Jump to content
Lord Beric

THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni

Recommended Posts

5 minutes fa, Gedeont dice:
  Nascondi Contenuto

mentre credo che Aegon, vero o falso che sia, sarà l'avversario di Danerys quando la bionda finalmente si degnerà di lasciare Essos (praticamente avrà il ruolo che nello show è stato preso da Cersei, solo che sarà amato da Westeros, non odiato) dubito moltissimo che si scontrerà con Jon. Perché dovrebbe?

 

 

Vero. Sono entrambi Targ; ma in effetti

 

Spoiler

Aemon-Griff, se autentico, è il primogenito, quindi ha più diritto al trono di Jon. Jon al quale, oltretutto, salvo svolte improvvise ed assurde nella sua personalità, del trono dovrebbe importare poco o nulla: anzi, sarebbe solo l'ennesimo peso sulle sue spalle, lo lascerebbe volentierissimo a qualcun altro.


Invece, sarebbe un colpo durissimo per la biondina, il cui diritto di successione, di cui è tanto sicura, andrebbe a farsi friggere in un attimo. E allora, narrativamente, le resterebbero tre possibilità: risovere le cose morendo nella battaglia finale (non per sua scelta, ovviamente, ma per scelta di Martin); sposare Aemon-Griff (almeno in Got, l'idea di un matrimonio di convenienza non le è estranea, anzi, la considera una buona carta da giocarsi) e raggiungere l'obiettivo, benchè passando dalla porta di servizio anzichè dal portone d'onore; o rinunciare di punto in bianco alle sue pretese al trono e ritirarsi per sempre in qualche regno secondario o città libera. Cosa, l'ultima, che mi appare totalmente impensabile, per un personaggio del genere.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah boh è tutto molto bello ma relativo, tutte idee che ci facciamo noi insomma, ma alla fine scripta manent e di scripta all'orizzonte non se ne vede l'ombra. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, attenti con l' OT. 
Ci sono discussioni più adatte per parlare dell'eventuali differenze evolutive Serie TV/Libri. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://georgerrmartin.com/notablog/2018/06/11/hbo-greenlights-goldman-pilot/

 

 

(And yes, before you ask, work on WINDS OF WINTER continues, and remains my top priority. It is ridiculous to think otherwise. If I wasn’t busy with WINDS, don’t you think I’d be scripting one or more of these pilots myself? It’s not as if I’ve never written for TV… )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi continua a lavorare a TWOW? >_>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari! Sarebbe la prima buona notizia da secoli!
Ma... Martin che, quindi, avrebbe trascurato Got per lavorare a TWOW?
Cioè, l'esatto opposto di quello che abbiamo sempre pensato?
Oibò. Mi pare troppo bello (e strano) per essere vero.
 

Non è che questa è, tra le tante scuse accampate nel tempo dal NOstro, questa è la panz... ehm, la Scusa Del Secolo (e che, tra sè e sè, si sta spanciando dal ridere, pensando al lettori che ci abboccano)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi farei illusioni. Ha solo messo le mani avanti, sapendo che la folla inferocita giá prevarava le torce e i forconi. "Ragazzi", ha detto, " tranquilli che sto ancora lavorando a TWOW, altrimenti mi sarei dedicato a 1000 altre cose".

 

Ma siccome tutti sanno che si sta dedicando a 1000 altre cose, penso sia stata soltanto una (debole) mossa difensiva. Se TWOW fosse davvero la sua top priority, lo avrebbe terminato da mó....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già. Anche perchè, di altri lavori, ne sta comunque facendo un sacco.

In sostanza ci sta dicendo "Cosa? Dite che non mi sto impegnando su TWOW solo perchè ho curato un'antologia, messo in cantiere due romanzi, mi sono impegnato a collaborare a non so quanti spin-off e un fantastilione di progetti minori? Ma quando mai! Ma se due mesi e mezzo fa ho addirittura rinunciato ad un happy hour con gli amici, per stare a casa a scrivere mezza pagina di TWOW!"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Martin ha in casa un calendario e su un giorno a caso ogni sei mesi c'è una nota, "ricordarsi di dire la cosa su TWOW". :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande @Menevyn! :D   o "ricordarsi di prendere per i fondelli i lettori (o almeno, i cuori candidi e puri che ancora mi credono)"

 

Si chiama "PFIL Day", ossia "Presa per i Fondelli dell'Ignaro Lettore - day".
 

 

E niente: o quell'uomo si crede immortale -muoiono i suoi traduttori storici, muoiono i suoi collaboratori... non gli dice nulla, questo?-  o su Asoiaf ci ha proprio messo una pietra sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io, che pure sono sempre stato convinto di un suo, magari blando, "dovere morale" nei confronti dei lettori, in virtú di un debito che avrebbe (secondo me) acquisito nel momento in cui gli abbiamo dato i nostri soldi "sulla fiducia", sto iniziando a capirlo e anche a giustificarlo: TWOW gli risulta difficilissimo da concludere, non riesce a sbrogliare la matassa e non riesce a mettere a fuoco le idee.

Al contrario, ha 1000 altri progetti piú immediatamente appaganti e magari questo conta per lui piú di ció che potrebbe portargli la conclusione della saga.

 

É un vero peccato, ma pazienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non lo so, ma secondo me gli ultimi due libri sono già la prova 

che non riesce a tirare le fila. Non discuto la qualità, ma proprio il fatto

che abbia dovuto separare i due volumi come ha fatto... io credo si sia incartato.

E credo anche che 2 libri non bastino per finire.

Infatti inizio a pensare che non sia del tutto inverosimile o che dovremmo iniziare a chiederci se TWOW

venga diviso io in due volumi, con la scusa di pubblicare almeno

parte di quello che ha già scritto...

 

E tenuto conto di quanto debba essere frustrante, concordo con @Manifredde davanti a Martin c’e la possibilità/tentazione di dedicarsi a progetti più immediatamente appaganti.

Cotto e mangiato, per usare una bruttissima espressione.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto, visto che è un po' che non scrivo più, ben ritrovati a tutti!

 

Sono sicura che Martin troverà certo il modo per consolare le proprie frustrazioni, e da buon procrastinatore rimanderà il problema a domani.

Comunque sia gli è chiaro che a TWOW deve dare un taglio, arrivare a un dunque, ora o mai più.

E niente, pur sperando nel hic et nunc temo il mai più...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 13/6/2018 at 01:57, lalt dice:

Non lo so, ma secondo me gli ultimi due libri sono già la prova 

che non riesce a tirare le fila. Non discuto la qualità, ma proprio il fatto

che abbia dovuto separare i due volumi come ha fatto...

 

 

 

Io sinceramente ne metto in discussione anche la qualità...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...