Jump to content

THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni


Recommended Posts

28 minutes fa, Zio Frank dice:

Secondo te è possibile lo scenario che descrivi?Non lo è ma chiedo, Non si sa mai 

Certo se pensi che winds si apra dicendo: affc e adwd erano filler; 

È un altro conto 

 

è il tuo scenario a dire il vero (lo stile di TWOT ricalcherà quello di AFFC e ADWD, quindi ritmo lento, complesso, pieno di POV ecc... "può non piacere il cambio di stile o le storie ed è personale , ma non aspettarti cambiamenti da winds ").

 

Se tale scenario è corretto (e può benissimo esserlo) non vedo come sia umanamente possibile set-uppare la situazione in modo da chiudere la saga nel successivo e ultimo libro.

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 6.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Adesso, Duke Karstark dice:

non è affatto del tutto uscito da Westeros come il recente (ed un po' modesto) "Fuoco e Sangue" dimostra...

 

Come detto da altri forumisti migliori di me e prima di me in altre discussioni (e forse anche in questa), F&B è uscito un po' per coronare l'ambizione di Martin di scrivere una saga sui Targaryen (che per lui sono come gli elfi per Tolkien), un po' per tenere buoni gli editori.

Link to post
Share on other sites

Secondo me GRRM è ancora innamorato di ASOIAF: il problema è che lui lo vive come un amore non corrisposto, in quanto fa molta fatica a completare la storia principale; perciò si trova più a suo agio nel raccontare le vicende precedenti alla Ribellione di Robert.

Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Jacaerys Velaryon dice:

Secondo me GRRM è ancora innamorato di ASOIAF: il problema è che lui lo vive come un amore non corrisposto, in quanto fa molta fatica a completare la storia principale; perciò si trova più a suo agio nel raccontare le vicende precedenti alla Ribellione di Robert.

Però ha finito 3 capitoli di 3 personaggi diversi in 2 settimane 

Chi si ricorda il suo modus operandi dovrebbe sapere che non scrive a capitolo ,la suddivisione è una cosa che fa ad un punto avanzato .

 

Link to post
Share on other sites
Adesso, Zio Frank dice:

@Ser Balon Swann

Io veramente ho semplicemente detto che è il seguito di quei due libri e che storie e personaggi introdotti sono li per durare .

Allo stesso tempo non confondere due libri dove si introducono e si posizionano le pedine con il libro dove c'è la mossa vera e propria

 

vabbè ovvio quello, ciò che ha introdotto e avviato deve concludere. Il punto è che adesso deve iniziare a fare queste benedette mosse, mangiare pezzi, uscire dal middlegame e avviarsi verso l'endgame, per usare un gergo scacchistico.

sennò viene fuori una brutta patta con tutti i giocatori stallati e nessuna mossa valida da fare :D

Link to post
Share on other sites

Sicuramente TWOW ci dirà moltissimo su cosa seguirà...

Una volta letto TWOW potremo veramente capire se è possibile o meno finire tutto con un altro librone sulle 1500 pagine oppure no. 

Poi magari ci sarà da aspettare altri 10 anni (ma io credo che l'attesa per ADOS sarà minore di questa, anche se comunque lunga, tra i 5 e i 10 direi per tenere un range largo). 

 

Martin aveva già detto che vuole ridurre i pov, che non vuol dire uccidere quasi tutti i pg stile serie tv ovviamente, però alcuni moriranno davvero e altri perderanno il pov perché saranno riuniti con altri. Ad esempio se Jaime e Brienne sono insieme il pov di lei può sparire, lo stesso per Theon e Asha ad esempio. 

 

Se non ricordo male puntava ad avere 13/15 pov a fine TWOW e al momento siamo sui 20. E per me sarebbe un discreto traguardo. 

 

Penso che anche la sua revisione (perché credo che sia in quella fase li) sia molto centrata sul togliere il superfluo. Insomma penso che TWOW sarà di il seguito di AFFC e ADWD ma che sarà un po più sintetico, che non vuol assolutamente dire che taglierà corto su molte cose. Penso che continuerà sullo stile degli ultimi due libri, ma in maniera più asciutta. 

Link to post
Share on other sites
15 minutes fa, Zio Frank dice:

Però ha finito 3 capitoli di 3 personaggi diversi in 2 settimane 

Chi si ricorda il suo modus operandi dovrebbe sapere che non scrive a capitolo ,la suddivisione è una cosa che fa ad un punto avanzato .

 

Sì, come avevo scritto in altre occasioni è possibile che lui sia entrato dall'anno scorso nella fase finale di scrittura (il che non significa che finirà domani, ma fra uno, due anni, almeno spero). Però nel decennio trascorso GRRM ci ha già raccontato di essere arrivato vicino alla fine e poi di aver fatto dietrofront, e si è anche dedicato alla pubblicazione di opere più semplici come TWOIAF e F&B1. Che abbia avuto delle difficoltà dovute all'età, agli impegni, a D&D o a chi vogliamo, è palese. Inoltre il timore di non riuscire a completare la saga in lui è presente.

