Jump to content

THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni


Recommended Posts

@Ulrick Dayne

 

Secondo me ben poco si salva di AFFC e ADWD. Lo stile è molto più descrittivo, è vero, e a me dà la sensazione che descriva tanto cose inutili per riempire spazio. Per me solo pochi POV si salvano e trovo la trama sostanzialmente noiosa. Io li ho percepiti così e rispetto ai primi tre mi hanno deluso parecchio. Questo non vuol dire che non li leggo con piacere, tutt'altro, ma solo che dopo tutto quel tempo passato a scriverli mi sarei aspettato molto di più da uno come Martin e vorrei che gli ultimi due (o più) ritornino all'altezza dei primi tre :glare:

Ok, ora ci siamo. Nel tuo precedente post avevi parlato di "oggettività", ora invece hai specificato che si tratta di un tuo parere personale. :D

Link to post
Share on other sites
  • Replies 6.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Martin rinuncia anche a scrivere per la sesta stagione perchè:

 

"still have a lot of pages to write",

 

aggiungendo però anche che "have a lot of pages already written".

 

http://www.accesshollywood.com/george-rr-martin-on-game-of-thrones-s5-and-the-winds-of-winter_video_2706537

 

Un po' cerchiobottista, ma rispetto ai giorni scorsi mi sembra che le previsioni si allarghino. Mi pare plausibile che voglia far uscire TWOW prima della 6 stagione, ma che poi riesca davvero a farlo è tutto un altro paio di maniche.

Link to post
Share on other sites

Ha ribadito un po' lo stesso concetto anche sul suo blog:

Anyway, I'm busy. But please note, most of these other projects involve me editing, producing, consulting, or financing. The writing I'm doing is all on WINDS OF WINTER.
Speaking of which... after wrestling with it for a month or so, I've decided not to script an episode for season six of GAME OF THRONES. Writing a script takes me three weeks, minimum, and longer when it is not a straight adaptation from the novels. And really, it would cost me more time than that, since I have never been good at changing gears from one medium to another and back again. Writing a season six script would cost me a month's work on WINDS, and maybe as much as six weeks, and I cannot afford that. With David Benioff, D.B. Weiss, and Bryan Cogman on board, the scriptwriting chores for season six should be well covered. My energies are best devoted to WINDS.

( http://grrm.livejournal.com/415405.html )

Sembra proprio che almeno le buone intenzioni ci siano. In questo periodo sono un po' troppo figlia dell'estate e non riesco a smettere di pensare/sperare che il prossimo anno, di questi tempi, staremo leggendo il libro :stralol: .
Per la sceneggiatura, secondo me è una buona notizia il fatto che abbia rinunciato, sì probabilmente vuol dire che è ancora abbastanza indietro, ma comunque avrebbe dovuto scriverla in questo periodo, no? Con il fatto che ha rinunciato al comicon di Luglio e alla convention di Saratoga a Novembre, non mi sembra tanto strano :ehmmm: e come dice lui, almeno si concentrerà di più su TWOW. (fine autoconvincimento) :stralol:
Link to post
Share on other sites

"And I've recently formed a new production company to make low budget short films based on a trio of classic short stories by... well, no, not yet, that would be telling. Premature telling."

 

Assurdo pensare a Dunk&Egg?

 

Edit: pensandoci non sono "classic short stories" e soprattutto il loro numero aumenterà..

Link to post
Share on other sites

PENSIERO LATERALE ON

Pensiamo un attimo al discorso del rinvio della partita per motivi atmosferici. trovo significativo il fatto che si parla di un evento che non dipende dai giocatori ma che lo subiscono. Come a dire, non ci fosse quello avreste già avuto la partita finita. Beh, direi che è più o meno... quello che succede perché non può fare uscire un libro che in realtà ha finito... perché deve allinearne l'uscita con la serie tv e quindi gli tocca perdere un pò di tempo :)

PENSIERO LATERALE OFF

 

Comunque, per me la questione non è delle aspettative troppo cresciute ma proprio che la qualità della storia, delle vicende e degli intrecci degli ultimi due libri è nettamente inferiore ai primi libri. I primi libri li rileggo con piacere, gli ultimi due no.

