Jump to content

THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni


Recommended Posts

Guest Brynden Rivers

I soldi che si è fatto provengono sempre dalla sua scrittura come ho detto sopra, quindi essendo un professionista dovrebbe completare l'opera indipendentemente dal patrimonio che ha in banca. Che lo voglia fare o meno è un altro discorso, ma è ovvio che se non lo fa pecca di professionalità. Alzarsi un giorno e mandare a fa***lo tutto e tutti solo perché si è seccato non sarebbe molto maturo e tanto meno professionale.

E fino a quando si farà pagare per la sua scrittura e questa rimane la sua attività economica primaria, è un professionista, come spiegato sopra.

E quindi torniamo al discorso che è un professionista.

Quindi, di che stiamo parlando? Mi sembra che stiamo portando avanti un discorso inutile, onestamente.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 6.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ma il motivo per cui il libro non lo fa uscire non è un dispetto ai fan... È lento a scrivere. Punto! Non ci sono chissà che ragioni dietro. :D

 

Non è un muratore che ogni giorno può costruire un muro mettendo un mattone sopra all'altro.

Scrivere non è una cosa meccanica: serve ispirazione.

 

Il fatto che sia un professionista non lo rende più veloce. È sottoposto anche lui a periodi in cui non riesce ad andare avanti o non è soddisfatto di quello che scrive.

Link to post
Share on other sites

Non è uno scrittore intrinsecamente né lento né pigro, quando sapeva cosa scrivere era una scheggia.

E non è neppure una questione di appagamento (non solo, almeno): dopo ASOS e prima del successo planetario della serie tv, era comunque una lumaca.

 

E' che si è intoppato di brutto con la trama, dai, è chiaro...

 

Non ha senso accusarlo di scorrettezza o di "inadempimento morale" nei confronti dei lettori, se uno non ha la più pallida idea di come andare avanti c'è poco da fare. L'unica è aspettare l'illuminazione o usare il "metodo rowling 2.0" (vedere cosa inventano/propongono i due fenomeni D&D, e fare esattamente il contrario : D ..)

Link to post
Share on other sites

E' che si è intoppato di brutto con la trama, dai, è chiaro...

 

Non ha senso accusarlo di scorrettezza o di "inadempimento morale" nei confronti dei lettori, se uno non ha la più pallida idea di come andare avanti c'è poco da fare. L'unica è aspettare l'illuminazione o usare il "metodo rowling 2.0" (vedere cosa inventano/propongono i due fenomeni D&D, e fare esattamente il contrario : D ..)

 

Potrebbe farsi un giro da noi o su un qualsiasi altro forum a tema...Sai quante belle idee trova in due minuti :stralol: :scrib:

Link to post
Share on other sites

Condivido il pensiero di molti che attendono straziati l'uscita degli ultimi due libri, ma non da meno capisco che non è facile portare a termine un'opera che finora è stata grandiosa, rischiando di fare un finale di m...a per accontentare i fans. Certo è poco professionale e perde tempo in altri stupidi modi. Io credo che stia perdendo interesse per la saga o che non abbia più quella spinta che gli ha permesso di creare le pagine che abbiamo letto sino ad ora. Sicuramente è snervante l'attesa, ho più volte pensato che lui già ha una bozza di quello che deve scrivere, magari deve solo definire e abbellire, ma 4/5 anni mi sembrano veramente troppi.

Link to post
Share on other sites

Oggi sono andato in 3 librerie diverse..Feltrinelli, Libreria di Paese e Mondadori..le prime due non sanno nulla a riguardo..la Mondadori invece..da riderci su XD ecco le parole esatte.. "Per ora non sappiamo nulla ma quel bastardello di sicuro annuncerà qualcosa tra Novembre e Dicembre viste tutte queste voci sui traduttori polacchi e spagnoli..comunque fino a Febbraio non c'è nulla..di sicuro se annuncia qualcosa tra Novembre e Dicembre arriverà qualcosina tra Marzo e Aprile".... che dite?

Link to post
Share on other sites

E' che si è intoppato di brutto con la trama, dai, è chiaro...

 

 

Non sono d'accordo: secondo me da AFFC e ADWD emerge un quadro di cui si intravedono i dettagli, e mi pare abbastanza organico.

Ovviamente trattasi di mera interpretazione personale che probabilmente verrà demolita dai fatti, ma per ora possiamo fare solo speculazioni

Link to post
Share on other sites

Non credo non sapesse cosa fare dei meta lupi quando li ha inseriti nel primo libro, non credo non sapesse cosa fare degli Estranei inseriti nel prologo, non credo non sapesse chi era la madre di Jon Snow quando ha scritto nel primo libro che era un bastardo, non credo non sapesse che farne dei draghi di Daeneris quando ha scritto che le uova si sono schiuse......

