizzarsi più sulla trama e sui personaggi.

 

COSE POSITIVE

-Arya Stark: apprezzo sempre di più Maisie Williams, davvero, sta rendendo questo personaggio in maniera perfetta

-Eddard Stark ed il suo contrasto col re: il conflitto onore-real politik reso in maniera ottima

-Tyrion Lannister: parla poco ma ogni volta si sente

-Jaime Lannister ed i suoi scherani contro Eddard ed i suoi uomini: momento topico della puntata, davvero ben fatto

-Ser Loras: reso benissimo, sul campo di battaglia e in camera da letto (me l'ero immaginato esattamente così leggendo i libri)

-il Mastino: ma avete visto come schiva l'ultimo colpo del fratello mentre s'inginocchia? Davvero un pezzo di bravura

-il dialogo tra Robert e Cersei: il momento migliore della puntata, davvero un pezzo di grande bravura e approfondimento dei personaggi, ma attendo di vedere Cersei tirare fuori gli artigli e diventare più cattiva

 

COSE NEGATIVE

-il torneo: continuo a non apprezzare il setting, trovandolo decisamente povero

-le segrete del castello: possibile che esista un passaggio segreto che dalla spiaggia conduca direttamente fino a dentro il castello...e non ci sia un'ombra di portone uber massiccio a guardare questo potenziale punto debole delle difese?

-Renly: preferisco quello del libro, più scintillante, carismatico e brillante, rispetto a questo della serie tv

 

Riguardo ad alcune parole uscite per definire Loras/Renly, mi auguro di non vederle più su questo forum. Si può esprimere il proprio dissenso per i personaggi, la scena e quant'altro senza uscirsene con squallidi termini da bettola che infangano il forum e costringono noi mod a prendere provvedimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma da qualche parte nei libri si dice che Paxter Redwyne abbia pedo-appetiti? V

 

no, mai :)

ma secondo me per una cosa simile hanno chiesto a Martin. questo non vuol dire che Martin abbia immaginato Paxter come uno che va a letto con i ragazzini, ma che PROBABILMENTE non verremo mai a sapere dettagli, nei libri, circa la sua vita privata

Share this post


Link to post
Share on other sites

momento, momento, momento, momento...momento momento momento.....momento....sbaglio o mi sono perso il Pesce Nero??

 

nange

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì, infatti... ripensandoci mi è dispiaciuto molto non vedere il Pesce Nero e Beric Dondarrion!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi ha dato fastidio che abbiano tagliato la mischia e il tiro con l'arco. Anche Martin ha rissunto brevemente queste parti, perchè gli interessavano solo per nominare dei personaggi che poi sarebbero stati importanti. Nella serie hanno fatto bene per il momento ad evitare di introdurre Thoros, Beric e Anguy. C'è un sacco di tempo prima che diventino importanti. C'è un limite entro cui uno spettatore, a cui la trama è nuova, può reggere la continua introduzione di 2445 personaggi. Già in GoT la questione e molto delicata e alcuni si lamentano.

Meglio aspettare a presentarli, visto che non era assolutamente indispensabile farlo in questa puntata.

Beric probabilmente arriverà nella prossima puntata o in quella dopo ancora, dove Ned dovrebbe inviarlo contro i Lannister. Gli altri due possono aspettare pure molto di più.

 

Ma io ricordo che nel libro lo allatta sul serio, anzi sono sicurissima di questa cosa perchè ne sono rimasta scioccata.

Io ho riletto e... non mi pare proprio. Si dice solo che quando Robert toglie la bocca dal capezzolo questo è "umido", ma evidentemente è umido per la saliva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...