 

Tutto ciò mi dà la sensazione che il suo rapporto con ASOIAF sia ambivalente: da un lato ama il suo magnus opus, da un altro rappresenta una fonte di problemi che rischia di accompagnarlo vita natural durante.

Link to post
Share on other sites

@Jacaerys Velaryon

Che abbia ragione io o no che ti cambia ?

Chi può scrivere il seguito che aspetti? 

In chi devi avere fiducia? 

Se non ce l'hai cambia qualcosa ?

Vale per tutti non solo per te .

L'unica volta che era teoricamente vicino a finire o meglio il limite che si era posto  è stato nel 2015 (guarda caso ci avviciniamo sempre a quegli eventi che io credo siano fondamentali mentre altri ritengono sia perso, demotivato, instupidito a livello da studente fuori corso di 8 anni )

Link to post
Share on other sites
Il 13/7/2020 at 11:34, MezzoUomo dice:

Ciao e bentrovata.

Io invece lo comprerò, perché sono nato per soffrire e voglio scoprire se TWOW mi farà soffrire più di ADWD... :stralol:

Ciao a te :D. Guarda, checché io dica una parte di me darebbe non so cosa anche solo per sapere come George intende gestire la prosecuzione della storia di Jon (in modo molto più complesso e meno "light" che in GOT, penso, anche per analogia con un altro noto personaggio dei libri). Ma so che, a meno che la sua capacitá di scrittura sia diminuita con gli anni, mi ritroverei di nuovo totalmente conquistata dal suo mondo, in un modo che più di un mio amico, un paio di anni fa, aveva definito "ossessivo". Se fosse il volume conclusivo, per me varrebbe ampiamente la pena di caderci di nuovo, in questa quasi-mania (E sí, io voglio un libro completo: perché un' opera incompleta é monca;  perché é necessario per comprendere ciò che Martin aveva in mente creando i suoi personaggi, il cui sviluppo e percorso non é mai casuale; ma anche, più banalmente, perché ASOIAF non é un saggio o un' opera di scrittura sperimentale, non é Jonesco ma un romanzo, nuovo nel contenuto ma, nell' impostazione narrativa, dei più tradizionali, nonché un colosso di libro: e dopo averne letto 5000 pagine ho il diritto di sapere "come finisce", e pazienza se sono banale). Ma trovarmi di nuovo tutta esaltata a dire a uno sventurato amico che é con me cose tipo "Ma guarda! Sarebbe uno splendido Jon Snow giovane! É Jon! É Jon! Oh, che meraviglia!" quando vedo un cameriere di pizzeria con un viso di un certo tipo (per inciso, anche se giovanissimo, era bello da paura. Ma io non vedevo un ragazzo incredibilmente bello: vedevo Jon Snow! :excl2: )... Be', non tornerò in queste condizioni per essere abbandonata un' altra volta a metá strada! :excl2:

Link to post
Share on other sites
Il 13/7/2020 at 16:45, Zio Frank dice:

Sbaglio o vendeva milioni di copie già prima ed era all' apice in ambito letterario ?

Si comunque è andata cosi, visto che i suoi libri sono tutti collegati winds Wind non poteva uscire o essere scritto fino a che tutte le decisioni sui build up per ados non erano prese .

Queste decisioni non potevano essere prese fino a fine serie tv 

all'apice di un certo ambito, credo la maggior parte della popolazione mondiale non conoscesse G.R.R.Martin.

Comunque anche se lo scenario che ipotizzi è ammissibile, lui poteva predisporre tutto, ma non divulgarlo. 

Non capisco perchè non avrebbe potuto scrivere finchè c'era la serie TV essendo come sostieni libri e serie indipendenti. A meno che non volesse vedere come veniva accolta la sua prima idea di finale, salvo poi cambiare.

Ma Martin ha sempre detto che non avrebbe cambiato le sue idee in base alla ricezione della serie TV.

Link to post
Share on other sites

@Lyra Stark

Credo volesse vedere cosa avrebbero fatto di quello che gli aveva detto 

Da notare come fra 7 e 8 stagione ,in fire and blood rende impossibie canonicamente una cosa successa nella serie ,e diede pure un paio di foreshadowing opposti ad un paio di cose successe nell' ottava 

Link to post
Share on other sites

Per fare un esperimento sociale? Non ne vedo il motivo... Un dispetto? 

Lui poteva anche vedere cosa succedeva però nel frattempo scrivere il suo lavoro come doveva essere secondo lui, quale stimolo migliore? Cioè non capisco perchè secondo te avrebbe dovuto aspettare DeD se già li schifava, e avendo ribadito più volte che lui avrebbe cambiato finale a seconda della serie TV.

Serie TV dalla quale peraltro non ha MAI nettamente preso le distanze dicendo "è una vera me**a!"

Secondo me in almeno una di queste cose allora ha sparato le solite castronerie.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...