Jump to content

THE WINDS OF WINTER: news e speculazioni


Recommended Posts

Magari non può dire certe cose , lui comunque con l'hbo è in rapporti 

Quindi non poteva parlaremale esplicitamente di un prodotto hbo 

Contemporaneamente hbo rifiuta di produrre una serie tv a D e D 

 

Magari ha anche scritto, ma vedendo come sono strutturati i libri ti rendi  conto che non puoi chiuderne uno senza aver deciso tutti i risvolti del successivo. 

Se non vuoi scegliere i risvolti del successivo ed ultimo prima di vedere che danno  ti farà la serie tv (Magari gli ha mentito ma non sai se seguiranno le tue parole ne se azzeccheranno a caso) 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 7.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Adesso, Lyra Stark dice:

Secondo me alcuni eventi principali rimarranno quelli grosso modo, tuttavia come al solito si trattava anche in quel caso di un'uscita inaffidabile come le altre.

Non voglio fare esempi di quella "cosa" ma vedrai che le più probabili sono probabili perché erano e sono probabili anche nei libri 

Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Lyra Stark dice:

Secondo me alcuni eventi principali rimarranno quelli grosso modo, tuttavia come al solito si trattava anche in quel caso di un'uscita inaffidabile come le altre.

 

secondo me, a parte il finale in senso stretto e inteso a grandi, grandissime linee (quindi solo il "cosa", il come è tutto da vedere), e cioè in sintesi:

 

spoiler finale GOT

 



 

1. estranei fermati

2. KATTIVONI (Cersei, Bolton, Euron) muorti

3. dany vira sul dark e poi piallata (con forse annessa la scena iper-simbolica di drogon che brucia il trono e vola via)

4. bran overlord di sticaxxi (non necessariamente Re ma comunque bello influente)

 

tutto il resto potrebbe essere completamente diverso. Ma proprio completamente. Della serie, Jon muore combattendo contro gli Estranei, è Tyrion a seccare Dany, Jaime sopravvive, Sansa no, eccetera.

 

Link to post
Share on other sites

Perdonami ma secondo me stai facendo contorta e complicata una storia che poi non lo è così tanto.

 

Nel 2006/2007 D&D decidono di adattare ASOIAF per la TV e incontrano Martin. ADWD, secondo le parole che lo stesso GRRM ha vergato in calce ad AFFC, è di imminente pubblicazione. Mancheranno poi due ulteriori libri, non si hanno info certe ma immagino GRRM abbia promesso qualcosa tipo "il sesto nel 2009/2010 e il finale nel 2012/2013".

 

Si coinvolge la HBO che compra i diritti di ASOIAF, D&D saranno gli showrunner, lo show sarà in sette stagioni, una per libro, prima stagione nel 2010 subito dopo il sesto libro e poi uscirà il settimo forte del lancio dello show. GRRM sarà executive producer per aiutare il dinamico duo nell'adattamento e scriverà un episodio a stagione.

 

Lo show, con qualche problema, viene finalmente lanciato e la prima stagione viene girata nel 2010. ADWD non è ancora è uscito e D&D cominciano ad essere preoccupati. Nel 2011 c'è la premiere, lo show va bene. Ci si prepara a girare la S2. Nello stesso periodo GRRM consegna ad HBO  e D&D le bozze finali di ADWD.

 

Panico, il libro viene considerato da D&D:

A) inadattabile per la TV

B) sintomatico di un enorme allungamento nelle tempistiche di scrittura di GRRM

C) foriero di una lievitazione della trama e dei tempi narrativi che porteranno la saga ad almeno un ottavo libro.

 

Sul punto A) si può discutere (forse) su B) e C) credo che il tempo abbia dato ragione al dinamico duo. Aggiungo un punto D) che è personale ma, sospetto, condiviso da D&D, ovvero che ADWD fosse anche sintomatico della perdita da parte di GRRM del magic touch. Ma so che questo è controverso per molti e poi tutto sommato irrilevante.

 

Come dicevo, panico, consultazioni, si decide di finire la serie comunque in sette (che poi diventano otto) stagioni senza aspettare i nuovi libri di GRRM, anche se questo comporterà interventi pesanti, pesantissimi sulla trama. GRRM, obtorto collo o no, accetta questa strategia.

 

Ne seguono un paio di anni di gestione intermedia e poi nel 2013 GRRM esce da ogni attività creativa per dedicarsi ad altro, sembre contrattualizzato da HBO. Già la S3 e la S4 sono seminali alle quattro stagioni finali, creativamente farina dell'esclusivo sacco di D&D, che difenderanno la loro idea di chiudere in otto stagioni anche contro la HBO, quando dopo la trionfale sesta stagione cerca di forzare la mano a D&D per arrivare a cento episodi. Ne seguiranno una serie di scazzi che porteranno D&D ad accasarsi altrove (la storia di Confederate è diversa e non è il caso di spiegarla qui).