L'impressione che ho avuto è che i dettagli, necessari per rendere il tutto coerente e con una parvenza di "vero", lo abbiano incartato.

Mia sorella invece (non è iscritta al forum) crede che non pubblicherà più niente e che non abbia ispirazione, la serie verrà terminata dalla serie TV (io spero proprio di no).

Link to post
Share on other sites

Martin è lento a scrivere perchè è un perfezionista. Ha spesso detto che il motivo della sua lentezza è data dal fatto che, dopo aver scritto tot pagine o un capitolo, dopo averlo riletto non ne è soddisfatto, riscrivendolo. Spero che i vari rumors siano dovuti al suo presunto incontro con gli editori. Inoltre, da quando i POV sono aumentati e la storia si è ingigantita con le varie sottotrame, gestirle per lui risulta alquanto problematico.

Link to post
Share on other sites

Non credo non sapesse cosa fare dei meta lupi quando li ha inseriti nel primo libro, non credo non sapesse cosa fare degli Estranei inseriti nel prologo, non credo non sapesse chi era la madre di Jon Snow quando ha scritto nel primo libro che era un bastardo, non credo non sapesse che farne dei draghi di Daeneris quando ha scritto che le uova si sono schiuse......

L'impressione che ho avuto è che i dettagli, necessari per rendere il tutto coerente e con una parvenza di "vero", lo abbiano incartato.

Mia sorella invece (non è iscritta al forum) crede che non pubblicherà più niente e che non abbia ispirazione, la serie verrà terminata dalla serie TV (io spero proprio di no).

Io credo che almeno i dettagli che hai nominato li avesse ben definiti eccome dai lol ci sono anche le stesure originali della trilogia che sono uscite fuori che lo confermano. Però è vero:seconodo me sono gli innumerevoli dettagli sparsi qua e la che lo hanno fregato. doveva seguire la storyline originale e finirla arrivati al 3 libro

Link to post
Share on other sites

Un altro problema derivante dall attesa sta nel fatto che questo libro devo essere almeno di buon livello con una storia minimo Buona..se dovesse essere il contrario..mi immagino le conseguenze..

Link to post
Share on other sites

Martin è lento a scrivere perchè è un perfezionista. Ha spesso detto che il motivo della sua lentezza è data dal fatto che, dopo aver scritto tot pagine o un capitolo, dopo averlo riletto non ne è soddisfatto, riscrivendolo. Spero che i vari rumors siano dovuti al suo presunto incontro con gli editori. Inoltre, da quando i POV sono aumentati e la storia si è ingigantita con le varie sottotrame, gestirle per lui risulta alquanto problematico.

 

Errore che un professionista non dovrebbe fare. In informatica é analogo all'over engineering: ho un problema di difficoltá N e creo una soluzione eccessivamente complessa, adatta per un problema di difficoltá molto superiore (ad esempio, perché desidero che la mia soluzione sia abbastanza flessibile da gestire anche una eventuale estensione del problema iniziale). Puó capitare che l'insesperienza porti a complicare cosí tanto la soluzione che alla fine non solo é difficile da implementare e mantenere, ma magari non funziona neanche piú tanto bene per il problema originale.

 

Per me é quanto é accaduto con ADWD. E il problema 'base' era solo dare la possibilitá ai draghi di crescere abbastanza :stralol:

Link to post
Share on other sites

Stavo pensando, in relazione proprio al fatto che Martin ha allungato la storia a dismisura (il famoso salto temporale che non ha più fatto), ma è davvero così importante la battaglia a Meeren? Insomma, a parte il rischio che muoia qualcuno di importante (quindi sostanzialmente Barristan al momento), cosa c'è di interessante? Vedere che a prescindere dal risultato alla fine arriverà Dany in groppa al drago e con i dothraki al seguito, vince tutto e andiamo avanti? No perché io stavo riflettendo sul fatto che nel prossimo libro ci saranno queste due grandi battaglie, quella al Nord non vedo l'ora di leggerla, ma quella di Meeren? E ci saranno solo queste? Insomma, l'hype è così alto e ho paura che il risultato sarà inferiore alle aspettative, se alla fine non ci sarà un effettivo avanzamento della trama (cioè per me che Dany finalmente si sposta e magari pure Arya).

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...