Link to post
Share on other sites

 

 

PENSIERO LATERALE ON

Pensiamo un attimo al discorso del rinvio della partita per motivi atmosferici. trovo significativo il fatto che si parla di un evento che non dipende dai giocatori ma che lo subiscono. Come a dire, non ci fosse quello avreste già avuto la partita finita. Beh, direi che è più o meno... quello che succede perché non può fare uscire un libro che in realtà ha finito... perché deve allinearne l'uscita con la serie tv e quindi gli tocca perdere un pò di tempo :)

PENSIERO LATERALE OFF

 

Si, ma il paragone con la partita non lo ha mica fatto Martin, ma un utente del suo blog.

Comunque se avesse già finito il libro e dovesse aspettare la serie non starebbe cancellando impegni a destra e a manca.

Link to post
Share on other sites

Hai ragione sul fatto dell'utente (mi ro perso la frase "da un lettore" :unsure: )

Sugli impegni, beh, potrebbe essere tutta manfrina e alla fine la puntata la scrive lo stesso e/o semplicemente viene la strizza pre-pubblicazione e rincomincia a leggere/cancellare/riscrivere cose già fatte tempo fa.

Link to post
Share on other sites
Guest Brynden Rivers

Ci sta trollando tutti: in realtà passa le notti a rimocchiare o con Sibel Kekilli, e il giorno dopo è così stanco che non ce la fa a scrivere :figo:

Ritornando seri, spero che non gli manchi troppo per finire. Se, facendo una previsione a caso, gli mancano 300 pagine e ne scrive 3 al giorno ogni giorno siamo sulle 90/93 pagine al mese. Quindi, circa 3 mesi e qualcosa. Se ne scrive di meno o saltuariamente, e ci aggiungiamo le correzzioni e le riscritture, si allunga ancora di più (5/6 mesi in totale?).

Penso che a ritmi così (o simili) possa consegnarlo entro settembre. Poi occorrerà la revisione dell'editore (3/4 mesi circa), e potremmo averlo poco prima della sesta stagione.

Speriamo che sia così...

Link to post
Share on other sites

Ci sta trollando tutti: in realtà passa le notti a rimocchiare o con Sibel Kekilli, e il giorno dopo è così stanco che non ce la fa a scrivere :figo:

Ritornando seri, spero che non gli manchi troppo per finire. Se, facendo una previsione a caso, gli mancano 300 pagine e ne scrive 3 al giorno ogni giorno siamo sulle 90/93 pagine al mese. Quindi, circa 3 mesi e qualcosa. Se ne scrive di meno o saltuariamente, e ci aggiungiamo le correzzioni e le riscritture, si allunga ancora di più (5/6 mesi in totale?).

Penso che a ritmi così (o simili) possa consegnarlo entro settembre. Poi occorrerà la revisione dell'editore (3/4 mesi circa), e potremmo averlo poco prima della sesta stagione.

Speriamo che sia così...

 

Purtroppo non credo che Martin abbia questa continuità nello scrivere, capace che in una settimana scrive 50 pagine e quella dopo si blocca e sta fermo....comunque io sono molto fiducioso che il libro uscirà ad Aprile 2016, per me si sta sbrigando proprio perchè gli editori gli hanno "fatto notare" che far uscire TWOW nello stesso periodo in cui inizia la stagione che ne narra i fatti sarebbe un'occasione da non farsi scappare a livello commerciale

Link to post
Share on other sites

E questo vuol dire che non avremo il tempo di leggere TWOW

Anche non guardando il telefilm lo spoiler sarebbe inevitabile...

 

beh, questo dipende da persona a persone, poi comunque non è che deve uscire lo stesso giorno della premiere xD Per "stesso periodo" intendo pure un paio di settimane prima...

Link to post
Share on other sites

Ha scritto molte pagine e sgombera il campo dagli impegni per scrivere tutto Twow e unicamente Twow, altrimenti non ja fa! :D

 

Secondo me si sta autoconvincendo di dover scrivere.

 

Se lo ripete e se lo pone come obiettivo primario.

 

Tutto bene, se non fosse che vedo trasparire un non so che di timore a non avere stimoli necessari alla qualità della storia, e torno del mio pensiero, Asoiaf è diventato un muro gigante da sovrastare, è la sua Barriera e lui in questo momento è un Estraneo che non sa come scavalcarla, e non ci è ancora riuscito, nonostante i propositi e le pianificazioni.

 

Tutto ciò, in ottica finale di saga mi fa sempre più propendere a pensare che Ados è oltre il 2020, e che non sarà nemmeno l'ultimo libro...

 

Ok sono pessimista, ma anche realista.

 

Aspetto...

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...