 

GRRM è felice di questo arrangement? Tutto sommato penso di sì, incassa i soldi, si presenta puntuale a tutti gli Award e ha più tempo da dedicare ad altro.

 

Detto questo, quanta della farina del sacco creativo di D&D ha però la sua fonte nelle idee di GRRM? Formalmente parecchia, il finale di GoT è quantomeno UN finale di ASOIAF, quindi direi che in termini generali venga da GRRM, dai famosi colloqui di Santa Fè di anni fa, e non esiste indizio che ci possa far pensare diversamente.

 

Poi certamente le stagioni finali di GoT non sono un adattamento fedele alle idee di GRRM, ma questo, stante la decisione di finire in 73 puntate, era impossibile.

 

Non penso neppure che il finale di GoT sia - nel suo diciamo senso e significato - un adattamento fedele alla concezione generale di GRRM, e se questo sia perché D&D abbiano fatto un cattivo adattamento o se abbiano tirato uno Starship Trooper da manuale non lo so e non lo sapremo mai.

Io ho la sensazione, che oramai è quasi certezza, che sia vera la seconda ipotesi, ma conta poco.

 

Quello che penso, in definitiva, è che per quanto la gestione della produzione di GoT sia stata travagliata, e per quanto i rapporti tra GRRM - D&D - HBO non siano stati perfetti e anzi ci siano state parecchie discussioni e qualche screzio, alla fine non ci sia mai stata una vera e propria rottura.  E soprattutto non tale da condizionare così pesantemente l'attività di redazione di ADWD. ADWD non esce perché GRRM ogni anno passato dopo ASOS ha rallentato i suoi ritmi di scrittura, è una cosa iniziata quando ancora D&D manco sapevano dell'esistenza di ASOIAF. Poi ovvio ognuno può cercare la soluzione dove si vuole, ma a volte è davvero lì davanti ai nostri occhi, magari in quelle famose righe in calce ad AFFC...

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Io citando Pasolini ho detto che IO SO ma non ho le prove 

Come non ci sono prove a tutte le altre spiegazioni tipo :perso ,demotivato ecc......

Certo è abbastanza strano che nel rallentamento fra 2007 e 2019 non venga considerato un evento rilevante come la serie tv ed annesse problematiche 

Link to post
Share on other sites

@Ser Balon Swann

Sono d'accordo in parte, nel senso che secondo me le linee da te citate saranno un po' più strette, ma di poco

Spoiler

- morti personaggi principali come nella serie: Sansa vive, Theon no, Jaime e Cersei muoiono insieme;

- Jon finale come nella serie: si chiama a song of ice and fire no? e Ice and Fire alla fine devono collimare e scontrarsi. In particolare avevo sostenuto come il PP, AA o quello che è, nei fatti Jon essendo la summa di Ice + Fire fosse colui che doveva porre termine alla minaccia magica rappresentata dal ghiaccio (Estranei) e anche dal suo opposto il fuoco (Daenerys e i draghi), che provengono da i 2 poli geografici opposti e con tutta una serie di parallelismi e incroci.

 

Link to post
Share on other sites
6 minutes fa, MezzoUomo dice:

 

Nel 2006/2007 D&D decidono di adattare ASOIAF per la TV e incontrano Martin. ADWD, secondo le parole che lo stesso GRRM ha vergato in calce ad AFFC, è di imminente pubblicazione. Mancheranno poi due ulteriori libri, non si hanno info certe ma immagino GRRM abbia promesso qualcosa tipo "il sesto nel 2009/2010 e il finale nel 2012/2013".

 

 

Martin era molto più ottimista di così. Ci sono le dichiarazioni del periodo in cui ha venduto i diritti ad HBO: lui pensava che nel 2011 ASOIAF, intesa come saga letteraria, sarebbe stata già storia passata, perchè finita da tempo.

Ora fa ridere, ma è quello di cui era convinto all'epoca.

Link to post
Share on other sites
3 minutes fa, Metamorfo dice:

Martin era molto più ottimista di così. Ci sono le dichiarazioni del periodo in cui ha venduto i diritti ad HBO: lui pensava che nel 2011 ASOIAF, intesa come saga letteraria, sarebbe stata già storia passata, perchè finita da tempo.

Ora fa ridere, ma è quello di cui era convinto all'epoca.

:wacko: o forse è più adatta :mellow: o magari :(

Seriamente, stiamo ancora a parlare di credibilità?

E poi questo signore scrive che non ha quasi tempo per andare al bagno? >_>

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,866
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Leo_34
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,103
    • Total Posts
      746,012
×
×
  • Create New...